Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Scrivere incantesimi sul libro


8SnAkE6
 Share

Recommended Posts

Da manuale per scrivere un incantesimo che il mago ha imparato si impiegano 24 ore.

Finchè la cosa fa parte del BG nessun problema, ma come gestire la cosa durante un'avventura?

Se la stessa ha un andamento molto veloce il mago non avrà mai 24 ore di tempo per scrivere un incantesimo sul suo libro...come la gestite di solito?

Usate HR per rendere la trascrizione più veloce oppure il mago si attacca e se non ha tempo non li scrive?

Link to comment
Share on other sites


Personalmente in tutte le avventure giocate/masterate ci sono sempre i momenti/sessioni shopping nelle quali il party va a spendere il bottino che ha accumulato. Spesso (visto che non è così facile trovare quello che si cerca) accade che i pg commissionino gli oggetti magici quindi è facile che debbano aspettare giorni/settimane prima di ottenerli, ed in quel lasco di tempo il mago può ampliare il suo libro degli incantesimi :)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Se non si può giocare nemmeno l'imparare un incantesimo allora il gioco perde di significato!!! Non si può solo combattere... Ma cavolo far imparare al mago gli incantesimi e ricercarne di specifici dovrebbe essere una parte fondamentale del gioco!!!

Insomma per uno studioso è importante studiare...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

da Master, ho adottato questo sistema

incantesimo di 1° livello = 1 ora

incantesimo di 5° livello = 5 ore

incantesimo di 9° livello = 9 ore

dato che moltissimi avventurieri sono ingordi di exp e molti maghi sono ingordi di incantesimi e le due ingordigie non sono gestibili altrimenti nello stesso lasso di tempo dedicato allo shopping, quindi ho dovuto accorciare il tempo di attesa (anche perchè per es. IDENTIFICARE, attendere 24 ore per trascriverlo, dormire 8 ore, memorizzarne 1 per oggetto, e poi 1 ora per ogni oggetto... ) o_O

quindi riduco il tempo a 1 ora per livello d'incantesimo.

ma da master/dio onnipotente/creatore di mondi/ ecc.. ho dotato il mio piano materiale di 2 luoghi dove il tempo all'interno scorre più veloce, una sorta di semipiano con il tempo che scorre al doppio della velocità. ovviamente per entrarci si paga e non poco o bisogna trovare informazioni sulle location. (a libera interpretazione)

ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites

Se un mago non ha tempo da dedicare allo studio, alla ricerca di nuovi incantesimi o alla trascrizione di quelli che ha trovato in giro, semplicemente non li avrà a disposizione...

Io sono anche molto pignolo riguardo al numero di pagine e al peso dei libri che le contengono, per cui è difficile che un mago PG con me riesca a portarsi dietro un'intera biblioteca mentre va per dungeon o viaggia a dorso di cammello nel deserto o a piedi per giungle e paludi...

Link to comment
Share on other sites

Se un mago non ha tempo da dedicare allo studio, alla ricerca di nuovi incantesimi o alla trascrizione di quelli che ha trovato in giro, semplicemente non li avrà a disposizione...

Io sono anche molto pignolo riguardo al numero di pagine e al peso dei libri che le contengono, per cui è difficile che un mago PG con me riesca a portarsi dietro un'intera biblioteca mentre va per dungeon o viaggia a dorso di cammello nel deserto o a piedi per giungle e paludi...

In genere però zaini pratici di heward e borse conservanti risolvono il problema del peso e dell'ingombro :P

Link to comment
Share on other sites

Beh intanto non mi pare che debbano essere 24h consecutive...comunque nel mio gruppo siamo arrivati alla conclusione che non sono 24h in cui il mago deve scrivere. E' ridicolo che per scrivere la pagina di un libro ci impieghi 24h...sarà qualche ora di scrittura, il resto è il tempo per fare in modo che l'inchiostro asciughi e abbia tempo di essere "assorbito" nel libro.

