Jump to content

Classe di prestigio "Asservitore"


Nephtys

Recommended Posts

Salve a tutti, proprio oggi col mio master stavamo discutendo su una regola che riguarda la classe di prestigio per psion "asservitore".

Per chi conosce la classe di prestigio o per chi la stesse sfogliando in questo momento, essa dice che il pg acquisisce uno schiavetto tipo come il talento autorità. Nel caso in cui lo schiavo muore o venga congedato, un altro schiavo arriva entro 24 ore.

Il problema è questo: oggi mi trovavo disperso nella giungla di chult, da solo col mio schiavetto barbaro, senza trovare via d'uscita. Mi è venuta in mente un'idea geniale, ovvero quella di congedare il mio schiavo per prenderne 1 altro che mi riportasse fuori da lì. Il master giustamente ha chiesto di controllare ciò, poichè secondo lui, i miei servitori non possono raggiungermi ovunque.

Vi prego di spiegarmi ogni cosa riguardante ciò per un'eventuale prossima volta.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Nel caso in cui lo schiavo muore

Aaaaarghh

Comunque se ho capito il problema credo che abbia ragion il tuo DM, non credo che il gregario acquisisca il teletrasporto per arrivare da te e credo che tu debba almeno sapere qualcosa del tuo asservitore, non puoi dire "voglio un gregario che conosca il territorio" e "puff, ecco qua"

Link to comment
Share on other sites

Se avessi letto la cdp, sapresti che il mio gregario instaura un legame mentale, lui viene da me perchè vuole venire da me, è automatico, e poi il servitore lo scelgo io...anche per questo volevo sapere se in questi casi sono obbligato a prendere 1 servitore che mi possa raggiungere, oppure cerca lui in tutti i modi di raggiungermi.

Link to comment
Share on other sites

sono andato a controllare sul manuale delle arti psioniche cito:

Essenzialmente il personaggio ottiene un'influenza a quella del talento autorità

andando a pag 106 del manuale del master cito:

Un personaggio di 6 livello o superiore può cominciare a cercarsi dei gregari o dei seguaci acquisendo il talento Autorità. A differenza di altri talenti questo dipende molto dall'ambientazione della campagna, dal luogo in cui si trovano i personaggi e dalle attività del gruppo.

quindi mi sembra chiaro che non è che mentre si sta nella giungla del chult con un barbaro si desidera un mago e arriva un mago...

poi già che leggevo il manuale delle arti psioniche ho notato:

Coloro che rispondono al richiamo dell'asservitore non sono detti gregari e seguaci, ma piuttosto servitori e credenti. Non compaiono perchè ammirano il personaggio ma grazia ad una celata risonanza psichica che li connette all'asservitore

il mio dubbio è:

il fatto di essere servitori significa essere proprio schiavi? cioè fare anche cose come sacrificare la propria vita per permettere all'asservitore di fuggire?

Link to comment
Share on other sites

Sul manuale delle arti psioniche a pag 143 c'è scritto:Alcune creature giungono, pronte a servirlo, felici di seguirlo, e TOTALMENTE SOTTO IL SUO CONTROLLO. In questo modo, gli asservitori mantengono un piccolo seguito di servitori sottomessi ansiosi di eseguire le sue volontà.

Penso che ciò serva a spiegare che teoricamente posso lasciare un mio servitore a coprirmi le spalle mentre io me la svigno; inoltre per quanto riguarda la questione della giungla di Chult c'è scritto a pag 144 del manuale delle arti psioniche:I primi servitori e credenti di un asservitore arriveranno entro 24 ore di accesso a questa classe; allo stesso modo, i servitori ed i credenti perduti verranno sostituiti entro 24 ore.

E come possiamo leggere a pag 104 del manuale del master nel paragrafo gregari, in risposta alla frase del talento autorità "A differenza di altri talenti questo dipende molto dall'ambientazione della campagna, dal luogo in cui si trovano i personaggi e dalle attività del gruppo.", i gregari devono essere assoldati da vicino, con trattative e ricompense;

invece la classe di prestigio asservitore, instaura un collegamento mentale fra i due, che si può instaurare a qualsiasi distanza.

