Jump to content

Iniziativa


Fabry78
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti!

tirando per l'iniziativa si determina chi per primo inizia il round.

la mia domanda è questa: chi vince l'iniziativa può attaccare il suo avversario senza che questi abbia il bonus alla destrezza alla CA anche se le due parti sono consapevoli l'una dell'altra?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Ok, però nel capitolo 8 (combattimento) del manuale del giocatore pag.137, c'è scritto, sotto la voce "colto alla sprovvista": all' inizio di una battaglia, prima di aver avuto la possibilitá di agire ( ossia, prima del suo primo turno normale dell'ordine dell'iniziativa), un personaggio è colto alla sprovvista. Un personaggio colto alla sprovvista non può usare il bonus della destrezza alla CA.

Scrivo così perché si sta aprendo una feroce diatriba con i miei compagni d'arme...

Link to comment
Share on other sites

Quello è il round di sorpresa: quello che intende il manuale in italiano(sempre in inglese, è meglio) è che in questo particolare turno gli attaccanti di sorpresa(cioè senza che il gruppo si accorgesse della loro venuta) e chi è riuscito del gruppo a osservarli prima dell'attacco, hanno diritto ad un azione standard. In particolare quelli del gruppo che non si sono accorti dell'attacco non hanno il bonus alla destrezza. Dopo tale round si passa all'iniziativa normale. Quindi attenzione colto alla sprovvista significa quando, con abuso di termini, "non te lo aspetti".

Link to comment
Share on other sites

Ok, nel round di sorpresa non c'è bisogno di tirare per l'iniziativa, ovvero chi è consapevole attacca per primo. Successivamente si tirano i dadi per l'iniziativa; quello che ottiene il punteggio superiore attacca gli altri senza che essi abbiano il bonus ala destrezza alla CA? È come se reagisse prima degli altri...

Questo sta scritto anche a pag.300 del manuale del DM (italiano)... Anche a me sembra strana questa cosa...

Link to comment
Share on other sites

Alaspada, guarda che ti confondi. Vabbeh che credo che sia un errore che abbiamo fatto un po' tutti le prime volte, probabilmente per il nome ingannevole "colto alla sprovvista".

Se A e B sono coscienti della presenza di C e D ma non il contrario, allora A e B hanno diritto a un round di sorpresa mentre C e D no.

Indipendentemente da questo, tutti sono colti alla sprovvista fino al loro primo turno.

Ad esempio, i risultati di iniziativa sono questi A (15) B (7) C (13) D (10). C e D non sono coscienti del pericolo.

Round di sorpresa:

- A agisce. Da questo momento A non è più colto alla sprovvista. B, C e D lo sono ancora.

- B agisce. Da questo momento B non è più colto alla sprovvista. C e D lo sono ancora.

Round normale:

- A agisce. C e D sono ancora colti alla sprovvista.

- C agisce e non è più colto alla sprovvista. Rimane solo D.

- D agisce e non è più colto alla sprovvista.

Link to comment
Share on other sites

è corretta l'interpretazione di fenice.

Nell'esempio di cui sopra, se A fosse un ladro, potrebbe fare attacchi furtivi sia nel round di sorpresa, sia nel primo round "effettivo". se B fosse ladro, potrebbe fare un furtivo nel round di sorpresa, ma non "automaticamente" nel primo round regolare...in quello dovrebbe usare fiancheggiamenti o roba del genere

Link to comment
Share on other sites

sì esatto.

aggiungo solo che io talvolta come variante alle regole, in casi particolari, faccio mantenere la des anche a chi deve ancora agire.

se il personaggio è consapevole delle presenza dei suoi avversari, della loro ostilità, e sa già che inizierà un combattimento, allora lascio la des.

(in pratica la lascio solo in caso di duelli dichiarati)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.