Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprima Mordenkainen's Tome of Foes #3 - L'abissale Sibriex

Nathan Stewart della Wizards of the Coast ha deciso di rilasciare una nuova anteprima di Mordenkainen's Tome of Foes, il nuovo supplemento per D&D 5e in arrivo il 29 Maggio 2018 (il 18 Maggio nei negozi del circuito Wizards Play Network). Questa volta si tratta della creatura abissale chiamata Sibriex.

Fonte originale:
Twitter di Nathan Stewart
Leggi tutto...

Sondaggio: Dominio dell'Ordine

L'ultima volta, gli Arcani Rivelati hanno presentato una nuova opzione per il Chierico da Playtestare: il Dominio dell'Ordine (Order Domain). Ora che avete avuto la possibilità di leggere e di riflettere su queste regole, siamo pronti per conoscere la vostra opinione su di esse nel seguente Sondaggio. Il Sondaggio rimarrà aperto per circa tre settimane.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: dominio dell'ordine
sondaggio: dominio dell'ordine
Leggi tutto...

The Faerie Ring per D&D 5e e per Pathfinder

The Faerie Ring è uno stupendo manuale che esiste in 2 versioni, una è dedicata a Pathfinder e l’altra a D&D 5E, queste due versioni sfruttano le OGL (Open Game License) dei due famosissimi GDR appena citati!
Versione per D&D 5e
Versione per Pathfinder
Se siete curiosi e volete informarvi direttamente dalla fonte, sappiate che i designer hanno rilasciato gratuitamente la parte introduttiva del manuale (uguale per entrambi sistemi).

Nato da un progetto Kickstarter creato da Scott Gable, la Zombie Sky Press è orgogliosa di presentarvi Il Cerchio delle Fate: Lungo la Via Tortuosa, Guida all’Ambientazione (The Faerie Ring: Along the Twisting Way Campaign Guide, traduzione non ufficiale), un manuale che permette ai Dungeon Master di poter utilizzare all’interno delle proprie campagne gli esseri fatati… Avete capito bene: fate! Questo manuale mira a mettere in risalto il piccolo popolo: ricostruendo il loro mito, concentrandosi sulla personalità dei potenti signori delle fate e permettendovi di immergervi nei loro misteri. Vi sarà data la possibilità di viaggiare in strane terre lontane che superano i limiti di ogni immaginazione, potrete addirittura non solo incontrare i signori delle fate (come già abbiamo accennato) ma persino coloro che li servono. Tutto questo sarà “condito” da un’atmosfera che prende spunto direttamente dai miti e dal folclore dei più reconditi angoli del mondo, non solo quelli di origine Europea. La scoperta degli aspetti più oscuri, le diverse filosofie e le abitudini sociali di questi mostri mitologici vi permetteranno di vivere storie come quelle che avete visto in Jonathan Strange & Mr. Norrel, Il labirinto del Fauno, Peter Pan, Storia di una Notte di Mezza Estate, le miniserie a fumetti scritte da Neil Gaiman e quelle di numerose favole classiche (ad esempio, quelle dei famosi fratelli Grimm).
Essendo questo un supplemento ricco di luoghi e tradizioni fantastiche, potrete pensare di ambientare una parte della vostra campagna all’interno di queste bizzarre e curiose terre! Questo corposo manuale (di oltre 300 pagine) introduce nuovi mostri che appartengono al tipo fata o folletto (ben 45), nuovi sottotipi per i folletti, potenti artefatti, le città dei folletti presenti nel loro piano, 30 personaggi non giocanti che appartengono alla stirpe dei folletti, diversi signori dei folletti benevoli o meno (come ad esempio Hob, Mab, Korapira o Manitou) e le loro dimore.
Insomma, vista la quantità di materiale questo manuale non presenta un’unica ambientazione, bensì una cassetta degli attrezzi: una serie di mini-ambientazioni! - per aggiungere più fate alle vostre campagne preferite, portando una ventata di follia che può originarsi solo da questi esseri.
Come se tutto questo non bastasse sono già stati annunciati 2 supplementi:
La Guida del Giocatore (The Player's Guide, traduzione non ufficiale): essa conterrà almeno 11 razze fatate interpretabili dai giocatori, cosi come delle opzioni per i giocatori a tema folletto (archetipi, talenti e oggetti). Le razze presenti in questo manuale sono già state annunciate e includono: Kitsune, Matabiri, Black Hats e i Far Darrig, Changeling, Putti, Fir Bolg, Goodfellow, Darkling, Wyrd e i Bitterclaw.
  La Guida alla Magia (The Magic Guide, traduzione non ufficiale): contiene la magia del mondo delle fate, dettagliando le Corti Seelie e Unseelie delle fate, ovvero la corte delle fate "buone" e quella delle selvagge fate dell'oscurità; presenta nuovi incantesimi (rituali e non); oggetti magici strani e unici; nuovi sistemi per la magia (come il “moonshadow”, che spiega come incorporare l'influenza della luna sulle vostre fate), e tanto altro. Giocatori di Pathfinder e D&D, siete pronti a saltare dentro un albero che potrebbe condurvi verso una nuova avventura extraplanare?