Link to comment
Share on other sites

In genere però zaini pratici di heward e borse conservanti risolvono il problema del peso e dell'ingombro :P

Lo zainetto può permetterti di portare un paio di libriccini extra (tiene solo 10 kg scarsi o poco più di 28 litri di roba) ma la borsa conservante, non mi stancherò mai di farlo notare, è il classico sacco di Babbo Natale, alto un metro e venti e del diametro di 60 cm, con un peso notevole sia che sia vuota sia che sia piena (notevole per un mago, che notoriamente a forza non sta messo bene) ed estremamente suscettibile ai tagli e alle perforazioni, dato che è fatta di normalissima tela di sacco... Non si affloscia mai (se lo fa vuol dire che è stata distrutta) e quindi è molto poco pratica da portarsi in giro...

Link to comment
Share on other sites

a me risulta tenga 100 libbre, ovvero 33 libri

100 libbre tra tutti e due gli scomparti, ma si tratta di parti divise e con limiti di volume oltre a quelli di peso... Se riesci a tenerci 5 libri è già tanto... Non si parla di cartonati tascabili Urania, ma di cosi con copertine robuste (probabilmente di legno foderato in cuoio) e pagine in pergamena (le dimensioni di una pelle di capra, al massimo coi bordi squadrati) piuttosto grossi (hanno solo 100 pagine eppure pesano un chilo e mezzo, tanto piccoli non sono)...

Link to comment
Share on other sites

100 libbre tra tutti e due gli scomparti, ma si tratta di parti divise e con limiti di volume oltre a quelli di peso... Se riesci a tenerci 5 libri è già tanto...

potrà anche essere ma intanto 100 libbre (120 in realtà perché ci sono due tasche laterali... errore mio) è ben diverso dai 10 kili scarsi di cui parlavi, che sarebbero 20 libbre (con la conversione alla D&D), e cioè la capacità di una sola delle due tasche piccole laterali e i 5 libri di cui parli ora sono ben diversi dai due "libriccini" di cui parlavi prima. Quanto al volume è un pò difficile da calcolarsi visto che non c'è una dimensione ufficiale degli spellbook. Sappiamo però che pesano 1,5 kg quindi se pesassero come l'acqua (quindi galleggiano) sarebbero 1,5 dm3 e quindi in una tasca laterale (54 dm3) ce ne entrerebbero 36 e in quella centrale (216 dm3) 144 per un totale di 216 libri. Se pesassero più dell'acqua (quindi affondano, e se ben ricordo una volta lo affermasti, correggimi se sbaglio) ce ne entrerebbero addirittura di più. Se invece pesassero come carta si potrebbe arrivare a 162 libri e si può scendere a 50 libri se fossero di sughero ma per arrivare a 5 dovrebbero essere di lana di vetro e di quella leggera (meno pesa di batuffoli di cotone).

Link to comment
Share on other sites

Per darti un'idea di quanto siano grossi, pensa che il tipico splatbook di D&D formato A4 cartonato da 200 pagine di carta di qualità pesa appena 800 grammi, la metà di un libro di incantesimi con metà pagine... Quindi un libro di incantesimi o è tre o quattro volte più grande (più o meno come un A2) o è un po' più grande (fino ad un A3) ma costruito con materiali più densi della carta e del cartone... In ogni caso più che un libro moderno è un grosso tomo antico...

Potrebbero esserci perfino dei problemi ad infilarlo nello zaino... Io ne ho uno con una capacità di 2 piedi cubi circa e i manuali A4 ci entrano pari pari come larghezza (ed è la tasca principale, non certo quelle laterali che hanno un foro minuscolo)... Non è che solo perchè dentro c'è spazio, un qualcosa possa riuscire ad entrarci: le aperture dello zainetto pratico sono come quelle di tutti gli altri zaini normali...

Link to comment
Share on other sites

Per darti un'idea di quanto siano grossi, pensa che il tipico splatbook di D&D formato A4 cartonato da 200 pagine di carta di qualità pesa appena 800 grammi, la metà di un libro di incantesimi con metà pagine... Quindi un libro di incantesimi o è tre o quattro volte più grande (più o meno come un A2) o è un po' più grande (fino ad un A3) ma costruito con materiali più densi della carta e del cartone... In ogni caso più che un libro moderno è un grosso tomo antico...

Potrebbero esserci perfino dei problemi ad infilarlo nello zaino... Io ne ho uno con una capacità di 2 piedi cubi circa e i manuali A4 ci entrano pari pari come larghezza (ed è la tasca principale, non certo quelle laterali che hanno un foro minuscolo)... Non è che solo perchè dentro c'è spazio, un qualcosa possa riuscire ad entrarci: le aperture dello zainetto pratico sono come quelle di tutti gli altri zaini normali...

