Jump to content

A slaughter of crows - TdG


_Chelirra_

Recommended Posts

La Soglia

Costruita ai piedi delle montagne, dove il fiume Ventoso nasce dall'omonimo lago, è una città molto grande per la sua popolazione. Ogni edificio infatti è costruito ad almeno 15 metri l'uno dall'altro per ordine del Barone. 
La legge è molto severa e vieta l'uso delle magie in città oltre che il porto d'armi. Quest'ultime, ad esclusione dei pugnali, vanno consegnate alle guardie cittadine che le conservano in un magazzino apposito, restituendole solo quando il legittimo proprietario intende lasciare la città.
Nonostante l'ordine e la pace caratterizzino la città, qui si concentra un elevato numero di avventurieri in cerca di ogni tipo di ingaggio. Sono infatti presenti numerose taverne e luoghi dove i forestieri possono trovare riparo oltre che lavoro.

Un violento temporale ha colto tutti voi di sorpresa costringendovi a trovare riparo al chiuso.
Era da tempo che non assistevate ad un fenomeno atmosferico di tale portata ed anche il più stolto contadino avrebbe capito che stare all'esterno era decisamente una cattiva idea.
Vi siete diretti quindi verso la città più vicina e, dopo aver consegnato le vostre armi, avete cercato un luogo dove lasciar passare il maltempo.
Chi prima, chi dopo, avete trovato una locanda o un ostello di vostro gusto e mangiato un pasto discreto, vi siete quindi coricati con il temporale ad agitare i vostri sogni.

Il mattino, solo l'umidità nell'aria vi ricorda del temporale da poco finito quando entrate nelle sale comuni dove avete alloggiato.
Venite accolti dal familiare brusio da locanda che, da quello che riuscite a capire, non verte sul temporale, ma su un altro fatto accaduto durante la notte... La via principale della città è stata infatti completamente tappezzata di volantini di ricerca di avventurieri.
Incuriositi, in cerca di impiego o semplicemente annoiati, siete andati a controllare che non fossero le solite chiacchiere da ubriachi.
Appena messo piede sulla via vi siete bloccati. Ogni pochi passi, un foglio di pergamena era affisso sulle pareti degli edifici e diverse guardie della città stavano procedendo a rimuoverli non senza fatica.
Vi avvicinate a quelli ancora appesi e ne leggete il contenuto: (o ve lo fate "gentilmente" leggere da un passante)

Spoiler

AVVENTURIERI CERCASI

Il Prestigioso Consigliere anziano Rosheen attende quanti desiderosi di imbarcarsi in un'impresa.
Il luogo dell'incontro è la sua dimora due ore dopo il sorgere del sole, dove riceverete ulteriori informazioni.
Per raggiungerla basterà attraversare il fiume usando la diga a Nord e proseguire sulla strada fino al raggiungimento del bosco, quindi seguire il sentiero sulla sinistra fino ad arrivare a destinazione.

Una congrua ricompensa spetterà a quanti porteranno a termine brillantemente l'impresa, oltre che un piccolo ringraziamento a quanti si presenteranno all'appello.

Calandra Rosheen  (la firma)

Calcolando che mancava più di un'ora all'appuntamento descritto avete seguito le istruzioni, incontrando sul percorso diversi altri avventurieri decisi a non lasciarsi scappare la ricompensa.

 

Tutti:

Spoiler

Scusate il piccolo post e railroading... ovviamente non mi fa taggare nessuno :/

Comunque, ripeto velocemente le regole:
Grassetto per il parlato
Blu per i pensieri e se volete anche in corsivo
Rosso per le cose scritte
Sotto spoiler rivolto a me le cose meccaniche

 

Comunque eccoci qui, vi lascio un post a testa per mettervi in pari con le cose successe se vi va bene e poi vi faccio arrivare alla prima destinazione ^^
Per domande/dubbi/perplessità usate il topic di servizio

 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 117
  • Created
  • Last Reply

 

Yalandlara. Renger, mezzelfo.

dopo aver letto velocemente l'annuncio mi dirigo al luogo d'incontro. 

