Jump to content

Ambientazione Fantascienza (classi, razze e sistema)


Recommended Posts

Buonasera, mi iscrissi tempo addietro per guardare alcune cose riguardo al sistema di D&D 3.5 e ho sempre lurkato sul forum senza mai postare, ma ora ho un po'di dubbi che mi assillano.

Mi piace giocare a D&D, ma la mia vera passione è la fantascienza e la condivido con alcuni amici che partecipano con me ad una campagna fantasy di D&D. Così una sera riflettendo mi son chiesto se non fosse possibile adattare la struttura della 3.5 con un'ambientazione fantascientifica. Però questo significherebbe modificare (più o meno pesantemente) razze, classi ed oggetti, ma la cosa più complessa è quella di prendere una decisione sul "genere" fantascientifico: meglio qualcosa come un soft sci-fi? Star Wars? Dune? O qualcosa di più radicale come Star Trek? Purtroppo in base al genere fantascientifico si possono/devono escludere o includere possibili classi o razze...

Insomma, mi son ficcato in un bel caos eh?

Inoltre stavo pure valutando la fattibilità di modificare alcune meccaniche di gioco, inserendo dei combattimenti tra astronavi (tutto bello in linea teorica, ma a conti fatti sarebbe attuabile e sopratutto giocabile e godibile?).

Voi che dite? Mi date qualche consiglio o dritta? Anche un bel vaff*** mi basta XD

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 13
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Esiste "Star Wars d20", addirittura in due versioni: un d20 "normale" (il sistema di D&D 3/3.5), e un d20 "modificato" (il "Saga Edition"); non mi chiedere in cosa consistono le differenze tra il "Saga Edition" e il d 20 normale, perchè non ne ho la pià pallida idea.

Sul sito di GDR Italia dovrebbe ancora esserci uno "StarCraft d20"... amatoriale, ma piuttosto ben fatto.

Link to comment
Share on other sites

Esiste "Star Wars d20", addirittura in due versioni: un d20 "normale" (il sistema di D&D 3/3.5), e un d20 "modificato" (il "Saga Edition"); non mi chiedere in cosa consistono le differenze tra il "Saga Edition" e il d 20 normale, perchè non ne ho la pià pallida idea.
Esatto.

Se vuoi giocare un'ambientazione fantascientifica con un sistema meccanico basato sul d20 ti consiglio di usare SW d20 Revised come base piuttosto che D&D,

almeno è già importato per le ambientazioni futuristiche. Altrimenti puoi anche giocarci in toto nell'ambientazione SW se la preferisci al creartene una tua.

Link to comment
Share on other sites

Temo di essermi spiegato male, la mia intenzione è proprio quella di creare da 0 ambientazione/classi/razze e modificare parte del sistema di gioco per una campagna sci-fi ad hoc, volevo sapere se ne vale la pena ed avere magari qualche dritta riguardo agli edit da fare.

Grazie dei consigli comunque darà un'occhiata a SW D20 e Starcraft D20 (se lo trovo XD).

EDIT: Starcraft D20 non si trova su GDR Italia, i link son stati rimossi purtroppo, e il materiale che trovo in inglese è molto, molto frammentario.

Link to comment
Share on other sites

Oltre a SW d20 (che ti darebbe comunque delle dritte per cose come astronavi, cittadelle spaziali, armi fantascientifiche ecc) potresti dare un'occhiata anche al manuale D20 Modern: In pratica sono le regole del normale d20 in un setting ispirato più e meno al nostro presente: da lì puoi prendere classi più in linea con un ambientazione non fantasy.

Link to comment
Share on other sites

Oltre a SW d20 (che ti darebbe comunque delle dritte per cose come astronavi, cittadelle spaziali, armi fantascientifiche ecc) potresti dare un'occhiata anche al manuale D20 Modern: In pratica sono le regole del normale d20 in un setting ispirato più e meno al nostro presente: da lì puoi prendere classi più in linea con un ambientazione non fantasy.

