Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Una prima anticipazione sul GdR di Dune

Dopo l'annuncio iniziale di due anni fa, la Modiphius ha rilasciato delle prime anticipazioni su Dune RPG, il GdR dedicato alla famosa serie letteraria di fantascienza.

Read more...

Jaquayare i dungeon: Parte 2 - Le tecniche della Jaquays

Nella seconda parte di questa rubrica su come rendere i dungeon più eccitanti scopriremo le tecniche usate da Jennel Jaquays per disegnare le sue mappe.

Read more...

Rivers of London GdR: Un'Intervista

Charles Dunwoody ha intervistato Lynne Hardy, una delle designer che si sta occupando del GdR ispirato a I Fiumi di Londra, la serie di romanzi urban fantasy di Ben Aaronovitch.

Read more...

Jabberwocky

Oggi Goblin Punch, nella sua rubrica di rivisitazione dei mostri classici, ci parla del Jabberwocky, una bizzarra creatura nata dalla penna di Lewis Carroll.

Read more...

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Topic Di Servizio


Recommended Posts


  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ho deciso di far prima utilizzando roll 20. Quando potete inviatemi un immagine del vostro pg. Quando ci saranno i combattimenti vi manderò uno screenshot delle posizioni di volta in volta. Molto più

Il primo post è inviato. Buon gioco a tutti!   Qualche regola di sfuggita (da cui ho preso spunto da altri master) - Parlato in Grassetto. Se è proprio necessario esprimere i propri pen

La griglia non è sempre fondamentale, magari se capita qualche combattimento complesso la potresti usare, ma possiamo tranquillamente farne a meno dove non serve

Posted Images

Ho dato uno sguardo al pdf, ed ammetto di avere qualche domanda, soprattutto sul pantheon e su alcune organizzazioni:

Gli dei sono solo quelli, oppure sono solo quelli "riconosciuti" dalla società? Non vorrei dire una scemenza, ma i chierici conoscono in automatico tutta la loro lista, quindi come vengono regolati i loro incantesimi? Non mi ritrovo con alcuni domini concessi dalle divinità, solo per capire, di che edizione è la campagna?

Solo per potersi regolare, quindi in teoria sono disponibili tutte le razze e sottorazze dei vari manuali?

Link to post
Share on other sites

Gli Dei elencati nel Pdf sono solo quelli maggiormente adorati nel Blight. I restanti ci sono tutti, solo che i loro adoratori sono una minoranza. E magari non avranno una grande cattedrale come luogo di riferimento ma piuttosto magari una cappella o un santuario piccolo. 

I domini che non riconosci sono illustrati nel manuale dell'ambientazione. E potrei postarli qui se qualcuno è interessato (tipo serpente o ooze). L'ambientazione esisteva già per pathfinder da quel che ricordo ma io mi sto rifacendo al manuale dell'ambientazione della 5 ovviamente.

Per la lista dei chierici fino agli incantesimo di sesto non ci sono problemi. Sarebbe meglio, se volessimo continuare dopo lavventura, che i pg interessati si muovessero per avere contatti con le società religiose del distretto ma fino a quel punto gli incantesimi li avrete comunque automaticamente. 

Naturalmebte se qualcosa non vi convince ne possiamo discutere. Potremmo anche ignorare del tutto i legami chiesa, nobiltà ecc per quanto riguarda la magia (anche se mi piacerebbe venisse sempre vista, comunque, una cosa per pochi e pericolosa. 

 

Certo si, Castorhage è multietnica e ci puó stare di tutto. 

 

Edited by Tasha
Link to post
Share on other sites

Cosa intendi per "altri"? Usiamo il pantheon di Greyhawk classico, quello del Faerun o un altro? 

La mia idea era di fare un warlock con patto celestiale, poi nel caso multiclassare chierico o paladino per meglio rappresentare la sua entrata nei ranghi della chiesa; per farlo un poco più "grimdark", ci sarebbe la razza del vampiro su un paio di plane shift, che in pratica adattano a d&d alcuni elementi di magic, sono pdf gratuiti dal sito della wizard se vuoi controllare 

Link to post
Share on other sites

Aggiungo una domanda: avevi parlato anche di background specifici dell'ambientazione. E' possibile avere qualche informazione più in merito?

Io al momento sono parecchio orientato su un Ladro. Non so ancora se Halfling o Mezzelfo.

In realtà mi ispirava anche un chierico/paladino della Madre delle Grazie, ma mi pare che già 2 di noi si volessero orientare su pg divini..

Link to post
Share on other sites

Io ho dato un'occhiata veloce a tutta l'ambientazione: decisamente abbandono l'idea del chierico. Era un'idea per un'ambientazione più standard come FR. Sta prendendo forma un bardo, probabilmente Tiefling. Non sarebbe, in fin dei conti, un passaggio di ruolo troppo significativo: come il chierico, il bardo è principalmente un buffer (ma non solo, ovviamente). @Tasha mettendo un attimo da parte la parte tecnica del PG, mi piace l'idea di giocare un Tiefling orfano adottato da dei ratti mannari e cresciuto a Festival. Il pg sospetta di essere figlio illeggittimo di un membro di una famiglia nobile ( i Tredici?). Un personaggio molto "indipendente", eufemismo per dire che è legato agli anarchici, sebbene - ovviamente- non lo renda evidente e che notoriamente si prostituisce spesso per pagamenti diversi dai meri soldi. Mi piacerebbe anche avere qualche piccolo aggancio (un'amante o un amicizia) con qualcuno di particolare di cui lascio a te la scelta: sorprendimi, qualcuno di una famiglia nobile, un membro della congrega degli stregoni o altro. Ovviamente, nonostante una descrizione del PNG, non devi per forza dirmi a quale "casta" appartiene.

Edited by Aphasic_Beltram
Link to post
Share on other sites

Approfitto per chiedere un paio di cose anch’io: tutti gli stregoni sono legati alla Grande Congrega? Perché mi piacerebbe legare il pg ad un gruppo un poco meno estremista, soprattutto perché pensavo di prendere un’origine stregonesca come la tempesta, che c’entra davvero poco con demoni e diavoli 

Link to post
Share on other sites

Ho uploadato un file in Info con Bgs e tratti alternativi in aggiunta a quelli già presenti nei manuali. Possiamo elaborare altri Backgrounds e modificare quelli esistenti in modo da renderli adatti alla campagna e soprattutto ai vostri personaggi.

@Voignar: Assolutamente no. Esistono stregoni slegati che operano in diverse maniere. Molti di loro sono protetti in qualche modo e chi non può si camuffa o opera lontano dagli occhi delle guardie. Però esistono e non per forza sono legati alla congrega. Per quanto riguarda le divinità non c'è bisogno di limitarsi ai Phanteon. Qualsiasi divinità va bene ed è l'ambientazione stessa che lo prevede grazie ad alcuni escamotage di cui non parlo al momento (l'attraverso). 

@Aphasic_Beltram Ottime idee. Si è tutto possibile. Per i legami nessun problema, penserò a qualcosa di originale.

 

Un'altra cosa. Mi piacerebbe che i vostri personaggi si conoscessero già al principio dell'avventura. Potete pensare voi magari ad un qualche legame oppure io.

 

 

Link to post
Share on other sites

Scusate ma sono molto preso col lavoro in questi giorni e non sono ancora riuscito a leggere tutto il file sull'ambientazione.. spero di riuscire oggi almeno poi penso a che pg fare

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.