Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

Rise of the Runelords


Recommended Posts

CAPITOLO 1 - BURNT OFFERINGS

Sandpoint è una piccola cittadina, situata a nord di Magnimar, sulla Costa Perduta, nel cuore di Varisia. Una cittadina tranquilla e monotona normalmente, che però in questo momento si trova in fermento, per il festival annuale della Coda di Rondine.

Questo evento si tiene ogni anno durante l'equinozio di autunno, tra il 22 e il 23 del mese di Rova, e quest'anno in particolare l'evento si preannuncia grandioso, poichè è stato fatto coincidere con l'inaugurazione della nuova cattedrale, un edificio imponente dedicato a varie divinità tra cui Desna e Sarenae.

Le vie della cittadina sono invase di gente giunta dalle regioni limitrofe, alcuni per partecipare al festival, molti per portare merci e materiale dedicato al festival; molti commercianti infatti giungono qui per vendere le loro mercanzie durante i festeggiamenti.

Sei viaggiatori giungono nella cittadina. Non sanno che questo sarà l'inizio di una serie di eventi che li porterà ad affrontare un antico male...

@Emerald

Spoiler:  

Sandpoint, la città dove sei nata e cresciuta. Giunta alle porte della città ti fermi un attimo per farti prendere dai ricordi di questo posto, la tua infanzia e la tua giovinezza, fino a quel fatidico giorno di 5 anni fa.... scuoti la testa, non sei più la ragazza di un tempo, ora sei un sacro guerriero di Iomedae. Ti incammini verso la cittadina, curiosa di sapere come sia cambiata in questi anni...

@Sherawan

Spoiler:  

Sono passati mesi da quando hai lasciato Kyonin. Il viaggio dalla terra primordiale degli elfi a Varisia, recentemente (se vista dal punto di vista di un elfo) ccupata dai prolifici e frettolosi umani è stato molto lungo, ma non ha offerto le avventure che cercavi. Durante il suo girovagare nella selvaggia regione di frontiera che è Varisia, vieni a conoscenza di questo festival che si terrà in una piccola cittadina poco distante. Pensi che andare li possa essere un diversivo al tanto girovagare, e chissà, potrebbe sempre presentare qualche sorpresa....

@Rurgosh

Spoiler:  

Giungi alle porte di Sandpoint, stordito dal viavai di umani che entrano ed escono. Sebbene avessi avuto modo di conoscere umani a Janderhoof, maiti era capitato di vederne tanti assieme. D'altronde è proprio qui che le tue visioni ti hanno portato, ne sei certo come è vero il martello di Torag. Certo ad un primo esame non riesci a capire cosa possa richiedere la tua presenza qui, ma sicuramente il Grande Forgiatore ha avuto uno scopo ben preciso. Non ti resta che scoprirlo, e appoggiando il martello da guerra sulla spalla, ti incammini verso la cittadina...

@Chaine e @Iago

Spoiler:  

Finalmente siete giunti a Sandpoint. La piccola cittadina è cosi diversa dalle enormi e affollate città dell'impero, ma sentite già che potreste apprezzarla. Al vostro arrivo i preparativi per quello che pare un festoso festival sono quasi terminati. Sorridete della coincidenza e pensate che sia un buon auspicio nell'inaugurare quella che per voi è un pò una nuova vita, cosi distanti dalla città che vi ha visti crescere.

@Arkteus

Spoiler:  

Quando infine giungi a Sandpoint non passi certo inosservato. L'enorme spada, senza contare tutto il resto delle armi, non sono certo una cosa comune in una cittadina tranquilla e sonnacchiosa come questa. Daltronde non ti sarebbe mai passato per la mente di venire qui, se non fosse per il festival che si terrà qui, e di cui hai sentito parlare durante i tuoi vagabondaggi. Che sia l'occasione di racimolare qualche gruzzolo? Non ti resta che scoprirlo....

