Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

La Scatola Bianca: Regole Avanzate è disponibile in italiano

Ecco un nuovo supplemento per La Scatola Bianca, il retroclone basato su OD&D, che aggiunge tante nuove regole, molte delle quali ispirate a AD&D Prima Edizione.

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 2

Proseguiamo nella scoperta di Dembraava e dei suoi strani ed inquietanti segreti...

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Cavalcatura per nani


MadLuke
 Share

Recommended Posts

Ciao,
    suggestionato dalla visione de "La battaglia delle 5 armate", mi chiedevo quale potesse essere la cavalcatura ideale per un nano, che luogo comune vuole avversi sia i comuni cavalli (comprensibilimente) che i più nobili draghi.

Nel suddetto film i nani cavalcano le capre, ma a parte che non credo esistano statistiche ufficiali dell'animale, c'è che in realtà la capra di montagna è un animale snello, e non vedo che potrebbe sostenere il peso di un nano, verosimilmente in armatura. Ho visto su Google esistono capre da guinnes dei primati che sembrano pony, ma sono appunto dei casi limite. Tirato per la giacca si potrebbe tirar dentro lo stambecco (meno agile, corna grandi, con una verosimile attitudine alla carica e naturale disposizione alle altitudini, anche se per questo più raro e di circostanziata disponibilità). Qualcuno ha mai pensato ad altro (eventualmente anche in ambito di cavalcature mostruose)?

Ciao, MadLuke.

Link to comment
Share on other sites


Su Frostburn c'è il Megaloceros, una specie di grosso cervo che però è alto 2 metri al garrese.

Certo i nani non sono molto noti per essere cavalieri in nessun universo, quindi probabilmente nessuno ha mai pensato ad una cavalcatura precisa. L'altra idea è di ricreare delle grosse "capre fantasy" come quelle dello Hobbit.

Edited by KlunK
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, MadLuke ha scritto:

Ciao,
    suggestionato dalla visione de "La battaglia delle 5 armate", mi chiedevo quale potesse essere la cavalcatura ideale per un nano, che luogo comune vuole avversi sia i comuni cavalli (comprensibilimente) che i più nobili draghi.

Nel suddetto film i nani cavalcano le capre, ma a parte che non credo esistano statistiche ufficiali dell'animale, c'è che in realtà la capra di montagna è un animale snello, e non vedo che potrebbe sostenere il peso di un nano, verosimilmente in armatura. Ho visto su Google esistono capre da guinnes dei primati che sembrano pony, ma sono appunto dei casi limite. Tirato per la giacca si potrebbe tirar dentro lo stambecco (meno agile, corna grandi, con una verosimile attitudine alla carica e naturale disposizione alle altitudini, anche se per questo più raro e di circostanziata disponibilità). Qualcuno ha mai pensato ad altro (eventualmente anche in ambito di cavalcature mostruose)?

Ciao, MadLuke.

Reskinna gli worg magari, ci può essere una razza di lupi giganti che si fa cavalcare dai nani

solo che invece di apparire brutti e maligni

Spoiler

Risultato immagini per worg

 

appaiono più aggraziati e naturali

Spoiler

Risultato immagini per wolf rider

Alla fine anche i lupi vivono in montagna.

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, KlunK ha scritto:

Certo i nani non sono molto noti per essere cavalieri in nessun universo, quindi probabilmente nessuno ha mai pensato ad una cavalcatura precisa. L'altra idea è di ricreare delle grosse "capre fantasy" come quelle dello Hobbit.

Giusto per amore di precisione: i nani che cavalcano capre non sono presenti nè nello "Hobbit" nè ne "Il Signore degli Anelli" (parlo dei libri); l'unica saga fantasy che conosco, in cui c'è l'accoppiata "nani+capre", è "Eragon" di Christopher Paolini.

 

11 ore fa, MadLuke ha scritto:

in realtà la capra di montagna è un animale snello, e non vedo che potrebbe sostenere il peso di un nano, verosimilmente in armatura. Ho visto su Google esistono capre da guinnes dei primati che sembrano pony, ma sono appunto dei casi limite. Tirato per la giacca si potrebbe tirar dentro lo stambecco (meno agile, corna grandi, con una verosimile attitudine alla carica e naturale disposizione alle altitudini, anche se per questo più raro e di circostanziata disponibilità).

Concordo.
Nonostante siano più bassi degli umani, i nani pesano quasi altrettanto, e sono comunque di taglia Media, quindi necessitano di cavalcature di taglia Grande: col proprio peso un nano spezzerebbe in due un pony, compreso uno da guerra, anche se fosse nudo... figuriamoci con un'armatura pesante addosso!

11 ore fa, MadLuke ha scritto:

Qualcuno ha mai pensato ad altro (eventualmente anche in ambito di cavalcature mostruose)?

