Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Chiarificazione scudi


Boneslasher
 Share

Recommended Posts


Le diverse tipologie di scudi sono state sacrificate sull'altare del semplicismo. :angel:

Ovviamente la cosa è abbastanza sensata visto che la Ca è un parametro molto statico e i numeri sono piccini, se anche si fosse scelto di dividere gli scudi in 3 classi quelli pesanti avrebbero avuto al minimo un +3 alla Ca e questo avrebbe potenzialmente creato problemi di bilanciamento visto che le Ca sono abbastanza statiche.

Le alternative, contrarie allo spirito di semplicità dell'edizione erano di fornire un bonus statico di +2 anche per gli scudi "grossi" e aggiungere dei bonus situazionali o attivabili consumando azioni. Tipo puoi nascondertici dietro oppure lo scudo da un bonus alla Ca più alto contro gli attacchi a distanza oppure lo scudo da un bonus ai ts sui riflessi ecc. ecc. cose che non erano in linea con lo spirito dell'edizione.:angel:

Ovviamente tutto ciò è basato sulle scarse conoscenze dell'edizione che al momento posseggo.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

La risposta semplice è:

ad ora ne esiste un tipo solo e non si distingue.

Descrivilo come vuoi (buckler, torre, grande, legno o metallo...) ma dà comunque +2 alla CA, richiede un braccio/una mano e non si può beneficiare del bonus da più di uno scudo.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la spiegazione. Mi sembra un po' troppo semplicistico e non vorrei che poi tra qualche anno facendo la 6ed si dicano "adesso facciamo i pistini e scriviamo anche il bonus del piccione che tubava fuori dalla finestra) ...!

comunque non sapevo si potessero equipaggiare più scudi insieme, ho visto di sfuggita qualcosa nel forum ma ...ehm... che senso ha?

Personalmente avrei messo almeno buckler +1 (xk ridicolmente piccolo), scudo da oplita per intenderci +2, scudo da templare triangolare grosso +3 e torre da legionario romano +4.

oppure... Fornire copertura sul lato dello scudo ma credo questo facesse tornare indietro alla 4ed, dico bene?

Link to comment
Share on other sites

mmh non ci sono regole più dettagliate sugli scudi, magari puoi crearci su una HR per rendere la cosa più di tuo gradimento.

personalmente, ti sconsiglio di andare oltre il +2, però puoi gestire la cosa con altri metodi.

Provo a farti un esempio:

Scudi piccoli: buckler o poco più, forniscono +1 alla CA invece di +2.

Scudi pesanti: +2 alla CA

Scudi torre: +2 alla CA. inoltre, come azione bonus il prossimo attacco a distanza che ricevi ottiene svantaggio.

qualcosa di semplice in questo modo, oppure puoi andare ancora più a fondo. ripeto, ti sconsiglio vivamente di modificare il bonus sino a +4, rischi di sbilanciare il gioco inutilmente.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Se hai voglia di ammattire un po' potresti pure diversificare le competenze negli scudi tra le classi (io non lo farei).

Comunque, cosa differenzierebbe uno scudo piccolo da uno grande? solo il +1 contro il +2? Allora si prende il +2 sempre :)

Il piccolo dovrebbe fornire qualcosa di appeal nell'usare la mano secondaria.

Esempio: la puoi usare per impugnare arma secondaria o arma a 2 mani ma ti scordi il +1 alla CA dello scudo, e metti un -1 al TxC, boh...

Link to comment
Share on other sites

mmmh hai ragione, non avevo considerato questo problema (pensavo a competenze differenti). lo scudo piccolo potrebbe.. non so, consentire l'uso di un'altra arma si, ma perdendo il bonus che offre alla CA (tipo o ti concentri sul parare con quel braccio, o nell'attaccare)... però sa molto di terza edizione.. se non avessi un esame domani ci farei su qualche pensiero extra, ora non posso permettermelo! :sorry:

Link to comment
Share on other sites

Hai centrato il punto, sa di 3ª edizione. Il bello della 5ª è la velocità e snellezza delle regole, e il non dover ricordare e sommare, quasi mai, bonus e malus multipli. Per cui limiterei i + e i meno.

