Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Seven Sinners: i Sette Peccati Capitali per D&D 5E e AD&D 1E

Cosa succederebbe se i Sette Peccati Capitali fossero entità viventi che possono minacciare il vostro mondo di gioco?

Read more...

Uno Sguardo a Dungeon Crawl Classics Edizione Italiana

Dungeon Crawl Classics offre un ritorno alla Old School e alla pura Sword & Sorcery in un mondo di magie oscure dove la morte è sempre dietro l'angolo...del corridoio di un dungeon.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #9: Programmazione ad Incontri

Eccovi il nono articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

aiuto per creazione personaggio 3.5e


Amlach
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti.

premetto che sono nuovo su questo forum e anche nel mondo di D&D.

ho un dubbio enorme sulla tipologia del mio personaggio da creare. io e il mio gruppo abbiamo iniziato a giocare solo qualche mese fa (solo 2 di noi hanno qualche esperienza riguardo a questo gioco) quindi siamo partiti tutti dalle basi con personaggi classici e dal lvl 1. all'inizio ero affascinato dalla magia (tutt'ora sono lo stregone del gruppo) ma con il progredire dell'avventura i miei interessi si sono spostati sempre più sulle armi da mischia e le zuffe e ho visto più monotono il mio personaggio (ho pensato a creare uno stregone combattente ma non so quanto ne valga la pena o magari al lvl 10 di aggiungerci la multiclasse del guerriero o addirittura di "uccidere" il mio pg per poi fare un guerriero puro) ma purtroppo non riesco a sbilanciarmi e prendere una decisione definitiva. 

 

da qui la mia domanda d'aiuto per voi.

la mia idea di pg è del tutto offensiva, non amo curare, tankare o tirare frecce da lontano ma impazzisco quando sento l'odore del sangue. stavo pensando ad un duellante con 2 spade (bastarde preferibilmente, le amo), non troppo armato, che predilige attacchi alle spalle o ai fianchi piuttosto che andare faccia a faccia con un mostro o magari celato da invisibilità o trucchetti vari, in poche parole il cosiddetto "assassino", un full damage. come talenti ho già addocchiato i vari potenziamenti per il guerriero per avere più txc e danni ed ovviamente il combattimento con due armi.

detto questo (spero di essere stato chiaro, se no chiedete pure) vorrei che mi consigliaste una classe da cui partire a sviluppare questo personaggio (+multiclasse o classe di prestigio, che si addice di più alla mia idea, da associare dopo).

 

grazie a tutti per il vostro tempo.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quello che cerchi probabilmente è un ladro con due armi che fa danni maggiorati quando attacca ai fianchi.

I pro sono senz'altro i danni in determinate circostanze ed i tanti punti abilità sia per la furtività, sia per le interazioni sociali. 

I contro sono che ha meno protezioni (CA e punti ferita) di un guerriero ed ha un tiro per colpire generalmente più basso.

Anche un mix tra le due classi non sarebbe male per una prima campagna

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, Derù ha scritto:

Quello che cerchi probabilmente è un ladro con due armi che fa danni maggiorati quando attacca ai fianchi.

I pro sono senz'altro i danni in determinate circostanze ed i tanti punti abilità sia per la furtività, sia per le interazioni sociali. 

I contro sono che ha meno protezioni (CA e punti ferita) di un guerriero ed ha un tiro per colpire generalmente più basso.

