Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Curse of Strahd: è in arrivo la Revamped Edition

La Wizards of the Coast ha annunciato l'uscita per il 20 Ottobre 2020 di Curse of Strahd Revamped, una boxed edition della già pubblicata Avventura per D&D 5e Curse of Strahd (di cui potete trovare qua la recensione pubblicata su DL') ambientata nel tenebroso semipiano di Ravenloft. Questa Boxed Set, in arrivo al prezzo di 99,99 dollari, conterrà all'interno di una scatola a forma di bara:
Una versione aggiornata dell'Avventura, che integrerà gli Errata e molto probabilmente una revisione delle sezioni dedicate ai Vistani (come già preannunciato qualche tempo fa). Un breve manuale dei mostri chiamato Creatures of Horror (Creature dell'Orrore). Un poster contenente su un lato la mappa di Barovia e sull'altro quella di Castle Ravenloft. Un mazzo dei tarocchi e un opuscolo di 8 pagine. Una dozzina di "cartoline" da Barovia. Uno Schermo del DM IL sito IGN ha pubblicato un video in cui, insieme a Chris Perkins, viene mostrato il contenuto di questa boxed edtion:

Fonte: https://www.enworld.org/threads/curse-of-strahd-revamped-boxed-collectors-edition.673545/

Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/curse-strahd-revamped
Read more...
Tarkus

Blood of Bastards, Set Sail and Conquer (Parte 4)

Recommended Posts

Ripartite dall'isola paradisiaca e, dopo una traversata piuttosto tranquilla di una settimana, giungete in vista della biblioteca elfica, mentre il sole tramonta e nubi temporalesche si stagliano all'orizzonte.
L'edificio è un'imponente palazzo dorato dalle innumerevoli torri, pieno di finestre in ogni direzione... anche se ormai le finestre sono per lo più sporche ed opache ed alghe e molluschi crescono sulle parti basse dell'edificio, la salsedine ha ricoperto ormai l'intera struttura e si è formato uno strano ossido all'esterno, segno che non è oro ma una qualche lega metallica. Inoltre non vedete più il terreno o le scalinate d'ingresso, nonostante il portone sia sigillato: il mare ha reclamato quella terra.
Per vostra sfortuna la nave non può avvicinarsi molto, dato che rischiate di prendere una secca. Dovrete avvicinarvi con delle scialuppe.
Per misure di sicurezza (ovvero: possibile orda di roba che arrivi dalla biblioteca per attaccare la nave) non potrete portarvi tutti con voi, dovrete scegliere due tra:
-Aurae [Che, detto per inciso, la prenderebbe davvero male se la lasciaste sulla nave]
-Merxal
-Katrina (la aasimar)
-Jhon "Malocchio" Kane
-Roy Bean
-Louis Benson
-Obin
-Una delle due sexbot con protocollo omicida aggiunto
Inoltre Sami non si sente eccessivamente bene (un pò di nausea, nessun malus), ed ha ormai il ventre visibilmente rigonfio, anche se poco. I companion vi seguiranno a meno che non gli diciate di rimanere a bordo, e per ciascuno che lasciate potete portare un altro dei png della lista.
E mi pare inutile dire che Tora non è molto contento all'idea di un combattimento nella laguna.


Razioni

Spoiler

Avete ancora 15 giorni di autonomia alimentare.

 

Edited by Tarkus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aaron

Quando giungiamo in vista della biblioteca elfica lancio un lungo fischio di ammirazione prima di spiegare le ali e - dall'alto - studiarla col cannocchiale e le mie percezioni in cerca di indizi su ciò che ci aspetta.

Tornato a bordo mi confronto brevemente con gli altri: è evidente che quel luogo è un potenziale pericolo, quindi la nave va lasciata ben difesa.

