Jump to content

[3.5] Come foglie al vento


Latarius

Recommended Posts

E’ passato un mese da quando vi siete arruolati come Militi Volontari ed ancora non vi hanno permesso di fronteggiarli, un mese sprecato secondo voi. Vi arruolaste a Terth, dopo aver ricevuto la notizia della caduta della leggendaria fortezza di PietraNera; il giorno dopo vi spedirono ad Ascaron, insieme a molti altri Militi, dove costrinsero tutti a seguire un breve addestramento militare. Da allora niente, o almeno fino a questa mattina. Siete stati svegliati quasi a calci e buttati letteralmente sulla strada per Avenel; gli ordini che vi sono stati impartiti sono quelli di raggiungere la fortezza per consegnare una missiva, per poi mettervi agli ordini dei comandanti come esploratori. Insieme agli ordini sono stati aggregati al vostro gruppo altri due uomini, questi non hanno fatto altro che presentarsi per poi rimanere in disparte a confabulare per tutto il tempo. Il primo si è presentato come Finn, è basso e di corporatura snella, è calvo ed un pizzetto nero da un tono di spigolosità al suo viso rotondo; indossa un giaco di maglia e due spade corte. Il secondo invece ha detto di chiamarsi Vince, non è molto più alto del suo compagno infatti lo supera solamente di mezzo piede ma in compenso ha una corporatura più robusta; il viso è squadrato ed i lineamenti sono netti, ha una folta chioma castana che gli scende fino alle spalle... è ricoperto da una corazza da campo e sulla schiena è riposto un grosso spadone.

Il sole sta calando, sembra quasi che abbia voluto farvi un ultimo saluto beffardo prima di scomparire cedendo il posto alla sua nemesi. Dalla vostra partenza è stato fisso sopra di voi, senza concedervi tregua, eccezione fatta per una breve pioggerella che vi ha sorpreso poco fa, una felice sorpresa che vi permesso di rinfrescarvi. Ed ora al tramonto il cielo si è schiarito nuovamente. L’aperta campagna che vi aveva fatto da sfondo per un lungo tratto cede il posto ad una vasta foresta, che vi ingloba insieme alla strada maestra che state percorrendo, costeggiata ora da una fitta selva di alberi costeggia, i quali creano allo stesso tempo una volta naturale sopra di voi; rari sono i fasci di luce che filtrano riuscendo così ad illuminare a stento il vostro cammino. I vostri cavalli sono stanchi e voi non siete da meno, dalla vostra partenza avete fatto solo una breve pausa a mezzodì per rifocillarvi e sgranchirvi le gambe. Siete stanchi, il lento passo delle vostre cavalcature insieme alla semioscurità della strada sembra cullarvi dolcemente e già più di uno sbadiglio riecheggia nell’aria; a breve dovrete fermarvi per passare la notte. Tutto sommato siete tranquilli, in questa zona non ci sono brigati ed anche se fosse non si azzarderebbero ad attaccare un gruppo bene armato come il vostro… ed il fronte è ancora ad alcuni giorni di distanza.

Nulla sembra turbare il vostro cammino fin quando i cavalli non cominciano a scalpitare, hanno percepito prima di voi quell’odore acre che ora vi accompagna, sembra che qualcosa stia bruciando. Più avanti la strada curva sulla sinistra e non riuscite a vedere oltre.

Inizio

Spoiler:  
Il mal di testa non mi ha abbandonato, tuttavia mi sono sacrificato (:cool:) per la causa comune e ho tentato di passarvi un inizio decente. In ogni caso, perdonatemi.

Regole che ho dimenticato di darvi:

- Inserite il nome del vostro personaggio nel titolo di ogni post che inserite qui.

- Rispettate gli spoiler, se i vostri pg possiedono informazioni che non avrebbero potuto conoscere vi darò malus all'exp.

- Riguardo gli spoiler: se hanno un titolo (senza che io specifichi il nick di qualcuno) sono indirizzati a tutti.

