Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure a Rokugan

L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #10: Un Esempio di Programmazione ad Incontri

Eccovi il decimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Novità sull'uscita in Italia di D&D 5E


Alonewolf87
 Share

Recommended Posts

  • Moderators - supermoderator

Ultime notizie sulla data di uscita della versione italiana di D&D 5E.

La Asmodee Italia, che si sta occupando per conto della Gale Force 9 della localizzazione italiana di D&D 5E, ha aggiunto all'elenco delle sue prossime uscite il Manuale del Giocatore di D&D 5E, previsto per questo Ottobre.

Facciamo presente che, come da disclaimer della Asmodee, "le date qui riportate sono SOLO STIME INDICATIVE che possono variare da un momento all'altro, e non vanno intese come date di pubblicazione ufficiali". Comunque è chiaro che l'attesa sta per giungere al termine.

Grazie a @Sgama per la segnalazione.


Visualizza articolo completo

Link to comment
Share on other sites


Vabbe', lo vogliono far uscire per Lucca Comics. Non li biasimo - per il settore e' letteralmente l'evento piu' importante dell'anno - pero'... cioe'... D&D 5e e' uscito nell'estate del 2014, e dopo 3 anni ancora non abbiamo una versione italiana, il che limita inevitabilmente la diffusione del gioco.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
1 ora fa, Muso ha scritto:

No, era previsto "dopo l'estate" (in molti avevano letto in queste parole la traduzione "Lucca Games" :) ).

L'annuncio generale sulla localizzazione nelle varie lingue da parte della Gale Force 9 comunque parlava in generale dell'estate "will be available sometime this summer", tant'è che per dire la traduzione francese del MdG è già disponibile, così come quella tedesca di MdG e MM.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
47 minuti fa, Muso ha scritto:

Mi sembra chel'annuncio iniziale di Asmodee Italia parlasse di dopo l'estate. Magari mi sbaglio...

L'annuncio sul loro sito non dava alcuna indicazione sulla data (per quello mi rifacevo alle indicazione generali della Gale Force 9), ma potrebbero in effetti aver dato altre ulteriori notizie tramite canali paralleli come la pagina Facebook che mi sono perso.

Mi viene quasi da sperare che a questo punto con il fatto che ritardano fino a Lucca ne approfittino per fare uscire la trifecta dei manuali base tutta in un blocco.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
19 minuti fa, Muso ha scritto:

Vero... mi sa allora che lo dissero alla conferenza stampa di Modena Play. Non ho il tempo materiale per cercare un riferimento solido...

No ma ci sta, mi fido di questa affermazione.

Semplicemente a questo punto mi pare evidente che più che di problemi logistici nella produzione dei manuali si tratti di una precisa scelta di mercato di ritardare l'uscita fino al "big event" dell'anno.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • Moderators - supermoderator
6 ore fa, Ireneus ha scritto:

Sarà ad ottobre. Qualcuno sa se l'editore intende tradurre progressivamente tutta la linea? oppure soltanto pochi manuali... non ho preso nulla in inglese, sono rimasto alla 4 ed.

L'intenzione dichiarata era quella di tradurre anche le varie avventure e manuali accessori, d'altronde non è che siano tantissimi....

Link to comment
Share on other sites

Si, ho dato uno sguardo. Effettivamente ci sono rimasto abbastanza male. Con la 3-3.5 avevano fatto uscire il mondo, mancavano giusto Ravenloft e Planescape, con la 4 c'era ancora molta roba e c'era pure Dark Sun, ma praticamente da quello che vedo non ci sono setting di ambientazione per la 5.

Come mai così pochi manuali?

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Ireneus ha scritto:

Come mai così pochi manuali?

Dopo il flop di 4E e il passaggio sotto Hasbro, alla Wizzy sono rimasti in 4 gatti... Attualmente l'idea è: pochi manuali fatti bene, ridare lustro al brand e farsi una posizione solida.

Perciò hanno preferito concentrarsi su un setting (Forgotten Realms) in modo da dare una impronta forte al marchio, così eventuale merchandising extra (che hasbro sa essere dove si fanno i soldi veri) diventa immediatamente molto riconoscibile. In ogni caso una delle avventure pubblicate è ambientata a Ravenloft, ed è una campagna su circa 10 livelli. 

 

PS: credo comunque che il fatto che siano rimasti in 4 gatti conti molto...

Link to comment
Share on other sites

Allora è ovvio che sia così. Io adoro FR, una delle mie ambientazioni preferite, ma mi piacerebbe riavere anche Planescape e Dark Sun. Speriamo, visto che mi risulta abbiano rifatto per la 5a ed. i vecchi B1-2, che custodisco gelosamente nel manuale B1-9 in cerca di avventura.

Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, Ireneus ha scritto:

Allora è ovvio che sia così. Io adoro FR, una delle mie ambientazioni preferite, ma mi piacerebbe riavere anche Planescape e Dark Sun. Speriamo, visto che mi risulta abbiano rifatto per la 5a ed. i vecchi B1-2, che custodisco gelosamente nel manuale B1-9 in cerca di avventura.