A mio parere, una volta sbarcati la nave dovrebbe allontanarsi e preoccuparsi di rimpinguare le scorte alimentari. E dovremo lasciare a bordo la maggior parte dell'equipaggio per difenderla.

comunque dovremmo valutare con attenzione chi ci accompagnerà, visto che probabilmente ci troveremo davanti incanti difensivi, guardiani e non morti...

@All

Spoiler

Io direi Aurae (che peraltro può volare ed è cosa buona e giusta in fase di ingaggio) e Katrina...se ci troviamo circondati di non morti qualche incanalare può far la differenza

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tural

se siete d'accordo vorrei vedere Obin all'opera, mi ha parlato selle sue capacità e credo che ci saranno parecchio utili in una battaglia del genere

Spoiler

Obin è paladino/oracolo della vita/ vendicatore divino incanala 3d6 6 volte al giorno :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yask

Finisco di prendermi cura di Sami, e tranquillizzo Tora prima di unirmi alla discussione. Ho un gran sorriso stampato in faccia,ma quando riprendiamo la discussione torno serio e concentrato come al solito.

"Non avrei mai pensato di doverlo dire. Ma le due costrutte potrebbero esserci utili. Credo siano immuni a molte capacità dei non morti...e dunque potrebbero essere più robuste" guardo Tural "Credo che Obin possa essere un'ottima aggiunta, un altro uomo sacro sarà utile"

Spoiler

Ma abbiamo livellato o ho capito male?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jacques D'Ombre Goldenfield

Guardo la biblioteca decisamente ammirato verso la struttura, spalancando gli occhi dalla curiosità. È fantastico come in passato si sia potuti arrivare a certi traguardi nel campo del progresso. Fa però riflettere su quanto in basso siamo caduti. Guardo Sami incuriosito, facendo un sorriso a Yask di supporto, prima di inserirmi sull'argomento Perché non ci facciamo seguire anche da mio fratello? Dovrebbe cavarsela contro i non morti, è anche lui un campione divino come te, Tural. E forse la costrutta potrebbe non esserci molto d'aiuto, non credo sia fornita di armi efficaci contro queste creature. Concludo lanciando un'occhiata all'altro Kayal, ben sapendo che potrebbe rimanere preoccupato per Aurae, mentre cerco di ricordare le possibili armi che potrebbero avere. Non sarebbe decisamente bello per lui dividerlo dalla sua donna subito dopo averla conquistata. Soprattutto a sapere di lasciarla qui da sola.

Spoiler

Merxal è un paladino! Un pò di sana ignoranza in più non fa mai male. 

E non abbiamo livellato, è solo Tural che ha ottenuto in ritardo i benefici di autorità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aaron

Un po' di supporto divino è certo benvenuto, viste le creature che probabilmente ci troveremo di fronte... Ma purtroppo mia sorella non è il tipo di chierico che può aiutarci in questo frangente.

Ad ogni modo mi avvicino a lei, chiedendole Katrina, te la senti di tenere d'occhio la baracca mentre saremo laggiù?

Quindi, sentendo le proposte degli altri, aggiungo Direi che la presenza di Aurae sarà essenziale, visto il numero di difese magiche che potremmo trovarci davanti.

per il resto credo che dovremmo poterci occupare un po' di tutto...

Spoiler

Master, Merxal e Omen di che livello sono? 

Ma non sarebbe il caso di lasciare a casa Sami (visto che comunque gli effetti di paura non funzionano su costrutti e non morti) e portare entrambi?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clay Allison

 

portate chi volete

faccio guardando l'isola dalla nave

l'importante dopotutto non è chi portiamo,ma di tornare tutti no ?

faccio sorridendo girandomi un po' per guardare Sami

felicitazioni...speriamo nasca e cresca sana e forte come la piccola Kat...hai già pensato al nome ? per quanto manchi tempo trovo che il nome sia la parte più importante da decidere...dopotutto sarà suo fino a quando non uscirà dal nido famigliare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rassler

Forse sorprendendo tutti, dopo aver studiato per qualche minuto l'edificio dalla murata della nave, commento, sempre senza voltarmi: Per quanto potrebbe essere una imprudenza lasciare la nave senza il supporto di incantatori arcani, ritengo che la presenza di Aurae sia imprescindibile alla biblioteca: nessuno come lei è in grado di comprendere le sottigliezze magiche che una struttura di tale portata può nascondere. Inoltre, ritengo che la quantità di non morti presenti possa rendere necessario tutto l'aiuto che Pharasma può concederci. Spero che la madre delle anime abbia pietà di tutto ciò che incontreremo...