Ho trovato un manuale D20 Modern and Future da un amico. Dando una sfogliata mi sembra abbia tutto quello (o quasi) che cercavo. Penso lo userò come base per progredire, magari vi tengo informati se ne esce qualcosa di interessante.

Link to comment
Share on other sites

EDIT: Starcraft D20 non si trova su GDR Italia, i link son stati rimossi purtroppo, e il materiale che trovo in inglese è molto, molto frammentario.

Alcuni anni fà l'avevo scaricato, e ce l'ho ancora; se mi dici la tua e-mail con un messaggio privato, te lo mando... sono solo 5 mb.

Link to comment
Share on other sites

Temo di essermi spiegato male, la mia intenzione è proprio quella di creare da 0 ambientazione/classi/razze e modificare parte del sistema di gioco per una campagna sci-fi ad hoc, volevo sapere se ne vale la pena ed avere magari qualche dritta riguardo agli edit da fare.

Grazie dei consigli comunque darà un'occhiata a SW D20 e Starcraft D20 (se lo trovo XD).

EDIT: Starcraft D20 non si trova su GDR Italia, i link son stati rimossi purtroppo, e il materiale che trovo in inglese è molto, molto frammentario.

Ciao, forse ti può interessare provare qualcosa di nuovo come l'ambientazione di fantascienza T-Revolution che si appoggia al sistema GdR d'azione gratis Hyper Actions.

T-Revolution offre 6 razze giocabili originali, ciascuna con le proprie abilità, 9 schieramenti giocabili (da interpretare in maniera leale, opportunista o traditrice) provvisti di specifici poteri, e ti permette di ambientare avventure in ogni angolo dello spazio-tempo: si tratta infatti di una ambientazione fantascientifica ricca di elementi weird stile Doctor Who, dove numerose fazioni come culti necrotecnologici, criminali galattici, tecnomanti e guardiani della magia si fanno la guerra per poter modificare il corso della Storia a proprio vantaggio.

Sul sito dei Vitruvians, il gruppo che lo ha realizzato, trovi anche numerosi contenuti gratis, come png, avventure e persino Metatron, una campagna GdR completa gratuita.

Spero di averti aiutato, ciao

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato un manuale D20 Modern and Future da un amico. Dando una sfogliata mi sembra abbia tutto quello (o quasi) che cercavo. Penso lo userò come base per progredire, magari vi tengo informati se ne esce qualcosa di interessante.

Stavo per consigliarti il D20 Future, ma vedo che l'hai già scoperto da solo :-)

Comunque, se riesci a trovarli, il manuale Future Tech approfondisce la tecnologia fantascientifica aggiungendo opzioni al manuale base D20 Future, Cyberscape e Cybernet sono le derive cyberpunk del D20 (Cybernet non è propriamente D20 Modern, ma lo si può adattare), utili per inserire protesi bioniche eccetera. Se poi t'interessa dare al tutto una caratterizzazione postapocalittica, c'è l'imbarazzo della scelta, dal manuale Apocalypse della D20 Modern, ad ambientazioni complete basate sulla falsariga del D20 Modern, come Exodus, Darwin's World e Gamma World (gli ultimi due esistono anche in versioni non D20).

Il regolamento per gli scontri fra astronavi della D20 Future è fatto molto bene secondo me, prende le meccaniche dei combattimenti di D&D3.x e le semplifica rendendo necessario un solo dado (il D20), offrendo del resto molte opzioni per la customizzazione dei vascelli. Se poi t'interessano regole per rendere tali scontri ancora più avvincenti, il sistema dei danni secondari del manuale "the future soldier's battlefield handbook" (sempre D20 Modern) è molto interessante.

Link to comment
Share on other sites

Visto che ti vedo bello spinto sul fronte creazione dal nulla dell'ambientazione, visto che hai amici che condividono la tua stessa passione, (se hai voglia di provare qualcosa di diverso da D&D e similari) potresti provare Avventure in Prima Serata.

Potreste creare la vostra "serie TV" fantascientifica!