Si, sono abbastanza sicuro esistano vecchi tweet in cui si parlava di riportare in vita vecchie ambientazioni... Sicuramente Eberron è in lista e mi pare anche Planescape. Bisogna chiedere a @SilentWolf (aka L'Esperto) per queste cose!

Link to comment
Share on other sites

@Ireneus @smite4life Ora non ho il tempo di cercare, ma non ci sono solo Tweet, ma anche interviste, sessioni ufficiali di domande e risposte, e dichiarazioni ufficiali durante eventi e manifestazioni, in cui più volte i designer hanno ripetuto che è loro sicura intenzione rilasciare tutte le ambientazioni possibili per D&D 5e (comprese alcune delle più particolari, come Planescape, Birthright e Spelljammer).

Semplicemente, hanno allo stesso tempo dichiarato che nella 5e le ambientazioni non prenderanno la forma di manuali d'ambientazione, come nelle precedenti edizioni. Insomma, non staranno a ripubblicare centinaia di volte le stesse regole che già sono scritte nel manuale del giocatore solo per rilasciare dei manuali d'ambientazione. Al momento non è dato sapere quando rilasceranno le altre ambientazioni e in che forma, ma ciò non significa che non ci sia un piano preciso nella mente dei designer.

Il fatto che i designer attualmente siano in pochi, invece, ha relativamente poco a che fare con il numero basso di manuali pubblicati all'anno. Nel 2015 la WotC ha rilasciato un sondaggio nel quale ha chiesto ai giocatori di tutto il mondo se preferivano una pubblicazione lenta oppure una veloce sul vecchio stile. I giocatori hanno approvato la pubblicazione lenta. Dunque sono i giocatori ad aver deciso che la 5a debba avere così pochi manuali rilasciati nel tempo. ;-)

Infine, avviso di non cadere nell'inganno di credere che i Forgotten Realms siano l'ambientazione base di D&D 5e, perchè non è così. Il regolamento base, contrariamente a quanto successo con D&D 3.x, non è progettato attorno a un solo Setting. Non solo mostra citazioni di numerosi Setting, ma le sue regole sono costruite per accogliere fin da subito più di un setting ufficiale. Il Setting base di D&D 5e è il Multiverso.

Al momento la WotC si è focalizzata sui FR perchè sono quelli più facilmente vendibili, ma nel frattempo sta cercando di o è già riuscita a pianificare il modo in cui gestire l'uscita di altre ambientazioni ufficiali. Visto il ritmo lento delle uscite, bisogna portare pazienza e aspettare per vedere come si svilupperanno le cose (è possibile che da novembre, con l'uscita della prima espansione meccanica maggiore "Xanathar's guide to everything", la situazione inizi un po' a sbloccarsi).

Nel frattempo, se si ha fretta, si ha tempo di cercare un po' in giro e si è pronti ad arrangiarsi un po' con regole amatoriali, in giro già si trovano conversioni non ufficiali. Qui un paio di esempi: ;-)

https://www.google.de/amp/s/amp.reddit.com/r/DnD/comments/31y843/dark_sun_5th_edition_players_handbook_v20/

http://www.eberron5e.com

http://www.planewalker.com/content/5th-edition-planescape-campaign

Edited by SilentWolf
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.
      Nel corso del GenCon di qualche giorno fa lo Edge Studio, una compagnia creata dalla Asmodee NA intorno ad un nucleo costituito alcuni degli sviluppatori storici di GdR della FFG e che punta a gestire il ramo GdR di quella casa editrice, ha annunciato che farà uscire in futuro Adventures in Rokugan, un adattamento alle regole di D&D 5E della celebre ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, un'ambientazione che è stata esplorata in vari giochi da tavolo, di carte e di ruolo (tra cui una linea di vari manuali per D&D 3E).

      Questa linea di prodotti si andrà ad affiancare alla storica linea Legends of the Five Rings Roleplaying Game, che continuerà a proseguire in maniera indipendente e con il proprio regolamento classico. Questo permetterà, come era già successo con Avventure nella Terra di Mezzo rispetto a The One Ring RPG, ai giocatori che si sentono più a loro agio con il regolamento di D&D 5E di vivere delle esperienze ed avventure in questa fantastica ambientazione.

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Nel corso del GenCon di qualche giorno fa lo Edge Studio, una compagnia creata dalla Asmodee NA intorno ad un nucleo costituito alcuni degli sviluppatori storici di GdR della FFG e che punta a gestire il ramo GdR di quella casa editrice, ha annunciato che farà uscire in futuro Adventures in Rokugan, un adattamento alle regole di D&D 5E della celebre ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, un'ambientazione che è stata esplorata in vari giochi da tavolo, di carte e di ruolo (tra cui una linea di vari manuali per D&D 3E).

      Questa linea di prodotti si andrà ad affiancare alla storica linea Legends of the Five Rings Roleplaying Game, che continuerà a proseguire in maniera indipendente e con il proprio regolamento classico. Questo permetterà, come era già successo con Avventure nella Terra di Mezzo rispetto a The One Ring RPG, ai giocatori che si sentono più a loro agio con il regolamento di D&D 5E di vivere delle esperienze ed avventure in questa fantastica ambientazione.
    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.


      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.

    • By Alonewolf87
      Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.

      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.