- Nel primo post di ognuno di voi in questo thread inserite la vostra descrizione e scrivetemi chiaramente la divinità che adorate (se ne avete una).

La compagnia dell'anel... ah no, ho sbagliato compagnia...

Spoiler:  
Al momento il vostro gruppo è formato da dieci elementi. Cinque pg e cinque png. Quindi siete in 8 del vostro gruppo più i due che vi sono statti affibbiati.

Vi ho presentato questi ultimi, ma gli altri tre lascerò che sia Oflanos a presentarveli (non sono ne gregari ne seguaci, ma vostri compagni a tutti gli effetti, anche se png che muoverò io).

@Oflanos

Spoiler:  
Hai voluto la bici? ed ora pedala! :lol:

Presenta tutti e quattro.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 188
  • Created
  • Last Reply

Descrizione

Spoiler:  
Darkel e' un uomo di 30 anni, alto e magro, dalla carnagione molto chiara, quasi pallida. I capelli sono neri come le piume di un corvo e portati corti. Gli occhi sono di un verde scuro, quasi grigio con profonde occhiaie messe ancor piu' in evidenza dal pallore generale. Indossa una armatura di cuoio di squisita fattura e appeso alla schiena un flagello nero di notevoli dimensioni. Un capuccio scuro gli nasconde in parte il viso. Venera Kelemvor.

Guai...

Darkel fa fermare il suo cavallo e rivolgendosi agli altri esclama:Sentite anche voi questo odore? Qualcosa dietro quella curva sta bruciando...e dubito che sia un falo' di qualche festa campestre! Credo che qualcuno dovrebbe andare in avanguardia e vedere di che si tratta, mentre gli altri aspetteremo qui al riparo della curva. detto questo scende da cavallo e slaccia il flagello da dietro la schiena. Non combatte bene a cavallo...non e' quello il suo ruolo in battaglia. Dopodiche' si scosta dalla strada e si posiziona dietro un albero da dove puo' tenere sotto controllo la curva e si concentra in vista di una possibile imminente battaglia..

Link to comment
Share on other sites

Descrizione:

Spoiler:  
Gordan è un uomo sulla trentina,robusto su un metro è ottanta, occhi azzurro scuro, Barba e capelli castani e lunghi. Porta un armatura completa, e sulle spalle un enorme spadone,

Gordan viaggiava senza parlare, tutto il viaggio era rimasto zitto solo con qualche sbadiglio ogni tanto,dal suo viso si poteva capire che era alquanto furioso

Esploratori?, Certo che questi superiori sono dei veri idioti,come anche l'addestramento, sono già stato un mercenario e con dei comandanti migliori di loro.

Gordan Esce dai suoi pensieri quando nota il suo cavallo scalpitare

Wooow, Calmati bello, che succede?

Dopo aver Calmato il Cavallo, Gordan si accorge del'odore di bruciato nei paraggi

Per Tempus...Cosa diamine succede?

Dopo aver sentito le parole di Darkel il paladino si avvicina verso il suo compagno,scendendo dal cavallo

Molto bene, chi è il più abile a nascondersi?

Ma cosa sta prendendo fuoco?, e chi mai può essere?,un incendio naturale, forse dei banditi...elfi!...no, siamo troppo lontani dal fronte

Link to comment
Share on other sites

Descrizione

Spoiler:  
Kadul è un individuo piuttosto alto, e robusto. Porta i neri capelli raccolti in una lunga treccia tenuta insieme da un filo di corda rosso fuoco. La barba, incolta, incornicia un viso dai tratti animaleschi, in cui si infiammano due occhi nocciola dal taglio ferino. La sua armatura completa in mithral è stata adornata in diversi punti da ciuffi di pelo animale, di diversi colori, che donano al soggetto un aspetto ancora più selvaggio di quello che lascia trasparire il suo sguardo. Il cinturone sostiene, nel fodero, la sua amata spada bastarda, che fedele gli cinge il fianco. La divinità da lui venerata è Kord, Dio della forza fisica.