Link to comment
Share on other sites

Mi permetto di segnalare:

http://www.dragonslair.it/forum/threads/62806-GDR-sci-fi-in-open-beta!

io ed i miei amici abbiamo creato un GDR fantascientifico che potrebbe fare al caso tuo: il sistema di gioco è piuttosto semplice e come concept abbastanza simile a D&D, inoltre è un regolamento generico quindi l'ambientazione (comprensiva di Razze, armi, tecnologie e tutte le regole speciali) le crei da solo (ci sono le regole per creare regole XD).

Se vuoi te lo mando senza impegno, è ancora in fase di beta testing ma ci sta dando grosse soddisfazioni, più che altro perché puoi giocarci da ambientazioni odierne fino al futuro più spinto che puoi concepire, passando per il post-apocalittico, il cyberpunk e la space opera, proprio perchè è un regolamento generico con "spunti" per ambientarlo. Il gameplay ottimale è quello D&Desco: gruppo di avventurieri/mercenari in cerca di sfide e avventura.

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti delle segnalazioni, mi sono state molto utili.

Purtroppo a causa del fatto che sono praticamente l'unico a lavorare attivamente su sta cosa, ed ho tempo piuttosto limitato da dedicargli, ho deciso di ripiegare su un universo esistente con razze già create per semplificarmi la vita e risparmiare tempo. Ovviamente lo scopo finale è quello di creare qualcosa completamente da 0, solo che per il momento a causa del poco tempo non è fattibile, e quindi usiamo come "playtest" qualcosa di esistente e lo adattiamo.

Nello specifico sto adattando l'Universo di X al sistema di D&D, e per ora mi soddisfa abbastanza, anche se sono lontano dal mio scopo finale T.T

Visto che ti vedo bello spinto sul fronte creazione dal nulla dell'ambientazione, visto che hai amici che condividono la tua stessa passione, (se hai voglia di provare qualcosa di diverso da D&D e similari) potresti provare Avventure in Prima Serata.

Potreste creare la vostra "serie TV" fantascientifica!

Mi mandi un MP per spiegarmi meglio di che cosa stai parlando?

Mi permetto di segnalare:

http://www.dragonslair.it/forum/thre...-in-open-beta!

io ed i miei amici abbiamo creato un GDR fantascientifico che potrebbe fare al caso tuo: il sistema di gioco è piuttosto semplice e come concept abbastanza simile a D&D, inoltre è un regolamento generico quindi l'ambientazione (comprensiva di Razze, armi, tecnologie e tutte le regole speciali) le crei da solo (ci sono le regole per creare regole XD).

Se vuoi te lo mando senza impegno, è ancora in fase di beta testing ma ci sta dando grosse soddisfazioni, più che altro perché puoi giocarci da ambientazioni odierne fino al futuro più spinto che puoi concepire, passando per il post-apocalittico, il cyberpunk e la space opera, proprio perchè è un regolamento generico con "spunti" per ambientarlo. Il gameplay ottimale è quello D&Desco: gruppo di avventurieri/mercenari in cerca di sfide e avventura.

Mi interessa assai la cosa, e sarei curioso di provare.

Domanda di carattere tecnico invece: dato che ormai la direzione del progetto è stata presa posso continuare ad usare questo topic per chiedere eventualmente consigli su come "modificare" "correggere" eventuali errori o problemi nella creazione di razze/classi/talenti ecc.ecc. oppure è meglio aprire un topic a parte da qualche altra parte?

Link to comment
Share on other sites

Nello specifico sto adattando l'Universo di X al sistema di D&D

Che ambientazione è? Non ne ho mai sentito parlare.

Domanda di carattere tecnico invece: dato che ormai la direzione del progetto è stata presa posso continuare ad usare questo topic per chiedere eventualmente consigli su come "modificare" "correggere" eventuali errori o problemi nella creazione di razze/classi/talenti ecc.ecc. oppure è meglio aprire un topic a parte da qualche altra parte?

Continua pure, non penso abbia senso aprire un nuovo topic... tanto, basterà leggere gli ultimi commenti per capire che non si parla più di sistema ma di classi/razze/equipaggiamenti/ecc.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.