è pieno di gente, spero di avere qualche chance per aggiudicarmi l'ingaggio. La ricompensa mi farebbe comodo.

Tutti:

Spoiler

Me ne sto in disparte osservando gli altri avventurieri

 

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Mi guardo intorno, con aria di sufficienza, incuriosita dalla ressa di persone. Capisco, che deve esserci un bando o qualcosa di simile.

Guarda quante belle femminucce, ansiose di andare a morire come pecore al macello, che ci sono....

Ridacchio ad alta voce, con una risata cupa e malvagia, attirando l'attenzione di chi mi circonda. Ricambio chi si gira a fissarmi, con uno sguardo torvo e furioso.

Siete ancora in tempo, a decidere di non buttare via le vostre vite.... La vita è un bene prezioso, tenetevelo stretto... Esclamo stizzita, mentre sputo per terra. Arrivata davanti al volantino, prendo un tizio per il bordo della maglia e lo alzo di peso, da terra. Ehi, coso, leggimi per piacere esclamo in tono altamente ironico esattamente cosa c'è scritto....

Appena finisce di leggermi il volantino, riprendo a parlare. Grazie.. E adesso sparisci... Esclamo, spingendolo lontano da me. Faccio tutto con molta nonchalance, per evitare di attirare l'attenzione delle guardie.

Bene bene... Sarà meglio muoversi, non voglio arrivare tardi e rimanere senza soldi...

Faccio dietrofront e spostando a spallate i presenti, esco dalla ressa e mi accingo al luogo dell'appuntamento.

Speriamo, che non verranno in tanti... Meno saremo, più soldi ci saranno...

Con questo pensiero in testa, mi dirigo fischiettando alla mia destinazione.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Neynhad Koiray. Mezz'elfo, Cavaliere dell'ordine della Spada. 

Metto la mano nella scarsella sentendola quasi vuota. 

Devo assolutamente riuscire ad aggiudicarmi questo lavoro, non si vive di solo onore e principi.

Osservo curioso una scena che accade a pochi metri di distanza da me; una donna della stazza di un uomo robusto, solleva di peso un povero passante per costringerlo a leggergli uno dei volantini affissi ad una bacheca.

Spero di arrivare prima di questa energumena, non vorrei mai perdere l'ingaggio, sapendo quanto le persone preferiscano i muscoli al cervello in queste situazioni.

Raccolgo alcuni volantini mentre ne leggo attentamente ogni dettaglio, cercando di capire la qualità di carta e inchiostro.
Raccolte due dozzine di volantini mi dirigo verso le guardie e glieli porgo, Tenete esclamo con un tono di voce pacato e tranquillo, e buona giornata a voi seguito da un cenno del capo.

Oltre ad agevolare il loro lavoro di rimozione delle pergamene, riducendo il numero di fogli affissi; così facendo magari alcuni non faranno in tempo a venir a conoscenza di questo incarico.

Mi allontano di buon passo e mi dirigo verso la mia destinazione, osservando chiunque si avvicini per leggere dai fogli di pergamena residui.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Zanian, mago umano

Quando mi sveglio il temporale che la notte precedente mi aveva costretto  trovare rifugio nella locanda è passato. Dunque mi alzo e consumata una veloce colazione esco, pronto a riprendere il mio viaggio. Ma appena uscito dalla locanda noto che l'intera strada è tappezzata di volantini e molti curiosi ne stanno leggendo il contenuto. Quindi mi reco verso il volantino più vicino ne leggo il contenuto.

Interessante. Potrebbe essere l'occasione che aspettavo da tempo e un po' di soldi mi farebbero comodo. Sembra però che ci sia molta concorrenza perciò sarà meglio muoversi.

Quindi mi incammino verso la dimora del consigliere non prima di aver cominciato al mio famiglio di seguirmi in volo.