Credo si stia sfiorando il ridicolo... In un mondo in cui un uomo può fermare il tempo e far cadere sciami di meteore quello dell'infilare un libro in uno zaino (cosa piuttosto scontata anche nella realtà) mi sembra proprio assurdo....

In ogni caso il Libro benedetto di Boccob mi sembra un'ottima soluzione...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

E' scontata se il libro è piccolo (come il libro benedetto di Boccob, se si riesce a trovarne uno, cosa che invece non è scontata per niente), ma se non lo è può essere determinante, specialmente per una classe che coi libri e con l'averli con se deve farci i conti continuamente...

D'altronde, anche la borsa conservante può tenere quintali di roba, ma il suo foro d'ingresso è largo solo 60 cm e qualunque cosa sia più ampia non ci passa, anche se in realtà potrebbe stare al suo interno senza problemi...

P.S. In quello stesso mondo, l'uomo che ferma il tempo e fa cadere sciami di meteore può essere ucciso da un gatto, non dimentichiamolo... ;-)

Link to comment
Share on other sites

In un mondo in cui i maghi vanno comunemente all' avventura, quindi le abbientazioni più comuni, risulta difficile pensare che non si possa trovare un libro degli incantesimi pensato per un mago viaggiatore cioè tale da potersi portare in giro senza grossi problemi, o vice versa che non esistano contenitori delle giuste dimensioni.

Link to comment
Share on other sites

Per darti un'idea di quanto siano grossi, pensa che il tipico splatbook di D&D formato A4 cartonato da 200 pagine di carta di qualità pesa appena 800 grammi, la metà di un libro di incantesimi con metà pagine... Quindi un libro di incantesimi o è tre o quattro volte più grande (più o meno come un A2) o è un po' più grande (fino ad un A3) ma costruito con materiali più densi della carta e del cartone... In ogni caso più che un libro moderno è un grosso tomo antico...

a parità di materiale un libro 3 o 4 volte più grande pesa 3 o 4 volte e non due volte, come dovrebbe pesare. Se poi i materiali sono più densi come dici pesa anche di più e quindi dovrebbe essere meno grande del doppio (fin troppo piccolo in effetti). Ad ogni modo ci sono pochi conti da fare, i pesi specifici dei materiali parlano chiaro.

Potrebbero esserci perfino dei problemi ad infilarlo nello zaino... Io ne ho uno con una capacità di 2 piedi cubi circa e i manuali A4 ci entrano pari pari come larghezza (ed è la tasca principale, non certo quelle laterali che hanno un foro minuscolo)... Non è che solo perchè dentro c'è spazio, un qualcosa possa riuscire ad entrarci: le aperture dello zainetto pratico sono come quelle di tutti gli altri zaini normali

Siamo partiti parlando di peso, siamo passati a parlare di volume ed ora si parla di dimensione delle aperture. Sono curioso di vedere dove andremo a finire...

Comunque, come non ci sono indicate le dimensioni del libro non ci sono neanche la forma del libro ne le dimensioni delle aperture dello zainetto. Però nel complete arcane c'è scritto che la forma può essere la più varia ed io mi domando in quanti costruiscano libri che non entrino negli zaini... e perché? va oltre il loro quoziente intellettivo capire che sarebbe bene poter mettere il libro dentro lo zaino? o lo fanno apposta per movimentare la vita al mago?

Se poi parliamo dello zainetto magico questo è creato da un mago che quindi ha INT elevata e ha un libro incantesimi e magari gli viene anche in mente che potrebbe essere utile mettere i libri dentro lo zaino... (se non si fosse capito sono sarcastico: è ovvio che gli viene in mente ed è ovvio che lo costruisca apposta, con aperture abbastanza grandi... mica vorrà risparmiare sulla "zippo").

Tra parentesi la tasca principale dei tuo zaino ha le stesse dimensioni delle tasche laterali dello zainetto (ma in questo casi tra l'altro si tratta di spazio extradimensionale).

Poi parliamo pure della borsa conservante, che sennò resta esclusa...

