Jump to content

D'L Metagame! Che formati/mazzi preferite giocare?


Nelandir Feren
 Share

Che formati giocate abitualmente?  

34 members have voted

  1. 1. Che formati giocate abitualmente?

    • Vintage (T1)
    • Legacy (T1.5)
    • Modern
    • Standard (T2)
    • Draft/Sealed
    • Block Constructed
      0
    • Commander
    • Pauper
    • For-fun/altri formati


Recommended Posts

Come da titolo. Sono curioso di farmi un'idea di quali sono i gusti del forum! ;)

Che formati giocate abitualmente, di solito giocate fra amici o in tornei sanzionati?

E quali sono i vostri mazzi preferiti?

Comincio io! Da quando ho abbandonato il Legacy (troppo costoso...) ho cominciato a giocare occasionalmente Modern anche in tornei sanzionati, e i miei mazzi sono Affinity (alleato di lunga data che ho importato dal Legacy) e Soul Sister (da quando l'ho scoperto in occasione di un torneo D'L non l'ho più abbandonato, e ho deciso di montarlo in real appena è stato ufficializzato il Modern qualche anno fa!)

Comunque in questo momento gioco soprattutto for-fun, in particolare Commander (1vs1 con banlist francese) con Talrand, Sky Summoner, e sto cercando di avvicinarmi al multiplayer (Edric, Spymaster of Threst).

Altro formato che adoro e che gioco abitualmente è il Pauper. Non sono il tipo che ama giocare sempre lo stesso mazzo, e in questo senso il pauper è l'ideale, che con pochi euro mi permette di montare molti mazzi validi! Attualmente gioco Mono B Control (il mio preferito!), Affinity, Mono U Delver e UWR Blink!

Link to comment
Share on other sites


Modern è il migliore per svariati motivi soprattutto perchè costa meno del legacy e in senso lato anche del T2 (modificare/cambiare mazzo a ogni rotazione diventa insostenibile), ho optato quindi modern.

Modern gioco un monoU faeries e monoU merfolk (ogni tanto) :)

Più che altro gioco su MWS poi di tanto in tanto con amici.

Mi piace molto fare anche mazzi Pauper ma per lo più sono mazzi con le comuni che ho in giro non vado a comprare.

Poi ho anche qualche mazzo fun (tipo vampiro MonoB e soldato umano monoW).

Ho anche un mazzo Elfo legacy ma non lo uso spesso...

Sto facendo anche uno sparo t2 ma solo mws non fisico.

In sintesi gioco qualsiasi cosa ma Modern batte tutto :D

Ciao ciao

PS come faccio a votare il sondaggio?

Link to comment
Share on other sites

Per ora ho sempre giocato for fun, con tipo 3 mazzi(mischione rosso/verde creato a tipo 12 anni senza un senso logico; sparo-control rosso/blu e golgari verde/nero), ho sempre giocato sporadicamente e solo ultimamente gioco con continuità. Per questo ho deciso di buttarmi sui tornei standard con un mio amico. Devo ancora decidere bene cosa giocare perchè sto aspettando l' uscita di Theros, ma molto probabilmente costruirò un mazzo soldato bianco/rosso, con molte carte della gilda Boros. Speriamo in bene :D

Link to comment
Share on other sites

T1 for fun perché non ho il tempo (voglia) di stare molto dietro alle nuove uscite, ho iniziato per riallacciare qualche anno fa, il discorso cartine e adesso vedo che anche la wizard non ha più "idee innovative" ... Non so spiegare, le nuove uscite m isembrano più orientate a costruire 1 trama/storia per vendere libri (anche ess idi proprietà wizzard/Hasbro), più che dare sostanza al gioco di carte vero e proprio

Link to comment
Share on other sites

Giocando solo coi miei amici, utilizziamo un formato a metà fra Modern e Commander, con mazzi in modern da 60+1 carte, tutte in 1x, che devono appartenere all'identità di colore di un generale.

Il generale può essere qualsiasi creatura leggendaria di Modern o delle edizioni MtG: Commander e Commander's Arsenal e segue le normali regole per un generale, eccetto per il fatto che può stare solo in zona di comando o sul campo di battaglia (come nella variante francese), in modo da evitare di "sprecare" slot per tenere carte al solo scopo di buttare il generale avversario in fondo al suo mazzo, rovinandogli fra l'altro una buona parte delle strategie.

