Jump to content

Tentativo di powerplaying


Recommended Posts

Buon dì, io e dei miei amici stiamo per iniziare una campagna per liv 10 di d&d 3.5 ed iniziare con la roba un po power, usando più manuali, ( aspettiamo prima di fare campagne epiche dato che c'è gente un po inesperta tra noi, me compreso ahah) e allora stavo pensando: uno knight ( players handbook 2) di livello 10 specializzato in attacco e difesa con il solo scudo, come lo buildereste ? Volevo avere più avanti lo scudo incantato con vari effetti ( il master me lo concede durante l'avventura)

Edited by DanteAuditore
Link to comment
Share on other sites


Il Knight da solo non è esattamente "power", specialmente se combatte con lo scudo.
Se vuoi avere una marcia in più, ti conviene fermarti al LV3 da Knight, e proseguire come Crusader (Tome of Battle).

Anche qualora decidessi di rimanere Knight, io punterei a prendere Schianto con lo Scudo (shield slam) il prima possibile.

Edited by D@rK-SePHiRoTH-
Mi ero confuso con Pathfinder che ho appena iniziato a imparare, lì il talento per spingere con lo scudo esiste
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Se hai confidenza con il Tome of Battle e vuoi combattere con lo scudo come han detto i più esperti prima di me il Crusader è l'ideale. Primo perchè ha la capacità steely resolve che ti fa accumulare alcuni danni in una "riserva" che cresce col livello. Piu danni accumulati hai in questa riserva e piu con l'altra capacità Furious counterstrike fai danno. In più hai la possibilità di punire quelli di allineamento diverso dal tuo similmente al paladino. Tutto questo condito da altre capacità, manovre e stance date dall'ispirazione divina. Le manovre sono "colpi" speciali che curano te o i compagni,  fanno danni (alcune ignorano la resistenza ai danni) o depotenziano i nemici o aiutano i compagni. Le stance vedile come le auree del paladino del sempre rimpianto Diablo II.

Per la scelta di manovre e stance e sulle meccaniche del TOB ti consiglio la lettura della guida di MizarNX Tome of Battle per principianti

Un Crusader puro con i talenti segnalati nella guida del combattimento con lo scudo linkata da NJC è gia ottimo senza complicate costruzioni, se  poi per accellerare la progressione dei talenti puoi fare i primi due 2 livelli da guerriero tanto arrivi alle manovre di 9 livello lo stesso. Oltre ai talenti obbligatori  o quasi della guida in questo caso aggiungerei  il talento Extra granted maneuver  nel TOB  che ti rende più versatile ( una manovra pronta  in più fa il suo).

Senza particolare ottimizzazione hai un pg a tutto tondo, con  i talenti carica con lo scudo e schianto con lo scudo sbilanci e frastorni gli avversari,  con le manovre curi, danneggi, e dai bonus gli altri (specialmente con le manvore della scuola White Raven) in più sei resistente grazie a steely resolve.

Hai detto che però che siete inesperti, lo è anche il vostro master? Se non la conoscete dovrete affrontare lo studio di una meccanica "diversa"  come quella delle manovre  e potrebbe essere un problema, quindi mostra il manuale al master e spiegagli tutte le regole.  Se ci sono altre personaggi  da mischia non ottimazzati potresti metterli in ombra,  concentrati più sul lato bonus agli altri  e cure, insomma cerca di essere di aiuto al party invece di pensare solo ai danni. 

Se invece il Tome of Battle non vuoi usarlo, è bandito come certi libri al tempo dell'inquisizione, non sapete l'inglese o semplicemente cerchi altro da fare, a memoria nella guida al knight c' era un idea di build che mixava guerriero, knight e paladino che non era male.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:

Il Knight da solo non è esattamente "power", specialmente se combatte con lo scudo.
Se vuoi avere una marcia in più, ti conviene fermarti al LV3 da Knight, e proseguire come Crusader (Tome of Battle).

Anche qualora decidessi di rimanere Knight, io punterei a prendere Schianto con lo Scudo (shield slam) il prima possibile.