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Turno Goblin Uno dei goblin colpito dall'incantesimo di Chaine giace svenuto a terra privo di sensi. Il goblin adiacente a questo solleva la torcia con fare minaccioso verso Chaine preparandosi a

CAPITOLO 1 - BURNT OFFERINGS Sandpoint è una piccola cittadina, situata a nord di Magnimar, sulla Costa Perduta, nel cuore di Varisia. Una cittadina tranquilla e monotona normalmente, che p

Vi incamminate tutti assieme nella direzione indicatavi dalla guardia. Lungo la strada vedere alcuni cadaveri di goblin, probabilmente uccisi dalle guardie. bancarelle e tende sono devastate, alcune s

Per la strada cerco (o chiedo) le indicazioni per la piazza principale della cittadina: voglio vedere la popolazione locale cosa sta allestendo per l'occasione. Sto ben attento alla mia borsa da cintura con dentro il denaro: ai poveri lo dono volentieri ma non ai farabbutti.

Se dovessi arrivare alla piazza principale mi guardo in giro e assaporo l'aria di festa per un po'...

Link to post
Share on other sites

@DM e Iago

Spoiler:  
E' stato il mio primo viaggio per mare, e a quanto pare è andato bene,

ho scoperto di non essere troppo infastidito dagli scossoni e dal rollio causati dalle onde

e così ho potuto godermi appieno quel momento così importante.

Finalmente lontano da casa... rifletto mentre smonto al fianco di Iago, fidato amico con cui sono cresciuto

e che ha deciso di seguirmi nella mia "fuga" e cerca personale.

«Guarda Iago... sembra che la popolazione si stia preparando ad una qualche festa!»

dico al mio compagno guardandomi attorno e respirando a pieni polmoni la fresca brezza marina.

«Che coincidenza amico mio! Sembra quasi che stia preparando una festa per il nostro arrivo in loco!»

proseguo scherzando sulla situazione. Ma effettivamente è una bella coincidenza

Magari è un segno degli dei per dirmi che la mia scelta è stata giusta!

Sono pieno di energie e allegria, finalmente sono lontano dalle cupe città dell'impero, ricolme di schiavi

maltrattati e persone bramose solo di danneggiare gli altri per i loro comodi.

«SI... questo posto è totalmente diverso! Qui comincia la nostra nuova vita Iago!»

Prima ancora di incamminarci tra le vie cittadine chiedo a qualche marinaio

o qualche passante che genere di festa stanno preparando e dove posso trovare un buon posto

per passare le prossime notti.

Spoiler:  
Che ora della giornata è al momento del nostro arrivo?
Link to post
Share on other sites

@Rurgosh

Spoiler:  

Mentre cammini per le strade la gente ti guarda incuriosita, in special modo i bambini. Non capitano spesso dei nani da queste parti e i più giovani non ne hanno mai visto uno. Noti che il fermento si concentra soprattutto in una direzioni, cosi fermi un passante dall'aria affabile che ti spiega che laggiù c'è la piazza principale, dove si trova la nuova cattedrale e dove sono allestite la maggior parte delle bancarelle e dei giochi.

Una volta arrivato sul posto osservi la piazza; è completamente addobbata di festino colorati, e decine di bancarelle e tende sono state allestite nel perimetro della stessa. Al centro della piazza è stato costruito un palco sopraelevato di legno.

La cattedrale si erge imponente dietro il palco, un edificio nuovo di zecca ed imponente, in contrasto con le semplici case della cittadina di frontiera, evidentemente la gente del posto è particolarmente legata ai propri dei, e, anche se non percepisci la presenza del Grande Forgiatore in questo tempio, pensi sia una cosa positiva.

Link to post
Share on other sites

@Chaine e @Iago

Spoiler:  
Giungete nel piccolo porto di Sandpoint in tarda mattinata, non appena arrivati chiedete indicazioni ad un operaio impegnato a scaricare delle casse da un barcone «Ah, siete forestieri vedo, benvenuti! Siete arrivati giusto in tempo per l'inizio del festival della Coda di Rondine. Quest'anno poi sarà finalmente inaugurata la nuova cattedrale, dovete vederla, è fantastica, non ho mai visto un edificio cosi grande! La festa si svolgerà nella piazza principale, laggiù.»