Kadul trattiene con forza le redini della sua cavalcatura, emettendo un verso gutturale mentre il quattrozampe cerca di dimenarsi sotto il suo peso. Una volta ripristinata la calma, almeno quel tanto che basta per non essere disarcionato, il morfico scende dalla sella, accovacciandosi per un attimo vicino al terreno, lasciando che il suo istinto primordiale per un istante possa prendere il sopravvento. Si riporta in posizione eretta, tenendo una mano sulla schiena del ronzino, e dopo essersi guardato accuratamente intorno, sputa in terra, con fare molto poco fine.

Guarda in direzione dell'uomo che ha appena parlato. E' freddo, non mostra grande interesse per le sue parole. Dalla bocca gli esce quasi un grugnito, quando risponde:

Di solito non mi nascondo. E' più divertente vedere il nemico tremare di fronte a me.

Master

Spoiler:  
Terza persona presente va bene per la narrazione?
Link to comment
Share on other sites

In coda al gruppetto dei nuovi membri dei Militi stanno in ordine il famigerato Griffith, con viso scoperto e i capelli al vento, ogni tanto butta un occhio alla volta arborea che lo sovrasta, dietro di lui in ossequioso silenzio come al solito quel colosso di Gatsu e al suo fianco la temeraria Kaskha. L'unico che trottola avanti e indietro per la fila dei cavalieri è Gerrard, il biondino dagli occhi vispi sempre intento a far conversazione e a domandare ora questo ora quello; la sua simpatia è contagiosa e rallegra gli animi anche nei momenti più difficili.

Questi compagni sono insieme da tanto tempo ormai, hanno visto gloria e onori, bevendo il buon vino della vittoria, ma hanno sorseggiato anche dall'amaro calice del tradimento.

Griffith in sella al suo fido destriero avanza a passi lenti, non curante di quello che può succedere... sa che le sue ali, pronte e vispe lo proteggeranno da ogni incombenza.

Assorto rimira il panorama, la sua aurea algida lascia gli astanti interdetti e fa scaturire in loro un senso di reverenza. I suoi modi gentili e raffinati, si mescolano alla sua precisione forza. Ma se di forza veramente si vuol parlare non si può che rimandare al ragazzo dai capelli neri, alto e muscoloso, non abituato a proferire tante parole, parla per lui il suo enorme spadone che tiene legato dietro la schiena. Sono tutti in gruppo che ha raffinate armature nascoste sotto i larghi mantelli. Ma su tutte la pregevole fattura dell'armatura del loro capo spicca come una rosa in un campo di margherite. Lucida e finemente modellata è istoriata con il simbolo che è più caro al cavaliere, il falco, come è noto, in virtù del colore dei suoi capelli e del suo mantello Griffith è soprannominato il Falco Bianco.

Come si avverte che qualcosa nell'aria non va Gatsu alza il capo che fino ad ora aveva chino sulla criniera del suo cavallo, uno stallone nero come la pece.

Subito si porta di qualche passo in avanti rispetto agli altri per vedere cosa succede, ovviamente è preceduto da Gerrard che prendendo al balzo le parole di Gordan già è partito in esplorazione.

Kaskha si porta al fianco di Griffith e subito estrae la spada con fare protettivo. Non preoccuparti, ci pensiamo noi.

Griffith sempre assorto nei suoi pensieri posa un attimo lo sguardo su di lei come a capacitarsi di quello che sta succedendo poi con un impercettibile segno del capo le da il suo assenso.

Spoiler:  
Si lo so è un casino, ma col tempo ci abitueremo a questa insolita compagnia. XD

Master

Spoiler:  
Allora ci sono 2 dettagli da finire. Per la divinità dovremmo scegliere, sicuramente in passato ha seguito quella che va per la maggiore, ora ha un suo personale Phanteon §XD

Poi vorrei chiederti se è possibile revisionare la scheda del pg in seguito se ci rendiamo conto che ho fatto una costruzione del caiser, mi riferisco in particola modo ai talenti, non sono molto esperto di combattenti XD ed ho voluto mediare un po xD Dimmi tu. Cmq gerrard va in avanscoperta lasciando il cavallo e nascondendosi +11 gli altri si tengono pronti.

