Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure a Rokugan

L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #10: Un Esempio di Programmazione ad Incontri

Eccovi il decimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

[TdS] La Magia di un Mondo Nuovo


Lamadanzante
 Share

Recommended Posts

Benvenuti nel topic organizzativo, cari i miei maghi! @Pentolino @Pyros88 @Landar @nanobud

Prima di tutto confermate il vostro interesse.

DDopodiche', qui le regole di creazione:

- 15 buy point

- razze solo le core + aasimar e tiefling

- classe solo mago, archetipi pemessi (dopo vaglio da parte mia)

- livello 6

- allineamento qualsiasi (evitiamo i sociopatici e i psicopatici)

- hit points pieni al primo livello poi meta' nei pari e meta'+1 nei dispari

- equipaggiamento: per rispecchiare la precarieta' del mondo di gioco, avrete inizialmente accesso solo a 1 oggetto magico del valore massimo di 10000 monete d'oro. Per il resto, equipaggiamento basico, armi e armature solo semplici. Non preoccupatevi pero', nel corso dell'avventura potrete trovarne molti altri.

- l'avventura vuole e sara' difficile. Il mondo e' un posto ostile e sconosciuto.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


consiglio da background, secondo me ci servirebbe anche un mago universalista con l'archetipo scroll scholar per comprendere meglio gli antichi ritrovamenti e conoscenze che andremo a trovare in giro per il mondo.

se a nessuno piace posso farlo io a patto che qualcun altro faccia il creazionista.🙂 

Link to comment
Share on other sites

Alla fine devo ancora capire quale sia l'idea che più stuzzica Lamadanzante ma mi pare di aver capito il Pact Wizard Aasimar.
Per quanto riguarda la scuola sono ancora molto indeciso: da una parte sto cercando di sciogliere il dubbio tra Divination e Transmutation dall'altra invece mi piacerebbe un po' incrociare i due concept proposti e pensare a un elementalista [Fuoco o Metallo da vedere ma penso siano entrambi molto interessanti con un Aasimar].

Domani prendo la scelta definitiva e inizio a tirar giù scheda e bg anche perché come detto, il mago per me è una novità totale.

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Lamadanzante ha scritto:

Si, il pact wizard aasimar buono contrapposto al pact wizard tiefling cattivo mi stuzzica parecchio. Ma tu fai quello che piu' ti piace, eh!

Grazie! In realtà stuzzica anche me a @Pentolino, credo ci divertiremo. Quindi sto tentando di elaborare un modo per assecondare i miei capricci, non gioco mai maghi come ho detto, ma adoro gli elementalisti.

Link to comment
Share on other sites

comunque dato che sarò il tuttofare/faccendiere del gruppo, delegato ad evocare cose di utilità quotidiana e maneggiarle, pensavo di creare un pg secchione, ma con una personalità sottomessa/zerbina rispetto ai più altolocati e rinomati colleghi che praticano arti magiche più eccelse. Un po' come se ci fosse, anche qui nella Torre, una forma di classismo fra le varie scuole di magia, perlomeno da parte dei suoi membri più arroganti. Un po' come in Big Bang Theory dove gli ingegneri vengono ritenuti inferiori dai teorici per intenderci, perlomeno dal punto di vista di Sheldon.

Per la stessa ragione, dicendo evocare creature o cose mi sono messo una buona conoscenza in craft evaluate e profession per cercare di destreggiarmi nelle mansioni che le cose evocate comporteranno. (cuoco, costruttore, speziale, aggiusta tutto, ecc.). A proposito io posso avere più professioni/craft mettendo punti abilità distinti per ogni ambito?

Che ne dite? 😀 

Edited by Pyros88
Link to comment
Share on other sites

Non so se avete letto il mio post nel topic di reclutamento, le idee che sto valutando sono: Sin Magic Specialist della Trasmutazione oppure Spirit Whisperer.

Propendo di più per la prima (la seconda si allontana un pochetto dal mio concetto di mago).

@Pyros88 il mio pg cercherà di far fronte alle necessità di orientamento, conoscenza della natura (quella dei libri) e cartografia.

@Landar@Pentolino pensavate al Pact Wizard (FF) o Pact Wizard (HH)? Io ho trovato questi due su d20pfsrd...

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, nanobud ha scritto:

 

@Landar@Pentolino pensavate al Pact Wizard (FF) o Pact Wizard (HH)? Io ho trovato questi due su d20pfsrd...