  Link ai siti ufficiali: Progetto Kickstarter
Versione D&D 5e (drivethrurpg)
Versione per Pathfinder (drivethrurpg)
 
Leggi tutto...

Messaggio consigliato

Secondo voi è possibile creare un personaggio figo ma con dei momenti di comicità?

Il mio desiderio è sempre stato quello di creare un PG un pò ridicolo ma però dato che voglio dargli anche un background serio non so come risolvere la situazione (sinceramente non ho voglia di aspettare un'altra campagna per creare un nuovo PG)

Ho pensato di fare un personaggio che è un finto idiota ma in momenti specifici diventa serio ma boh...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che ne dici del Monk - Way of the Drunken Waster ?

è un personaggio saggio, ma allo stesso tempo è in grado di comportarsi da buffone con le sue movenze che lo fanno sembrare un mezzo ubriaco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è un problema della classe, è un problema del carattere del PG.

In poche parole: Io vorrei creare un PG ridicolo e poi vorrei creare un PG con un background serio.

Dato che non ho voglia di aspettare una nuova campagna ho deciso di cercare un compromesso.

Modificato da Plettro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi con "ridicolo?

Un pg che si comporta da buffone? O uno che ha fobie o gusti particolarmente strani? Oppure uno che si comporta in maniera decisamente esagerata su un certo argomento?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai mai visto Rick e Morty? Hai presente Jerry Smith?

Nel caso non ce l'avessi presente è una persona quasi pietosa e per certi versi è anche un'idiota.

Esempio: Jerry è stato catturato da dei cani senzienti che vogliono vendicarsi degli umani, minacciano Jerry con delle forbici (alludendo alla castrazione). Jerry risponde: "Pfff. Credono di minacciarmi con un taglio di capelli"

Esempio 2: Jerry è in una situazione tremenda, un suo "amico" ha una pistola puntata in faccia, però il nemico ce l'ha solo con l'amico di Jerry e poi dice:

"Ora ti ammazzerò, tu invece puoi andartene Jerry"

J:"Cosa? Non uccidi anche me?"

"No, non sei una minaccia, voglio solo il tuo amico. Dai vattene dalla tua famiglia, così puoi avere una vita normale e pensare a come sarebbe vivere con una vagina"

J:"L'ho pensato solo una volta!" Jerry attacca il nemico.

"Che stai facendo?"

J: "Il trionfalmente impavido"

"Non sei nè trionfale nè impavido, non stai rischiando niente"

Jerry da un calcio nei cosiddetti all'avversario

"Complimenti Jerry, stai per morire da uomo"

J:"No fermo! Sono quello della vagina, ricordi?!"

Il problema è che un PG del genere sarebbe un Bardo, ma mi sento obbligato a fare un caster (Il mio gruppo non ne ha)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Plettro ha scritto:

Il problema è che un PG del genere sarebbe un Bardo, ma mi sento obbligato a fare un caster (Il mio gruppo non ne ha)

Non ho capito quest'ultima frase... In pratica il tuo gruppo ha bisogno di un caster ma tu non non vuoi esserlo? 

Comunque sì, ho presente Jerry Smith. E mi è subito venuto in mente anche a me il bardo, che sarebbe anche perfetto visto che è un full caster e il tuo party non ne ha.

Ma se preferisci avere un altro tipo di pg io opterei per un furfante oppure il già sopracitato monaco drunken master.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E comunque non ho voglia di fare maghi o stregoni...

Dici che un bardo può fare il caster? E' che non vedo abbastanza palle di fuoco... A me piacerebbe farlo, ma secondo te va bene?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, il bardo non PUÒ fare il caster. Il bardo È un caster! Un full caster.

Riguardo gli incatesimi, il bardo ha un po' di tutto: supporto, danno, guarigione, ecc.

Considerando che se vuoi lanciare palle di fuoco non hai altra scelta che prendere un mago o uno stregone (o varie eccezioni legati a diverse sottoclassi, come la via dei quattro elementi del monaco), direi che, visto che non ti interessano, dovresti lasciare stare l'idea di queste palle infuocate e concentrarti su altro. 

Il bardo per esempio ha moltissimi incantesimi utili, di cui non molti sono offensivi in termini di danni, ma sono comunque molto svantaggiosi per gli avversari. Incantesimi di illusione, ammaliamento, di supporto e chi più ne ha più ne metta. Te ne cito alcuni: Heat Metal, Suggestion, Phantasmal Force, e tanti altri incantesimi molto forti.

Riguardo i privilegi di classe il bardo ci perde però: dei pochi privilegi che ha, almeno la metà sono quasi completamente inutili, ma nessuna classe è perfetta.:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Plettro ha scritto:

Mmm... Però la mia domanda è... un gruppo può sopravvivere senza Mago?

