Vai al contenuto

Lamadanzante

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    2.713
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    2

Lamadanzante ha vinto il 2 Dicembre 2017

I contenuti di Lamadanzante hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su Lamadanzante

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 03/04/1985

Informazioni Profilo

  • Località
    Veracruz,Mexico

Visitatori recenti del profilo

808 visualizzazioni del profilo
  1. Pathfinder [TdS] La Magia di un Mondo Nuovo

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  2. [TdS] Dreaming Electric Sheep

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  3. [PF] [TdS] Kingmaker

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  4. [TdS] Un Mondo di Cenere

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  5. Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  6. Tread di servizio

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  7. Pathfinder [TdS] Eravamo Eroi

    Amici, vi avviso che ho avuto un gravissimo lutto in famiglia. In questo momento non mi sento di ruolare. Sospendo tutte le mie avventure, sperando di poterle riprendere il piu' presto possibile, una volta che ho ritrovato l'animo e le energie. Per le avventure che sto giocando come player, lascio ai DM decidere dei miei personaggi. Mi dispiace, spero mi possiate capire. Ciao.
  8. Pathfinder [TdG] Eravamo Eroi

    Mentre osservate, da lontano, il castello in rovina, decidendo la strategia, vedete una forte luce di color rosso fuoco uscire da una finestra della torre alta e stretta che si erge vicino al castello vero e proprio. La dura luce solo una manciata di secondi e poi scompare.
  9. Pathfinder Cercasi Player x ira dei giusti

    Magari ha solo qualche problema tecnico. Sperem
  10. Pathfinder Cercasi Player x ira dei giusti

    Desaparecio' el master...C
  11. [TdG] Dreaming Electric Sheep

    La nana sorride, accentuando la rete di rughe che ha intorno alle labbra carnose. Inginocchiatevi qui vicino a me, per favore. In modo che possa bendarvi. Grazie. Poi, rivolgendosi a Alhena, allarga un momento le braccia e risponde: Nessun inganno, fanciulla. Lo facciamo per la nostra sicurezza. Abbiamo molto piu' da perdere noi, con voi, rispetto al contrario. Ti prometto che capirai presto, se non l'hai gia' fatto... Vi inginocchiate tutti vicino alla nana, a turno, e lei vi lega intorno agli occhi una benda nera, abbastanza stretta, ma non in modo fastidioso. Poi prende per mano Alhena e vi dice: Prendetevi tutti per mano e fate passi corti. Vi avvisero' quando ci saranno delle scale. Pronti? Andiamo. Iniziate a camminare per lunghi corridoi. Ogni tanto , intorno a voi, sentite dei suoni, dei rumori, qualche volta delle voci, passi che vanno e vengono. Scendete per lunghe scale metalliche e girate piu' volte a destra e a sinistra. Perdete presto il sendo d'orientamento e quello del tempo. Sicuramentge, pero', camminate per piu' di una ora. Fino a quando Annabelle si ferma e vi dice che siete arrivati. Inginocchiatevi prego, spero che la camminata vi sia risultata gradita. Vi toglie le bende, a uno a uno. Vi guardate intorno e vi ritrovate in quella che sembra un antico binario abbandonato. Un vecchissimo treno della metropolitana e' stazionato li' vicino, completamente corroso e invaso da funghi e licheni. I binari si perdono in due gallerie che si aprono alla vostra destra e alla vostra sinistra. Poco distante da dove vi siete fermati, a un lato dei binari, sorge una costruzione bassa e tozza, probabilmente una vecchia stazione di controllo dei treni. Annabelle vi fa cenno di entrare. Dentro c'e' una specie di ufficio. Un lungo tavolo di metallo con quattro sedie davanti ad esso, vuote. Uno schedario molto alto e un paio di mobili antiquati completano lo scarno arredamento. Una porta chiusa porta a un'altra stanza. Dietro al tavolo c'e' seduto un uomo, vestito abbastanza elegantemente, anche se in uno stile che non riconoscete. La cosa strana e' che indossa una maschera di metallo, incisa con strani simboli. Gli occhi che si intravedono sono azzurri e la pelle che spunta tra le vesti e la maschera e' molto bianca. Di fianco a lui, seduta sull'altra sedia, c'e' una bambina, non deve avere piu' di 10 o 11 anni, vestita in modo semplice, con capelli cosi' chiari da sembrare quasi bianchi, la pelle come porcellana e gli occhi azzurri che vi guardano attenti. L'uomo fa un cenno ad Annabelle, che china leggermente il capo e esce dalla costruzione, chiudendo la porta dietro di se'. L'uomo mascherato indica le sedie davanti al tavolo e vi invita a sedervi: Prego amici, sedetevi, io sono Kalo. Sono contenti che abbiate accettato il mio invito. Mentre vi avvicinate, notate che il tavolo e' pieno di carte, fogli, lettere! Se gia' la missiva che avete ricevuto vi era apparsa come un tesoro molto strano, quell'insieme di carta vi lascia senza parole. Per tutti Alhena
  12. Pathfinder [TdG] Eravamo Eroi

    I mezzorchi sembrano piu' pensare ai fatti loro e sono probabilmente annoiati, cosi' non si accorgono dell'halfling che sguscia via , passando da arbusto ad arbusto, da alberello a alberello, fino a raggiungere la sommita della collina e i cespugli dietro ai quali ci sono i suoi compagni. Una volta li', riferisce tutto quello che ha visto.
  13. Pathfinder [TdS] Eravamo Eroi

    Si, e' che ho pensato che non sono informazioni da mantenere segrete e che probabilmente vi dira' presto, quindi l'ho scritto fuori spoiler.
  14. Pathfinder [TdS] Eravamo Eroi

    No no, lui solo e' andato in avanscoperta.
  15. Pathfinder [TdG] Eravamo Eroi

    Ricevuto il via libera, Lami sguscia via dalle siepi e inizia a correre giu' per il pendio opposto, usando qualsiasi riparo la natura gli offra. Man mano che si avvicina all'imponente castello in rovina, rallenta sempre di piu' la sua andatura, fino a quando si trova dietro a un alberello sul quale crescono mele silvestri, piccole e verdi. Da li' riesce a vedere oltre le mura diroccate. Vede quattro mezzi orchi che hanno tutta l'aria di essere delle guardie. Due sono davanti alla porta della struttura principale, quella da dove si vede uscire del fumo da un comignolo, e le altre due davanti all'entrata, senza porta, della torre alta e stretta. Sono tutti armati di spadone a due mani e di un arco lungo. Indossano un'armatura di cuoio borchiata. Si intravede anche un carro molto grande, senza cavalli e si sente, da qualche parte fuori dalla vista, un martello che batte sul metallo, probabilmente un fabbro al lavoro.
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.