Link to comment
Share on other sites

Sniff-Sniff Ma che diavolo... Qualcosa sta bruciando.... Esclamo rivolto al resto della compagnia Se vi serve una mano anche io posso nascondermi decisamente bene...Certo non penso che possa essere un incendio spontaneo... Sono comunque piuttosto rari... Meglio andare a controllare! Speriamo solo che non siano elfi...!

@Dm

Spoiler:  
Scusami ma la descrizione te la metto poi domani...
Link to comment
Share on other sites

Vi mettete in posizione di guardia, chi appostato dietro un altro chi piantato a gambe divaricate a centro strada, osservate con impazienza il vostro giovane compagno intrufolarsi tra gli alberi scomparendo alla vista. Le vostre mani si stringono sulle armi, non sapete a cosa andrete in contro e le vostre menti viaggiano immaginando il peggio: briganti, elfi o disertori...

Passano lunghi minuti di attesa durante i quali quel fetore non fece altro che crescere d'intensità.

Finalmente vedete il vostro amico tornare, mentre si avvicina vi accorgete che è leggermente scosso e che si muove più rapidamente del dovuto, comincia a parlare ancora prima che Griffith glielo chieda Un grosso carro e dei cavalieri, caricavano i cadaveri sul carro, il tanfo... si ferma un attimo cercando di riordinare le idee Qualcosa bruciava ma il carro mi copriva la visuale, mi sono spostato e... c'era una faccia che mi fissava dalle fiamme... poi mi hanno visto.

@Tutti

Spoiler:  
Preferirei che usaste la prima persona.

@Volpe

Spoiler:  
Non ti preoccupare, almeno sei riuscito a postare.
Link to comment
Share on other sites

Due passi verso la sentinella che coraggiosamente si è fatta avanti. Lo scruto negli occhi, senza curarmi del suo stato d'animo, o fare caso al fatto di essermi avvicinato troppo e dunque invaso il suo spazio vitale. Il naso mi si stringe contro il viso mentre cerco di odorarne la paura, senza riuscirvi.

Stanno venendo verso di noi? Domando, secco.

Dunque, eseguo un passo indietro e faccio roteare la mia fidata lama in aria, come a voler scacciare da intorno spiriti malvagi e presagi nefasti. Poi la riporto davanti a me, brandendola con entrambe le mani, pelose e ricoperte di calli.

Se così fosse proseguo senza aspettare che mi risponda Tanto vale prepararci ad uno scontro frontale.

La mia lingua passa sulle labbra mentre lo sguardo diventa assetato di sangue. Cominciavo giusto ad annoiarmi

Link to comment
Share on other sites

Caricavano dei corpi su un carro?...perché..chi diavolo sono?

tanto vale andargli incontro Kadul, Dobbiamo andare a vedere cosa succede, caricare dei corpi su un carro mi puzza di negromanzia...

Potrebbero esserci dei sopravvissuti, presto muoviamoci!

senza neanche ascoltare le risposte dei compagni, Gordan estrae il suo enorme spadone e con passo nascosto si intrufola tra gli alberi

Tempus, signore delle battaglie e della guerra, dammi la forza per sconfiggere il nostro nemico, oppure concedimi una morte gloriosa

Link to comment
Share on other sites

Quanti sono i cavalieri? E la faccia che hai visto era di una persona viva?? Cioe' stanno bruciando persone vive?!? La cosa non mi piaceva, anche se sapeva perfettamente che la guerra creava mostri. Ma chi erano quei cavalieri cosi' lontani dal fronte? Disertori forse? E perche' tanta crudelta'?

Mi giro verso Gordan: Non tutti i negromanti sono malvagi , Gordan, ricordatelo.. la voce e' pacata, ma anche fredda. Sono stanco di dovermi sempre difendere dalla gente. Comunque sono daccordo, dobbiamo andare a vedere cosa succede!

