Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
Pippomaster92

Capitolo 1b - Il Male in Agguato

Recommended Posts

Zrak piega la testa per ascoltarti, senza staccare gli occhi dalla cassa. Annuisce e ti guarda con gli occhi da predatore, che poi sposta sull'altro orco. 

Il guerriero è ammaliato da ciò che di trova nel terreno, ed è la sua fine. Un movimento rapido e Zrak lo colpisce alla schiena con il coltellaccio. L'altro grida si volta e prova a difendersi ma ben presto crolla sulle ginocchia e un'altra pugnalata gli squarcia la gola. Zrak lo tiene per la testa, facendo sì che il sangue coli sopra la bocca metallica della cassa. 

Ma non accade nulla. Il capoclan ti guarda dubbioso e incerto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Non basta dico avvicinandomi a lui e prendendo il coltello Dobbiamo versare anche il nostro mi incido i polsi come ogni notte, facendo colare il sangue nei fori Serve anche il tuo. Un sarcificio è necessario per ottenre tutto questo potere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pesanti gocce di sangue cadono dal tuo polso, e dopo un po' da quello di Zrak. 

Ma di nuovo, non accade nulla. Rileggi le rune, per essere certa di aver capito. Dicono che bisogna compiere un peccato che soddisfi la cassa, e si riferiscono chiaramente a seguaci dei demoni...uccidere una persona, versare un po' di sangue...sono robetta. Avete per fortuna dei prigionieri su cui commettere qualche atrocità e con i quali riprovare...

Spoiler

3 danni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Maledetta cassa! Esclamo coprendomi la ferita per evitare che sanguini troppo

portiamola al villaggio, useremo i prigionieri per aprirla, credo che abbia bisogno di sacrifici più particolari...

 

Spoiler

In giro c'è altro di interessante? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con cautela Zrak afferra la cassa e la estrae dalla fossa. "più leggera di quanto credevo" commenta dopo averla posata a terra. Controllate il buco, ma non c'è altro all'interno: solo i resti delle pergamene ormai inutilizzabili.

Portate la cassa al villaggio, dove nel frattempo gli orchi non hanno smesso di festeggiare. Degli otto prigionieri con cui li avevate lasciati, uno è stato inchiodato ad una delle capanne ed è diventato il bersaglio di giavellotti, accette e pugnali. È ancora vivo, ma a mala pena. Gli altri sette tra uomini e donne sono invece in condizioni migliori. Considerata la fantasiosa crudeltà degli orchi, non è una fortuna essere ancora vivi.

Il vostro ritorno viene notato e salutato, e alcuni degli orchi vedono la cassa e si avvicinano incuriositi. Ne sono rimasti solo dieci, con Zrak. 

"Oggetto sacro, donna ora spiega bene. Tu, porta da bere e mangiare per noi due" ordina ad uno degli altri orchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Torniamo al villaggio dove gli orchi non si sono neanche accorti della nostra assenza

Questa cassa contiene un grande potere cerco di sempificare per gli orchi ben sapendo che non sono certo delle menti acute Per aprirla bisogna sacrificare qualcuno. Un sacrificio perverso. Qualcosa che possa piacere al contenitore 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli orchi guardano il capo, che guarda te "Ma cosa? Tanti umani? Un umano grosso?" Zrak stesso non sa che pesci pigliare. Ma non è che gli importi poi tanto: finché può trasportare o fare trasportare la cassa lui è contento. Non gli interessa molto quello che c'è dentro in realtà. Come tutti i suoi simili ha scarsa pazienza e pochissima voglia di imparare cose nuove. Lascia a te l'incombenza di gestire questa novità, un po' perché sei in contatto con Sifkesh un po'perché non ne ha voglia lui.

Posa la cassa e afferra un cosciotto bruciacchiato, cominciando a mangiare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Inizio a mangiare anche io, osservando  la cassa e i prigionieri cercando ad un modo per aprirla.

Dopo qualche minuto mi alzo avvicinandomi ai prigionieri per osservarli attentamente Voi due indico un uomo seduto e una donna seduti vicini Venite qui.

Una volta convinti con le buone o con le cattive ad avvicinarsi alla cassa provo ad eseguire un rituale tanto caro a Sifkesh. Mi faccio portare del fil di ferro cucendo occhi e bocca dei malcapitati, incurante delle urla o delle suppliche. Una volta finito, li faccio legare in modo che siano sopra la cassa e possano muovere solo le mani.

Il primo di voi che riuscirà a tornare a vedere e parlare... dico passeggiando attorno a loro verrà liberato e non sarà costretto a subire le indicibili torture che questo gruppo di orchi ha in mente per voi...

 

Spoiler

Mi faccio aiutare dagli orchi per tenere fermi i prigionieri.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I due vengono spintonati e trattenuti dagli orchi, mentre usando dello spago spesso pratichi le orrende cuciture. Zrak ride di gusto alla tua crudeltà, e lo stesso fanno molti degli orchi...anche se sembra che un po' tu li stia mettendo sul chi vive: non si aspettavano tanto da una semplice umana. Forse ti stai guadagnando il loro rispetto.

Quando parli di indicibili torture molti si fregano già le mani, e una volta che gli umani sono in posizione cominciano le scommesse. I più puntano sull'uomo, ma egli è ferito ad una spalla e qualcuno crede che ciò sia sufficiente per dare un vantaggio alla donna. Su un tavolaccio che gli orchi hanno usato per posare cibo e bottino vengono gettate le puntate dei guerrieri: monete, un braccio mezzo crudo,  un pugnale e una collana di sette orecchie umane insanguinate. 

