Jump to content

Gioco fuori dal gioco


Disalbatro
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto, spero di scrivere in una categoria pertinente, comunque sia, per farla breve stiamo proseguendo una campagna con i miei pg da circa sette mesi, il nostro stile di gioco è abbastanza caciarone e tamarro ma ci divertiamo un sacco.

Un espediente che utilizzo molto spesso è quello del metagioco ma non nella sua accezione negativa, mi spiego meglio: mi piace far eseguire azioni reali ai giocatori che poi abbiano ripercussioni sui pg nell'attività di gioco, ad esempio, da vero bastardo, una volta per indurli in game ad un trance onirica necessaria ad esplorare una caverna altrimenti inacessibile li ho "costretti" ad ingurgitare una pozione che nella realtà si è tradotta in un misto di birra,vino rosso e latte (un eccellenza gastronomica direi XD).

I giocatori comunque a parte il disgusto si sono davvero divertiti.

In riferimento a quando detto sopra stavo cercando suggerimenti, da applicare alla campagna, di queste azioni che evadono dal gioco immaginato, nulla di così estremo come l'intruglio sovracitato ma se aveste idee da propormi ve ne sarei davvero grato!

Grazie nel caso per l'attenzione!

Edited by Disalbatro
Link to comment
Share on other sites


Alcuni consigliano di "ricreare l'atmosfera" con l'illuminazione e il sottofondo musicale (in giro su internet si trovano un buon numero di rumori di sottofondo, oppure si possono usare musiche di film).
Esempio fantasy: se i pg al calar della notte entrano in una taverna, si potrebbero accendere delle candele, spegnere le luci elettriche (e magari abbassare le tapparelle), e mettere il sonoro adatto (chiacchiericcio di persone più o meno ubriache, il rumore del fuoco nel camino, magari un menestrello che canta).
Esempio di fantascienza: i pg devono intrufolarsi nella Morte Nera... se all'improvviso parte la marcia imperiale, e il suono del respiro di Darth Vader, i giocatori si allarmeranno subito!

Se devo essere sincero, però, questo sistema non mi piace molto (a parte la natura del miscuglio, mi è piaciuto molto di più il tuo, di "trucco"), perchè temo che distragga... sia i giocatori (che magari cominciano a commentare sulla musica), sia il master (che deve perdere tempo a mettere su il tutto, tipo abbassare le tapparelle e accendere le candele, o trovare il brano adatto e controllare che non finisca troppo presto).

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie il suggerimento MattoMatteo si, in effetti nelle prime sessioni utilizzavo una cassa bluetooth per riprodurre suoni ambientali o musiche d'atmosfera ma spesso l'effetto era quello da te descritto, la distrazione.

In effetti a volte è sufficiente calibrare il tono della voce o anche assumere una postura particolare per creare climax.

Ciò che intendevo ad ogni modo sono proprio azioni da far compiere ai giocatori stessi, per farti un altro esempio durante una sessione i pg erano stati miniaturizzati e dovevano penetrare all'interno di un carillon magico per recuperare un manufatto.

I primi tentativi da parte dei giocatori sono stati quelli di utilizzare le abilità o nel caso del barbaro mezzorco di spostare la manovella (di notevoli dimensioni) per aprire il congegno musicale, ovviamente la manovella non si smosse ed in seguito i pg iniziarono a dire cose come: "Master provo ad intonare una canzone".

Io sogghignavo da vero bastardo perchè erano quasi arrivati alla soluzione, tuttavia li feci scervellare ancora un pò finchè tramite alcune filastrocche pronunciate da una statua giunsero alla conclusione che il motivetto lo dovessero intonare tutti giocatori ma nella realtà, magari ho fatto un po l'odioso ma si sono divertiti.

Intendevo appunto questa tipologia di azioni/enigmi, ma ti ringrazio davvero per la risposta sei stato molto chiaro ed esaustivo :)

Edited by Disalbatro
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

In una mia vecchia campagna di Call of Cthulhu ad un certo punto i personaggi, intrappolati in un viaggio attraverso scenari onirici, si trovano nelle quinte di un teatro italiano nel 1500 e stanno per andare in scena.

Avevo scritto un breve testo "teatrale" di una decina di pagine, in cui rientravano temi della trama principale e ne avevo stampate copie a mo' di "copione" distribuendole tra i vari giocatori che hanno, di fatto, recitato in piedi, usando un angolo della stanza come palcoscenico, tutta la "piece".