Spoiler

conoscenze locali +8 sul consigliere 

 

Link to comment
Share on other sites

@twilightwolf

Spoiler

Conoscenze(locali): 8 + 7 -> 15 
Non c'è molto da dire su questa figura, ha fatto parte del consiglio cittadino per davvero tanti anni fino a quando non si è ritirata a vita privata almeno un decennio fa.
Non ha mai fatto nulla di così eclatante per cui il suo nome ti venga in mente in altri ambiti.

 

Seguite tutti le indicazioni riportate sulle pergamene ed in meno di un'oretta arrivate al limitare del bosco.
Proseguite quindi sulla sinistra, su un sentiero che vi sembra non essere stato troppo battuto di recente se non da voi e dagli altri avventurieri, finchè in lontananza non vi appare la vostra destinazione.
Una graziosa villetta in pietra e legno tinteggiata di recente e dall'aspetto più che gradevole, circondata da un curato giardino delimitato da delle aiuole e da dei piccoli cespugli, si staglia infatti alla fine della strada che state percorrendo.
Il piccolo cancelletto in cui culmina il sentiero è chiuso, così come la porta dell'abitazione e nessuno dei presenti per ora si è ancora avvicinato ad esso, in attesa che la proprietaria di casa si faccia viva.

Vi guardate attorno, ben sapendo che ognuno dei presenti potrebbe prendere il lavoro al posto vostro.
Non sono così tanti come potevate aspettarvi, forse per l'impegno delle guardie nel rimuovere i volantini o per altri motivi a voi sconosciuti.
L'uscio della villetta si apre all'improvviso con un curioso cigolio mentre eravate assorti nei vostri pensieri.
Ne esce una vecchietta curva, malferma sulle gambe che si sostiene grazie ad un nodoso bastone.
Vi rivolge un leggero inchino prima di avviarsi a passi lenti al cancelletto del giardino.
Oh, per tutti gli Dei! Mai mi sarei aspettata una tale risposta al mio annuncio esordisce con una voce che, in qualche modo, vi mette a vostro agio e vi risulta quasi simpatica.
Necessito solamente di quattro persone, ma come scegliere tra tutti questi baldi giovincelli si ferma, passando il suo vecchio sguardo su tutti voi.
 

@Tutti

Spoiler

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/564x/15/bc/e3/15bce3e31df279d5adfe68abf7923681.jpg

Non ho trovato un'immagine perfetta, immaginatela comunque così, solamente con i capelli completamente bianchi e molte più rughe ^^

 

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Che posticino...stucchevole..... Per la miseria.... Mancano solo i bambini spensierati che giocano, da prendere a calci per farli stare zitti....

E questa vecchina... Non mi sorprenderebbe, che diventi una strega e ci mangi il cuore nel sonno... E poi, questo senso nauseante di non volerla prendere a calci... Il mio sesto senso pizzica...  Se non la voglio prendere a calci, è perché, c'è qualcosa che non va.... Io, non provo mai simpatia per nessuno...

Mi guardo intorno attentamente, con i sensi ben aguzzati.

E poi, questa sarebbe la residenza di un consigliere anziano??? Mi aspettavo, qualcosa di diverso... Sei un riccone maledetto e niente sfarzo?? Niente sfoggio di ricchezza??? Ce li hai almeno i soldi, per pagarci???

Poi, ha detto "al mio annuncio"..quindi, è lei il consigliere???

Sempre più perplessa, mi guardo intorno con molta attenzione, pronta a reagire, a qualsiasi stranezza.

Beh, comunque, mi piacciono le sfide... Vediamo cosa succede e sentiamo cosa ha da dire.... Arrivati fin qua, balliamo...

Guardo la vecchia, fissa negli occhi. Posso parlare solo a nome mio... Scelga me e si assicurerà non solo un combattente feroce, ma anche qualcuno che andrà fino in fondo, senza paura di avversità o conseguenze poco piacevoli.... Valgo più di tutti questi uomini tronfi e impettiti, che basano la loro baldanza e sicurezza, sulla totale non conoscenza, del significato della parola pericolo... Guardo gli altri, con aria di sfida. Sapete che ho ragione, vi da solo fastidio ammetterlo. Esclamo, con enorme sicurezza e un sorriso strafottente.

