Jump to content

personaggi di riserva


marco98

Recommended Posts

mi sarebbe piaciuto sapere quale tipo di PG si predilige di piu x giocare e quale spesso viene messo come riserva nel caso in cui il primo dovesse morire ...e inoltre vorrei sapere cosa ne pensate di una lama iettatrice 3 warlock 6 ....spero in una qualche risposta...grazie

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 15
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sinceramente non ho mai preparato PG di riserva, non è mai trovato la necessità. Anche perché mi ha sempre portato abbastanza sfortuna anche solo pensare ad un futuro prossimo PG.

Riguardo alla lama iettratrice/warlock, non mi sembra una grande accoppiata, a meno di combinarle ad un CdP per incantatori combattenti, perché un PG che non riesce a dare il meglio né in mischia (meno pf e BaB dal warlock), né con gli incantesimi (invocazioni scarse per un PG di 9°).

Poi boh, sarà anche che sono due classi che non piacciono.

Link to comment
Share on other sites

Io più che personaggi di riserva "preparo" (aka: buildo quando non ho niente da fare :P) pg che mi piacerebbe giocare, anche perchè di solito non sto mai a vedere cosa manca/serve al party, un po' perchè ce ne freghiamo, un po' perchè bene o male si ricoprono sempre tutti i ruoli senza neanche doversi mettere d'accordo :)

Link to comment
Share on other sites

Per esperienza personale farsi Pg di riserva è una cosa da evitare, infatti molto credono che porta male, e non del tutto a torto: avere un personaggio di riserva ti porta a fare scelte più avventate con il pg che stai giocando, scelte che spesso portano alla morte prematura del pg.

E dopo un pseudo pippone vorrei aggiungere che, a parte l'effettiva scarsità in potenza e versatilità, dal punto di vista del flavour una lama iettatrice /warlock a me piace parecchio e l'unica cosa che posso consigliarti è l' eldritch Theurge che trovi nel complete mage, anche se non aumenta niente della lama iettatrice tranne il livello d'incantatore...

Link to comment
Share on other sites

La mia opninione in merito è che un PG di riserva serve solo ed esclusivamente qualora lo stile di gioco sia di tipo Munchkiniano: i PG, che per le regole dell'EUMATE (Entra, Uccidi Mostro, Arraffa Tesoro, Esci) passano quasi sempre da un dungeon al successivo solo dopo una breve sosta dall'armaiolo/mercante, finiscono o per non morire mai, o per morire troppo spesso, in base al livello di ottimizzazione del personaggio. In questo caso ha senso avere PG di riserva, ma nello stesso modo finisci anche per assassinare atrocemente il gioco di ruolo, trasformandolo in una scheletrica carcassa rassomigliante ai GDR online, come World Of Warcraft.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Non riesco a capire il motivo di tanta ostilita` per questa idea.

Nella mia campagna principale (ormai attorno al 16mo livello), che e` assolutamente character-driven, mi e` capitato in piu` di un occasione che uno dei miei giocatori usasse un PG secondario mentre il principale era fuori dalla storia principale per motivi in-game. Questa pratica da un lato permette ai giocatori di provare qualcosa di nuovo senza dover aspettare che un PG muoia o una nuova campagna (dato che questa va avanti da anni), e dall`altro offre moltissimi spunti narrativi diversi dal solito. Ad esempio, un PG per motivi di storia si e` allontanato dal gruppo; per non dover gestire un downtime di mesi il giocatore ha partecipato per qualche sessione con un PG secondario integrato alla quest del momento.

Non dico che sia una cosa da fare sempre, ma volendo anche si`, se si imposta la campagna in modo da avere un gruppo intercambiabile (che so, una gilda di avventurieri specialisti).

Per inciso, non vedo cosa c`entrino il PP o WoW in questo discorso. Se vogliamo dirla tutta, l`idea di un PG di riserva era abbastanza frequente in certi ambienti della vecchia scuola DnDesca, tant`e` che alcuni retrocloni (penso al recente Dungeon Crawl Classics) prevedono questa possibilita` fin dalla creazione del personaggio.

Link to comment
Share on other sites

Sub, non penso che intendesse quello con PG di riserva. Penso intedesse preparare la scheda di un altro PG, così se il primo muore ce l'hai già pronto per rientrare subito.

Quello di cui parli è che un PG lasci il gruppo più o meno momentaneamente e venga sostituito da un altro così che il giocatore può continuare a giocare invece di aspettare magari mesi. Ma quello penso sia normale.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Va ben ma il principio e` lo stesso. Se come me si organizzano le campagne in base ai personaggi, in caso di morte di un PG e` bene che il rimpiazzo (nel caso il giocatore opti per quello) sia gia` inserito in qualche modo, per cui va bene prepararlo prima.

Link to comment
Share on other sites

Mah, secondo me non è necessario. Alla fine ci si può pensare se e quando il PG morirà e non sarà riportato il vita. Un modo per inserire un nuovo PG lo si trova sempre, magari non nella sessione successiva, ma molto a breve. In 4 anni di campagna sono passate al massimo 2-3 sessioni tra un PG morto e il suo successivo.

Preparare un PG in anticipo mi sembra superfluo. Cosa serve preparare un PG nuovo in tutto e per tutto, con anche il modo di inserirlo, se poi magari il primo PG non muore e non serve a nulla?

Link to comment
Share on other sites

Non ci ho mai pensato, ma l' idea di avere dei pg "secondari" con cui fare miniquests, che magari andranno poi ad interfacciarsi e a modificare particolari della missione principale, e che permettano ai pg di staccare ogni tanto dal loro pg per usare qualcosa di diverso, la vedo una gran bella idea se ben strutturata.

Link to comment
Share on other sites

anch'io mi affeziono tantissimo ai miei personaggi e non mi faccio problemi ad interpretarne diversi, soprattutto se hanno caratteri diversi. Nella precedente campagna che si è conclusa da poco avevo sia la mia pg principale che una png che interpretavo io invece del master essendo stata una mia creazione. E' stato molto utile quando per motivi di storia la mia pg era assente in alcuni eventi e potevo comunque continuare a giocare, ed è stato molto divertente quando i due personaggi (due sorelle dai caratteri opposti ma che si vogliono molto bene) si trovavano insieme nello stesso luogo ed interagivano tra di loro, sentendomi un po' stupida a domandarmi e a rispondermi da sola :D

nell'attuale campagna ho un'altra pg con vari fratelli e se mai le dovesse succedere qualcosa già so che userò una sua sorella, nonostante questo le sono molto affezionata e spero di non doverla sostituire, o almeno non in breve tempo (a livello di storia la prima cosa che ha fatto la mia pg prima di partire in missione è essere andata da una zia chierica per chiederle di cercarla e resuscitarla se mai le succedesse qualcosa :D)

Link to comment
Share on other sites

Secondo me preparare fin dall'inizio un pg di riserva nel caso in cui il principale muoia non è una buona idea anche per un altro semplice motivo: si spera che il tuo pg di base non muoia, e se proprio deve morire di solito non capita all'inizio della campagna ma dopo un po' di tempo. Ebbene, è probabile che i tuoi gusti nel frattempo cambino e che ti venga voglia di provare molti altri pg, e quindi potresti trovarti a rifare spesso il pg di riserva. Tanto vale farlo direttamente dopo la morte del primo pg.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...