Fu una notevole pagliacciata.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Se un personaggio è oggetto di un effetto magico tipo Confusione o simili, il giocatore può mettersi delle cuffie che trasmettono lo Zoo di 105 mentre si gioca. Se un PG perde la vista, via con la mascherina per dormire sugli occhi del giocatore!

Una cosa che ho fatto in gioco è stato girare un labirinto senza carta e penna per disegnare - o semplicemente senza strumenti da geometra per misurare le stanze. Se il labirinto non ha solo angoli di 90 gradi (magari è fatto come quello de Il nome della rosa) è garantito al 100% che i PG e i giocatori diano fuori di matto. Con un labirinto di 30 stanze totali, abbiamo giocato una sessione e mezzo ovvero dieci ore in real prima che i PG imbroccassero quasi per culo l’uscita.

  • Thanks 1
  • Haha 3
Link to comment
Share on other sites

Ji ji grazie per il racconto! La trovata degli status alterati e davvero figa!

Per cose come il labirinto purtroppo andrebbe a gravare troppo sulle tempistiche, perché per motivi di turni di lavoro non riusciamo a giocare che una volta ogni due settimane :( ma è davvero una genialata!

La prima ipotesi non vedo l'ora di provarla nella sessione di domani :)

Edited by Disalbatro
Link to comment
Share on other sites

Per quello che ti sto per consiglio serve un briciolo di preparazione e la complicità del gruppo tranne un giocatore che sarà l'ignaro bersaglio designato di un qualche incantesimo particolare che ammalia e confonde la sua mente.

All'insaputa del giocatore il cui pg è affetto da tale magia (o malattia mentale :D ) ti metti d'accordo con il resto dei presenti su una parola o un argomento tabù. Tipo, decidete che nel tuo mondo i gatti non esistono e sono sempre stato il frutto dell'immaginazione del giocatore in questione. Dunque la parola gatto non si può più dire e quando invece è la vittima a pronunciarla ci deve essere un attimo di smarrimento senza però fare domande troppo dirette. Se la vittima è attenta, a lungo andare inizierà a domandarsi cosa stia succedendo.

Questa pratica mi pare provenga da un altro gioco di cui mi sfugge il nome, ma ti assicuro che (almeno nelle prime volte) si ottiene un grande senso di stupore e meraviglia nell'apprendere di muovere un pg tocco :D 

  • Thanks 2
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Il 16/3/2018 alle 01:03, Ji ji ha scritto:

Se un personaggio è oggetto di un effetto magico tipo Confusione o simili, il giocatore può mettersi delle cuffie che trasmettono lo Zoo di 105 mentre si gioca. Se un PG perde la vista, via con la mascherina per dormire sugli occhi del giocatore!

Una cosa che ho fatto in gioco è stato girare un labirinto senza carta e penna per disegnare - o semplicemente senza strumenti da geometra per misurare le stanze. Se il labirinto non ha solo angoli di 90 gradi (magari è fatto come quello de Il nome della rosa) è garantito al 100% che i PG e i giocatori diano fuori di matto. Con un labirinto di 30 stanze totali, abbiamo giocato una sessione e mezzo ovvero dieci ore in real prima che i PG imbroccassero quasi per culo l’uscita.

Ho applicato la questione degli status con la pietrificazione, é stato figo vederli restare immobili in real per tutto il turno, pena lo sbriciolamento del pg :D

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Puoi provare una sessione in cui non possono parlare, cioè finiscono in un luogo dove per qualche motivo non si possono emettere suoni, gli incantatori non potranno pronunciare  incantesimi 

e gli altri non possono coordinarsi se non a segni muti (che dovranno fare nella realtà)  non vale dire il mio pg dice a Sartos di andare alla porta ed ascoltare 

dovrà far capire al player di Sartos cosa deve fare il suo pg  a segni muti 

e non è facile specialmente se hanno secondi per coordinare un attacco per fermare dei nemici che gli corrono incontro

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Il ‎30‎/‎03‎/‎2018 alle 18:06, Disalbatro ha scritto:

Ho applicato la questione degli status con la pietrificazione, é stato figo vederli restare immobili in real per tutto il turno, pena lo sbriciolamento del pg :D

 

 