Se vogliamo limitarci alla terraferma, direi che qualsiasi quadrupede di taglia Grande dovrebbe andare più o meno bene; usando anche solo l'SRD, escono fuori: orso, bisonte, cinghiale crudele, ghiottone crudele, lupo crudele, rinoceronte, leone (normale e crudele), tigre (normale e crudele).
Mi piace anche l'idea di Klunk del Megaloceros (che puoi tranquillamente reskinnare come una sorta di "capra gigante").

Edited by MattoMatteo
Link to comment
Share on other sites

Visto che i nani generalmente vivono su montagne penso che la capra sia uno degli animali più adatti come cavalcatura proprio per l'adattamento che ha quell'ambiente. Potrebbero essere capre giganti o capre normali selezionate nei secoli per fungere da cavalcature. In alternativa secondo me qualcosa di volante, come grifoni od ippogrifi.

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, MadLuke ha scritto:

Nel suddetto film i nani cavalcano le capre, ma a parte che non credo esistano statistiche ufficiali dell'animale, 

Le stats, o quantomeno dei consigli ufficiali su quali stats usare, volendo ci sono. Insomma, diciamo che esistono e non esistono.

Cita

Ivory Goats

Ivory Goats: These figurines come in threes. Each goat of this trio looks slightly different from the others, and each has a different function:

  • The Goat of Traveling: This statuette provides a speedy and enduring mount equal to that of a heavy horse in every way except appearance. The goat can travel for a maximum of one day each week—continuously or in any combination of periods totaling 24 hours. At this point, or when the command word is uttered, it returns to its statuette form for not less than one day before it can again be used.
  • The Goat of Travail: This statuette becomes an enormous creature, larger than a bull, with the statistics of a nightmare except for the addition of a pair of wicked horns of exceptional size (damage 1d8+4 for each horn). If it is charging to attack, it may only use its horns (but add 6 points of damage to each successful attack in thatround). It can be called to life just once per month for up to 12 hours at a time.
  • The Goat of Terror: When called upon with the proper command word, this statuette becomes a destrier-like mount, with the statistics of a light warhorse. However, its rider can employ the goat’s horns as weapons (one horn as a +3 heavy lancethe other as a +5 longsword). When ridden in an attack against an opponent, thegoat of terror radiates fear as the spell in a 30-foot radius (Will DC16 partial). It can be used once every two weeks for up to 3 hours per use.

Io comunque voto per il nano su cinghialotto bardato badass a prescindere.

 

Link to comment
Share on other sites

Il cinghiale è sicuramente l'animale che più si avvicina all'idea di "cavalcatura iconica" per un nano... Ma in realtà pure quelli (e pure i lupi) vivono nelle foreste/boschi, quindi si potrebbero al limite prestare per un elfo "rustico"... I nani continueranno ad andare a piedi.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, MadLuke ha scritto:

Il cinghiale è sicuramente l'animale che più si avvicina all'idea di "cavalcatura iconica" per un nano... Ma in realtà pure quelli (e pure i lupi) vivono nelle foreste/boschi, quindi si potrebbero al limite prestare per un elfo "rustico"... I nani continueranno ad andare a piedi.

Che alla fine è anche realistico, perché un popolo che vive nel sottosuolo, in strette gallerie, dovrebbe sviluppare delle unità di cavalleria?

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Grimorio ha scritto:

Che alla fine è anche realistico, perché un popolo che vive nel sottosuolo, in strette gallerie, dovrebbe sviluppare delle unità di cavalleria?

Non dico che sia ragione sufficiente, ad ogni modo perchè quando gli orchetti e soci discendono nelle loro valli, lo fanno a dorso di warg, e siccome la mobilità in battaglia fa tanto...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
8 ore fa, MadLuke ha scritto:

Il cinghiale è sicuramente l'animale che più si avvicina all'idea di "cavalcatura iconica" per un nano... Ma in realtà pure quelli (e pure i lupi) vivono nelle foreste/boschi, quindi si potrebbero al limite prestare per un elfo "rustico"... I nani continueranno ad andare a piedi.

Sicuramente ipotizzare una versione "....delle caverne" di lupi (o altri canidi) e cinghiali (o simili) non è così improbabile in un mondo fantasy (ma anche sulla base di animali preistorici).

Link to comment
Share on other sites

Il 8/2/2020 alle 23:37, MadLuke ha scritto:

Ciao,
    suggestionato dalla visione de "La battaglia delle 5 armate", mi chiedevo quale potesse essere la cavalcatura ideale per un nano, che luogo comune vuole avversi sia i comuni cavalli (comprensibilimente) che i più nobili draghi.