Anche un mix tra le due classi non sarebbe male per una prima campagna

anche io all'inizio lo pensavo ma poi me lo hanno sconsigliato fortemente per il combattimento ravvicinato per questo pensavo al guerriero puntando tutto sull'offensivo e tralasciando l'armatura "snaturando" un pò il personaggio. solo che dovrei trovare qualche classe di prestigio che lo porti magari verso la magia o verso il combattimento da dietro le quinte

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Se tra i manuali disponibili avete il Tome of Battle potresti dare un'occhiata alle classi lì presentate. Uno swordsage (magari a due armi) specializzato nella Shadow Hand (e magari Tiger Claw per poi entrare nel bloodclaw master) dovrebbe poter soddisfare le tue richieste.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Amlach ha scritto:

anche io all'inizio lo pensavo ma poi me lo hanno sconsigliato fortemente per il combattimento ravvicinato per questo pensavo al guerriero puntando tutto sull'offensivo e tralasciando l'armatura "snaturando" un pò il personaggio. solo che dovrei trovare qualche classe di prestigio che lo porti magari verso la magia o verso il combattimento da dietro le quinte

Io concordo con Derù
Per rimanere in tema "duellante" potresti fare un ladro3/rodomonte17 con il talento daring outlaw del complete scoundrel.
Hai BAB praticamente pieno, PF come quasi un guerriero (avendo il rodomonte il d10), una CA che superara quella del guerriero e 10d6 di furtivo, in più aggiungi l'Int ai danni.
Per darti dei numeri:

  • Un guerriero di 20° avrà CA di base 36 (+3 Des, +13 armatura completa +5 mithral, +5 deviazione +5 naturale) e mettiamo abbia For 26 attaccherà con +31/+31/+26/+26/+21/+21/+16 facendo 1d6+13 e 1d6+9 con le spade corte +5. 
  • Il ladro rodomonte di 20° avrà CA di base 42 (+8 Des, +10 armatura celestiale(+5), +5 deviazione +5 naturale, +4 schivare) e con Des 26 e Int 26 attaccherà con +30/+30/+25/+25/+20/+20/+15 facendo 1d6+13+10d6 con entrambe le spade corte +5.

L'unico difetto è che contro i nemici immuni ai furtivi (non morti, costrutti ecc..) fai pochissimi danni, ma non si può avere tutto.

Ti segnalo inoltre che c'è una variante del guerriero che al posto dei talenti ha l'attacco furtivo, e un altra che rinuncia alle armature pesanti per avere più abilità e punti abilità. Sono entrambe su arcani rivelati.

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, KlunK ha scritto:

Io concordo con Derù
Per rimanere in tema "duellante" potresti fare un ladro3/rodomonte17 con il talento daring outlaw del complete scoundrel.
Hai BAB praticamente pieno, PF come quasi un guerriero (avendo il rodomonte il d10), una CA che superara quella del guerriero e 10d6 di furtivo, in più aggiungi l'Int ai danni.
Per darti dei numeri:

  • Un guerriero di 20° avrà CA di base 36 (+3 Des, +13 armatura completa +5 mithral, +5 deviazione +5 naturale) e mettiamo abbia For 26 attaccherà con +31/+31/+26/+26/+21/+21/+16 facendo 1d6+13 e 1d6+9 con le spade corte +5. 
  • Il ladro rodomonte di 20° avrà CA di base 42 (+8 Des, +10 armatura celestiale(+5), +5 deviazione +5 naturale, +4 schivare) e con Des 26 e Int 26 attaccherà con +30/+30/+25/+25/+20/+20/+15 facendo 1d6+13+10d6 con entrambe le spade corte +5.

L'unico difetto è che contro i nemici immuni ai furtivi (non morti, costrutti ecc..) fai pochissimi danni, ma non si può avere tutto.

Ti segnalo inoltre che c'è una variante del guerriero che al posto dei talenti ha l'attacco furtivo, e un altra che rinuncia alle armature pesanti per avere più abilità e punti abilità. Sono entrambe su arcani rivelati.

grazie mille per il consiglio ma il rodomonte non mi ispira molto come classe, è forte ma non mi prende a pelle e quindi non mi ci immedesimerei bene.

piuttosto ho dato un occhio più approfondito alle cdp e mi sono subito piaciute il berserker furioso (danni esagerati con le basi da guerriero e barbaro) e l'assassino (ottimo per colpo furtivo che si aggiunge al bonus del ladro senza sostituirlo se ho capito bene anche se io mi sono fissato con la spada bastarda che con il ladro non ci azzecca proprio). cosa ne pensi? magari ci sono combinazioni anche più forti e simili che non conosco.

mi ero anche dimenticato di dire in precedenza che prima dobbiamo raggiungere il lvl 10 con una classe base del manuale del giocatore e poi possiamo sviluppare la multiclasse o cdp che sia.