I due prigionieri appena vengono lasciati cercano di allontanarsi dalla cassa, come se fosse bollente...ma legati in questo modo non possono fare granché. Allora prima l'uomo e poi la donna cominciano a strapparsi il filo con le dita, graffiandosi il volto e gridando come possono. L'uomo, un giovane prestante nonostante la ferita, riesce infine a strapparsi malamente il filo di un occhio, e poi dell'altro. Il sangue lo acceca comunque, il dolore è insopportabile, ma alla fine riesce a liberare anche le labbra, gridando finalmente a pieni polmoni. 

I pochi che avevano scommesso sulla donna ringhiano irritati e già si preparano a fargliela pagare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Osservo i due prigionieri cercare di liberarsi dal fil di ferro e con mia grande sorpresa l'uomo ci riesce Ma che bravo mi avvicino a lui accarezzandogli i capelli nessun'orco ora ti toccherà Stringo i capelli dell'uomo facendogli sollevare il viso Ora guarderai quella donna soffrire afferro il coltello aprendo una larga ferita nel petto dell'uomo abbastanza profonda da farlo sanguinare copiosamente, ma non da ucciderlo immediatamente come promesso, nessun'orco ti farà del male.. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La donna viene assalita e torturata senza alcuna pietà. L'uomo piange, si dimena e messo di fronte a ciò di cui è in parte responsabile arriva a chiedere di prendere il posto della prigioniera.

Alla fine la tua promessa vale davvero poco per Zrak e i suoi, e anzi alcuni orchi trovano la proposta dell'umano divertente. 

Nella mezz'ora successiva i due prigionieri patiscono le pene dell'abisso, spargendo sangue copiosamente...ma la cassa resta chiusa. La donna infine spira, e la sua testa adorna il palo posto in centro al villaggio... assieme ad altre, e al povero contadino impalato che è ancora rantolante. Il prigioniero "vincitore" invece viene tenuto in vita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Anche questo sacrificio sembra non compacere la cassa, anche se è stato decisamente più divertente da compiere e sembra che almeno sia servito a farmi guadagnare un po' di rispetto da parte degli orchi Mah commento ponendo io stessa fine alla vita dell'uomo Ci devo pensare a mente fresca aggiungo tornando a sedermi accanto al fuoco per mangiare qualcosa Forse è meglio se torniamo all'accampamento. Prima o poi qui verranno a cercarci 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tua proposta è saggia: nessuno arriverà a disturbarvi adesso, ma macinare qualche miglio nella notte non è una cattiva idea. 

Mangiate ancora un po', racimolate il bottino che volete e potete portare con voi, e dei quattro prigionieri rimasti vengono scelti i tre che ancora possono marciare: due giovanotti e una donna sulla trentina. Il quarto è un uomo con una brutta ferita alla gamba, perciò Zrak lo fa gettare tra le fiamme per farsi quattro risate.

Così come siete arrivati, tornate ad ovest verso la foresta e l'accampamento. Durante il viaggio di ritorno fate una sosta di un'oretta, necessaria a riposarsi e brutalizzare ancora un po' i prigionieri. Questa vista spinge Zrak a riproporti le sue avances, forte anche della recente vittoria e del palese favore di Sifkesh. Ancora una volta sai bene di avere il coltello dalla parte del manico. Ma più tempo passa più desideri trovare compagni meno maneschi e bestiali.

Nota

Spoiler

Intanto dimmi già che progetti per domani in game. Tra un po' rallenteremo un filo, credo, dipende dagli altri giocatori. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Cerco nuovamente di tenere a bada Zrak, proponendogli di sfogare i suoi istinti sulla prigioniera, possibilmente senza ucciderla in modo da potersi divertire per più giorni Io dovrò andare in città dico a Zrak Dev prendere alcune cose per fare altre pozioni come quelle che ti ho dato spiego brevemente Tu terrai la cassa. Se riesci attira altri orchi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cassa ha uno strano influsso sulle creature malvagie ed è difficile per te decidere di lasciarla qui. Allo stesso tempo Zrak non stravede per l'idea di lasciarti andare via, anche se per poco. Nel tempo trascorso assieme a te ha saccheggiato e ucciso, ed è diventato un potente capoclan toccato da uno spirito maligno. La sua mente superstiziosa gli fa credere che, nel momento in cui tu abbandonerai il clan, la sfortuna di abbatterà su di lui e sui suoi guerrieri. 

Alla tua richiesta quindi oppone un netto e fiero rifiuto, e sei costretta a discutere a lungo prima che lui cominci a cedere. Dove non arriva la logica giungono il tuo carisma e il potere che hai sull'orco. Impiegate almeno mezz'ora a discutere; alla fine la spunti tu e di malavoglia Zrak accetta di seguire il tuo piano.  

Chiaramente qualcosa nella mente dell'orco lo confonde e gli impedisce di agire in modo normale: altrimenti non avresti mai potuto costringerlo ad accettare la tua idea e lui non ti avrebbe certo lasciato andare senza prendere ciò che desiderava da te.

E così le vostre strade si separano: con l'idea di andare in città non ha senso che tu faccia tutta la strada fino all'accampamento, per poi tornare indietro. Resti qui mentre il clan si spinge ad ovest, e esserti riposata fino alle prime luci dell'alba ti metti in viaggio verso Weldon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ravynne

Lasciare la cesta mi costa parecchia fatica, ma è tempo di iniziare a far muovere veramente le cose.

Wedon...che città marcia... penso tra me e me mentre modifico i miei vestiti in modo che coprano le placche ossee regalo della mia signora demoniaca e ritiro gli spuntoni che sono cresciuti dal vestito rinforzato che indosso Speriamo che almeno abbiano una camera in qualche locanda mormoro a me stessa mentre mi addentro in città in cerca di una locanda a poco prezzo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.