Sorridete dell'ingenuità del buon uomo, pensando che per quanto imponente sia questa cattedrale difficilmente potrà competere con i colossali e sfarzosi tempi dell'impero, dedicati purtroppo in gran parte ad Asmodeus, purtroppo.

«Se posso consigliarvi un posto per soggiornare, il Drago Rugginoso ha sicuramente il cibo migliore di tutta Sandpoint, e la proprietaria è anche piuttosto carina! Stato solo attenti a non farla infuriare, si dice che sia piuttosto brava con la spada»vi dice, sorridendo.

Vi incamminate in quella direzione giungendo in pochi minuti nella piazza principale.è completamente addobbata di festino colorati, e decine di bancarelle e tende sono state allestite nel perimetro della stessa. Al centro della piazza è stato costruito un palco sopraelevato di legno. Dietro di esso si erge la cattedrale, effettivamente imponente per un villaggio cosi semplice, e sebbene come pensavate non può certo competere con le chiese della capitale, non sfigurerebbe in una città di provincia dell'impero.

Link to post
Share on other sites

Passeggio per le familiari strade di Sandpoint, notando come non molto sui cambiato, le case e i negozi sono sempre le stesse e di tanto in tanto incrociando qualche persona conosciuta, alcuni mi riconoscono e le dicono bentornata, e quanto sia cambiata da come se la ricordano. Certo ero solo una ragazzina di 14 anni quando lasciai Sandpoint.

Ricordo con piacere la fiera della Coda di Rondine, da piccola era un'evento che aspettavo sempre con ansia perchè c'era molta allegria, colore e tanti giochi. Tornando un pò bambina mi sento elettrizzata e affretto il passo verso la piazza principale, dove so che avverrà il culmine della festa.

Link to post
Share on other sites

Mmmmh, un lavoro discreto, mettendo le mani ai fianchi con le gambe in posizione allargata e guardando la grande cattedrale, il tutto detto a voce alta ma si vede lontana mezza lega che l'ingegnere non è un nano: l'arte della pietra è tutta un'altra storia. Ehi, piccolini, venite qui, sorridendo a un gruppetto di bambini che mi guardano incuriositi, Non avete mai visto un nano con la barba lunga?, e faccio la faccia buffa.

Link to post
Share on other sites

@Rurgosh

Spoiler:  

Alcuni bambini si riuniscono intorno a te, incuriositi e un pò titubanti, ma quando cominci a fare delle facce buffe ridono a crepapelle. Non hanno mai visto una persona adulta, con la barba lunga e folta che sia alto più o meno come loro e questo li diverte moltissimo.

Link to post
Share on other sites

@Emerald

Spoiler:  

Ti affretti verso la piazza principale e rimani a bocca aperta. E' sicuramente il posto che è cambiato maggiormente da quando te ne sei andata. D'altronde il tuo ultimo ricordo di questo riguarda una cattedrale rasa al suolo dalle fiamme e una città sconvolta. Ora invece una nuova cattedrale, molto più grande ed imponente si erge al suo posto, e senti come se la tua città natale stia rinascendo, dopo che quei tristi giorno l'avevano ferita mortalmente.

Osservi con gioia che il festival si svolge come un tempo, molte bancherelle vendono prodotti di tutti i tipi e molti giochi sono stati organizzati per i bambini e non solo.

Link to post
Share on other sites

@Chaine e master

Spoiler:  

Il viaggio in mare è stato piuttosto tranquillo e a parte qualche scossone nessuno ha patito la nave.

La città è in pieno fermento, presa da chissà quale festa, il che ci permette di nasconderci tra la folla. Omeglio, permette a Chaine di nascondersi tra la folla visto che sicuramente nessuno mi sta cercando.

Cerchiamo una locanda, voghlio posare i bagagli.

Dico, mentre chiediamo informazioni ad un marinaio e ci dirigiamo verso la locanda.

Allora, che ne pensi dell'avventura?

Ridacchio mentre mi volto verso il mio amico.