Link to comment
Share on other sites

Il Berserker Furioso però non è per nulla in linea con un duellante, è un combattente brutale e ''ignorante''

Se ti piace l'assassino allora come classe base é quasi d'obbligo il ladro , che come già suggerito si abbina bene al Rodomonte

Quello che però dovresti dirci è che manuali hai a disposizione in questo modo non sprecheremmo tempo consigliandoti classi/talenti/CdP che non puoi usare.
Perché lo Swordsage ad esempio potrebbe essere un ottima opzione, come ti hanno già consigliato

Link to comment
Share on other sites

46 minuti fa, Von ha scritto:

Il Berserker Furioso però non è per nulla in linea con un duellante, è un combattente brutale e ''ignorante''

Se ti piace l'assassino allora come classe base é quasi d'obbligo il ladro , che come già suggerito si abbina bene al Rodomonte

Quello che però dovresti dirci è che manuali hai a disposizione in questo modo non sprecheremmo tempo consigliandoti classi/talenti/CdP che non puoi usare.
Perché lo Swordsage ad esempio potrebbe essere un ottima opzione, come ti hanno già consigliato

come libri a disposizione adesso abbiamo solo il manuale del giocatore, raggiunto il lvl 10 avremo: manuale del dungeon master 3.5, perfetto combattente, perfetto avventuriero, guida del giocatore a faerun, il libro delle imprese eroiche, arcani rivelati, perfetto arcanista, il tomo e il sangue, il canto e il silenzio, il pugno e la spada, a memoria direi di averli elencati tutti.

per quanto riguarda il duellante la mia richiesta era più su un combattente full damage oppure una sorta di assassino che agisce nell'ombra, da questo le idee che ho scritto prima.

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, Amlach ha scritto:

grazie mille per il consiglio ma il rodomonte non mi ispira molto come classe, è forte ma non mi prende a pelle e quindi non mi ci immedesimerei bene.

L'idea del rodomonte è proprio perché volevi un PG "agile" in stile duellante ma che sappia reggere la mischia. Quindi non capisco perché "a pelle" non ti piaccia xD

16 ore fa, Amlach ha scritto:

per quanto riguarda il duellante la mia richiesta era più su un combattente full damage oppure una sorta di assassino che agisce nell'ombra, da questo le idee che ho scritto prima.

Sono due idee completamente diverse però. Per la prima il berserker furioso può anche andare bene iniziando come barbaro/guerriero, però sarà un combattente brutale da millemila danni e "basta" (non leggerlo con accezione negativa).

Se vuoi invece qualcosa che agisce nell'ombra, lo stile è quello del ladro. Ti segnalo che se ti piace l'assassino esiste anche l'avenger, che è identico ma non per forza malvagio (una specie di agente segreto diciamo).
In questo caso beh, in realtà potresti partire anche come ladro puro (se vuoi ci possono stare un paio di livelli da guerriero) e poi fare l'assassino/avenger.
Sulla questione spada bastarda diciamo che non è un'arma ladresca semplicemente perché di solito i ladri usano armi leggere per sfruttare Arma Accurata e potere tenere la Forza bassa, ma avere comunque un buon bonus a colpire. Se non hai un problema del genere comunque, nulla ti vieta di avere anche un'arma a due mani e fare un ladro/guerriero con Forza e Destrezza alte. A questo proposito ti segnalo anche l'Uccisore dal Volto Spettrale sul perfetto avventuriero, la cui idea base è proprio quella di un combattente ladresco che appare all'improvviso sferrando un potente colpo.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, KlunK ha scritto:

L'idea del rodomonte è proprio perché volevi un PG "agile" in stile duellante ma che sappia reggere la mischia. Quindi non capisco perché "a pelle" non ti piaccia xD

Sono due idee completamente diverse però. Per la prima il berserker furioso può anche andare bene iniziando come barbaro/guerriero, però sarà un combattente brutale da millemila danni e "basta" (non leggerlo con accezione negativa).