Link to comment
Share on other sites

Al tono di Kadul Gerrard alza il capo a fissarlo negli occhi con tono di sfida, non si sposta lasciandolo fare, poi torna a voltarsi verso Griffith Erano in due, pesantemente armati, il carro era coperto e probabilmente dentro c'erano molte altre persone, il tendone sbatteva in continuazione! si gratta la zazzera bionda tentando un sorriso per sdrammatizzare.

Alla domanda di Darkel si volta verso di lui Non lo so, è stato un istante, non sembrava muoversi...

@Tutti

Spoiler:  
Per favore mi mettete i nomi nel titolo? a voi non cambia molto, per me visto che ogni volta devo tornare sui vostri commenti per leggere i nomi.
Link to comment
Share on other sites

Alla affermazione di Darkel Gordan si ferma improvvisamente e si gira verso di lui con uno sguardo furioso

Questo è tutto ancora da vedere, comunque un gruppo che carica dei corpi uccisi su un carro mi sa tutto tranne che buono,

Attento a quello che dici, potresti anche essere una brava persona,ma quello che fai è sbagliato

Per tutti gli dei! Vogliamo perdere altro tempo o cercare di salvare qualcuno?...Muoviamoci!

Master

Spoiler:  
Va bene se scrivo in prima persona?
Link to comment
Share on other sites

Muoviamoci allora! Esclamo anche un pò stanco delle loro discussioni Desidererei precedervi un secondo se non vi spiace... Posso contare sul fatto che non vi facciate vedere per qualche minuto? Affermo mentre lancio un incantesimo. Dopo pochi attimi mi trasformo in un bambino con capelli biondi e due begli occhi azzurri. Quindi mi spalmo il viso con un pò di terriccio e sorridendo ai miei compagni esclamo Aspettate un attimo prima di arrivare Detto questo mi metto a piagnucolare e mi muovo con passo lento verso i due tali, mantenendo però una certa distanza

@Descrizione

Spoiler:  
Bhrama è uno gnomo dalla carnagione olivastra, con capelli neri piuttosto lunghi e occhi verdi che tralasciano una vena di malinconia e tristezza. Nonostante non sia protetto da armature e quant'altro gli si possono notare monili che l'hanno aiutato a sopravvivere nelle battaglie

@Dm

Spoiler:  
Ora è tutto ok, grazie per la pazienza^.^ Ti metto qui di seguito le magie preparate per la giornata, uso "Camuffare sè stesso" per trasformarmi in un bambino e far loro abbassare la guardia^.^

Spoiler:  

Liv.0:

- Indiv. del Magico

- Indiv. del Magico

- Suono Fantasma

- Raggio di Gelo

- Fiotto Acido

- Fiotto Acido

- Indiv. del Magico

Liv.1:

- Raggio di Indebolimento

- Raggio di Indebolimento

- Camuffare sè stesso

- Unto

- Unto

- Ingrandire Persone

- Foschia Occultante

Liv.2:

- Invisibilità

- Invisibilità

- Arto Avvizzito

- Arto Avvizzito

- Polvere Luccicante

- Polvere Luccicante

Liv.3:

- Dardo Incantato (Risucchiare i Caduti)

- Immagine Maggiore

- Immagine Maggiore

- Shivering Touch

- Shivering Touch

- Dardo Incantato (Risucchiare i Caduti)

Liv.4:

- Tentacoli Neri di Evard

- Mirror Image, greater

- Stiffen

- Nightmare Terrain

Link to comment
Share on other sites

Sostengo con fierezza lo sguardo di sfida, mentre le mie mani si stringono con forza intorno all'elsa della spada.

Guardo poi gli altri, intorno, mentre l'odore di bruciato sembra farsi più forte nella mia mente.

Chiunque sia, se si metterà sulla mia strada, verrà spazzato via. Bofonchio in tono bestiale, mostrando i canini da sotto la folta barba.

Detto questo, comincio ad avanzare mantenendo occhi e orecchie ben aperti.