Link to post
Share on other sites

Ripenso alla fortuna di non essere stato nella metà più esperta ed importante dei miei colleghi di lavoro, messi in vacanza forzata nelle patrie galere. Dovendo cambiare aria per tutelare la mia salute, che sarebbe messa a repentaglio condividendo il destino di costoro, mi sono imbarcato furtivamente sulla prima nave e sono sbarcato qui, a Saintpoint o Soundpoint o come si chiama. Il posto non mi piace, in compenso mi piace la sventola bionda con l'aria marziale che spicca tra la folla e mi passa davanti, perciò decido che lei sarà il primo contatto locale.

@Emerald

Spoiler:  
Mi avvicino a te con un sorriso a quattrocentoventidue denti e ti rivolgo la parola: "Buongiorno signorina, mi chiamo Arkteus e sono appena sbarcato in questo porto di Saintpoint. Stavo giusto cercando una persona del posto che mi possa dare consigli per l'alloggio e la permanenza il loco e che mi renda edotto sulle usanze locali come questo Festivàl della Coda di Paglia. Spero proprio che tu mi voglia aiutare."
Link to post
Share on other sites

Festival della Coda di Rondine... Un nome fantasioso, non c'è che dire...

Penso mentre cammino per le vie di Sandpoint. Tutti corrono da tutte le parti.

Una cosa che non sono mai riuscito a capire è perché gli umani corrano sempre... sarà per via della loro breve esistenza?

Sono arrivato a Sandpoint incuriosito da questo festival, forse succederà qualcosa... Da quando ho lasciato Kyonin speravo di incappare in mille avventure, mentre invece la mia unica compagna è stata la noia.

Il mare è la prima cosa che voglio vedere. Ho sempre ammirato il mare! Il profumo del sale, la sabbia sotto ai piedi.

Allo stesso tempo ho sempre guardato al "grande blu" con timore e ammirazione: il mare è un po' come la vita di un elfo, esprime benissimo il concetto di infinito. Dopo una lunga sosta ad ammirare il mare e a osservare la vita del porto, mi dirigo verso la nuova cattedrale. Gli edifici umani non mi hanno mai entusiasmato, ma il festival si svolgerà vicino al nuovo edificio. Raggiungo la piazza e me ne resto un po' indietro per non essere "travolto" dalla gente...

Detesto avere troppa gente attaccata...

@Master

Spoiler:  
Sulla mappa di Sandpoint immagino che la cattedrale sia quella indicata al punto 1, dico bene?
Link to post
Share on other sites

@Arkteus

Spoiler:  

Mi giro verso la persona che mi si sta rivolgendo e osservo un personaggio che a prima vista parrebbe un avventuriero.

Buongiorno a te, io sono nata in questa città, ma sono molti anni che manco. Tuttavia non pare cambiata molto, ed in ogni caso anche io sto cercando un alloggio, sarò felice di aiutarti.

Sorrido al nuovo venuto.

Per quanto riguarda il festival, si svolge ogni anni qui a Sandpoint, e richiama molta gente dalle zone circostanti. Quest'anno inoltre verrà inaugurata la nuova cattedrale, che si trova nella piazza principale. Io mi stavo dirigendo li, se vuoi accompagnarmi.

Cosi dicendo indico in direzione della piazza.

Link to post
Share on other sites

Tutti i sei nuovi arrivati sono giunti nella piazza principale di Sandpoint. Vedete un gran numero di persone che si sta riunendo proprio davanti al palco di legno, costruito davanti alla nuova cattedrale che fa da sfondo. Vi ritrovate immersi dalla folla riunita e dal chiacchierio capite che sta per essere tenuto il discorso di apertura del festival.

Infatti pochi istanti dopo sul palco sale un annunciatore che richiama l'attenzione della folla.

Un attimo di attenzione cittadini di Sandpoint! Vi chiedo di rimanere in silenzio e accogliere con un applauso il nostro sindaco, Kendra Deverin che terrà il discorso di inaugurazione del festival della Coda di Rondine.