Non siete fatti, per quello che pretendete di essere... Sparite... è il consiglio migliore, che vi sia mai stato dato... Esclamo, con disprezzo.

@Tutti

Spoiler

Anya è una ragazzina di 17 anni. Mostra, anno più anno meno, la sua età. Alta più o meno 1.70, è bionda con gli occhi azzurri. I suoi capelli, sono raccolti sui lati in trecce sottili, adese alla nuca, per evitare che i capelli gli finiscano davanti al volto, durante i combattimenti. Veste con abiti da viaggiatrice,  di foggia un po' maschile, ma pratici e comodi. I suoi tratti somatici, sono abbastanza dolci, in netta contrapposizione con il suo sguardo, duro e freddo e la sua espressione, torva,   carica di rabbia e sfida. La cosa che colpisce di più di lei, è la totale mancanza di spensieratezza, che solitamente uno si aspetterebbe, da qualcuno della sua giovane età. I suoi modi, sono quelli di un vecchio veterano e il suo sguardo, non ha niente di innocente o spensierato, risultando lo sguardo di qualcuno molto più vecchio, della sua età anagrafica.La sua figura è magra, ma non esile. Le sue mani, sono femminili ma segnate dalle battaglie e dal brandire le armi, fin troppo spesso, risultando quindi molto più forti, di quello che sembrano. Non è molto femminile nei modi di fare e nascosta sotto i vestiti, ma che si intravede, se si osserva bene, porta una collana fatta di corda. Potete sempre provare a chiedergli, di mostrarvela, se ve la sentite. E' sempre  trasandata e non molto pulita, non avendo molti soldi e vivendo quasi perennemente da sola, nei boschi.

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Neynhad Koiray. Mezz'elfo, Cavaliere dell'ordine della Spada. 
 

Scruto gli altri pretendenti e osservo la dolce vecchietta

Mi sembra strano ci siano così poche persone, ma meglio così.

Vengo distratto dai miei pensieri, intravedo la stessa donna mascolina che mi aveva attirato la mia attenzione nel vicolo tappezzato di volantini.

Non potevo che aspettarmi una tale uscita da persone della sua risma.

Sostengo lo sguardo della ragazza, dai modi così bruschi, con un sorriso deciso mentre guardo l'effetto che sortisce sugli altri, torno a concentrarmi sulla vecchietta e con un tono gioviale le rivolgo i miei saluti Salve a lei consigliere, facendo un leggero inchino.
Estraggo il pesante spadone dal suo fodero e lo punto al suolo esclamando ad alta voce: Bramo l'onore di servirla, se mi riterrà degno di tale onore, giuro di portare a termine il compito che mi verrà affidato in maniera rapida, veloce ed efficace; che Iomedae mi sia testimone. 

Spoiler

Diplomazia +5 Per persuadere la consigliera.

 

Link to comment
Share on other sites

Yalandlara. Ranger, mezzelfo.

Guardo la scenetta dei due personaggi davanti a me. 

non ho assolutamente voglia di rischiare di battermi contro uno di loro, ma ho bisogno della ricompensa per un nuovo arco...

mi avvicino alla vecchina ed esclamo 

hahaha la forza non è tutto. Serve anche sapersi orientare e sopravvivere in luoghi pericolosi. Il tempo e la foresta mi hanno forgiata proprio per queste evenienze. Ho conoscenze del territorio che mi permetteranno di portare a compimento l'incarico con facilità e velocità!

Evito di guardare gli altri e rimango fissa a guardare la vecchina davanti a me

Link to comment
Share on other sites

Zanian, mago umano

Quando arriviamo alla casa dopo pochi minuti vediamo uscire una vecchietta che ci accoglie dicendo che ha bisogno di sole 4 persone.  Strano, l'annuncio era scritto come se a parlare fosse una specie di segretario del consigliere e ora questa donna dice che l'annuncio è suo. Il consigliere può anche essere lei ma mi sembra strano usare una simile linea d'azione. meglio tenere gli occhi aperti.