In genere giochiamo un multiplayer a cinque molto casual.

Attualmente ho montati un Teysa, Erede di Orzhov e un Damia, Saggia di Pietra.

Per il futuro, stavo pensando a Melek, Sedris o Tariel.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Con gli amici non ci siamo mai avvicinati ad eventi organizzati dalla Wizzy se non per pochi draft e per un paio di prerelease.

D'altro canto giochiamo sopratutto con mazzi for fun utilizzando molte varianti del multiplayer come l'archenemy, il planechase, l'imperatore etc etc.

Inoltre giochiamo molto spesso anche EDH, sempre multiplayer, seppur in esso io mi trovi in difficoltà essendo più bravo a bilanciare i mazzi rispetto ad altri elementi del gruppo (nel for fun standard bilanciano la cosa usando carte più forti/costose di quelle che possiedo). ;)

Link to comment
Share on other sites

Giocando solo coi miei amici, utilizziamo un formato a metà fra Modern e Commander, con mazzi in modern da 60+1 carte, tutte in 1x, che devono appartenere all'identità di colore di un generale.

Il generale può essere qualsiasi creatura leggendaria di Modern o delle edizioni MtG: Commander e Commander's Arsenal e segue le normali regole per un generale, eccetto per il fatto che può stare solo in zona di comando o sul campo di battaglia (come nella variante francese), in modo da evitare di "sprecare" slot per tenere carte al solo scopo di buttare il generale avversario in fondo al suo mazzo, rovinandogli fra l'altro una buona parte delle strategie.

Lo sai che era una possibilità a cui avevo pensato anche io qualche tempo fa? Una curiosità, giocate sempre sui 40 pv?

Sempre rimanendo sul discorso "formati misti", una variante che mi ha sempre incuriosito è quella del Pauper Commander che ho sentito molto spesso: un comandante UNCOMMON + altre 99 carte comuni per costruire il mazzo, per il resto segue le stesse regole del commander tradizionale! Mi sono sempre ripromesso di provarlo ma per ora non ne ho avuto l'occasione!

Link to comment
Share on other sites

Giochiamo sempre a 40 pv, principalmente perché siamo tutti un po' Timmy e ci piace vedere partite lunghe in cui si arriva a costruire un gioco più complesso, vario e "grosso" rispetto, per dire, ai quattro turni canonici del Modern 1v1.

Abbiamo lasciato la possibilità di fare 21 danni da generale per buttare fuori un giocatore, anche se lo fa solo il tizio che usa Jenara.

Come regola del tavolo, inoltre, abbiamo stabilito che, se mai uno di noi dovesse giocare un infettare, il limite di segnalini veleno sarebbe di 20, non di 10.

Link to comment
Share on other sites

Principalmente Modern, in real con Death Cloud e su MWS anche con altri mazzi random (Hexproof Aura, Big Red, WRB Control, Big Red... in genere nessun Tier :)). Inoltre hao fatto alcuni draft in negozio, qualche draft casalingo e un bel po' di sealed (prossimo al PTQ Torino^^)

Link to comment
Share on other sites

Gioco Principalmente Melira Pod in Modern, e Standard UB Control (Almeno fino alla rotazione).

Da poco mi sono messo in società con un amico, così da avere più carte e quindi poter fare più mazzi competitivi (Ora abbiamo tutte le Fetch Modern, e la mmaggior parte delle Shockland).

I Prossimi mazzi Modern in cantiere sono Scapeshift per me (Ci mancano 15 carte circa) e UWR per il mio amico.

Poi ho in mente di fare altri mazzi non Tier1, come Death Cloud, Big Red, Burn RBg e forse Tritoni, ma dobbiamo discutere su quali fare e quali no!

Per il For Fun invece ho un mazzo T2 Cancelli; Il mazzo dell'Orda Zombie (Più della metà è proxato), e vorrei fare un Commander serio.

Purtroppo da me For Fun è difficile giocarci, puntano tutti molto al competitivo!

Di Draft ne faccio pochi, e Sealed solo in Prerelase!

Ah, dimenticavo: Ho un Legacy MonoU Infect Shoal da finire; Mi mancano 4 Nexus con Infect e la side (Nonostante è MonoU non gioco FoW, al momento non possiamo permettercelo dato il costo e da me Legacy si gioca praticamente 0!

