Vai al contenuto

Zengar

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    3.732
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    1

Zengar ha vinto il 28 Ottobre 2013

I contenuti di Zengar hanno ricevuto più mi piace di tutti!

1 ti segue

Informazioni su Zengar

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 15/04/1975

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Milano
  • GdR preferiti
    Pathfinder
  1. Credo che sempilicemente non fosse stato cancellato quando lo hai usato l'altra volta, non credo tu ne abbia memorizzati due, giusto?
  2. @The Scarecrow Scusa ma giusto potere non lo hai gia usato nel combattimento prima?
  3. Hai ragione sono un master distratto, correggetemi sempre quando mi dimentico le cose
  4. Mentre Nisko indietreggia e continua a incoraggiare gli altri con la sua musica mentre con un incantesimo crea immagini illusorie di se stesso, Rurgosh is lancia alla carica contro il gigante più vicino, sferrando un colpo con il suo martello Mokmurian indietreggia, facendo spazio per i giganti della sua scorta, incluso il colossale Lonkasir, mentre il suo sguardo si posa su Emerald, che nel combattimento precedente lo aveva colpito più duramente di chiunque altro. "Maledetta paladina, ti ridurrò in polvere!" Esclama, mentre punta verso di lei il dito e formula parole arcane di grande potere, che risuonano sopra il fragore della battaglia. Dal dito teso del gigante parte un raggio di energia, un incantesimo di disintegrazione! La paladina viene presa in pieno dal raggio, ma la protezione divina che la circonda le permette di resistere l'effetto dell'incantesimo, sebbene per un attimo tutto il suo corpo sembra quasi smembrarsi in infiniti frammenti, facendola urlare di dolore, ma subito dopo la consistenza ritorna normale, con sollievo di tutti. Turno dei giocatori (Emerald e Arkteus) Mappa
  5. @The Scarecrow Scusa non ricordo che magie ti volevi lanciare addosso prima dell'inizio del combattimento....
  6. No quelli vicini a voi sono tutti avversari
  7. Nisko recita una formula magica , mentre mantenete in contatto tra di voi, immediatamente effettuate un rapido passaggio dimensionale, scomparendo dal punto in cui vi trovate per apparire a sud-est del cortile della fortezza, sotto alla minacciosa ed antichissima torre nera, attorno a cui la fortezza è stata costruita, e che emana un sinistro sentore di malvagità e potere che potete avvertire anche nel caos della battaglia. Mokmurian non si fa cogliere di sorpresa, visto che vi sta tenendo d'occhio sin da quando siete usciti dal sotterraneo al seguito di Conna. "Vermi! Non volete arrendervi! E ora vi alleate con quella traditrice di Conna, che cerca invano di prendere il potere che spetta a me! Solo la morte vi attente! Lonkasir, schiaccia questi vermi!" Esclama, rivolgendosi allo spropositatamente enorme gigante, che da vicino torreggia sopra di voi. Iniziativa Turno dei giocatori Mappa
  8. X Rurgosh si, ovviamente mentre salivate sentivate i rumori di battaglia, difatti Emerald ha lanciato ben due buff prima di salire, posso tranquillamente fare conto che anche tu lanci i tuoi due
  9. No non puoi, lo potresti fare se avessi un talento di metamagia che aumenta il livello di uno per portarlo al livello 4 (tipo incantesimi estesi) ma cosi per cosi no, non hai tale flessibilità
  10. 1. Giusto!!! ora dovrebbe essere a posto 2. No. Dovresti usare una metamagia per portarlo ad un livello superiore
  11. Rieccomi, mi ci è voluto un pò a mettere insieme questa mappa gigantesca P.S. i giganti rivolti verso sinistra sono vostri alleati (barra della vita blu) mentre quelli rivolti verso destra sono nemici (barra rossa) ad eccezione di Mokmurian e il gigante colossale, cmq fate riferimento al colore della barra per capirsi
  12. Percorrete la rampa che porta dal sotterraneo della fortezza al centro del cortile principale seguendo Conna. Quando uscite la battaglia infuria, gruppi di giganti affollano il cortile, scontrandosi ferocemente con quelli della fazione avversaria. I giganti fedeli a Mokmurian hanno liberato da delle appositi, enormi stalle, dei mammuth da guerra, gigantesche bestie pelose in grado di travolgere nella loro carica persino i giganti delle pietre. Guardate attorno nel caos della battaglia e subito individuate, dall'altro lato del cortile, la relativamente piccola figura di Mokmurian, su cui gli altri giganti che gli fanno da scorta torreggiano, in particolare un colossale gigante, a fianco di cui persino i giganti delle rocce sembrano dei nani. Mokmurian è impegnato a lanciare ordini ai suoi fedeli, nel tentativo di fermare la rivolta, tentativo quanto mai probabile, visto che i ribelli di Conna se la stanno vedendo piuttosto brutta. Mappa