Infine, dopo un attimo di silenzio, aggiungo: Infine, in queste condizioni, temo che per Sami sia più pericoloso che utile venire. Mi volto verso di lei, spiegando: Per quanto noi tutti sappiamo che sei ben più che in grado di difenderti, sarebbe involontario l'istinto di difenderti in modo più innaturale rispetto al solito fluire della battaglia. Il nostro stile di combattimento è basato su una cieca fiducia reciproca, in un delicato equilibrio che sarebbe spezzato dalle attenzioni extra che ti riserveremmo. Sono sicuro che a breve riusciremo a studiare un modo per sfruttare comunque le tue incredibili capacità, ma questa battaglia potrebbe essere fin troppo problematica. Detto ciò, abbasso gli occhi e concludo in tono mesto: Spero che tu non te la prenda male, non c'è nessuna malizia o cattiva intenzione nelle mie parole, anzi. Da quando sono tornato, e questa ne è la prova evidente, pur mantenendo un certo livello di paranoia e timidezza, sembro molto più sicuro di me.

Attesa la risposta di Sami, concludo il mio ragionamento: Ad ogni modo, forse un ulteriore supporto in mischia potrebbe esserci utile, perciò chiederei a Katrina o a Merxal di venire con noi. Ritengo che Merxal possa essere più indicato, se volete la mia opinione.

Katrina è molto più carismatica, mi fido più di lei a tenere e guidare la ciurma in caso di attacco. E per quanto mi possa fidare di Jacques, Aurae e perfino della mia logica, Merxal non ha ancora dimostrato un bel niente, preferisco poterlo tenere sotto controllo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aaron 

Ascolto la disamina di Rassler annuendo di tanto in tanto, sostanzialmente concorde con le sue valutazioni. Peraltro non è che abbia tutto questo piacere a vedere una donna incinta esposta a massiccie dosi di magia necromantica, quindi non mi dispiacerebbe se - anche solo per stavolta - Sami non ci accompagnasse.

Nel frattempo lancio un breve comando mentale pregando Isabeau di fare un volo in cerchio attorno all'isola, tenendosi alta e fuori portata, così da darmi un'idea completa della sua conformazione e cercare un buon punto d'approdo.

Mi chino quindi su Kat, dicendole È la prima volta che affronti creature non morte, quindi ricorda che reagiscono diversamente dai viventi. La maggior parte di loro sono prive di intelletto, come automi dalla programmazione limitata. Per questo non sono famosi per la loro strategia, ma sono senza paura.

ce ne sono però alcuni davvero pericolosi, in grado di rubare la forza vitale col solo tocco...fai attenzione alle istruzioni che Aurae e Rassler ci daranno man mano che incontriamo nuove creature, ok?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yask

"Si, Sami, anche io ovviamente non posso che caldeggiare la tua presenza sulla nave. So che avevo promesso di non trattarti mai in modo protettivo, perchè sei una donna che sa difendersi bene da sola. Ma questa volta sto proteggendo il bambino" le carezzo una guancia con fare amorevole e dolce. Poi mi riprendo e guardo gli altri "Io ho preparato preghiere adatte alla situazione, potrebbero aiutare molti di noi a combattere contro fantasmi, spettri e altre creature di questo genere. E altre preghiere terranno lontano da noi eventuali orde di scheletri senza anima"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jacques D'Ombre Goldenfield