Ti consiglio per non rendergliela troppo difficile di fargli avere la notizia che il dugeon che stanno per visitare ha una zona di silenzio assoluto e quindi di prepararsi prima a muoversi senza parlare o a codificare dei segnali prima di entrare cosi quando troveranno la zona non saranno impreparati

se si preparano buon per loro se non lo fanno se la sono cercati XD 

il divertente sarà veder se si ricordano i segnali prestabiliti che i player dovranno fare tra di loro senza parlare come fossero i PG 

Tu ti puoi segnare su un foglio cosa hanno deciso loro NO, 

quindi se si danno il segnale sbagliato tu lo saprai e loro no, quindi magari uno crede di dare il segnale tenersi nascosti e invece è quello di caricare :P

lui si nasconderà gli altri(tu dirai) caricheranno e lui dovrà seguirli per non farli ammazzare :) 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 6/5/2018 alle 18:22, Vassallo del Regno ha scritto:

 

 

Ti consiglio per non rendergliela troppo difficile di fargli avere la notizia che il dugeon che stanno per visitare ha una zona di silenzio assoluto e quindi di prepararsi prima a muoversi senza parlare o a codificare dei segnali prima di entrare cosi quando troveranno la zona non saranno impreparati

se si preparano buon per loro se non lo fanno se la sono cercati XD 

il divertente sarà veder se si ricordano i segnali prestabiliti che i player dovranno fare tra di loro senza parlare come fossero i PG 

Tu ti puoi segnare su un foglio cosa hanno deciso loro NO, 

quindi se si danno il segnale sbagliato tu lo saprai e loro no, quindi magari uno crede di dare il segnale tenersi nascosti e invece è quello di caricare :P

lui si nasconderà gli altri(tu dirai) caricheranno e lui dovrà seguirli per non farli ammazzare :) 

Prima dello scontro vero e proprio che affronteranno, avevo pensato di fargli ricomporre con posture in real l'immagine speculare di un totem per sbloccare una porta celata, ovvio dovrò fare in modo di fargli giungere a tale soluzione con riferimenti all'interno dell'area, ma so già che mi sbellicherò a vederli sbracciare o mandarsi cenni per decidere sul da farsi, dovesse essere troppo complicato potrei sempre far accorrere un deus ex machina.

Grazie ancora per i consigli!

 

Edited by Disalbatro
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Disalbatro ha scritto:

Prima dello scontro vero e proprio che affronteranno, avevo pensato di fargli ricomporre con posture in real l'immagine speculare di un totem per sbloccare una porta celata, ovvio dovrò fare in modo di fargli giungere a tale soluzione con riferimenti all'interno dell'area, ma so già che mi sbellicherò a vederli sbracciare o mandarsi cenni per decidere sul da farsi, dovesse essere troppo complicato potrei sempre far accorrere un deus ex machina.

Grazie ancora per i consigli!

 

 

Se vuoi farti qualche risata in + 

fagli trovare il totem a terra mezzo distrutto e dovranno capire come era costruito da (dei disegni stilizzati che fai tu e gli mostrerai)  delle incisioni nei muri 

ogni disegno avrà la forma che devono prendere con un numero che è la sequenza da seguire tipo a terra supino 1  seduto 2 (ma seduto sul supino ) in posizione fetale 3

ma dovrà stare in braccio a quello seduto e cosi via :P 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Vassallo del Regno ha scritto:

 

Se vuoi farti qualche risata in + 

fagli trovare il totem a terra mezzo distrutto e dovranno capire come era costruito da (dei disegni stilizzati che fai tu e gli mostrerai)  delle incisioni nei muri 

ogni disegno avrà la forma che devono prendere con un numero che è la sequenza da seguire tipo a terra supino 1  seduto 2 (ma seduto sul supino ) in posizione fetale 3

ma dovrà stare in braccio a quello seduto e cosi via :P 

so già che sputerò i polmoni alla prossima sessione :D 

Link to comment
Share on other sites

Il ‎09‎/‎05‎/‎2018 alle 23:15, Disalbatro ha scritto:

so già che sputerò i polmoni alla prossima sessione :D 

 

 

Be basta che il totem non sia di un dio della fertilità altrimenti le posizioni saranno molto più che imbarazzanti :P  

e quello supino ne dirà di tutti i colori del tipo non provarci con la mia ragazza e cosi via  :)  

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.