Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Pausa in D&D


Arghot
 Share

Recommended Posts

salve a tutti!

apro questo topic per chiedere la vostra opinione su un mi astruso ragionamento che non trova regole( o meglio io non le ho trovate)

allora, durante le sessioni, voi master date ai giocatori un tempo limite per decidere cosa fare o no?

ESEMPIO:

durante una sessione i pg vengono circondati da coboldi: un vostro pg vince l'iniziativa.

gli lasciate tutto il tempo che vuole per ragionare opuure se esita gli fate saltare il turno?

Arghot

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

se non si è in combattimento in genere lascio tutto il tempo che vogliono (ovviamente dipende dalla situazione :-p)

in combattimento lascio abbastanza tempo, l'importante è che ognuno decida in proprio...in uno scontro non c'è tempo per mettersi a decidere le tattiche coi propri compagni ;-)

bye bye.....:-D

Link to comment
Share on other sites

bhè dipende anche il luogo in cui devono ragionare.

naturalmente se sono in un allegra casetta di campagna tipo heidi gli lascio decisamente più tempo anche se dopo un po' comincio a dirgli di affrettarsi. se sono in un pericolosissimo dungeon e sanno che poco distante a loro c'è un grande dragone rosso con tantissimi potenti servitori gli ricordo che farebbero bene a sbrigarsi. la loro indecisione a volte gli è costata cara ;D

nei combattimenti insisto per farli muovere.. non sono un tipo molto paziente ^^

Link to comment
Share on other sites

6 secondi in combattimento, sia per i combattenti sia per gli incantatori... ma solo per decidere cosa fare ;-)

Ovvero...

PG1(GRR): "vedo un coboldo"

PG2(MAG): "lancio un individuazione del magico per vedere oggetti incantati che possono possedere"

PG3(BRB): "attacco in carica" (mi ricorda qualcosa :think:)

Situazione in cui ognuno ha fatto il suo per tempo.

Se impiegano troppo restano a bocca aperta senza muoversi fino al round dopo... :-D

Link to comment
Share on other sites

un pò di tempo lo concedo, ma non troppo specialmente ai maghi che alle volte comnciano: allora lancio questo, no ma forse è meglio castare questo oppure quest'altro :banghead: :banghead: :banghead: No...no cosi non va:banghead: :banghead: .Comunque preferisco far decidere l'azione mentre si lancia l'iniziativa con l'opportunità di aspettare l'azione degli altri se un pg vince l'inziativa

Link to comment
Share on other sites

Col vecchio master si ha sempre avuto tutto il tempo che si voleva, ricordo una volta un "boss" sfida due di noi, vanno la maga e la chierica, hanno fatto 3 round in un'ora e 20 minuti, l'appartamento del master era all'ottavo piano, mi stavo per buttare...

comunque a mio avviso è giusto che ci sia un limite di tempo, specialmente nei combattimenti, quando ti trovi davanti a due troll non hai cinque minuti per pensare devi agire subito! io darei 20 vecondi per decidere che tipo di incantesimo lanciare, e poi qualche minuto per tutti i dadi... per i picchiatori altrettanto... a differenze degli incantesimi useranno i talenti...

Link to comment
Share on other sites

Siamo calmi e posati: più uno ragiona, più gli altri possono saccheggiare la cucina di Kursk!

Aggiungo 2 o 3 cosette... :think:

1) Non vale la pena mettere fretta ai giocatori se non in determinati casi (ad esempio con un bell'indovinello a tempo)... sennò si perde il gusto del gioco e parte del divertimento.

2) Se parte dei giocatori (o tutti) non sono molto esperti avranno bisogno di più tempo per decidere cosa fare...

3) Tanto tempo hanno a disposizione i giocatori, tanto ne ha il master... che tra l'altro deve tenere a mente molte più cose... sarebbe ingiusto che il master possa prendersi tutto il tempo che vuole mentre i giocatori no...

4) Ogni tanto è bene spronare i giocatori al loro turno... ma senza esagerare. Giusto quanto basta per evitare perdite di tempo.

5) Io tendo a contastare eventuali discorsi troppo lunghi tra i PG in combattimento... tanto poi, a lungo andare e con l'esperienza le "tattiche" vengono da se...

6) Più la mia cuciona viene depredata, più cattivi e potenti diventano i mostri/nemici degli incontri/scontri successivi... :twisted:

7) Sono sempre stato contrario alle "clessidre"... Non le trovo per niente in accordo con lo spirito del GDR... ;-)

Ecco tutto.

Link to comment
Share on other sites

Tempo a volontà!

No in genere noi siamo abbastanza veloci....quello che prende più tempo sono io, visto che quando scelgo un incantesimo improvvisamente tutti quanti si mettono a cristonarmi dietro perchè secondo loro uso l'incantesimo sbagliato e cercano di farmi cambiare idea...:banghead: :banghead: :banghead: :banghead:!

Comunque alla fine le mie scelte si dimostrano sempre esatte....alla faccia loro!:lol: :lol: :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ognuno ha il tempo necessario per ragionare, a volte anche troppo, ma se ci ritroviamo in combattimento mal organizzati, lo rimarremo fino a quando non

sarà finito, perchè come è giusto che sia, il DM non ci lascia il tempo di preparare una strategia che non avevamo preimpostato.

Link to comment
Share on other sites

solitamente il nostro master ci lascia il tempo necessario per decidere il da farsi. non mi sembra giusto costringere i pg entro un tempo limite, se un giocatore la tira troppo per le lunghe lo si invita "gentilmente" a muoversi, ovviamente, ma comunque soprattutto in momenti difficili un pg deve poter valutare attentamente tutte le possibilità che gli vengono proposte

Link to comment
Share on other sites

ho letto due post e poi mi son rotto le balle di leggere.. vengo al sodo! :P Io come master se vedo che dopo 5-6 secondi il giocatore nn si muove, comincio a contare da 6 fino a 0. se il giocatore nn fa nulla perde il turno, come se automaticamente avesse ritardato la sua azione. d'altronde hanno tutto un round per pensare a che fare.. eh!

Link to comment
Share on other sites

Clessidra di 30 secondi? Quando è il turno della maga del gruppo di solito vado a farmi un giro. Comincia sempre col chiedere un numero infinito di informazioni al master e non si va avanti. Certo magari un po' di spronamento a decidere in fretta ci vorrebbe, tuttavia non sono del tutto d'accordo sul fatto che visto che ogni turno nel gioco dura 6 secondi allora il giocatore non può fare lunghi ragionamenti. Direi che la cosa dovrebbe essere aggiustata all'INT del personaggio. perchè se uno ha INT 28 allora vuol dire che nel gioco è in grado di eseguire in 6 secondi un numero di ragionamenti che per una persona normale richiederebbero 6 minuti.

Ad ogni modo sono anche in disaccordo con la clessidra, preferisco fare le cose con calma ^^;

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.