Seguo il ragionamento di Rassler, concordando in tutti i punti, limitandomi ad annuire alle varie affermazioni sui compagni più adatti da essere scelti. Concordo che portare Sami sarebbe troppo rischioso, sia per lei che per il bambino. E avere due vite sulla coscienza potrebbe essere pesante. In conclusione ai vari discorsi aggiungo Per le capacità dei non morti, non preoccupatevi, il mio signore mi ha concesso poteri in grado di guarire i danni causati da simili attacchi. E, per precauzione, manderò avanti Umbra. Sa rendersi invisibile, non dovrebbe avere problemi ad avvisarci di eventuali pericoli prima del tempo. Concludo, mentre libero le catene con una parola di potere, facendo apparire il mezzo elmo di ombre, pronto a partire in ogni momento. Kalaameth, risparmia mio fratello, la donna che ama ed Elektra in questo attacco. E aiutaci a liberare questo posto, in modo che le sue conoscenze possano creare nuova vita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sami vi guarda tutti un pò innervosita, poi guarda la biblioteca e sospira appena, dando un bacio a Yask e sussurrandogli "Stai attento, per favore: non sopporterei che ti succedesse qualcosa mentre sono lontana."

Scendete in acqua in cinque scialuppe remando silenziosamente verso la biblioteca. Dopo cinque minuti di remata, e le tenebre che sono calate, la prua della barca in punta cozza contro la terraferma fangosa della laguna, laguna in cui crescono pochi alberi malati, canne ed una strana specie di papiro in grado di resistere al freddo. Ma prima che possiate scendere Jacques vi fa cenno di rimanere fermi.

Le scialuppe sono da tre posti l'una, ditemi come vi siete disposti, tenendo conto che Tora occupa due posti.

Jacques

Spoiler

Con i tuoi nuovi sensi sovrannaturali hai sentito la presenza di non-morti in acqua: per lo più sono scheletri rianimati per errore durante la guerra tra azlanti ed elfi, quindi sono soldati di entrambe le fazioni, e vi sono anche delle strane mummie di corpi conservati dal catrame. Niente non-morti sezienti, per ora.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aaron

Quando le scialuppe vengono calate in acqua faccio cenno di diniego con la testa, spiegando Preferisco seguirvi in volo e coprirvi... quindi, estratto il mio fucile, dispiego le ali e mi alzo ad una decina di metri dal livello del mare, sfruttando tutti i miei sensi mistici per controllare che non ci siano pericoli sul percorso delle barche.

Al contempo richiamo a me Isabeau, attendendo il suo ritorno per avere una relazione su ciò che è stata in grado di vedere dal suo breve giro di perlustrazione attorno all'isola.

Spoiler

Lascio il mio posto in barca vuoto (la barca la porterei comunque per sicurezza) e volo sopra il gruppo, pronto ad impallinare chiunque possa emergere a dare fastidio alle barche. Dovessero esserci pericoli subacquei, invece, rinfodero il fucile e mi tuffo con la spada, visto che posso respirare sott'acqua.

Percezione +15, visione del vero, percezione del magico e sensi affinati attivi.

Azione preparata: se qualche nemico emerge dall'acqua davanti alle barche attacco con Fucile Requiem: colpire +14 danni 3d6, critico 20x3

Se invece percepisco o mi accorgo di pericoli sott'acqua (mostri che vogliono rovesciare le barche) metto via il fucile e mi immergo con la spada

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jacques D'Ombre Goldenfield

Mi guardo intorno circospetto, tenendo la balestra tra le mani carica, mentre sfrutto le ombre attorno a me per sparire agli occhi di eventuali nemici. Faccio segno a tutti di fermarsi con la mano, trasmettendo un messaggio mentale a Umbra per poi comunicare con tutti In acqua ci sono degli abomini non morti. Niente di cui preoccuparsi, sono principalmente scheletri di antichi soldati, ma sono presenti anche alcuni corpi ricoperti di catrame, quasi fossero mummificati. Rassler, Aurae, Aaron ne sapete qualcosa?