Nel suddetto film i nani cavalcano le capre, ma a parte che non credo esistano statistiche ufficiali dell'animale, c'è che in realtà la capra di montagna è un animale snello, e non vedo che potrebbe sostenere il peso di un nano, verosimilmente in armatura. Ho visto su Google esistono capre da guinnes dei primati che sembrano pony, ma sono appunto dei casi limite. Tirato per la giacca si potrebbe tirar dentro lo stambecco (meno agile, corna grandi, con una verosimile attitudine alla carica e naturale disposizione alle altitudini, anche se per questo più raro e di circostanziata disponibilità). Qualcuno ha mai pensato ad altro (eventualmente anche in ambito di cavalcature mostruose)?

Ciao, MadLuke.

La cavalcatura ideale sarebbe un "rettile" da climi freddi sulla falsa riga del serpente peloso dei forgotten realms 🐸

La forma dei rettili con le zampe laterali rispetto al corpo li rende perfetti come cavalcatura per qualcuno che è basso come i nani. Se non piace l'idea dei rettili pelosi possono sempre essere coperti di piume, questo è biologicamente molto più credibile e fornirebbe comunque un buon isolamento termico.

In alternativa insettoidi giganti, anche questi tendono ad avere il corpo basso rispetto a terra.

Tra i mammiferi probabilmente i mustelidi ed i roditori dovrebbero avere un corpo con una struttura adatta ad essere cavalcata da un nano per via delle zampe "corte".

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, D8r_Wolfman ha scritto:

su Razze di Faerun c'è una CdP per Nani Dorati specializzata nel cavalcare ippogrifi... solo a me la cosa sembra fantastica?

ce n'era un'altra da qualche parte in cui si cavalcavano ragni giganti, ma non riesco a trovarla

L' ippogrifo non mi convince troppo per via della rigidità degli arti di un rapace o di un cavallo, avrebbe probabilmente dei problemi per abbassarsi e far salire il nano che quindi dovrebbe saltare in sella in qualche modo. Forse sarebbe meglio un grifone che essendo in parte felino dovrebbe avere più agilità nel abbassarsi ed alzarsi.

In effetti forse più che la lunghezza delle zampe quello che conta è l'agilità con cui l'animale passa da una posizione abbassata ad una posizione eretta.

Link to comment
Share on other sites

fregatene, è un dannatissimo Nano su un maledettissimo ippogrifo!! non percepisci che trasuda epicità da tutti i pori??

se proprio ti piacciono i grifoni, non credo ci siano comunque problemi a convertire la CdP, è una classe abbastanza semplice, tanto i requisiti vanno bene per qualsiasi cavalcatura

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Or1ck
      Ciao a tutti,
      sono nuovo del forum, ma ho letto qualche articolo qua e là. La mia curiosità è secondo voi quale è il migliore spadaccino creabile, ho valutato lo spadaccino come guerriero samurai, allo spadaccino del ladro, ad un barbaro con uno spadone. Sto cercando una build magari per le due armi a una mano, ma ho questa impressione che sia molto limitante attaccare solo con l'AB con la seconda spada obbligandomi a prendere subito anche il feat per avere 1d8 a mano. Se qualcuno può consigliarmi qualche build con i vari punti di forza ve ne sarei grato.
      Grazie dell'attenzione,
      OR1CK
    • By Eddzeno
      Buonasera ragazzi, nella mia compagnia malvagia sta giocando un chierico malvagio lv 7.
      Domini male e morte 
      Vorrebbe intraprendereuna a cdp quale consigli mi potreste dare a riguardo? 
      Talenti già in possesso 
      Incantesimi massimizzati, potenziati, lontani e scacciare extra
       