Per quanto riguarda la faccenda della giungla, sono daccordo che il master voglia essere un po' più realista, dicendo magari che non avrei potuto chiamare un guerriero che avrebbe dovuto solcare i mari ed attraversare la giungla solo per venire da me; ma penso che non ci sia stato niente di male se avessi preso un seguace alato, oppure un chierico che mi avrebbe raggiunto con un incantesimo "camminare nel vento".

Inoltre il mio personaggio non è legale buono ma neutrale, ciò significa sia che non posso mandare il mio servitore ad uccidersi senza motivo, ma credo sia giusto che mi copra le spalle mentre io ed i miei compagni continuiamo la nostra missione; se io fossi un servitore devoto come l'asservitore, lo farei, poi il resto giudicatelo voi.

Link to comment
Share on other sites

Se avessi letto la cdp

Secondo te rispondo senza sapere? L'ho letta la cdp e la prossima volta ti consiglio di non elargire sentenze a sproposito...

a pag 144 del manuale delle arti psioniche:I primi servitori e credenti di un asservitore arriveranno entro 24 ore di accesso a questa classe; allo stesso modo, i servitori ed i credenti perduti verranno sostituiti entro 24 ore.

Intendevo questo con:

non credo che il gregario acquisisca il teletrasporto per arrivare da te

poi il servitore lo scelgo io

E come fai a sceglierlo senza sapere nemmeno chi è?

che tu debba almeno sapere qualcosa del tuo asservitore, non puoi dire "voglio un gregario che conosca il territorio" e "puff, ecco qua"

Questo è imho, ma non c'era bisogno di rispondere in quel modo...

Link to comment
Share on other sites

Forse hai frainteso quello che volevo dire, e ciò mi dispiace;

il mio "se avessi letto la cdp" non voleva essere nessuna sorta di offesa o quant'altro, ma era solo un invito a leggere meglio la cdp, pensando dalla tua risposta che non l'avessi fatto, visto che non avevi risposto alla mia domanda; magari non mi sarò spiegato io nella descrizione del topic, ma penso che dopo quello che ha scritto ninjafelice e dopo quello che ho scritto io il concetto sia abbastanza chiaro.

La prossima volta non elagire tu sentenze a sproposito, visto che l'unica pecca del linguaggio scritto, è che non si può interpretare ciò che si assimila attraverso altri segni come mimiche facciali, tonalità di voce ecc.

Le risposte al resto del tuo post sono negli altri post;

Comunque invito ancora tutti ad illuminarmi su questo fatto che mi sta facendo impazzire, grazie.

Link to comment
Share on other sites

  • 6 years later...

Perdonate il necroposting, ma non sapevo se creare una nuova discussione, o allacciarmi ad una vecchia..

Comunque...avrei una domanda su questa classe di prestigio, soprattutto per la sua capacità principale, ovvero asservitore. Grazie a questa capacità posso radunare determinate persone attorno a me, come con il talento autorità tranne per qualche eccezione.

La mia domanda sarebbe: dato che i servitori non seguono l'asservitore perché lo vogliono, ma a causa di un richiamo psichico, questi sono dei veri e propri schiavi nelle sue mani? Li può trattare come vuole? Ucciderli, anche, senza che questi si ribellino? Se così fosse, come è possibile che, da regole, un asservitore può essere buono? Non avrebbe senso, per coerenza dovrebbe liberare tutti i propri servitori (può farlo?) per poi ritrovarseli dopo neanche 24 h.

Link to comment
Share on other sites

Dipende tutto da come lo intendi. Gli "asserviti" potrebbero non essere altro che persone che seguono il loro idolo (anche se non sanno che è perché sono soggetti a un richiamo psichico), un po' come i discepoli. Se poi li uccidi tornano lo stesso, ma certamente non credo rimarrai buono.

Link to comment
Share on other sites

Perdonate il necroposting, ma non sapevo se creare una nuova discussione, o allacciarmi ad una vecchia..