Umbra

Spoiler

Mettici tutti mentalmente in contatto. Preparati a fare una eventuale esplorazione subacquea da invisibile, per capirne meglio numeri e disposizione. 

Master

Spoiler

Stealth +24, chiedo a Umbra di mettermi in contatto con gli altri tramite Messaggio. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yask

Sorrido alle premure di Sami. 

"Non preoccuparti, amore mio

Mi alzo in volo con Aaron, brandendo l'arco per coprire le barche.

Spoiler

Avevo capito che non portassimo Tora

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clay Allison

 

Sposto un po' la testa a destra e a sinistra vedendo le scialuppe calate, poi chiudo gli occhi e faccio comparire due ali da drago nero quasi scheletriche sulla schiena espirando lentamente per poi riaprire gli occhi

ti accompagno io Aaron

faccio alzandomi in volo al suo fianco pistola drago doppia canna e stocco in mano

che ne dici ? secondo te dove si trova ciò che li tiene in...vita...dopotutto non posso discriminarli...

 

Spoiler

perception +7

e poi conoscenze sesso +666 XD

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rassler

In volo alle spalle di Aaron e Yask, ascolto preoccupato le parole di Jacques, cercando di ricordare cosa ho letto al riguardo quando mi viene una terribile illuminazione: Non saranno... O Pharasma, aiutaci! Temo tu stia parlando delle mummie delle paludi... Terribili creature che sorgono dai corpi lasciati a marcire in zone come questa e che sono toccati da oscure maledizioni. Non sarebbero nemmeno troppo pericolose, se non fosse per due angoscianti poteri: uno è la malattia che il loro venefico tocco porta, capace di ridurre la più resistente delle persone all'ombra di se stessa, fino a farla addirittura sciogliere nel fango da cui questi mostri provengono. La particolarità di questa malattia è che giunge associata ad una maledizione oscura, che ne impedisce la cura anche con mezzi magici. Inoltre, nell'area attorno a loro l'aria è irrespirabile, rendendo di fatto molto difficile combatterle efficacemente... Ma sto divagando aggiungo in fretta, accorgendomi che il tono da preoccupato si è fatto nuovamente accademico e scuotendo la testa per riprendermi: Il punto è che dobbiamo cercare di evitare di avvicinarci troppo e annientarle in fretta dalla distanza.

Mentre parlo, ripasso alcuni gesti rituali e lascio che le antiche parole di potere rotolino sulla mia lingua, pronte per scatenare il potere arcano che mi permea.

Spoiler

In realtà è un fake, non preparo niente! :D

Vediamo come va l'eventuale giro di preparate e poi vediamo!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tural

Io sono immune al loro tocco e a qualsiasi malattia possano portare dico a Rassler mentre prendo il fucile e mi alzo in volo Cerchiamo di colpirne il più possibile priam di arrivare a contatto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yask

"Anche io, per oggi, sono al riparo dalle malattie. Direi di cominciare" dico tendendo il pesante arco e aspettando che il nemico faccia capolino dalle onde. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Similar Content

    • By Kennon
      Salve Avventurieri!
      Cerco 5 o 6 Giocatori per due mini campagne di 4 Sessioni circa, siamo a livello 11 e la storia è ben particolare! L'orairo di gioco viene deciso con i giocatori, tutti i manuali ammessi.
      Per velocità di comunicazione rispondo prima su discord che su Dragonslair, per chi fosse interessato o vuole ulteriori dettagli mi trova al seguente discord:
      https://discord.gg/NeNHnRw
       