Se proprio vuoi complicarti la vita farei

Scudo Torre +2 CA svantaggio al Txc per essere colpito da armi a distanza

Scudo normale +2

Buckler +1 permette la seconda arma ma se la usi non consideri il +1 e ai svantaggio a quell'attacco

Una cosa del genere. Francamente quando ho visto che, a prescindere dallo scudo avevi un +2 ho pensato, finalmente, basta build e micro acchitti :-)

Link to comment
Share on other sites

Con le vostre versioni, però, non esiste per ragione per avere uno scudo normale invece di un torre.

E lo svantaggio all'attacco con il buckler, imho, è troppo pesante. Io almeno non attaccherei mai a quel modo, e di conseguenza userei sempre uno scudo normale torre.

Quello che farei io è:

- Scudo leggero: +1 CA. La mano che lo impugna può essere usata per attaccare, ma l'attacco portato a quel modo ha -1 (meglio non usare bonus e malus, sono d'accordo, ma vantaggio e svantaggio sono troppo pesanti in questo caso, e i +1 e -1 sono comunque piuttosto frequenti, oltre che facili da ricordare)

- Scudo normale: +2 CA

- Scudo pesante (torre): +2 CA, -1 attacchi, puoi usare una reazione per ottenere copertura contro un attacco o effetto (o qualcosa del genere. Non sono molto sicuro, ma deve esserci un malus)

Link to comment
Share on other sites

Mi sono già espresso sul +1 o -1 e sono contrario, ma è questione di gusti

per gli altri due scudi la vedrei invece rifacendomi a vecchie versioni di vecchi GDR:

Scudo normale +2 CA

Scudo Torre +2 CA Svantaggio armi da lancio e si considera come fosse terreno difficile (ovvero il peso e l'ingombro dello scudo è tale che ci voglio 2 piedi per muovere di 1 come fosse terreno difficile)

Link to comment
Share on other sites

mmm ... confusione in testa ... o forse è il raffreddore :D

Forse se nello spirito della 5ed non conta quale scudo tu abbia allora è meglio lasciarlo così però credo che in tutti i mondi fantasy a prescindere dall'edizione ci siano diverse tipologie di scudi ... Come gestirli senza complicare il tutto? ...

Personalmente mi piace il fatto che lo scudo torre non lo puoi legare dietro la schiena però usare solo una reazione per ottenere copertura potrebbe essere un po' OP. Se usassi l'azione completa tipo Ready potrei allora immaginarmi l'effetto stile legionario romano che si copre dietro lo scudo ... cosa ne dite?

Sono d'accordo con il +2 al torre e non di più con -1 attacchi a distanza.

Non avevo pensato che qualcuno potesse avere l'idea malata di combattere con due armi avendo lo scudo appiccicato al guanto d'arme ... secondo me toglie tutta l'agilità del com.c.2.armi.

A questo punto toglierei lo scudo piccolo e lascerei solo normale (+2) e torre (+2 con i bonus suddetti) mettendo però le seguenti limitazioni:

- non puoi legarlo sulle spalle, costa tipo tre volte l'altro, molti mercanti non ce l'hanno

- magari puoi usare solo un'arma leggera (simple melee weapon) nella mano principale se hai questi 40 chili di gloria nell'altra.

Alla fine diventa buono per chi vuole fare il tank e vuole avere delle opzioni per proteggersi di più.

In alternativa, lasciamo tutto com'è :P

Link to comment
Share on other sites

Forse se nello spirito della 5ed non conta quale scudo tu abbia allora è meglio lasciarlo così però credo che in tutti i mondi fantasy a prescindere dall'edizione ci siano diverse tipologie di scudi ... Come gestirli senza complicare il tutto? ...

Io mi limiterei alle descrizioni, ma io sono molto per l'astrazione.

Se usassi l'azione completa tipo Ready potrei allora immaginarmi l'effetto stile legionario romano che si copre dietro lo scudo ... cosa ne dite?

Vedo due problemi: il primo è che come giocatore non userei mai un'azione preparata per ottenere copertura, piuttosto farei Dodge, che mi dà un bonus migliore (equivalente a un +5 e contro ogni attacco) e mi permette di fare reazioni.