Se vuoi invece qualcosa che agisce nell'ombra, lo stile è quello del ladro. Ti segnalo che se ti piace l'assassino esiste anche l'avenger, che è identico ma non per forza malvagio (una specie di agente segreto diciamo).
In questo caso beh, in realtà potresti partire anche come ladro puro (se vuoi ci possono stare un paio di livelli da guerriero) e poi fare l'assassino/avenger.
Sulla questione spada bastarda diciamo che non è un'arma ladresca semplicemente perché di solito i ladri usano armi leggere per sfruttare Arma Accurata e potere tenere la Forza bassa, ma avere comunque un buon bonus a colpire. Se non hai un problema del genere comunque, nulla ti vieta di avere anche un'arma a due mani e fare un ladro/guerriero con Forza e Destrezza alte. A questo proposito ti segnalo anche l'Uccisore dal Volto Spettrale sul perfetto avventuriero, la cui idea base è proprio quella di un combattente ladresco che appare all'improvviso sferrando un potente colpo.

non avevo notato l'uccisore dal volto spaventoso grazie mille della dritta! 

avrei bisogno di un altro consiglio però.. questa campagna sarà basata molto sui combattimenti, con un ladro/assassino o uccisore dal volto spaventoso riuscirei comunque ad avere un personaggio che porta molti danni in corpo a corpo oppure il berserker fuorioso "gli da un 3 a 0"?

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Amlach ha scritto:

avrei bisogno di un altro consiglio però.. questa campagna sarà basata molto sui combattimenti, con un ladro/assassino o uccisore dal volto spaventoso riuscirei comunque ad avere un personaggio che porta molti danni in corpo a corpo oppure il berserker fuorioso "gli da un 3 a 0"?

Partiamo con lo smentire una convinzione errata che può essere quella di pensare che un personaggio che fa pochi danni è debole e uno che fa tanti danni è per forza forte. Ovvero uno può fare un chierico incantatore e un bardo che non fanno danni e non hanno incantesimi di attacco ed essere 5 volte più forte di entrambi i PG che hai in mente.
Questo perché dovresti pensare il PG anche nel complesso del gruppo, quindi anche uno che dà molti bonus agli alleati può essere "forte" e soprattutto utile.
Ovviamente deve anche piacere fare un PG del genere.

Chiusa questa parentesi, se parliamo di fare danni e basta certamente il berserker ne dà "3 a 0" al ladro.
Però il berserker fa quello e basta. Il ladro ha il doppio dei punti abilità e il quadruplo delle abilità. Quindi potrà dare man forte in combattimento, ma rendersi utile in molti altri modi che non siano solo fare danni sia fuori che dentro il combattimento.

Quindi quello che devi pensare è quello che vuoi che faccia il personaggio. E anche capire quanto effettivamente conti il combattimento e in che modo.
Nel senso, io posso giocare anche una campagna dove i PG sono soldati scelti di in una guerra aperta, però magari piuttosto che qualcuno che carica a testa bassa un nemico come il berserker, è più utile un ladro che si intrufoli nel campo nemico per distruggere le macchine d'assedio o uccidere il comandante nemico. Insomma, ci sono modi diversi di affrontare le cose nonostante si prospettino un sacco di combattimenti.

Come ultima considerazione anche se parliamo di uno scontro aperto fare danni magari non è la soluzione più efficace. Banalmente un ammaliatore che prende il controllo mentale su un nemico e lo fa combattere contro i suoi è ancora meglio di chi si getta in mischia.