Link to comment
Share on other sites

Ascolto le parole di Gerrard. La sua espressione mi intenerisce, così giovane ha visto tanti orrori nella guerra, oggi un altro si palesa all'orizzonte.

Durante la mi vita ne ho visti molti di rituali sacrileghi e di rozze uccisioni. Liberiamo questo posto da questi sciacalli.

Kaskha! Tu e Gerrard avvicinatevi di soppiatto da un lato. Gatsu, affianca Gordan e preparati alla battaglia. Nel frattempo stiamo attenti a proteggere il piccoletto.

La mia voce è chiara e ferma. Senza particolari colori o sentimenti. Lo sguardo fisso come a voler vedere oltre gli alberi.

Nel frattempo come con un gesto automatico smonto da cavallo e allaccio lo scudo al mio braccio, metto l'elmo ma aspetto ad abbassare la visiera.

Link to comment
Share on other sites

Agli ordini capo. dico ironicamente

Capo..., non chiamavo più qualcuno così dai tempi di Aedar,Anche lui era come Griffith, prima di.....

A questo punto mi rivollgo verso Gatsu

Molto bene gigante, Impugna la spada e stammi dietro

Link to comment
Share on other sites

Una volta scelto il piano di ingaggio smontate tutti da cavallo, conducendo le bestie in un punto coperto non visibile dalla strada; dopo averle legate ad un grosso albero vi dirigete verso la curva della strada che vi blocca la visuale a causa della foresta che la circonda. Prima di svoltare vi dividete in quattro gruppi per coprire al meglio lo gnomo, infatti Brhama, travestito da bambino, con fare traballante e innocente continua lungo la strada principale; Griffith con Vince e Finn lo seguono a distanza, rimanendo alle sue spalle. Gli altri si dividono in fue gruppi: Kaskha, Gerrart e Darkel coprono il fianco destro, costeggiando la strada e quindi rimanendo nascosti dagli alberi mentre Gatsu, Gordan e Kadul fanno lo stesso sul fianco sinistro.

Svoltate infine, ma ancora non vedete nulla quindi continuate ad avanzare, ogni squadra si mantiene a distanza dalle altre, mentenendo solamente un debolo contatto visivo con Brhama, giusto quel poco che vi basta per non rischiare di dividervi troppo; avanzate lentamente per mantenere il ritmo delle gnomo e non fare rumore. Ad ogni passo la puzza non fa altro che peggiorare, proprio quando il tanfo sembra farsi insopportabile davanti a voi si apre una piccola radura. Il fetore è così intenso che Gerrart si accascia in terra rimettendo violentemente, riconoscete tutti l'odore, è il fetore della morte; nessuno ha più dubbi su quello che sta bruciando.

@Prove

Spoiler:  
TS Tempra per non essere nauseati per 1d4 round, CD 17:

Griffith 1d20+10=09+10=19 [Riuscito] Stai bene.

Darkel 1d20+03=11+03=14 [Fallito] Nauseato per 1d4 round: 1 round.

Kadul 1d20+17=12+17=29 [Riuscito] Stai bene.

Gordan 1d20+10=05+10=15 [Fallito] Nauseato per 1d4 round: 2 round.

Bhrama 1d20+05=15+05=20 [Riuscito] Stai bene.

Lascio che siate voi a ruolare questa parte.

Vi fermate al limite della radura, rimanendo nascosti al riparo degli alberi osservate la scena che vi si presenta davanti agli occhi. La vostra attenzione è stata catturata dalla grande pira che brucia nella radura, è quella la causa di tutto quello che sta accadendo e con orrore vi accorgete che quelli che stanno bruciando sono effettivamente dei cadaveri. La catasta di cadaveri e legname è molto grande e persino voi riuscite a percepire il calore che emette, a bruciare sono circa una dozzina di cadaveri. Guardate la catasta di legna disgustati e anche leggermente incrudili, ha piovuto ed il terreno è fangoso, accendere il fuoco normalmente deve essere stato molto difficile, tanto più che dar fuoco ad un corpo non è molto facile. La stada maestra attraversa al centro la piccola radura, quest'ultima è adesso un lago di fango; nonostante abbia piovuto riuscite a notare i segni di una battaglia molto recente, tuttavia sul terreno non ci sono armi, armature o qualsiasi altro pezzo di equipaggiamento che è solito cadere durante uno scontro. Dopo che i vostri occhi si sono stancati di osservare le fiamme vi accorgete del carro, un grosso carro coperto trainato da quattro buoi disposti su due file di due; il telone che lo copre non vi permette di vedere cosa ci sia all'interno.

