Jump to content

About This Club

Gilda in cui giochiamo a D&D come si giocava alla fine degli anni 70/inizio degli anni 80.
  1. What's new in this club
  2. Indol, elfo Fortunatamente gli spiriti, scheletri, apparizioni o quel che sono ci dicono i nomi dei cani "Speriamo sia questa la chiave per superare le statue..." Dico affermativo
  3. Vi ringrazio molto, adesso possiamo raggiungere il vostro figlio così possiamo invitarlo al ballo Dico ai due spettri con tono molto felice Andiamo indol, ritorniamo alla stanza dei due cani e proviamo a dire i loro nomi così magari si calmano Aspetto la risposta dell'elfo per tornare indietro
  4. Flaegr? chiede la signora. Ah sì giusto! Uno dei cani del nostro figlio... Amore, ti ricordi di come si chiamava l'altro molosso? L'altro fantasma pensa un istante per poi rispondere Cheder. Ah si giusto! Chedr! esclama la donna fantasmatica. Che strana domanda!
  5. Balrigg Greyshield Stiamo andando proprio da lui ma stiamo avendo problemi lungo la strada, ci sono due grossi cani da guardia che ci bloccano la via e dobbiamo sapere i loro nomi. Uno di loro si chiama Flaegr e forse voi sapete come si chiama l'altro? Chiedo non molto convinto ai due scheletri danzanti
  6. Sir Chyde? ma certo che lo conosciamo! Che domanda sciocca! risponde lo scheletro donna. Nel frattempo, Balrigg nota che i sarcofagi aperti hanno una targa di ottone ossidate ai piedi. Su ogni targa, un ritratto e alcune parole sono incise. La prima targa [barra A] contiene il ritratto di una dama grande e magra, elegante, e con un grande naso, che regge un libro. La menzione «Dama Amaranda (Madre)» figura sulla targa sotto al ritratto. La seconda targa [barra B] contiene un ritratto che rappresenta un uomo largo, con il viso rotondo e una densa barba. La menzione «Signor Brigforwith (Padre)» è stata incisa sotto il ritratto. Sempre danzando, gli scheletri rispondono. Sir Chyde è nostro figlio! Lo avete visto per caso? Lo stiamo aspettando per il ballo. Mentre Balgrigg scambia con gli scheletri, Indol da un'occhiata alla fessura. Guardandoci dentro, l'elfo realizza che il fosso così creato da su una luce delicata che ricorda il riflesso del sole sulla neve.
  7. Ciao. Perdonatemi la mia assenza quest'ultima settimana. Sono molto impegnato IRL. Cercherò si scrivere un post questa settimana.
  8. Indol, elfo Mentre presto attenzione alla risposta, lancio un'occhiata alla fessura, vedendo se si nota qualcosa da sotto.
  9. Balrigg Greyshield Voi siete stati sepolti qui? Chiedo agli scheletri Conoscete il nome di Sir Chyde? E la sua sposa? Nel frattempo osservo le bare presenti, sopratutto quelle scoperchiate,per vedere se c'è qualche epitaffio
  10. Gli avventurieri decidono di tornare nella stanza in cui gli scheletri volanti ballavano. Guidati da Balgrigg, aprono le porte al e rientrano nella stanza con i feretri di pietra. Nella stanza, il gruppo ritrova la fessura, le tombe e la larga fessura nel suolo. Ci sono persino gli scheletri ricoperti da quella melma verde e traslucida che ballano. Amore! dice l'uno, fermandosi. Sono tornati gli ospiti! L'altro scheletro si ferma a sua volta, guardando il gruppo con, sempre galleggiando in aria.
  11. Indol, elfo Risistemando l'equipaggiamento, osservo i cani invincibili. Assurdo... "Va bene, magari ora che abbiamo il beneplacito della Dama, parleranno con noi più volentieri..."
  12. Sissì, sono d'accordo. Andiamo lì, la stanza con l'acqua lasciamocela per ultima, ho un brutto presentimento a riguardo.
  13. Balrigg Greyshield L'unico che abbiamo trovato è Flaegr rispondo a Coraline direi che qui non c'è più niente da fare, possiamo incominciare la ricerca dagli scheletri danzanti se vi sta bene, dovrebbe essere la zona più vicina
  14. Quindi l'unica più vicina è la stanza centrale, possiamo cominciare ad investigare su quella se l'Oscuro è d'accordo. Tra l'altro vedendo la mappa credo che le scale dei piani inferiori portavano alla stanza con l'acqua e il portale alla torre