 

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, Amlach ha scritto:

come libri a disposizione adesso abbiamo solo il manuale del giocatore, raggiunto il lvl 10 avremo: manuale del dungeon master 3.5, perfetto combattente, perfetto avventuriero, guida del giocatore a faerun, il libro delle imprese eroiche, arcani rivelati, perfetto arcanista, il tomo e il sangue, il canto e il silenzio, il pugno e la spada, a memoria direi di averli elencati tutti.

Ma giocate alla 3.0 o alla 3.5? Perché il perfetto arcanista per esempio è l'aggiornamento 3.5 del tomo e sangue della 3.0. Stessa cosa dicasi per il canto e il silenzio e il pugno e la spada (mancano difensori della fede e signori delle terre selvagge della 3.0)

 

Se dal 10° potete prendere classi di prestigio, a questo punto pensa a quale CDP vuoi fare perché tanti prerequisiti sono nei manuali supplementari e magari non farai neanche in tempo ad entrare in una CDP prima del 18°

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, KlunK ha scritto:

Partiamo con lo smentire una convinzione errata che può essere quella di pensare che un personaggio che fa pochi danni è debole e uno che fa tanti danni è per forza forte. Ovvero uno può fare un chierico incantatore e un bardo che non fanno danni e non hanno incantesimi di attacco ed essere 5 volte più forte di entrambi i PG che hai in mente.
Questo perché dovresti pensare il PG anche nel complesso del gruppo, quindi anche uno che dà molti bonus agli alleati può essere "forte" e soprattutto utile.
Ovviamente deve anche piacere fare un PG del genere.

Chiusa questa parentesi, se parliamo di fare danni e basta certamente il berserker ne dà "3 a 0" al ladro.
Però il berserker fa quello e basta. Il ladro ha il doppio dei punti abilità e il quadruplo delle abilità. Quindi potrà dare man forte in combattimento, ma rendersi utile in molti altri modi che non siano solo fare danni sia fuori che dentro il combattimento.

Quindi quello che devi pensare è quello che vuoi che faccia il personaggio. E anche capire quanto effettivamente conti il combattimento e in che modo.
Nel senso, io posso giocare anche una campagna dove i PG sono soldati scelti di in una guerra aperta, però magari piuttosto che qualcuno che carica a testa bassa un nemico come il berserker, è più utile un ladro che si intrufoli nel campo nemico per distruggere le macchine d'assedio o uccidere il comandante nemico. Insomma, ci sono modi diversi di affrontare le cose nonostante si prospettino un sacco di combattimenti.

Come ultima considerazione anche se parliamo di uno scontro aperto fare danni magari non è la soluzione più efficace. Banalmente un ammaliatore che prende il controllo mentale su un nemico e lo fa combattere contro i suoi è ancora meglio di chi si getta in mischia.

 

purtroppo il manuale degli psionici non possiamo usarlo, l'idea del controllo della mente era venuta anche a me, ma il mio master l'ha subito bocciata quindi nada.

restando nel tema ladro, guerriero o berserker penso che ormai la mia decisione sarà sul furtivo quindi qualche livello da ladro devo prenderlo per forza. l'assassino è sempre stato il mio personaggio preferito in ogni gioco, quindi vorrei continuare così.  il rodomonte l'avevo scartato perchè mi da più che altro l'idea di uno spadaccino e non di un assassino.

secondo te qual'è il miglior modo per massimizzare la cdp dell'assassino (o uccisore dal volto spaventoso)? io avrei pensato a questa ma essendo veramente poco esperto non so se può essere forte o se sto sbagliando completamente strada:

_ guerriero11 --> ladro3 --> assassino8 (più talenti e un attacco in più con la mano principale)