Comunque...avrei una domanda su questa classe di prestigio, soprattutto per la sua capacità principale, ovvero asservitore. Grazie a questa capacità posso radunare determinate persone attorno a me, come con il talento autorità tranne per qualche eccezione.

La mia domanda sarebbe: dato che i servitori non seguono l'asservitore perché lo vogliono, ma a causa di un richiamo psichico, questi sono dei veri e propri schiavi nelle sue mani? Li può trattare come vuole? Ucciderli, anche, senza che questi si ribellino? Se così fosse, come è possibile che, da regole, un asservitore può essere buono? Non avrebbe senso, per coerenza dovrebbe liberare tutti i propri servitori (può farlo?) per poi ritrovarseli dopo neanche 24 h.

Può ucciderli e farne ciò che vuole, non è costretto a farlo. Sarebbe come dire che un mago non può essere malvagio perché con i suoi incantesimi può fare ciò che vuole delle persone comuni.

Link to comment
Share on other sites

Può ucciderli e farne ciò che vuole, non è costretto a farlo. Sarebbe come dire che un mago non può essere malvagio perché con i suoi incantesimi può fare ciò che vuole delle persone comuni.

E' vero, ma i servitori sono veri e propri schiavi. Non hanno più alcuna propria volontà, non fanno nulla se non quello ordinato dall'asservitore. Un personaggio buono come può permettere che delle persone perdano così la propria libertà? Come può possedere degli schiavi che lo seguono non perché lo vogliono ma perché sono costretti dal suo potere?

Link to comment
Share on other sites

E' vero, ma i servitori sono veri e propri schiavi. Non hanno più alcuna propria volontà, non fanno nulla se non quello ordinato dall'asservitore. Un personaggio buono come può permettere che delle persone perdano così la propria libertà? Come può possedere degli schiavi che lo seguono non perché lo vogliono ma perché sono costretti dal suo potere?

Those who answer a thrallherd’s call are not referred to as cohorts and followers, but rather as thralls and believers, respectively. They do not appear because they admire the character and want to serve her, but because a hidden psychic resonance connects the thrallherd and her servants.As with the Leadership feat, a thrallherd has a Leadership score that determines the highest-level thrall and believers she can attract. A thrallherd’s Leadership score is equal to her character level + her Cha modifier + her thrallherd level. (Note that her thrallherd level is counted twice.) This score is not affected by any of the modifiers mentioned in the Leadership feat.

As with the Leadership feat, the called thrall’s level is limited, even if the character’s Leadership score would indicate a higher-level thrall. Unlike with the Leadership feat, the level limit of a thrall is equal to the character’s total level minus 1 (not level minus 2, as is true for cohorts).

A thrallherd cannot take the Leadership feat; if the character already has it, the feat is lost and replaced by this ability; those who were previously cohorts and followers go their separate ways, and those who are more mentally pliable show up later to take up roles as thralls and believers. A thrallherd’s first thrall and believers arrive within 24 hours of her entry into this class; likewise, lost thralls and believers are replaced within 24 hours.

Use this table instead of the one with the Leadership feat to determine the level of a thrallherd’s thrall and the number of believers of various levels a thrallherd can attract.

Scritto così non mi sembra siano totalmente privi di volontà, anche dato il fatto che fa riferimento ai suoi seguaci come "believers" (non conosco la traduzione ufficiale in italiano, ma "credenti" mi sembra abbastanza vago come termine da poter essere neutro). Semplicemente queste persone rispondono a un suo richiamo mentale, i dettagli sono lasciati molto alla volontà dei giocatori.

Link to comment
Share on other sites

E' vero, ma i servitori sono veri e propri schiavi. Non hanno più alcuna propria volontà, non fanno nulla se non quello ordinato dall'asservitore. Un personaggio buono come può permettere che delle persone perdano così la propria libertà? Come può possedere degli schiavi che lo seguono non perché lo vogliono ma perché sono costretti dal suo potere?

I servitori sono malvagi incalliti/che devono scontare una pena. Potrebbe andare?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...