Il primo. Se farai il trasmutatore allora valuto altre opzioni.
Probabilmente io mi preoccuperò di mettere su un po' di doti diplomatiche e intimidatorie anche se in un deserto apocalittico potrebbero essere inutili ma chissà... dovessimo trovare comunità isolate e barbarizzate o anche supersviluppate magari un po' di gentil favella tornerà utile.

Farò una fatica abnorme e pensare al mago e famiglio ahah

Edited by Landar
Link to comment
Share on other sites

21 minutes ago, Landar said:

Farò una fatica abnorme e pensare al mago e famiglio ahah

Ti dirò... a me piaceva di più il Primalist... ma dev'essere perchè ce l'ho a morte con gli aasimar.

1 hour ago, Pyros88 said:

quindi ti occuperai tu di knowledge (nature) survival and heal? Ti specializzerai anche nelle magie di cura?

Le cure ancora non saprei, ma per il resto sì.

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Pyros88 ha scritto:

comunque dato che sarò il tuttofare/faccendiere del gruppo, delegato ad evocare cose di utilità quotidiana e maneggiarle, pensavo di creare un pg secchione, ma con una personalità sottomessa/zerbina rispetto ai più altolocati e rinomati colleghi che praticano arti magiche più eccelse. Un po' come se ci fosse, anche qui nella Torre, una forma di classismo fra le varie scuole di magia, perlomeno da parte dei suoi membri più arroganti. Un po' come in Big Bang Theory dove gli ingegneri vengono ritenuti inferiori dai teorici per intenderci, perlomeno dal punto di vista di Sheldon.

Per la stessa ragione, dicendo evocare creature o cose mi sono messo una buona conoscenza in craft evaluate e profession per cercare di destreggiarmi nelle mansioni che le cose evocate comporteranno. (cuoco, costruttore, speziale, aggiusta tutto, ecc.). A proposito io posso avere più professioni/craft mettendo punti abilità distinti per ogni ambito?

Che ne dite? 😀 

e lo chiami Fracchia??

1 ora fa, nanobud ha scritto:

Ti dirò... a me piaceva di più il Primalist... ma dev'essere perchè ce l'ho a morte con gli aasimar.

 

Non avevo dubbi. Dal poco che ho visto ci avrei scommesso potesse piacerti più un Primalist Umano. Mi tenta molto ma penso di potermi divertire di più alla fine con l'altro concept.

@Lamadanzante per le classi di prestigio ci sono restrizioni?

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 1-2 giocatori da affiancare ai 3 attualmente attivi in un mio PbF basato sull'omonimo AP. Al momento i PG sono al livello 6 e consistono di due combattenti da mischia e un alchimista.
      Per chi non conosce l'AP essenzialmente i PG sono alla ricerca dei frammenti di un artefatto dell'antica Thassilon, il Sihedron. Dopo aver recuperato un paio dei frammenti del Sihedron i PG stanno esplorando delle paludi alla ricerca del terzo, ma le scarse attitudini arcane ed investigative del gruppo (abbinate al ritiro del 4° giocatore) stanno iniziando ad impattare sul ritmo ed avanzamento delle scene quindi sarebbero sicuramente preferibili PG portati per quegli aspetti.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By klaymen87
      Ciao a tutti ragazzi, siccome non trovavo in italiano la versione Easy Print della scheda di Pathfinder 2, ho deciso di farmela da solo! 😁
      Ve la posto, sperando di fare cosa gradita.

      PF2 Scheda PG EP ITA.pdf
    • By Dardan
      Salve.
      Ho creato un personaggio un pò molto troppo particolare secondo i miei standard per un'avventura Dungeon crawler (I coboldi di Tucker) e mi ci sono particolarmente affezionato .
       
      è una changeling bloodrager , archetipo Hag-Riven  , fate conto così ma decisamente più carina .
       
      questa è la scheda
       
      nulla di troppo strano ma ho pensato bene di caratterizzare il personaggio con un otto in intelligenza causato da qualche problema mentale e comportamenti che la rendono più vicina ad un mostro che ad un personaggio giocante.
       
      @ Principali problemi e comportamenti
       
      Ora visto i preamboli cercherei un master per poter giocare questo personaggio in un'avventura "normale" ed eventualmente qualche compagno di viaggio .
    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.