_ ladro11 --> guerriero3 --> assassino8 (più abilità e danni da furtivo) (qui mi blocca solo l'idea di avere solamente 2 attacchi per arma anche se con molti d6 da furtivo visto che il ladro sblocca i 3 attacchi solamente al lvl15)

l'idea secondo me rimarrebbe più o meno la stessa, qui cercavo semplicemente la variante più forte,quella che arriva in corpo a corpo fa uno sbrotto di danni e poi sparisce di nuovo, tenendo presente che anche se sarò guerriero come classe principale non voglio avere molta armatura e non andrò mai faccia a faccia con nessuno da solo. alla assassin's creed se vuoi avere un'idea più concreta.

detto tutto questo mi scuso per le imprecisioni o cose assurde che posso dire/non sapere ma sono un novellino e spero mi perdionate per tutte le info di cui ho bisogno xD

 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Amlach ha scritto:

cercavo semplicemente la variante più forte,quella che arriva in corpo a corpo fa uno sbrotto di danni e poi sparisce di nuovo, tenendo presente che anche se sarò guerriero come classe principale non voglio avere molta armatura e non andrò mai faccia a faccia con nessuno da solo. alla assassin's creed se vuoi avere un'idea più concreta.

Il rodomonte ti è stato suggerito perché va in sinergia con il ladro e in soli 3 livelli ti lascia applicare l'intelligenza ai danni e regala il talento arma accurata, ma se lo puoi prendere solo dopo il 10°, arma accurata l'avrai già.

Se quello che vuoi è arrivare alle spalle, fare una marea di danni e andartene, la classe è sempre una sola: il ladro. Non sopravvalutare l'assassino perché il colpo mortale ha bisogno di tante di quelle accortezze per avere una CD decente che spesso non ne vale la pena. Meglio salire da ladro puro, attaccare con due armi e fare due danni alla costituzione +5d6 danni da furtivo con ogni pugnalata (al decimo livello sono 4 attacchi per round e senza considerare.forza e magia vengono 4d4+20d6+8 danni alla cos...)

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Amlach ha scritto:

purtroppo il manuale degli psionici non possiamo usarlo, l'idea del controllo della mente era venuta anche a me, ma il mio master l'ha subito bocciata quindi nada.

Veramente con ammaliatore parlavo di un mago o stregone focalizzato su incantesimi di controllo mentale, cosa che ti è permessa fare coi manuali base

11 ore fa, Amlach ha scritto:

_ guerriero11 --> ladro3 --> assassino8 (più talenti e un attacco in più con la mano principale)

_ ladro11 --> guerriero3 --> assassino8 (più abilità e danni da furtivo) (qui mi blocca solo l'idea di avere solamente 2 attacchi per arma anche se con molti d6 da furtivo visto che il ladro sblocca i 3 attacchi solamente al lvl15)

A parte che non capisco perché fai una costruzione 11+3+8 livelli che arriva al 22°, poi i livelli dispari da guerriero sono proprio inutili.
Inoltre come già detto da Derù non sopravvalutare l'assassino. Tieni anche conto che prendendolo 5 livelli dopo di quanto si farebbe normalmente le sue capacità sono depotenziate.
A questo punto valuterei l'idea di fare ladro8/guerriero2 e poi decidere se vuoi fare l'assassino (o l'avenger o l'uccisore dal volto spettrale) oppure continuare come ladro e/o guerriero.
Il guerriero sostanzialmente ti serve per avere competenza nelle armi, qualche bonus a BAB e PF, e talenti bonus.
C'è anche una variante del guerriero con l'attacco furtivo al posto dei talenti nel caso non ti interessassero i talenti, però è su Arcani Rivelati.

Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, KlunK ha scritto:

Veramente con ammaliatore parlavo di un mago o stregone focalizzato su incantesimi di controllo mentale, cosa che ti è permessa fare coi manuali base

A parte che non capisco perché fai una costruzione 11+3+8 livelli che arriva al 22°, poi i livelli dispari da guerriero sono proprio inutili.
Inoltre come già detto da Derù non sopravvalutare l'assassino. Tieni anche conto che prendendolo 5 livelli dopo di quanto si farebbe normalmente le sue capacità sono depotenziate.
A questo punto valuterei l'idea di fare ladro8/guerriero2 e poi decidere se vuoi fare l'assassino (o l'avenger o l'uccisore dal volto spettrale) oppure continuare come ladro e/o guerriero.
Il guerriero sostanzialmente ti serve per avere competenza nelle armi, qualche bonus a BAB e PF, e talenti bonus.
C'è anche una variante del guerriero con l'attacco furtivo al posto dei talenti nel caso non ti interessassero i talenti, però è su Arcani Rivelati.

si probabilmente devo aver sbagliato qualcosa come livelli xD era un 10+2+8. come ruolo e interpretazione sicuramente è la composizione che mi piace di più, spero solo che funzioni anche nelle missioni dove bisogna legnare e basta e non ritrovarmi ad essere quasi inutile. 

Link to comment
Share on other sites

finalmente ho scelto e creato il mio ladro e volevo ringraziare tutti per i consigli. adesso sono di lvl 5 e svilupperò con: ladro10/guerriero2/assassino8

 

razza: umano

 

caratteristiche attuali (ho fatto dei tiri da paura secondo me):

forza: 15                     

destrezza: 20

costituzione: 14

intelligenza: 16

saggezza: 8

carisma: 10

 

talenti:

arma accurata

arma focalizzata

combattere con due armi

 

abilita: dato il mio bunus di intelligenza, la montagna di punti del ladro e dell'umano non sto neanche a dirvi che ne ho una valanga :D

 

saranno sempre apprezzati futuri consigli per massimizzare il mio pg :)

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Amlach ha scritto:

finalmente ho scelto e creato il mio ladro e volevo ringraziare tutti per i consigli. adesso sono di lvl 5 e svilupperò con: ladro10/guerriero2/assassino8

 

razza: umano

 

caratteristiche attuali (ho fatto dei tiri da paura secondo me):

forza: 15                     

destrezza: 20

costituzione: 14

intelligenza: 16

saggezza: 8

carisma: 10

 

talenti:

arma accurata

arma focalizzata

combattere con due armi

 

abilita: dato il mio bunus di intelligenza, la montagna di punti del ladro e dell'umano non sto neanche a dirvi che ne ho una valanga :D

 

saranno sempre apprezzati futuri consigli per massimizzare il mio pg :)

Farei qualche modifica alle caratteristiche:

Forza 10
Destrezza 20
Costituzione 15/14
Intelligenza 16
Saggezza 14/15
Carisma 8

In alternativa, potresti non prendere arma accurata e fare una cosa di questo tipo:

Forza 20
Destrezza 16
Costituzione 14
Intelligenza 15
Saggezza 10
Carisma 8

Così facendo ti risparmi un talento, ma per prendere tutta la catena di combattere con due mani dovresti portare a 19 la destrezza (un incremento e un oggetto che dia +2 e sei a posto)

Link to comment
Share on other sites

Il 9/3/2017 alle 19:09, Amlach ha scritto:

ciao a tutti.

premetto che sono nuovo su questo forum e anche nel mondo di D&D.

ho un dubbio enorme sulla tipologia del mio personaggio da creare. io e il mio gruppo abbiamo iniziato a giocare solo qualche mese fa (solo 2 di noi hanno qualche esperienza riguardo a questo gioco) quindi siamo partiti tutti dalle basi con personaggi classici e dal lvl 1