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites

Io gioco sia Legacy che Modern, anche se prediligo il Legacy, infatti gioco Reanimator, un mazzo che mi fa divertire tantissimo, mentre in Modern gioco UR Faeries, anche questo mazzo mi toglie parecchie soddisfazioni!

Link to comment
Share on other sites

Per piacere direi Legacy, indubbiamente è il formato che preferisco di più. Sebbene cominci ad apprezzare la potenza del Vintage, è però un formato dove ogni mossa è troppo importante, fare un mezzo errore ti fa perdere. Bello, ma snervante. Il legacy è un formato dove ancora conta molto non sbagliare, ma da un errore non troppo grossolano si può ancora recuperare.

Ahimé è però un formato costoso. Solo il reparto terre fa partire parecchi eurini. Quindi alla fine gioco modern, che benché non sia economico è sicuramente più accessibile.

T2 troppo costoso. Un mazzo dura pochi mesi, e all'uscita di un blocco le carte costano il triplo di quando valgano dopo l'uscita dal T2.

Sealed/Draft non male, mette in luce altre capacità (il deckbuilding) ma se giocato con le espansioni sbagliate o con un po' di sfiga, è frustrante...

Poi Pauper, ovviamente... Vuoi mettere il gusto di poterti montare ogni mazzo che vuoi con pochi soldi, anche molto competitivo?? :D :D

Infine 4fun, la partitella con gli amici giocata con i "mazzi degli avanzi" fa sempre comodo!

Indi, 3 voti per me: Modern, Pauper, for fun!

Link to comment
Share on other sites

In quanto giocatore antisportivo e tendenzialmente violento (ovviamente scherzo) mi trovo a mio agio con il Commander e la filosofia che esso rappresenta. Ormai ho rotto le scatole a tutti su D'L con il mio Commander Grimgrin, che prima non doveva avere troppi Zombie, poi voleva avere più counter, poi ci stavamo bene meno creature, poi tutto sommato non volevo farlo combo. Essendo intrinsecamente un formato che spinge i mazzi ad una costante condizione di "in divenire", Commander mi ha sempre divertito ed ho avuto la fortuna di imbattermi spesso in giocatori molto simpatici e volenterosi di divertirsi, piuttosto che di vincere ad ogni costo. Poi ti imbatti nel ragazzo con Azusa che neutralizza ogni singola cosa e chiude di combo prive di ogni qualsivoglia interattività e ci rimani un po' male, ma il formato è anche questo.

Il formato con cui gioco più spesso credo siano Draft e Sealed Deck. Con il fatto che il pool delle carte sia virtualmente uguale per tutti trovo ci sia molto più divertimento, ma anche qui si parla di opinioni molto personali. Certo, c'è chi trova qualcosa di orribilmente forte e domina il torneo, ma "il chaos è equo" come direbbe il Joker di Heath Ledger e devo dire che a lungo andare i giocatori bravi si confermano bravi anche di fronte a pool non bellissimi. Il Draft, se non altro, è poco condizionato dal ragazzetto carico di soldi regalatigli da lontani parenti per il compleanno, che ha cercato la lista più forte del momento e l'ha montata pensandoci su per due secondi scarsi. Ecco, preferisco probabilmente la dimensione Draft, che mi da più tempo per pensare e costruire una strategia, piuttosto che il Sealed Deck dove, e lo dico con assoluta autocritica, mi capita di perdermi qualche interazione o meccanica interessante. O, più spesso, cerco di strafare e punto sul tricolor ad ogni costo.

In ultimo, c'è ovviamente la dimensione For Fun. Ho montato un bel po' di mazzi al solo scopo di divertirmi, con le carte recuperate durante i Draft o i Sealed Deck. Alcuni cercano anche di essere un po' competitivi, ma sono sempre lontani da una prospettiva di torneo competitivo: per quanto ami, ad esempio, il mio Zombie, devo dire che in un torneo Legacy come si deve non penso farebbe mai risultato. Forse il Macina ed il Kuldotha qualcosina potrebbero fare, o per fattore sorpresa o per aggressività esplosiva, ma non sono di certo fra i mazzi dominanti del Modern. Sono abbastanza un giocatore da "tavolo della cucina", come dicono alla Wizards.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.