      Buona Continuazione!
    • By mugiwaranofede
      Ciao, siamo 4 giocatori e stiamo cercando un master per fare una campagna online su roll 20
    • By DevilMayCry89
      Buongiorno a tutti!
      In ritardo di una decina d'anni sulla prima edizione di Pathfinder (che per anni non ho conosciuto 😓), un paio d'anni fa mi ero messo a riscrivere TUTTO D&D 3.5 (cui non giocavo da un pezzo) per renderlo più giocabile.
      Spesso, per pigrizia, ho fatto un mash up di ACF esistenti, e suggerimenti letti qui sul Forum, con altre cose inventate da me, scoprendo spesso solo poi di aver scoperto l'acqua calda, ovvero di aver fatto modifiche che erano già state implementate da Pathfinder 1, per non dire dalle Homebrew dei Forum di tutto il mondo...
      Nel corso degli anni, il Guerriero è stato, senza dubbio, LA classe più riscritta, per ovvie ragioni.
      Ora, sto convincendo un nuovo gruppo a giocare col mio sistema, ma mi piacerebbe avere prima il parere degli esperti.
      Fate conto che considero che i PG prendano 10 Talenti ai livelli dispari, come in Pathfinder, e che ho riscritto, a parte, anche TUTTI i talenti bonus da Guerriero.
      Fatemi sapere impressioni, critiche, suggerimenti, minacce, ecc
       
      PS: la capacità finale riguarda il rinnovato sistema di Azioni, che, in effetti, somiglia molto a Pathfinder 2. Qui posso giurarvi sulla mia vita che l'avevo realizzato prima, ed, in effetti,  anche in maniera inutilmente più complicata, visto che ho messo una proporzione matematica per cui un'Azione Rapida è l'unità base, quella di Movimento corrisponde a 2 Azioni Rapide, quella Standard a 3, e quindi l'Azione di Round Completo corrisponde a 6. Di norma, i PG possono sempre dividere il turno come preferiscono, ma non possono usare due tipi di Azione per eseguire la stessa operazione; ad esempio, se dividono il turno in due Azioni Standard, non possono usarle entrambe per eseguire attacco Completo o lanciare Incantesimo, ma devono fare un'azione diversa di durata equivalente. L'Azione Rapida consume l'AdO del turno, se lo si esegue.
       