L'ultima cosa che notate sono due cavalieri, posizionati davanti al carro, che non avevate scorto per un semplice motivo, infatti questi non avevano fatto il più minimo movimento fin quando non videro comparire Bhrama; sembra che stessero aspettando qualcosa. I due cavalieri sono entrambi rivestiti di corazze da campo, indossano un grande elmo con la visiera a croce; entrambi sono armati di spada e scudo. Quello sulla destra deve essere mancino perchè impugna la spada con la sinistra, mentre il guerriero sulla sinistra la impugna con la destra. Il loro equipaggiamento è finemente lavorato e deve essere molto prezioso, le armature e gli scudi tuttavia sono molto usurati e le incisioni non si notano quasi più, inoltre la distanza non vi aiuta di certo.

Quando vedono lo gnomo, camuffato da bambino, si limitano a fare entrambi un passo in avanti, lanciano un'occhiata sui dintorni per poi limitarsi ad attendere.

@Tutti

Spoiler:  
Brhama è a centro strada sul limitare della radura, è stato visto.

Griffith, Vince e Finn si trovano nel tratto di foresta proprio dietro di lui, mentre gli altri si trovano rispettivamente dieci metri sulla destra (Kaskha, Gerrart e Darkel) e dieci metri sulla sinistra (Gatsu, Gordan e Kadul).

Non sembra che vi abbiano scorto.

Quando descrivete le azione, in spoiler fatelo in modo dettagliato.

Questi sono i vostri cavalieri: http://alexboca.deviantart.com/art/Knight-Concept-94255748 Si differenziano dal cavaliere mostrato solo per i fregi sulla corazza: cancellate artigli, muso del leone ed ali. Le spade sono due spade bastarde con i dettagli in oro, tuttavia sono fatte per essere pratiche e non per attirare l'attenzione. Ovviamente non vedete i loro visi.

Link to comment
Share on other sites

Mentre mi avvicino alla curva sento il tanfo della morte venire sempre più forte

Per gli dei ma cosa...

Improvvisamente mi giro verso un albero, e cominciò a vomitare, mancando per poco i piedi di Gatsu

Blarg...magnifico...Non ho più fame!

Continuando ad andare avanti noto le figure corazzate

Stanno bruciando i cadaveri, maledetti bastardi,

Gatsu,Pronto ad attaccare, se quello gnomo si fa beccare, dovremo uccidere quei due alla svelta

Master

Spoiler:  
Se i cavallieri attaccano Bhrama attivo Art of War è carico il cavalliere più vicino
Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Un Necromante del Terrore nauseato da qualche cadavere bruciato?!?...vabbeh...

Darkel si sente stranamente male sentendo quell'odore nauseabondo, anche se era abituato a ben altri odori relativi ai morti. Si appoggio' un momento all'albero piu' vicino reprimendo con decisione i conati di vomito che gli salivano alla bocca. Dopo poco si riprese e si concentro' sulla scena che aveva davanti. La prima cosa che cerco' di determinare era se c'erano dei cadaveri non ancora bruciati e, nel caso, quanto fossero distanti da lui. In caso di scontro, lui avrebbe usato le sue arti, che piacesse o no ai suoi nuovi "amici"...C

Con la coda dell'occhio continuava a controllare l'avanzata del "bambino", pronto a reagire al primo segno di minaccia da parte dei due cavalieri.

DM

Spoiler:  
Prova di osservare +0 per vedere se ci sono cadaveri intatti e se si quanto distano da me.
Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.