Eh, so che di per se non è il più forte che ci sia cob lo scudo, ma volevo farmi dare uno scudo a torre magico che infligga 1d10 x2, che sia leggerissimo solo per me, con la possibilità di fargli avere varie abilità facendogli assorbire oggetti ecc..., lasciandogliele in memoria, e con la possibilità di farlo tornare da me ( stile scudo di cap america, ma senza la questione fisica, solo magia, torna e basta) però imponendo come limitazioni: non poter usare altre armi ( solo scudo e armi naturali) o altri scudi, e poi boh, forse solo queste, che ne dite ?

Link to comment
Share on other sites

Potresti giocare un Bloodstorm Blade, una CDP del Tome of Battle che rende tutte le armi ritornanti, e se prendi abbastanza livelli può fare attacchi completi con uno scudo anche senza incantamenti particolari.

Il ToB è un manuale un po' diverso da quelli standard perché introduce delle opzioni speciali per i combattenti che hanno effetti simili ai talenti ma funzionano a preparazione, come gli incantesimi.
La grande qualità di questo manuale risiede nell'ampliamento della varietà di gioco che può fornire alle classi combattenti.
Ti consiglio, se hai voglia di scoprire cose nuove, di dargli un'occhiata.
Nel post di Nocturno Desio trovi la guida al ToB per principianti; casomai dovessi avere problemi dopo averla letta puoi chiedere a noi.

Se invece vuoi procedere con il Knight liscio, prova ad abbozzare una costruzione partendo dalla già linkata guida al Knight e postaci la tua idea, così possiamo aiutarti a raffinarla.

Edited by D@rK-SePHiRoTH-
Link to comment
Share on other sites

Il crusade non lo conosco molto, adesso ci do un occhiata. Sono un tipo un po indeciso ahah. Adoro fare il tank, e mi piace un sacco essere quello che protegge, fa il leader e guida, ma non sono un fanatico della bontà, sono un po per fare quello che mi pare, infatti volevo fare legale neutrale. Per questo sceglievo lo Knight, seguivo il mio codice senza per forza sottostare alle leggi, non mi interessavo di bontà o cattiveria, facevo solo ciò che sentivo. Poi adoro un sacco la questione del mettere in gioco l'onore ahah. Diciamo che mi stava bene sia a livello interpretativo che di powwazzamento

Edited by DanteAuditore
Mi son sbagliato a scrivere
Link to comment
Share on other sites

Cita

ma non sono un fanatico della bontà, sono un po per fare quello che mi pare, infatti volevo fare legale buono.

A parte che all'ineamento legale buono ed un codice di condotta vuol proprio dire che devi sottostare a regole ben precise, rispettare la legge e comportarti da personaggio buono.

Il crusader invece si riceve le sue abilità da ispirazione divina, ma la divinità può essere qualunque, dallla più buona possibile alla più malvagia e repellente che ci sia, non ha vincoli di allineamento e di fede. Ti piace farti i ca.. voli tuoi ed andare all'avventura? Venera un dio N o CN e no problem!

Edited by Nocturno Desio
Link to comment
Share on other sites

Comunque il tome of battle è effettivente complicatino e ora useró la guida chemi avete passato per cavarci fuori qualcosa, ( grazie :) ), l'idea del crusader adesso la devo vedere a modo, non capisco benissimo il funzionamento, ma mi sa che come personaggio preferisco lo knight e preferirei averlo al centro della mia build, purtroppo però ho solo 10 livello :( , molto bbella l'idea di dark sephiroth di mettere un livello ( ma anche due) da bloodstorm blade. Eviterei di far fare al master qualcosa di forse troppo sgravo, e userei regole esistenti anzichè homerules. 

1 minuto fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:

Considera che per qualificarti per il Bloodstorm Blade (che ti fa fare Capitan America) non ti serve il Crusader ma il Warblade, per via delle manovre Iron Heart.

Il Warblade ti piace come descrizione?