  13. @rikkardo Non c'è bisogno di portare indietro le prove, lo hanno gia fatto i giganti di Conna
  14. I giganti radunati assieme a Conna mormorano tra loro, ed ad un comando della sacerdotessa, un gruppo di loro si dirige verso lo studio di Mokmurian,. "La antica biblioteca è un retaggio degli Antichi Signori, e protetta da guardiani che solo Mokmurian, in qualche modo, è riuscito a superare. Non distruggeremmo mai una reliquia degli Antichi Signori, anche se per noi giganti è un abominio studiare la magia." Popo poco, grazie anche al fatto che avete eliminato tutti i guardiani che il gigante aveva evocato, o con cui aveva stretto alleanze, tornano portando libri e pergamene di magia. "L'inganno è evidente, Mokmurian non è che un impostore. Diffondete la notizia, portate con voi queste prove e radunate quanti più guerrieri possibili, ci solleveremo contro di lui e lo puniremo come merita." Dichiara Conna ai giganti a lei fedeli "Ci sarà una grande battaglia ora. Sebbene abbiate smascherato l'impostore, molti giganti hanno risentimento conto i piccoli popoli che abitano il sud di Varisia, che in tempi antichi ci scacciarono su queste montagne. Inganno o no, essi rimarranno fedeli a Mokmurian poichè vogliono la guerra, accecati dalle sue promesse di riportare il nostro popolo ad avere il totale dominio su queste terre. Voi siete valorosi, per essere della piccola gente, vi chiedo, continuerete ad essere con noi?" Conna si appresta a risalire nel cortile interno della fortezza, dove rapidamente si stanno radunando squadre di giganti, molti dei quali già scontenti del dominio di Mokmurian, invigoriti dallo scoprire che Mokmian è un impostore e non sono più tenuti a seguirlo. In un tempo rapidissimo iniziate già a sentire i rumori dei primi scontri tra le due fazioni, il clangngore di armi gigantesche che cozzano l'una conto l'altra e grida di guerra in lingua dei giganti risuonano per tutta la fortezza.
  15. Rapidamente Nisko esplora la stanza, ormai vuota e sgombra di ogni minaccia, mentre Rurgosh si appresta a curare le ferite dei suoi compagni dopo l'impegnativo combattimento contro il gigante. La stanza è piena, lungo tute le pareti di vari scaffali con decine di libri, papiri e pergamene tutte riguardanti vari argomenti di magia e stregoneria; evidentemente quello che vi ha raccontato Conna, sul fatto che Mokmurian non abbia poteri magici innati, ma abbia studiato sui libri, grave offesa nella cultura dei giganti, è vera. Assieme ai libri vi sono anche apparati magici, ampolle e altri strumenti alchemici. Il tutto potrebbe avere un valore monetario, ma non è nulla che possiate agevolmente trasportare fuori di qui. Ben diverso il contenuto di una cassa che trovate poco nascosta sotto delle pelli alle spalle del "trono" di Mokmuruan: In essa trovate un totale di 20.000 monete d'oro, 1500 monete di platino, una pergamena con incantesimo di contattare le dimensioni, ed infine uno spadone con la lama in puro adamantio, e chiaramente incantato. Una volta raccolti rapidamente i tesori e infilati nella borsa conservante di Emerald, Nisko recita una formula magica e tenendo ognuno la mano sulla spalla dell'altro, effettuate un rapido spostamento planare, tornando all'ingresso del sotterraneo al piano di sopra, al di fuori della stanza dove lo spirito del marito della gigante risiede. La gigantessa vi accoglie, seguita da un nutrito gruppo di giganti delle rocce. Nonostante il suo volto sia poco espressivo, come in genere per quelli della sua razza, capite che è sollevata di vedervi. "Siete sani e salvi. Bene. So che Mokmurian è ancora vivo, ma la vostra presenza significa che lo avete costretto alla fuga. Questo è un duro colpo per lui. Ho già riunito un gran numero di appartenenti alla mia tribù decisi a ribellarsi, sempre che abbiate trovato prove del fatto che Mokmurian è l'impostore che io so essere."
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.