Come master, poi, non avrei problemi a consentire un'azione preparata per ottenere copertura, per cui lo scudo torre sarebbe in pratica solo un modo per facilitare la descrizione di tale copertura.

Basandomi su quanto suggerisci tu, io gli farei dare +2 alla CA e ai tiri salvezza su Destrezza, a costo di ridurre di una categoria di dado tutti i danni dell'arma nella mano principale (ad esempio una spada lunga infligge 1d6) per via della scomodità data dallo scudo in fase d'attacco.

Come nota, difficilmente uno scudo pesava più di 2-3 chili.

Link to comment
Share on other sites

Basandomi su quanto suggerisci tu, io gli farei dare +2 alla CA e ai tiri salvezza su Destrezza, a costo di ridurre di una categoria di dado tutti i danni dell'arma nella mano principale (ad esempio una spada lunga infligge 1d6) per via della scomodità data dallo scudo in fase d'attacco.

Sì, effettivamente questa potrebbe essere una buona soluzione, anche se ... alla fine, credo che nessuno la userebbe, meglio descrivere che hai un bello scudo e via!

Come nota, difficilmente uno scudo pesava più di 2-3 chili.

Lo scudo da oplita me lo danno a 8kg su Wiki, immagino che il torre sia ancora di più ...

Comunque ... per concludere, io rimarrei per lo svantaggio ad un tiro per colpire a distanza a round. Se lo diamo a tutti non ha senso e dandone uno lascia la persona vulnerabile all'essere circondato da arcieri. +2CA è sufficiente, ma +2TS(Dex) mmm ... se mi lanciano una palla di fuoco alle spalle me la becco in pieno e non credo di potermi girare con lo scudo in tempo. Forse, alla fine, comincio ad apprezzare la semplificazione :P

Link to comment
Share on other sites

mmmh vediamo di buttare giù qualche idea:

scudo piccolo: permette di impugnare un'arma senza problemi, come azione bonus permette di ottenere un +1 alla CA. in poche parole: o attacchi con l'arma secondaria, o usi lo scudo. Lascia comunque libera la possibilità di impugnare una torcia e parare comunque (piuttosto comodo).

scudo grande: +2 a CA, occupa la mano.

Scudo torre: +2 CA, occupa la mano, è possibile come azione bonus dare svantaggio al prossimo attacco a distanza ricevuto. Non è possibile portarlo sulla schiena e da svantaggio a tutte le prove su DES effettuate (ma non ai TS).

che ve ne pare?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

se mi lanciano una palla di fuoco alle spalle me la becco in pieno e non credo di potermi girare con lo scudo in tempo.

Be', i TS sui Riflessi su Destrezza hanno sempre richiesto una buona dose di astrazione, basta pensare a Evasion, e comunque di base il concetto di "alle spalle" non esiste, in D&D.

Puoi sempre immaginarti il personaggio che si abbassa e si copre la testa con lo scudo, oppure che fa una piroetta, un po' come nella scena degli alchimisti di 300, per intenderci.

Come giocatore, penso che non scarterei l'idea di ridurre di 1 in media i danni delle armi per avere uno scudo un po' più difensivo, che sia per i TS o per l'azione bonus.

Lo scudo da oplita me lo danno a 8kg su Wiki, immagino che il torre sia ancora di più ...

Effettivamente lo scutum romano pesava una decina di chili. Errore mio, che mi sono limitato agli scudi medievali :P

EDIT:

@Aleph:

Lo scudo piccolo mi piace molto. Ha solo il problema che a quel punto non vale la pena di non avere uno scudo piccolo.

La penalità dello scudo torre invece non mi convince, perché si sovrappone a quella per le armature pesanti (e di fatto rende una delle due penalità inesistente).

Un modo per bilanciare gli scudi potrebbe essere richiedere competenza: in pratica, gli scudi avanzati contano come tool e non possono essere usati senza competenza.

Non è un metodo fantastico perché permette di scambiare qualcosa non da combattimento per una capacità utile in combat, ma ha il pregio di essere molto leggero e di non doversi inventare drawback per gli scudi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.