Cosi dicendo si inchina verso la folla e lascia spazio ad una donna di mezza età dall'aria affabile, ma sicura di se, che sale sul palco e si schiarisce la voce

Spoiler:  

Mayor.jpg

Salute a tutti, so che siete tutti ansiosi di fare festa, quindi sarò breve. Innanzitutto voglio dare il benvenuto a tutti quelli che sono venuti da fuori per partecipare a nostro festival, vedrete che non rimarrete delusi. E un ringraziamento a tutta la città che qui è riunita! Addirittura la giornata di festa è riuscita a far uscire dal suo negozio il nostro maggior stacanovista il signor Rovanky.

Molte persone che evidentemente conoscono il carattere dell'uomo ridono e alcune persona battono la mano sulla spalla di quello che evidentemente è il signor Rovanky, arrossito per l'improvvisa attenzione.

Ma ora auguro a tutti di divertirsi e passare una piacevole giornata qui a Sandpoint. Ed ora lascio la parola allo sceriffo Belor Hemlock.

Tutti applaudono vigorosamente mentre il sindaco scende e al suo posto sale un uomo dalla carnagione scura e completamente calvo, o rasato, dall'aria burbera e seria.

Spoiler:  

Belor_Hemlock.gif

Salve a tutti. Volevo solo ricordare a tutti la massima prudenza, in special modo intorno ai fuochi da campo, fate attenzione ai vostri bambini, è facile perdersi in mezzo alla folla.

Il fare burbero dello sceriffo smorza un pò l'entusiamo della folla

Volevo inoltre chiedere un minuto di silenzio per le vittime per le vittime dell'incendio della vecchia cattedrale.

La folla si ammutolisce per un minuto in rispettoso silenzio, evidentemente quella tragedia è ben radicata nella memoria della cittadina

Lo sceriffo scende dal palco e risale l'annunciatore

Avevamo in programma la presenza di Lonjiku Kajitsu, il proprietario della vetreria di Sandpoint, la maggior attività commerciale del paese e sponsor principale del festival, ma un improvviso malore lo ha costretto a letto.

Vorrei approfittare per ricordare a tutti che domani sera al Teatro di Sandpoint si potrà assistere alla nuova opera del grande Cyrdak Drokkus, cioè il sottoscritto.

Si inchina verso la folla

L'opera si intitola "La maledizione dell'Arpia". Nel ruolo di protagonista, come regina delle arpie reciterà niente di meno che Allishanda, la famosa diva di Magnimar!!

Ma ora lasciamo spazio al sacerdote del nostro nuovo tempio, Padre Zantus, un bell'applauso!!

La folla di nuovo di buon umore applaude il chierico che sale sul palco, un uomo di mezza eta vestito di una tunica azzurra che ispira immediatamente simpatia.

Spoiler:  

Father%2BZantus.jpg

Che la benedizione di Desna vi accompagni, cittadini di Sandpoint e ospiti. Oggi è una giornata speciale per questa comunità. L'inaugurazione della nuova cattedrale segna la rinascita di questa comunità che finalmente avrà un luogo di culto per rendere omaggio alle proprie divinita. Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno contributo alla realizzazione di questa grande opera. Ricordate che alle 18 si terrà sempre qui l'inaugurazione, non mancate!

Ed ora andate e divertitevi, il festival della Coda di Rondine è iniziato!

Tutti applaudono e la folla comincia a diradarsi, dirigendosi chi verso le bancherelle, chi verso i giochi organizzati in piazza.

Link to post
Share on other sites

@DM e Iago

Spoiler:  
Chiacchierando sull'immediato futuro, io e Iago arriviamo all'affollata piazza giusto in tempo

per l'inaugurazione del festival. Ammutolendoci per qualche istante ascoltiamo i vari personaggi

che si alternano sul palco, e cerco di osservarli stampandomi bene le loro facce nella mente,

visto che sembrano essere le personalità di spicco locali.

Una volta che il sacerdote da il via libera alla manifestazione mi volto subito verso il mio amico

«Hai sentito Iago? Anche una rappresentazione teatrale! Sono curioso, potrei volerla andare a vedere...»

