Jump to content

Aleph

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    3.1k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

Aleph last won the day on January 28 2015

Aleph had the most liked content!

Community Reputation

114 Gigante

1 Follower

About Aleph

  • Rank
    Maestro
  • Birthday 05/11/1988

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    firenze
  • GdR preferiti
    D&D, Mondo Di Tenebra, Rolemaster, GURPS
  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

1.5k profile views
  1. Dubbio sugli archetipi, D&D 3.5 applicando un archetipo che modifica il tipo della creatura, cosa succede al sottotipo? ad esempio, mettiamo che stia applicando l'archetipo half-nymph ad un umano, che di base è umanoide (umano), la creatura diventa fey (human) o solo fey? E cosa succede ai tratti raziali della creatura base? facendo un'altro esempio, ho un umano che diventa silveraith, che di base cambierebbe il suo tipo in nonmorto. Continuerebbe ad ottenere i punti abilità extra ai livelli successivi grazie al suo essere umano come creatura base? in definitiva, i tratti ra
  2. eheh erano anni che non li riascoltavo, rimangono sempre un gran bel gruppo...
  3. Ma vedi, il punto è proprio questo: te sei un fan dell'universo espanso e sei scontento che non l'abbiano considerato. io non sono un fan dell'universo espanso e sono contento che non l'abbiano considerato. tutto qui
  4. in realtà non mi dispiace neanche tra tos e tng/ds9/voy. la tecnologia non è così uber, ma allo stesso tempo la federazione ha comunque un po' di rilevanza politica da permettere un minimo di interazione sociale oltre al "vi prego non fateci tutti a pezzi" (un po' il tono di ENT..) non conosco molto bene tutti i "retroscena" della linea temporale, quindi in realtà non ho idea di quali eventi chiave potrebbero essere narrati ripresi dalle serie temporalmente successive... l'unica cosa che mi auguro è che non facciano un reboot (odio i reboot) o che aprano una timeline alternativa (non ce n'è
  5. io sono fiducioso proprio per questo...
  6. Veramente una spada laser può usarla chiunque, è un oggetto, non è controllata dalla forza... è difficile da usare, questo si, ma non è che non si accende... riguardo al colore dello stormtrooper, ed il fatto che non sia un clone.. beh, non lo sono tutti. solo i primi furono cloni, poi su Kamino smettono di produrli ed arruolano gente a caso (non ricordo dove l'ho letto... ma se non erro solo la guardia d'elite di darth vader era rimasta composta interamente di cloni...) EDIT: ah ecco, i cloni non sono gli stormtrooper, ma i Clonetrooper. gli stormtrooper sono gente a caso addestrata (tra
  7. Qualcuno sa come funziona il preorder di The Strange per poterlo ritirare a lucca? non ci vado personalmente ma ho amici che ci vanno e potrebbero portarmelo una settimana prima.. altrimenti mi aspetta una settimana lunghissima...
  8. Il testo di questa canzone.. il testo.. non dormirò più la notte..
  9. Particolare per una campagna sci-fi, non so se è già stata pensata (probabilmente si, tutto è già stato pensato..) L'umanità ha scoperto il viaggio interstellare, tuttavia le leggi che lo vincolano sono piuttosto scomodi: la velocità (o la distanza) raggiungibile è indipendente dall'energia spesa, ma fortemente dipendente dalle dimensioni (o dalla massa?) del mezzo. Di conseguenza, navi piccole con equipaggi ristretti sono in grado di raggiungere altri sistemi in poco tempo (ore? giorni?) mentre navi grosse sono bloccate nei sistemi natali. Questa limitazione porta a diverse conseguenze: - gu
  10. Solo una nota di "estetica" della meccanica: il morso basato su destrezza non ce lo vedo proprio.. Il morso è un attacco palese su forza, se poi lo vuoi mettere su des perché ci incastra con il bonus alla caratteristica è un conto, ma così a pelle ce lo vedo bene su forza. Non mi sembra un'arma aggraziata ecco. Non fai danno sfruttandone la precisione, fai danno sfruttandone la violenza (poi ovvio che con la precisione fai più danni, ma anche con uno spadone con più precisione fai più danni - semplicemente non si basa su quello la sua capacità di infliggerli) L'aculeo di uno scorpione lo vedo
  11. uuuuh mi piace mi piace. Non so darti la risposta, ma ho anch'io una domanda (piuttosto scema a dire il vero). D2 premessa: è un film orribile, lo cerco solo perché è da quando avevo 6 anni che mi chiedo come si intitolasse questo film, ed ogni tanto duro fatica ad addormentarmi pensando a come diavolo si chiamasse.. Si tratta di una commedia/avventura per ragazzi, anni '80 o primi '90. Sul VHS (palesemente registrato con tanto di pubblicità, come si facevano bene le cose una volta) c'era scritto "accadde una notte" in uniposca (perché le cose si facevano DAVVERO bene), ma non è quello il ti
  12. Mi sa che non ci si capisce anche per altri motivi.. 1) quando intendo categorie certe non significa categorie chiuse, ma categorie che ti permettono di dare un risultato univoco alla domanda "questo pg/comportamento/situazione di che allineamento è?". 2) molto più importante, sembra tu stia continuando a scegliere prima l'allineamento e poi il comportamento del pg. Quando mi dici "se voglio fare un pg buono/malvagio/caotico/legale sono costretto a seguire delle regole ferree con il tuo sistema" io ti rispondo: guarda che l'allineamento viene dopo. Io prima mi faccio il carattere del pg e po
  13. Solo un appunto: non è il fatto che "piace a te e solo a te". il punto è che le categorie che ho messo sono CERTE, nette, discrete. hai un metodo per dire se una persona e malvagia, buona o neutrale. con il sistema presentato dal manuale questa certezza non ce l'hai, non hai un significato certo delle parole. è questo che rende le categorie utilizzabili, e questo non le limita in alcun modo perché l'allineamento lo scegli dal comportamento del pg, non il contrario. come già sottolineato è un problema di sistematica, io propongo solo un sistema più netto di distinzione, ma questa separazione ne
  14. allora gli animali NON SONO NEUTRALI SONO SENZA ALLINEAMENTO. in pratica: animali, piante ed oggetti sono una categoria unica che non ha un allineamento (non puoi dare un allineamento ad una trappola per orsi). ok, mi sta bene come ragionamento, ma allora non mettiamo un asse "buono-neutrale-malvagio" ma piuttosto una gradazione da "male" a "bene da 1 a 10, non diciamo che gli animali stanno nel mezzo ma che gli animali non possiedono questa caratteristica. Tuttavia il confine tra animale, vegetale, umano è molto blando (come lo è tra artificiale e naturale pensa un po'...) ed attualmente l
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.