Jump to content

Tasha

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    103
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

36 Orco

About Tasha

  • Rank
    Maestro
  • Birthday 02/05/1907

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Sud
  • GdR preferiti
    Tutti

Recent Profile Visitors

433 profile views
  1. Ascolta la risposta di Sam, annuisce e poi nuovamente ascolta le parole di Cross. Dall'espressione è chiaro che l'inquadramento degli agenti non le piace particolarmente ma quando il capo di Trevor parla delle sue esperienze giovanai in qualche modo la sua percezione di quel discorso muta. Lo osserva andarsene e quindi ascolta la domanda che ora Trevor muove. Lascia che sia Sam a rispondere, mentre lo sguardo indugia sul ragazzo rimasto, quello che hanno appena sconfitto.
  2. Osserva Faust precipitarsi tra i cunicoli. Si morde appena il labbro e lo sguardo è ancora nella direzione presa dal mietitore prima che le parole degli agenti arrivino al suo udito. "Cosa succederà a questi due..." si avvicina lentamente a Cross, osservandolo dal basso verso l'alto data la statura "non è certo affar mio" ammette piuttosto sprezzante "...ma come utilizzo i miei poteri si" Lo osserva in quella distanza ravvicinata, abbozza un sorriso "So che lo dice per il nostro bene" marcando la parola nostro e poi si avvicina al suo orecchio, provando ad alzare appena le pun
  3. Scelgo di annullare l'influenza e prendere un +1 contro di loro. Cmq a me sta piacendo questo Mask.
  4. Anch'io tento il tiro, magari rispondo dopo il responso.
  5. Possiamo continuare cosi (e nel frattempo se volete si cerca un quarto). Giusto per non spezzare il ritmo. Detto ciò quando capitano queste cose mi dispiace sempre.
  6. Sono visti male per il semplice fatto che la magia nel blight dovrebbe essere dei potenti. Trovare un modo diciamo di farlo di nascosto o camuffare la cosa da magia divina previene che tu finisca nell' occhio di gente indesiderata. Ma la guardia cittadina non agirà direttamente.
  7. Nicholas (Guerriero Nero) Nicholas avanza verso il nemico a lui più vicino, quello dinanzi a sè e prova a sferrare un fendente con il wakizashi impugnato nella mancina. "Troppo brutto per vivere"
  8. Moon osserva per un attimo Stormgirl e quindi i due compagni di squadra. "Speriamo ci sia del the" commenta verso l'amica "..ed anche della buona musica" e poi ascolta l'altra parlare in quel modo verso Faust. Non può che abbozzare un sorriso. "Sam.." una pausa, inclina appena il capo "è indubbiamente vero che Faust ha dei modi particolari..." e osserva per qualche attimo il mietitore, un sospiro "ma stava cercando di rendersi utile... a suo modo, ma se ci pensi mandare prima i ghoul era un modo per proteggerci" un'altra pausa "inoltre Trevor Harris sarà anche affidabile. Ma abbiamo
  9. Moon Lascia stare la donna con cui ha parlato, quelle parole, dette in un tono di tale ineluttabilità l'hanno destabilizzata non poco. E lo si può ben comprendere. Lo sguardo fermo, i pugni chiusi, i lineamenti contratti. Guarda poi Sam che replica e scrolla le spalle "forse se ci aveste sconfitti il tuo capo avrebbe avuto più considerazioni di voi" una pausa "magari era... un'opportunità" e una smorfia "e comunque non ha senso prendersi la briga di cambiare questa città. Se il motivo è solo la morte" E adesso si siede semplicemente sul marciapiede, lasciando che sia il Sam a
  10. Bartimeus prova immediatamente a colpire ma l'essere è veloce a schivare il fuoco sacro. Voignar invece, ponendosi dietro, riesce a colpire per ben due volte restituendo così la ferita che gli è stata inferta. Wulfgar, avanza, ringhie e colpisce in pieno a sua volta la creatura. Che accusa il colpo. Si sorregge a malapena suglui arti feriti. Il cappuccio cala nei movimenti ed il viso è quello di una donna. Una donna che però si trova ora in seria difficolta e che ben presto in un urlo agghiacciante si trasforma in quello che vi sembra essere a tutti gli effetti un ratto mannaro.
  11. Scrivete poi riordino io. Se l'azione diventa non coerente farò in modo di farvi editare.
  12. Moon rimane nella sua posizione osservando la donna che si toglie il casco e pronuncia quelle parole. Quando sente quel nome una smorfia le si dipinge sul volto e guarda per un attimo i suoi compagni. La donna si accascia a terra e Moon la osserva per lunghi istanti prima di fare un passo e parlare verso di lei: "Che significa che il Rattenkonig ci farà sparire tutti quanti" Attenderà qualche attimo prima di avvicinarsi ancor di più alla donna distesa, con l'intento ora di piegarsi e smuoverla "e cosa ha a che fare tutto questo con l'attacco?" incomincia ad innervosirsi Moon.
  13. Nicholas (Guerriero Nero) Lo sguardo indugia per diversi istanti su Newton e lo ascolto nel suo orare. Ma quando l'orazione si prolunga una smorfia si dipinge sull'espressione, un sussurro verso di lui "un ottimo lavoro, mi sente inspirato dal tuo discorso ma... non ho ancora intenzione di morire" una pausa, un ghigno "nemmeno da eroe". Poi semplicemente fletto le ginocchia e attendo che qualunque cosa si stia avvicinando si palesi da quel bosco. Non è la mancanza di fiducia quanto piuttosto un forte istinto di sopravvivenza che porta le sua mani ad estrarre lentamente i wakiz
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.