Certo, il mago ha problemi di capacità di carico. Non che il suo equipaggiamento pesi particolarmente (niente armature, poche armi) però con gli oggetti che trova può facilmente sforare nel carico medio o anche in quello pesante. La borsa conservante però, pur pesando, non aggrava il problema, lo risolve. Certo, se ha forza 8 non prenderà la borsa tipo IV che pesa 30 kg e lo porta direttamente nell'ingombro pesante ma prenderà una tipo I che con 7,5 kg di peso è l'unica speranza di restare nel carico leggero. Oppure la fa portare dal guerriero (il che non è senza problemi). In una borsa tipo 1 c'entrano 20 libri a volume e 83 a peso.

La borsa ha una forma scomoda. Vero, e allora? Non ci sono regole sulla comodità... se è scomoda vorrà dire che il mago ogni tanto sbuffa.

Non si affloscia mai... non mi risulta, ma anche fosse? vedi sopra

Ti serve una mano per tenerla. Vero, ma fare una imbracatura per tenerla tipo zaino lo ritieni impossibile?

poi dici che è "estremamente suscettibile ai tagli e alle perforazioni, dato che è fatta di normalissima tela di sacco". Non è vero. E' un oggetto magico quindi non è normalissima tela ma tela magica e segue tutte le regole relative agli oggetti magici. E in particolare non ci sono regole per bucarla quindi ciò accade solo se il DM decide che accada.

Link to comment
Share on other sites

Più che altro quello che dice Mad master è vero, ma almeno per il mio modo di fare il master è poco comodo. Cioè il master ha talmente tanti problemi a gestire le cose (specialmente a livelli alti) che non ho proprio tempo di vedere quanto è il diametro dell'oggetto quando mi si dice "lo metto nella borsa conservante". Al tavolo di gioco abbiamo deciso di considerare solo il limite di peso per le borse, più che altro per semplicità (calcolare il volume di tutti gli oggetti nella borsa non è proprio immediato).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Picca87
      Buonasera a tutti,mi chiamo Federico e da poco mi sono avvicinato al mondo di Dnd, il gioco mi ha sempre affascinato sin da ragazzino,ma ahimè non ho mai avuto l'opportunità di avere la scatola di gioco è un gruppo di amici con cui condividere questa esperienza, cerco un gruppo di giocatori zona Roma o Frosinone (se c'è qualcuno, poiche sono di un paese in provincia di Frosinone), ma non è un problema per me spostarmi (impegni permettendo) in zona Roma e provincia, per poter giocare ed imparare  questo fantastico Gioco, poi una volta formato sono interessato anche a partire online, ma resto comunque sia a disposizione per qualsiasi consiglio da parte vostra che siete esperti e preparati in materia,nel frattempo mi sto documentando il più possibile sul gioco e capire qual'è l'edizione da acquistare tra le diverse scatole,un saluto Federico 😊
    • By Baubeforeme
      Cercasi master per D&D 5e per riportarla su twitch
      il progetto live su twitch prenderà piede con una campagna gia stabilita della 3.5 , per la durata di qualche mese , dopo di che vorremmo iniziare anche una campagna di 5 e , il tutto è farcito in compagnia e divertimento .
      Giorni Dedicati per live : MARTEDI
      Giorni utilizzati come sostituzione di cause imprevisti : MERCOLEDI , GIOVEDI
      Per approfondimenti Discord : BauBeforeMe#3512
    • By Benfoghor93
      Ciao a tutti, gioco a d&d da un annetto circa, più precisamente alla 3.5, sto per iniziare una nuova campagna e per la prima volta volevo creare un pg che usa le armi da fuoco, Il problema è che non riesco a trovare nessuna fonte ufficiale a riguardo. Sapete dirmi per caso se esistono dei manuali, anche in inglese, della 3.0 o 3.5 che tratti appunto queste armi ed anche eventuali classi?
    • By Baubeforeme
      Cercasi 3 giocatori attivi tra lunedì - giovedì per campagna D&D
      Se siete interessati a partecipare cerco solo persone da 25 anni in su. Esperienza nella 3.5 gradita 
      Possibilità di streaming su twitch /YouTube. 
      Piattaforma roll20
      Per maggiori info vi lascio il mio Discord :  BauBeforeMe#3512
    • By ShadowGazel
      Ciao ragazzi. Come da titolo cerco in zona Caserta un master e dei giocatori per D&D 3.5
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.