  15. Io direi di cominciare ad investigare sulla zona più vicina a noi. Vedendo la mappa postata presumo che la zona centrale sia quella dei non morti che ballavano mentre sotto di noi quella delle statue? Non ricordo se conteneva la muffa o altro
  16. Infatti, dice Coraline, ci sono ancora altre zone da esplorare, forse troveremo il nome dell'altro cane li. Come si chiama già? Non mi ricordo. Nel frattempo, Garreth osserva ancore le sue mani, come se realizzasse che questa maledizione fosse permanente.
  17. Indol, elfo "Maledizione..." Non so proprio come risolvere questa situazione del cavolo! "Ci sono quelle fue torrette che avevano delle scale che scendevano ai piani inferiori..."
  18. Balrigg Greyshield Qui la situazione è tragica dico con tono rassegnato abbiamo provato di tutto ma quelle statue animate proprio non ne vogliono sapere di andar giù. Secondo me dobbiamo trovare il nome dell'altro cane, ma dove? tra le cose che non abbiamo indagato appieno ci sono lo specchio che a detta nostra pietrificava, i due spettri ballerini e quella stanza con la muffa tossica
  19. I due avventurieri cambiano strategia. Indo raccoglie una spada, trovata su una statua nel corridoio e prova a colpire il cane rimasto incatenato alla porta. La lama rimbalza, come se avesse colpito un muro di pietra. Balgrigg continua con una fiala d'acqua santa, gettandola su l'altro cane. Il recipiente scoppia dall'impatto, ma il suo contenuto non sembra aver qualsiasi effetto sul cane. I due molossi di pietra continuano ad abbaiare, furiosi di essere ritenuti.
  20. Indol, elfo Rifletto un istante. Cosa può mai fare una freccia contro la pietra? Prendo la spada della statua, e decido di avvicinarmi al cane più vicino quel tanto che basta per cercare di colpirlo senza mettermi in pericolo.
  21. Balrigg Greyshield Appena lancio la fiasca d'olio ritorno a nascondermi nel corridoio e do un occhiata per vedere se ha avuto effetto ma il cane rimane ancora lì Sembra che il fuoco sia totalmente inutile contro di loro quindi direi di evitare il rischio di finire abbrustoliti Prendo dallo zaino una fiala di acqua santa Indol concentrati e cerca di colpire almeno uno di loro con una freccia, io provo con l'altra strategia Esco di nuovo dal corridoio e cerco di lanciare la fiala verso il cane non coperto dall'olio
  22. Mentre Balrigg cerca fra le cose che hanno negli zaini, Indol si schiera nella stanza, arco in mano. Le colonne superate, l'elfo tira la corda dell'arco per poi tirare una freccia sul cane che ha di fronte. La freccia sfiora il cane per poi rimbalzare sul muro. Dopo alcuni secondi, il nano entra nella sala con una fiala d'olio con una miccia di fortuna fatta con un pezzo di stoffa. Essa è stata accesa con la lanterna retta da Garreth. Balrigg la lancia al cane che ha di fronte. L'ampolla d'olio si spacca sul cane che prende fuoco. Anche se i cani sembrano sempre molto aggressivi, sembrano sempre intrappolati dalle catene. Il fuoco non sembra aver nessun effetto sul cane infuocato. In effetti, il cane non sembra imbarazzato dall'olio rovente che ha sul corpo.
  23. Balrigg Greyshield Faccio spazio per far passare l'elfo poi metto in rassegna l'inventario chiedendo l'aiuto di Coraline Se non funziona possiamo bagnare la punta delle frecce con l'acqua santa oppure usare le ampolle d'olio per darli fuoco anche se credo sarebbe abbastanza pericoloso Cerco tra gli zaini almeno 3 ampolle d'olio, 2 fiale d'acqua santa e una torcia. Garreth tu rimani di guardia dall'altra parte di corridoio, non vorrei che il caos generato dai cani attiri altre spiacevole sorprese
  24. Indol, elfo Le catene tengono... Bene. Chiedo a Balrigg di farmi posto, e dall' angolo tra stanza e corridoio mi sporgo quel tanto che basta per mirare al cane sul lato opposto e scagliare una freccia. "Cominciamo anvedere se si possono abbattere con le armi normali..." Dico agli altri
  25.  

×
×
  • Create New...