Non lo conosco ahah, ora lo guardo

Link to comment
Share on other sites

Ho guardato il crociato e devo dire che mi piace com stile ultra tankoso di gioco, solo che mi sta su quella cosa del dio. Potrei fare un homeruling e applicarlo ad un ideale piuttosto, che dite ? Il warlord purtroppo nonostante mi piaccia come descrizione non è il genere di personaggio che volevo ( heavy tank) . Ho visto anche la cdp che dicevi per il crusader ma preferisco stare in mezzo alla battaglia, sopra ad un pilastro non mi piace ahah, andare a sta sera butto giù qualche idea poi se vi va di aiutarmi ve la posto

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, DanteAuditore ha scritto:

Ah, quindi il crusade non deve per forza seguire un dio ma alternativamente un ideale ?

Questo è l'unico riferimento ad un qualcosa di "divino" nel testo di tutta la classe:

Cita

Devoted knight, divine agent, instrument of vengeance, peerless fighting machine — the crusader is a warrior dedicated to good, evil, law, chaos, or some other cause.

Non solo va bene un ideale, è anche sufficiente una qualunque causa.

Inoltre, quella del legame con il "divino" è una parte puramente descrittiva che impatta in modo quasi ininfluente sulle meccaniche. Infatti, il paragrafo "adattamento" propone una versione alternativa della classe che, pur rimanendo identica in tutto e per tutto nelle meccaniche, trae i propri "poteri" ad un addestramento antico.

Edited by Nathaniel Joseph Claw
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

aeh, cambio di programma, il mio master mi impone di fare un monoclasse, ( :(antipatia, ero già li per fare 4 da knight e 6 da crusader) quindi sono indeciso tra knight e crusader, che mi consigliate (non obbligatoriamente uno dei due che ho detto)  ? il punto è: vorrei qualcosa che rispecchi il ruolo del leader, che combatta mettendo in palio l'onore, estremamente tank e che usi unicamente lo scudo come arma  ( anche non subito, magari in futuro... quando avrò lo scudo come lo voglio io ahah ).

e il druido tank ? una volta ne parlai con un mio amico e non mi pareva male

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:

Sicuramente il Crusader, leggiti le manovre White Raven, più leader non si può.

oki, grazie per il consiglio ^^

 

10 ore fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:

Sicuramente il Crusader, leggiti le manovre White Raven, più leader non si può.

non ho cpaito perchè nella tabella del tome of battle dice che al 10 posso avere 9 manovre O.o, in teoria, non devo sostituirne sempre una ogni volta che aggiungo ? o vale solo per le manovre di livello più alto ? ( Quindi se le prendo tutte dello stesso livello posso arrivare FINO a 9)

Link to comment
Share on other sites

Ad ogni modo ti consiglio di usare uno scudo medio chiodato visto che a rigore con il torre non ci puoi combattere, sfruttando il fatto che se alle chiodature metti la proprietà magica difensiva puoi shiftare il loro bonus all'attacco alla CA (se un mago o chierico ti fa arma magica superiore sopra è tanta roba).

La tabella indica a che livelli impari manovre nuove,  in più al 4 livello ed ad ogni livello pari (6, 8 ecc) puoi scegliere di cambiare una manovra che già conosci per un altra, quest' ultima può essere del livello massimo che puoi usare. Quindi al 10 livello conoscerai sempre 9 manovre totali ma al 4 al 6 e 8 livelli potresti aver cambiato manovre di livello più basso in cambio di manovre di livello opportuno.

Esempio pratico al 1 livello hai scelto come  5 manovre tutte di livello 1: Crusader Strike , Stone Bones , Vanguard Strike , Leading the Attack , Charging Minotaur,  al 3 livello puoi scegliere una manovre di 2 livello e prendi Foehammer, arrivi finalmente a livello 4 e puoi cambiare una manovre per prenderene un altra di livello 2 quindi togli Charging Minotaur (che non conoscerai piu) per prendere  Mountain Hammer.

Tutto a scopo di esempio eh magari a te piacciono più altre manovre o potresti scegliere di non cambiare nulla.

Edited by Nocturno Desio
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...