Quindi mi faccio avanti e dopo che la mezz'elfa smette di parlare dico: E' vero la forza non è tutto e io posso mettere a sua disposizione la mia magia e le mie conoscenze se mi riterrà degno di partecipare alla sua impresa.

Spoiler

diplomazia +7 per persuadere la consigliera 

 

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Guardo quelli, che hanno avuto l'ardire di parlare.

Prima noto il cavaliere. Oh signore delle battaglie, scampami dalla compagnia di questo mocciosetto arrogante... L'ultima cosa di cui ho bisogno, è di un marmocchio che le uniche battaglie che conosce, sono quelle che ha letto sui libri e che vuole giocare a fare l'eroe... Non potrò perdere tempo a soffiargli il nasino e asciugargli le lacrime, quando si metterà a piangere, alla prima testa mozzata...

Poi, guardo la ranger.

Tu, potresti essermi utile... So orientarmi più che bene da sola, ma una guida non fa mai male e se sei abituata alla solitudine dei boschi, non dovresti riempire il silenzio di troppi blah blah blah...

In fine, guardo il giovane mago.

Un mago... Tu potresti essermi utile..O potresti essere il primo a morire... Così dovesse essere, ci sarà più oro per noi...Gente strana, i maghi...Così potenti e così fragili, quando prendono una mazzata sul cranio... Ridacchio, dentro di me.

Guardo con fare minaccioso, il resto dei presenti. Li guardo come se aspettassi un loro fiato, per spaccargli la faccia, una volta usciti di qui.

Non ci provate, stupidi idioti..Non c'è abbastanza oro per tutti..Non ci provate....

Torna a guardare la vecchina. 

Permettetemi di aiutarvi nella scelta, anziana signora... Io, la ranger e il mago, siamo più che sufficienti... Risparmiatevi un po' di oro e date a noi 3 l'incarico... Bastiamo e avanziamo... Non ve ne pentirete e risparmierete anche un bel gruzzolo... Dicco, seccamente.

Siete d'accordo con me, giusto??? Guardo il mago e la mezzelfa, con fare minaccioso.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Yalandlara. Ranger, mezzelfo.

già sta provando a cambiare le carte in tavola....questo non mi entusiasma particolarmente, forse è meglio intervenire....

probabilmente la richiesta di 4 persone non è casuale, e il cavare potrebbe esserci utile. Facciamo decidere a lei!

almeno, in caso di scontro con la barbara ho qualcuno che mi può aiutare. Magari si eliminano a vicenda....

Cerco di sostenere lo sguardo ormai furente della barbara.

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Quando sento la voce della mezzelfa, mi giro stupita e la fisso.

Non pensavo, che qualcuno mi avrebbe contraddetta.... 

Rido fragorosamente e stranamente, non è una risata ostile.

Mia signora, esclamo guardando la vecchina, assuma la ranger... E' l'unica che ha osato parlare, senza rimanere a strisciare in silenzio come un verme, come gli altri... La ragazza ha coraggio... Affermo decisamente.

Detto ciò, non volevo decidere per lei, signora. Guardo la vecchina negli occhi. Il mio, era solo un suggerimento... Ma se le interessa la mia opinione, la ranger varrà i soldi spesi... 

Guardo fermamente la mezzelfa, negli occhi.

Così vedremo se oltre alla lingua lunga, c'è qualcos'altro in te.... La mia voce suona  provocatoria, ma non ostile e anche un po' incuriosita.

Detto ciò, dammi retta, vecchia... Io il damerino, non lo voglio come compagno di avventura...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Neynhad Koiray. Mezz'elfo, Cavaliere dell'ordine della Spada. 

Spero che la vostra abilità nel combattere eguagli quella nel dar fiato alla bocca , dico in maniera sprezzante, sempre guardando intensamente la vecchietta e le sorrido

è in una posizione troppo di rilievo per farsi impressionare da queste dimostrazioni.

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Eh no, un conto è farsi valere, come la mezzelfa, un conto è provocarmi, piccolo chierichetto dei miei stivali..