    • By Aphrodite2430
      Ciao a tutti! Volevo chiedervi qualche consiglio in merito a qualche build per un chierico della guerra, contando che:
      Solo manuale base Point buy a 27 Talenti e multiclasse presenti Lingua mista ma italiano preferito (non ho problemi con l'inglese ma il resto del gruppo non lo mastica, quindi mi trovo più veloce a cercare nei manuali al tavolo) È la prima volta che gioco chierico, attualmente il gruppo è composto da me, un ranger, un druido e un personagio ancora da decidere.
      Con quali stat partireste? Umano variante per il talento? Se si quale?
    • By PaoloDisa
      Buonasera a tutti, sto per iniziare una mini campagna al livello 14. Volevo creare un pg che fosse abbastanza resistente e fungere da grappler. Pensavo o a un battlemaster per manovre interessanti tipo grappling strike (consigli su altre manovre utili?), lo stile di combattimento disarmato e avere accesso a tanti aumenti di caratteristica per avere For 20, tavern brawler e skill expert su atletica. Ragionavo poi sull'aggiungere magari qualche livello da barbaro e fare 11 battlemaster/ 3 barbaro bear totem per l'ira e quindi vantaggio alle prove di atletica; in questo caso manterrei i 3 attacchi del guerriero ma perderei ben due talenti o Asi. Cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti di build?
      Ho però 2 limitazioni. Devo per forza essere un nano, e non posso utilizzare il Rune Knight per motivi di ambientazione.
    • By Lyt
      Allora, qualche tempo fa avevo scritto un post chiedendo consigli su come creare un negromante, e gli incantesimi fondamentali per quest'ultimoDa allora è passato più di un mese, e non è successo nulla... la campagna deve ancora partire, dei player devono finire i pg e il master non trova il tempo di scrivere (ho il dubbio che potrebbe essere colpa dell'università🤔😂). A parte questo, non me la sento di fare troppa pressione ai player (perché credo sarebbe compito del master) e al master (anche perché è la sua prima campagna e non voglio metterli fretta), quindi mi limito a una battutina ogni tanto
      Ma in tutto questo io ho cominciato a pensare a come far evolvere il pg con l'aumento dei livelli. NON intendo fare un pg op o simili, vorrei solo qualcosa che funzioni bene, e sto approfittando di questo periodo per definire le mie idee:
      Inizierò al 5 come mago scuola della negromanzia, e arriveremo fino al 20 (Mileston) 
      Le mie stat (ottenute tirando i dadi) sono: 10 12(+2) 15 16(+1) 11 10, faccio un giovane elfo alto, aumentando destrezza e intelligenza 
      Come mago, ottengo 5 aumenti di caratteristica/talenti, a livello: 4°, 8°, 12°, 16° e 19° livello, e non so esattamente cosa farci.
      Al 4 prenderei "teletrasporto fatato", per portare l'intelligenza al 18 e per scappare con l'utilissimo "passo velato". Inoltre il mio pg di lavoro fa lo scriba e il traduttore, e conosce molte lingue, quindi ottenere il linguaggio "silvano" lo considero molto utile Al 8 potrei andare con un buon +2 a intelligenza, e arrivare cosi a 20 Al 12 pensavo a "resiliente" o sennò "incantatore da guerra", per aumentare la costituzione (e per esteso i punti ferita) e per avere vantaggio sui tiri per mantenere concentrazione Al 16 non ho idee... conoscete qualche talento utile? o potrei andare su un +2 su costituzione Al 19 le cose si fanno interessanti, dato che non mi interessa il privilegio del mago al 20, pensavo di prendere un +2 a saggezza, cosi da multiclassare chierico del crepuscolo Quest'ultimo livello in chierico mi porterebbe vari vantaggi, tra cui basilari incantesimi di cura e competenza nelle armature. Con armatura completa + scudo fisico + scudo incantesimo, avrei 25 di CA... certo stando le regole avrei un malus di 3m di movimento perché non ho forza 15 (ed eventualmente un altro malus di 3m se usiamo le regole avanzate per il peso trasportabile). Ma con "passo velato" non dovrei avere troppi problemi da questo punto di vista. Che ne pensate?
      Aggiungo che il nostro party è formato da un guerriero, un ladro e un monaco della Misericordia, più un quinto pg che non conosco. Quindi oltre al monaco non abbiamo un curatore (a meno che il pg misterioso non si riveli un healer, ma conoscendo la giocatrice... ne dubito😅). Io non ho molti problemi, grazie a incantesimi vari e privilegi posso curarmi facilmente... Ma nel caso mi accorga che un healer è necessario, al primo aumento di caratteristica potrei prendere il +2 a saggezza e multiclassare al livello dopo. Anche se cosi facendo ritardo l'arrivo degli incantesimi di livello superiore del mago.
      Avete mai giocato con un monaco della misericordia? Curano abbastanza o sono inadatta a ricoprire il ruolo di healer principale?
      Un altra via molto popolare è multiclassare artefice, ma per quanto io adori la classe, un solo livello da artefice mi sembra un po' uno spreco, senza neanche avere le infusioni
      A livello di background entrambe le classi sarebbero facilmente collegabili, il mio pg da bambino è stato cresciuto in un orfanotrofio gestito da chierici, e ora vive in una nazione fortemente religiosa. Mentre l'artefice è facilmente collegabile perché al mio pg piace scoprire e ricerca la conoscenza (e il salto da mago ad artefice è breve)
      Un altro problema è che non so come dovrei tenere gli oggetti in mano, cioè, come mago mi servono focus arcano e libro, come chierico il simbolo sacro, come artefice gli strumenti da lavoro ed eventualmente uno scudo per fare il tank, quindi? 
      Cioè il simbolo sacro può stare sullo scudo, ma il focus arcano non può essere un arma/scudo, vero? "Incantatore da guerra" fa qualcosa al riguardo? perché ammetto di avere ancora un paio di dubbi per quanto riguarda focus arcano/componenti somatiche e borsa delle componenti
       
      Grazie in anticipo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.