Sono già stato a teatro una volta in Cheliax, ma là anche le rappresentazioni teatrali sono censurate e devono

passare il veto delle unità preposte al controllo; inoltre la stragrande maggioranza delle volte non sono altro che

degli inni alla grandezza di Asmodeus e degli Inferi camuffati da spettacolo teatrale, il che di certo non me li ha

fatti piacere affatto.

«Comunque intanto facciamo un rapido giro tra le bancarelle, così possiamo chiedere dove si trova questo

Drago Rugginoso in cui ci hanno consigliato di pernottare, e andare a prenotarci i posti, prima che finiscano...

poi voglio fare un bel giro per la festa e anche a visitare la cattedrale direi...»

Sono concitato e vivace, me ne rendo conto e mi calmo per un secondo

«Scusa Iago la veemenza... sono abbastanza eccitato dall'essere lontano da casa!... Ora voglio vedere ogni singola

particolarità di questa cittadina prima di decidere come gestire al meglio il nostro tempo!»

@Iago

Spoiler:  
il che ci permette di nasconderci tra la folla. Omeglio, permette a Chaine di nascondersi tra la folla visto che sicuramente nessuno mi sta cercando.
In realtà nemmeno io sono (ri)cercato da qualcuno (o almeno non che il mio io sappia).

Sono partito con l'approvazione della mia famiglia.

Link to post
Share on other sites

Ascolto con piacere il discorso dei vari personaggi che si alternano sul palco, mentre sono immersa nella folla. Vedo anche qui molte faccie conosciute ma molte altre che non ho mai incontrato.

Sembra che la festa sia proprio come la ricordavo, anzi molto più grande quest'anno

Penso tra me e me.

Finito il discorso sento il desiderio di correre verso le bancarelle dei dolci ed i giochi organizzati , tuttavia ricordo che non sono più una ragazzina, ma un sacro paladino, e cerco di darmi una calmata, mantenendo un certo decoro.

Tuttavia anche un paladino può divertiris, ed apprezzare i dolci, giusto?

Mi rivolgo verso lo sconosciuto che ho guidato fino alla piazza

@Arkteus

Spoiler:  

Bene, vuoi accompagnarmi a fare un giro della fiera? Oppure preferisci cercare la taverna? A proposito il mio nome è Emerald

Dico con un sorriso sincero, porgendo la mano.

Link to post
Share on other sites

Mentre la folla si disperde potete osservare meglio la piazza, ci sono varie bancarelle che offrono prelibatezze di tutti i tipi, dolciumi, salumi e formaggi di tutti i tipi, varie opere di artigianato con prevalenza di giochi per ragazzini fabbricati magistralmente in legno.

Tra i vari giochi potete vedere vari tornei di tiro con l'arco, corsa coi sacchi, tiro alla fune, giochi di equilibrio e altri

Ci sono inoltre menestrelli che cantano canzoni o storie ed intrattengono con la loro musica, mentre prestigiatori e mimi attirano gruppi di ragazzini schiamazzanti

L'aria è molto festosa e chiassosa, e tutti sembrano divertirsi.

Link to post
Share on other sites

Quando sento parlare i notabili della cittadina penso che in fondo questo paese in festa non sembra tanto male, ma manca solo un tocco di sana legge della giungla e criminalità di strada: chi sarà il generoso che donerà questi valori aggiunti ai cittadini per rendere loro meno tediosa la vita?

Ma nel frattempo devo sondare il terreno per capire se meriti rimanere qui o se sia meglio cercare ancora nuovi lidi, sicché mi pare il caso di approfondire il più possibile la mia nuova conoscenza, una ragazza alla mano a dispetto dell'equipaggiamento da amazzone.

@Emerald

Spoiler:  
Mi inginocchio e bacio la dolce manina, gentilmente portami. Cercando contro mia natura di non essere troppo provolone ma solo galante e simpatico, rispondo: "Non posso che essere felice di accompagnarti, giacché me lo hai chiesto con un sorriso che scioglierebbe un golem di pietra, ma dimmi, ti prego, se sei così pesantemente armata per allontanare i pretendenti alla tua bellezza? Ah, ma qui ci sono dei dolci con un profumo delizioso!"
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.