Al suono delle parole del cavaliere, mi giro di scatto e mi metto a muso duro contro di lui, guardandolo fisso negli occhi, a pochi centimetri dal suo viso, anche se come altezza, arrivo più o meno solo sotto la sua testa.

Sono furiosa. Certo che so combattere, messer "ammazzerò-i-nemici-di-noia-con-il-mio-bel-parlato-da-damerino-troppo-superiore-ai-poveracci-che-mi-circondano" dico tutto di un fiato, riversando una bella lavata di faccia di sputi al cavaliere, mentre urlo sguaiatamente.

Tu piuttosto, vedi quando sarà il momento, di non intralciarmi e non starmi troppo vicino... Non ho tempo per fare da balia a qualcuno, che fino a ieri, giocava ancora con le spadine di legno nel suo mondo di arcobaleni, dame e fatine sognando di uccidere dragoni, mentre stava ancora nel tinello, a pisciarsi dentro i pantaloncini ricamatigli dalla sua amorevole mammina... INTESI???? Ringhio, in faccia al cavaliere.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Yalandlara. Renger, mezzelfo. 

adesso questi due cosa combinano? 

Quando avete finito di fare a gara su chi c'è l'ha più grosso vorrei ascoltare la signora. Mantenete le energie per i momenti utili....

Cerco di dividerli come posso, e mi preparo a un possibile scontro

Link to comment
Share on other sites

Neynhad Koiray. Mezz'elfo, Cavaliere dell'ordine della Spada. 

Sento l'indecisione salire, dare uno schiaffo a questa villica insolente o complimentarmi con lei per la sua sfacciataggine.

non le darò mai la soddisfazione di vincere questo "duello"

Mia Signora, dico a voce trattenuta, sarei Onorato di combattere con voi.

Lascio il beneficio del dubbio e torno a rivolgermi alla vecchina, solo dopo aver scoccato un'occhiata all'umana, con un misto fra rabbia e curiosità.

Link to comment
Share on other sites

Anya. Barbara, umana.

Eh sia, mocciosetto da due soldi... Preparati, perché stai per prendere una sonora lezione... Esclamo, felice e piena di adrenalina.

Dai bellimbusto.... Pensi che sarà facile, perché sono una donna..vero??? Ti assicuro, che non sarà per niente così...

Mi faccio due passi indietro, mentre mi rimbocco le maniche e sputo per terra.

Lo sai come si fa a pugni, o tu e le tue amichette al tempio, vi prendevate a schiaffi come le ragazzine??? Esclamo, con tono ironico.

 

Link to comment
Share on other sites

Come voi, anche molti altri dei presenti hanno iniziato a parlare l'uno sull'altro per farsi ascoltare dalla vecchina.
Alzando la voce e spintonandosi per farsi ascoltare dal consigliere.

Rosheen si mette a ridacchiare, ma non in modo offensivo.
Ah, la gioventù. Anche io alla vostra età avevo tutta questa energia e voglia di spaccare il mondo.
Potrei scegliere arbitrariamente, ma non sarebbe giusto nei confronti degli altri, non trovate?
 Dice guardando Anya negli occhi.
Si fa pensierosa per un momento.
Oh, un modo ci sarebbe, così potrete anche sistemare le vostre piccole dispute.
La vedete appoggiare il bastone al cancelletto e cercare per alcuni attimi di mantenere l'equilibrio.
Quindi sbatte una volta le mani assieme e una luce accecante riempie l'aria.

@Jargognano

Spoiler

[Per i prossimi post, da quando la luce ti investe, scrivi sotto spoiler solo a me ^^]

Pian piano la luce cala, il paesaggio è lo stesso, il bosco è ancora alla tua destra, la villetta davanti a te, ma sei sola. Tutti i presenti sono spariti.

Lentamente, a circa una decina di metri da te, inizia a prendere forma una figura.
Dapprima sembra uno sbuffo di fumo, ma velocemente si condensa fino ad assumere una forma a te ben nota. Te stessa!
Ti rivolge un leggero inchino prima di  mettersi in guardia.