Io ti consiglierei di non pensare nemmeno ad un pg 10+, non credo di arriverete mai ma cosa più importante se non avete esperienza non comprenderete abbastanza bene le meccaniche di gioco per potervi divertire. Rimani coi piedi per terra e pensa ad un pg che ti possa divertire senza pensare a "voglio essere il più forte bla bla" 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By tharoim
      Ciao a tutti. Gioco un guerriero pesante dopo innumerevoli incantatori quindi mi chiedo: come affronterò degli avversari volanti? Da considerare che sono un paladino in armatura completa e scudo torre
    • By PioloHK
      Allora, sto creando una build 18lv guerriero e 2lv barbaro e sono indeciso per la sottoclasse del guerriero. Specifico che userò uno spadone con great weapon master essendo un umano. Battlemaster e psi warrior darebbero più flessibilità il che non sarebbe male, con il cavaliere potrei decidere di essere il tank del gruppo e magari usare un'alabarda e prendere sentinella per più attacchi d'opportunità e l'attacco extra col d4 che con l'ira non fa mai male, infine il samurai mi renderebbe meno inutile out of combat e teoricamente dovrei avere un'attacco extra ogni turno perdendo il vantaggio dell'attacco irruento, avendo anche due turni di attacco extra e vantaggio usando anche il privilegio della sottoclasse. Il campione per quanto non sarebbe male vista la alta possibilità di crittare con vantaggio ma mi sembra troppo noioso. Per il cavaliere probabilmente non avrei la cavalcatura anche se contrariamente al nome non è fondamentale
    • By Hauser099
      Ciao a tutti
      Ho cominciato da poco a giocare e vorrei creare un mago. Premetto che non sono a conoscenza di come è organizzato il resto del party. Vorrei fare un mago che abbia gli incantesimi e le abilità giuste più o meno per ogni situazione (per quanto possibile) e che in combat meni forte. Partiremo tutti dal livello 1 e ho a disposizione tutti i manuali tranne gli homebrew. Avrei anche bisogno di sapere dove mettere i 24 punti abilità(sono un umano) e che classi di prestigio e talenti prendere. Ho letto varie guide ma mi hanno fatto molta confusione
      Grazie a tutti in anticipo
    • By MattoMatteo
      Stò per iniziare un pbf ambientato in Eberron, per la precisione nel continente di Xen'drik.
      I nostri pg (4-5, di 3° livello) saranno esploratori alla ricerca di tesori e misteri; oltre alla mia stregona (linea di sangue draconica, bg outlander, sopravvissuta del Cyre), l'unico altro pg che sò per certo è un forgiato barbaro (magia selvaggia).
      Come carattere, la mia stregona è sarcastica, irascibile, diretta: c'è un problema, distruggilo; il mercante non vuol farti lo sconto, minaccialo; un'idiota ti fà delle avances, sfiguralo con i tuoi artigli mentre ululi come un'ossessa; ti offrono un pranzo raffinato, mangia come un maiale e rutta liberamente.
      Al 4° livello, al posto dell'aumento di caratteristica prenderò il talento "Marchio del drago aberrante" (fornisce un trucchetto e un'incantesimo di 1° livello, ma con caratteristica di lancio Con invece di Car; Cos è 11, ma diventerà 12 col talento, e Car è 16)
      Date queste premesse, mi servirebbero consigli sugli incantesimi e sulle opzioni di metamagia "migliori" (nel senso, oltre che migliori in assoluto, anche più in linea col carattere della mia pg); il master permette tutto il materiale ufficiale.
    • By PioloHK
      Allora, stavo pensando quale fosse il personaggio, che, da solo senza l'aiuto di altri personaggi o oggetti magici particolari, potesse fare più danni in un singolo turno.
      Per le armi diciamo che si usano le armi base, qualsiasi tipo di incantesimo è utilizzabile e per esempio build che richiedono veleno, avvelenare le armi o usare pozioni vale, infine ogni tipo di pozione è permesso. Per quanto riguarda la preparazione, bere pozioni, avvelenare armi, andare in ira o simili e permesso prima del turno, ma cose come passare mesi a fare un esercito di cloni con il mago è vietato,
      Obbiettivo: tecnicamente nessuno, più danni si fanno meglio è, ma se si riuscisse ad uccidere un terrasque sarebbe fighissimo(con uccidere intendo solo fare i danni sufficenti per ucciderlo, ignorando resistenze varie)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.