      Il Guerriero.pdf
    • By acciopaglia
      Salve a tutti, io e un amico abbiamo creato 2 pg rattoidi per una campagna di pathfinder 1e che al momento è in pausa, e ci è rimasta parecchia voglia di giocarli dopo il tempo passato a immaginarne ogni sfumatura caratteriale. Sono fratelli gemelli, molto affiatati, intraprendenti e con una terribile voglia di mettere le mani su un bel malloppo. Come classi, sono un ladro scatenato e un alchimista di liv 4, di allineamento neutrale. Hanno messo su anche un'identità sociale di un venditore di pozioni umano, sfruttando un mantello e qualche intruglio alchemico, per quando hanno a che fare con la gente. Cerchiamo un narratore e qualche avventuriero (no malvagi, please) con cui intraprendere una intensa one shot nei forgotten realms. Mettiamo, impegno, conoscenza delle regole e tanta immaginazione. :) qualcuno può essere interessato?
    • By Ricky Vee
      Ciao gente!
      Dopo essere andato, grazie alla quarantena, in overdose da d&d (sto portando avanti 3 campagne con una media di 3 sessioni a settimana), ho iniziato a sentire il bisogno di esplorare nuovi orizzonti e di spaziare tra altri giochi di ruolo.
      Il più urgente tra questi, dovendo iniziare una campagna in real da master tra pochi mesi, è proprio la seconda edizione di Pathfinder che sin dal 1 Luglio 2019 mi ispira veramente tanto.
      Quindi mi sono detto: perchè non rispolverare il mio caro amato forum e cercare dei compagni di ventura che possano aggiungersi a questo esperimento?
      Doverosa Premessa
      Sono iscritto a DL da 12-13 anni (ho perso il conto) e ho giocato innumerevoli avventure/campagne, perciò so un pochino come funziona.
      Non illuderò nessuno dicendo che questa sarà una campagna dal livello 1 al 20. Mi piacerebbe davvero molto immergermi in questo nuovo sistema ed iniziare a conoscerlo, perciò il pbf si proporrà all'inizio come una serie di quest per familiarizzare con il gioco e vedere se ci piace. Poi, se da questo punto venisse voglia di continuare e di creare qualcosa con una lore e una storia più solide, ben venga, ma preferisco non essere particolarmente ambizioso all'inizio.
      Requisiti per partecipare
      Avere voglia di provare Pathfinder 2.
      Certo, sarebbe davvero bellissimo se aveste già dato un'occhiata alle regole o alla creazione dei pg, ma non è un requisito fondamentale. Essere amanti del Roleplay.
      Chi mi conosce sa quanto per me questa parte sia fondamentale. Non amo i pg senza anima, non mi interessa chi pensa alla build e poi non sa come interagire in game e tendo sempre a premiare coloro che ruolano in un certo modo (in d&d c'era l'ispirazione, qui ci inventiamo qualcos'altro). Saper fare gruppo ed essere un minimo seri.
      Anche io in passato ho droppato delle campagne o delle avventure, ma ne ho sempre discusso prima con il master e ho cercato di fare in modo che non ne risentisse tutto il gruppo. Quando un giocatore smette di partecipare, le conseguenze ricadono su tutto il gruppo e questo non fa bene ad un pbf, che già di suo ha tempi biblici e non è semplice da portare avanti. Se dovesse capitare che non avete più tempo, che non avete più voglia, o se dovesse emergere qualunque problema, semplicemente parliamone e cerchiamo insieme la soluzione migliore per tutti. Regole per i pg e per il pbf
      Livello di partenza: 1
      Numero di pg: 4, un posto è già prenotato dal buon @Pyros88
      Caratteristiche: Seguiremo il sistema di creazione dei pg di PF 2. Qui non ci sono point buy o caratteristiche casuali, i punteggi sono determinati da classe, ancestry (razza) e background.
      Ambientazione: Golarion (non è obbligatorio conoscerla)
      Background dei pg: Chi vuole scriva pure qualche riga, ma visti i propositi iniziali del pbf non è obbligatorio. Ciò che mi interessa, invece, è che ciascun personaggio abbia un carattere ben definito. Cercate di dare un po' di profondità ai vostri pg e di fare in modo che siano coerenti nelle loro scelte, nelle loro azioni e nei loro pensieri.
      Formazione del gruppo: Per facilitare il tutto, chiederei solo che i vostri personaggi formino un gruppo già alla partenza. Sto pensando se farvi essere parte di qualche tipo di organizzazione, magari della famosissima Pathfinder Society o di altro, ma per questo ditemi anche voi cosa ne pensate o cosa vi piacerebbe.
      Stile del DM: Pur essendo uno a cui piace molto fare gruppo con i propri giocatori, in game mi considero un master neutrale. Questo vuol dire che se vi beccate contro una melma con 4 di intelligenza, cercherò di interpretarla come tale. Se invece vi trovate davanti un mago sadico che ama uccidere gli avventurieri a sangue freddo, aspettatevi che sia esattamente così anche con voi. Emotivamente sono sempre dalla parte dei pg, ma spesso i png, le trappole o i nemici potrebbero non essere d'accordo con me!
      Regole di Pathfinder 2: NON sono un esperto. Visto che questo sistema ha una regola per quasi tutto, potrebbero esserci errori o sviste. Prendiamola easy e aiutiamoci a vicenda.
      Altre info: Oltre all'apertura della gilda, formeremo anche un gruppo Telegram in cui tireremo tutti i dadi e potremo discutere del pbf o di ciò che vogliamo.
      Credo che per ora da parte mia sia tutto.
      Qualcuno interessato? 🙂
       
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.