Perché non dovrebbe poter sopravvivere? Certo che sì!

Cioè, almeno un caster è utile averlo. Ma con un po' di organizzazione tra voi e con il master potete anche farne a meno. Se poi avete un full caster che non è il mago il problema non si pone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta ti spiego: il mio gruppo è composto da: un barbaro (maledetto), un chierico della luce e un ranger.

Io ho paura che io e il chierico ci diamo un pò di fastidio, nel senso che ci rubiamo il ruolo a vicenda (anche se bisogna dire che essendo un chierico della luce può improvvisarsi blaster)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perdonami, ma è meglio se ci chiariamo.

Sia il bardo che il chierico SONO full casters! E il ranger è un half caster.

Perciò non è affatto vero che il tuo party è privo di casters. AL CONTRARIO!

Perciò fare un ulteriore caster potrebbe effettivamente, come dici tu, essere ripetitivo e vi potreste rubare i ruoli a vicenda.

Quindi... hai altre classi che ti interessino che non ti diano questo problema? Magari partendo da quelle si può costruire un pg con un buon background e quel che di comico.

Modificato da Simper

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh per me essere un full-caster significa essere un mago o uno stregone...

Scusami sono un neofita come giocatore, finora sono stato praticamente solo un DM

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque sia, il mio consiglio per fare il pg che vorresti è fare un monaco drunken master o un furfante che ha una spiccata passione per l'oro, o qualcosa di simile.

Ovviamente potresti farti qualsiasi classe e trovare un buon modo per renderlo come vorresti che sia. Magari dandogli dei difetti molto particolari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per me è un bardo in quanto:

Un barbaro è un barbaro

Un guerriero è straordinariamente abile 

Un Ranger vive nella natura selvaggia da sempre

Un Druido è profondamente saggio e può trasformarsi in animale

Un Monaco è come il guerriero

Il cherico e il paladino hanno la fede che li guida

Il Ladro... forse

Un mago o uno stregone solo se sono senza slot, ma per quello ci sono i trucchetti

Se mi riesci ha trovare un senso per ognuno... beh buon per te: non metto in dubbio la tua versatilità nel roleplay. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Plettro ha scritto:

Non è un problema della classe, è un problema del carattere del PG.

Appunto, focalizzati su quello.

Per esempio,

10 ore fa, Plettro ha scritto:

Un barbaro è un barbaro

ma scusami, a conti fatti che significa un'affermazione del genere?

Tu vuoi

15 ore fa, Plettro ha scritto:

creare un PG ridicolo e poi vorrei creare un PG con un background serio

e a me, al volo, viene in mente una cosa del genere:

"Da quando ha ricevuto quel colpo di sulla nuca durante l'Assalto alla Gola delle Nebbie, Tarkur del Clan del Cervo Incoronato ha tutta l'aria di essere diventato un tonto e in effetti, guardalo lì, con quel sorriso stolto e sdentato e lo sguardo da pesce lesso, sembra un povero sciocco: forse si è davvero rimbambito, ma, credimi, dentro di lui vive ancora la belva furiosa di un tempo, come brace ardente sepolta dalla cenere...attento a non provocarlo, se è possibile quel barbaro è diventato più selvaggio e pericoloso di prima..."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Okay, ci sono un paio di incomprensioni.

Io non dico che sia impossibile creare un PG ridicolo per ogni classe, quello è facile: 

Esempio: Barbaro estremamente idiota, mago afflitto da demenza senile per via dell'età, Guerriero che ha paura del buio, Ranger estremamente impacciato con le donne per via della vita nella natura selvaggia...

Io dico che è difficile adattare un PG del genere a ogni classe :

16 ore fa, Plettro ha scritto:

Jerry è in una situazione tremenda, un suo "amico" ha una pistola puntata in faccia, però il nemico ce l'ha solo con l'amico di Jerry e poi dice:

"Ora ti ammazzerò, tu invece puoi andartene Jerry"

J:"Cosa? Non uccidi anche me?"

"No, non sei una minaccia, voglio solo il tuo amico. Dai vattene dalla tua famiglia, così puoi avere una vita normale e pensare a come sarebbe vivere con una vagina"

J:"L'ho pensato solo una volta!" Jerry attacca il nemico.

"Che stai facendo?"

J: "Il trionfalmente impavido"

"Non sei nè trionfale nè impavido, non stai rischiando niente"

Jerry da un calcio nei cosiddetti all'avversario

"Complimenti Jerry, stai per morire da uomo"

J:"No fermo! Sono quello della vagina, ricordi?!"

 

Tu ce lo vedi un Paladino, un Barbaro o un monaco in una situazione del genere?

Io direi che un PG del genere è un bardo.

 

Comunque bello il background del barbaro.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Veramente potrebbe essere anche un ladro con qualsiasi sottoclasse, un ranger, un monaco, un barbaro con sottoclasse diversa dal berserker, o un guerriero.

Anzi lo vedo più come un non caster che come un bardo che comunque di solito ha buone stat mentali e fascino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.