Spoiler

Iniziativa:

16 - Tu
11 - Clone

 

@fullempty

Spoiler

[Per i prossimi post, da quando la luce ti investe, scrivi sotto spoiler solo a me ^^]

Pian piano la luce cala, il paesaggio è lo stesso, il bosco è ancora alla tua destra, la villetta davanti a te, ma sei solo. Tutti i presenti sono spariti, perfino quella ragazza che fino a poco prima voleva fare a pugni.

Lentamente, a circa una decina di metri da te, inizia a prendere forma una figura.
Dapprima sembra uno sbuffo di fumo, ma velocemente si condensa fino ad assumere una forma a te ben nota. Te stesso!
Ti rivolge un profondo inchino prima di  mettersi in guardia.

Spoiler

Iniziativa:

15 - Clone
8 - Tu

Spadone in mano, attende che anche tu ti sia adeguatamente preparato prima di puntare la sua lama contro di te, sfidandoti,  quindi inizia a correrti incontro.
Quando mancano pochi passi carica un ascendente e prova a colpirti dal basso verso l'alto con la sua lama.
Velocemente fai un passo indietro, schivando il colpo che va a vuoto tagliando l'aria davanti a te.

Spoiler

TxC 10+3+2(carica) -> 15 (mancato)

Scusa, ho notato solo ora che nella scheda hai 9m di movimento, ma con l'armatura media dovresti avere solo 6m

Tocca a te ^^

 

@Thorgar
 

Spoiler

[Per i prossimi post, da quando la luce ti investe, scrivi sotto spoiler solo a me ^^]

Pian piano la luce cala, il paesaggio è lo stesso, il bosco è ancora alla tua destra, la villetta davanti a te, ma sei sola. Tutti i presenti sono spariti, perfino quel perfettino di un cavaliere che stavi per mandare al tappeto non c'è più.

Lentamente, a circa una decina di metri da te, inizia a prendere forma una figura.
Dapprima sembra uno sbuffo di fumo, ma velocemente si condensa fino ad assumere una forma a te ben nota. Te stessa!
Ti rivolge un cenno di sfida prima di mettersi in guardia.

Spoiler

Iniziativa:

21 - Clone
20 - Tu

Senza aspettare, ti carica urlando, scudo in una mano e morningstar nell'altra.
Si avventa su di te come una furia, ma il colpo è molto impreciso e ti manca senza neanche bisogno che tu muova un muscolo.
 

Spoiler

TxC 2+5+2(carica) -> 9 (mancato)

Tocca a te ^^

 

@twilightwolf

Spoiler

[Per i prossimi post, da quando la luce ti investe, scrivi sotto spoiler solo a me ^^]

Pian piano la luce cala, il paesaggio è lo stesso, il bosco è ancora alla tua destra, la villetta davanti a te, ma sei solo. Tutti i presenti sono spariti.

Lentamente, a circa una decina di metri da te, inizia a prendere forma una figura.
Dapprima sembra uno sbuffo di fumo, ma velocemente si condensa fino ad assumere una forma a te ben nota. Te stesso!
Ti rivolge un leggero inchino prima di mettersi in guardia.
 

Spoiler

Iniziativa:

23 - Clone
21 - Tu

Vedi che il tuo clone inizia a compiere dei gesti arcani a te ben noti e a pronunciare le parole di comando che risuonano così familiari nella tua mente che ti sembra quasi di essere tu a lanciare l'incantesimo.
Un leggero alone luminescente ricopre la sua figura per un'attimo, prima di sparire.
Lo vedi quindi fare alcuni passi indietro, senza però perderti di vista per un solo istante.
 

Spoiler

Qui dovresti fare un tiro per capire che incantesimo a lanciato, ma visto che sei "tu" ad averlo lanciato, lo capisci senza problemi.
Ha usato armatura magica.

 


@Tutti
 

Spoiler

Qui non ho messo mappe perchè sarebbero superflue diciamo, basta che descrivete cosa fare.
Contate che ad inizio scontro siete a 9m l'uno dall'altro

 

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...