Jump to content

Background / Peculiarità per PG


Eowarar
 Share

Recommended Posts

Allora, mi servirebbe una mano.

Voglio dare una caratteristica "unica" ad ogni pg del mio gruppo.

Per fare un esempio: Il Pg X è vegetariano

Il Pg Y non può toccare i cadaveri.

Mi servirebbero alcune idee, anche postate alla rinfusa, come vi vengono in mente, da poter usare nella mia campagna. Voglio fare delle cose di un certo rilievo, tutto a scopo interpretativo.

Link to comment
Share on other sites


Il pg è il "personaggio giocante" di un giocatore, ci penserà quindi il giocatore a caratterizzarlo come preferisce, non il master :|

Che comunque non so quanto "rilievo" possa effettivamente dare un personaggio vegetariano rispetto ad uno onnivoro...

Be essere vegetariani da un po' di rilievo visto che riduce drasticamente quello che poi mangiare ed potrebbe portare ha essere pacifisti o simili in un contesto fantasy:eek:

Link to comment
Share on other sites

quoto Maldazar... ma in caso fossero stati maledetti o dei fantasmi, più o meno burloni, siano entrati nei loro corpi...

in ogni modo domandare è lecito...

il personaggio x non può toccare oggetti di colore (e qui metti un colore)

il personaggio y non può mangiare carni che prima non siano state trattate con (e qui metti una spezia, tipo aglio, origano ecc...)

il personaggio z non può toccare un arma se prima non ha fatto una capriola all'indietro (o qualsiasi altra cosa stupida ti venga in mente)

il personaggio x2 non può bere alcolici nei giorni pari e analcolici nei giorni dispari

il personaggio y2 ogni volta che vede un nano deve dargli una moneta di rame

il personaggio z2 ogni volta che vede un elfo vestito di verde deve fargli la linguaccia (o qualsiasi altra cosa stupida)

il personaggio x3 ogni volta che si trova di fronte a una persona di sesso opposto deve inchinarsi e baciarle la mano

il personaggio y3 ogni volta che mette a segno un colpo con la sua arma deve gridare (e qui metti qualcosa di stupido)

il personaggio z3 non può rifiutarsi di aiutare una persona col suo stesso allineamento

il personaggio x4 non può avere rapporti carnali col sesso opposto (nemmeno pensieri)

il personaggio y4 deve specchiarsi e aggiustarsi i capelli di continuo (e questo meglio metterlo a uno che usa una lama o uno scudo, in modo che lo usi a mo' di specchio)

il personaggio z4 non può evitare di fare allusioni "hot" appena vede una bella ragazza

poi bho >.> un po di inventiva >.>

Link to comment
Share on other sites

Il pg è il "personaggio giocante" di un giocatore, ci penserà quindi il giocatore a caratterizzarlo come preferisce, non il master :|

Che comunque non so quanto "rilievo" possa effettivamente dare un personaggio vegetariano rispetto ad uno onnivoro...

Ma quello era solo un esempio, mi servono consigli come ha fatto sani100, che ringrazio, quindi chi piu ne ha piu ne metta, ne ho davvero bisogno !

Link to comment
Share on other sites

Ma quello era solo un esempio

Si ma se mi dici che vuoi fare delle cose "con un certo rilievo" a me viene in mente roba tipo crisi esistenziali, dilemmi morali o chessò io... Non che uno mangia solo fagioli alla John Wayne il giovedì sera.

Serve per indirizzare l'utenza sul genere di stranezza di cui hai bisogno.

Btw, si può sapere come intendi inserire queste... "caratteristiche peculiari" nel profilo psicologico dei pg dei tuoi giocatori? Imposte del tipo "io sono il master e si fa così", o c'è effettivamente una storia dietro da cui poter prendere spunto per suggerirti qualcuna delle suddette caratteristiche peculiari?

Link to comment
Share on other sites

Si ma se mi dici che vuoi fare delle cose "con un certo rilievo" a me viene in mente roba tipo crisi esistenziali, dilemmi morali o chessò io... Non che uno mangia solo fagioli alla John Wayne il giovedì sera.

Serve per indirizzare l'utenza sul genere di stranezza di cui hai bisogno.

Btw, si può sapere come intendi inserire queste... "caratteristiche peculiari" nel profilo psicologico dei pg dei tuoi giocatori? Imposte del tipo "io sono il master e si fa così", o c'è effettivamente una storia dietro da cui poter prendere spunto per suggerirti qualcuna delle suddette caratteristiche peculiari?

Allora per intenderci:

Alcune sono imposte cosi, da me, nel senso che tu te la giochi cosi e basta, non limita il gioco, è tutto a scopo di pura interpretazione, altre invece potrebbero dare anche spunti piu avanti, ci si potrebbe montarci qualcosa sopra, e non intendo roba del tipo: Al tuo pg sono morti i genitori da piccolo, cerchi vendetta finchè non trovi l'assassino, io voglio fare delle cose più particolarizzate. Una che utilizzerò è quella che un pg non può prendere monete d'oro a meno che non gli vengano offerte da altri. Che sia uno stile di vita, che sia una maledizione, che sia qualsiasi cosa, ma il giocatore dovrò giocarsi questa cosa, ripeto, a tutto scopo interpretativo. A me servono delle idee aiutato da voi, anche una lsita di tutto quello che vi viene in mente per aiutarmi a decidere cosa fare.

Spero di esser stato più chiaro :-p

Link to comment
Share on other sites

A meno che non ti servano per creare dei PG pregenerati per un'avventura, ti sconsiglio questo approccio. Personalmente io odierei che mi venisse imposto un modo di caratterizzare il mio PG. Magari è anche una bella idea, ma potrebbe non essere il tipo di personaggio che vorrei giocare io. Passa la palla a loro, e chiedi ai tuoi giocatori di creare dei "tratti" per caratterizzare in tal senso i loro PG.

Puoi utilizzare i consigli che ti hanno dato più sopra (o che ti daranno) per aiutare un giocatore senza troppa fantasia.

PS: comunque per caratterizzare i personaggi si può pensare a qualcosa che non riguardi (solo) il carattere. Per esempio un PG potrebbe avere un oggetto/arma particolare (che so, una spada piena di rune) posseduta dalla sua famiglia da generazioni. Potrebbero esserci voci e leggende dietro a tale arma: sicuramente il PG non vorrà mai separarsene e magari vorrà scoprire qualcosa di più sulle sue origini e la sua storia.

Oppure un altro PG potrebbe essere nato con una particolare "voglia" sulla pelle, un simbolo arcano non meglio identificato. Questo simbolo potrebbe "attivarsi" (emanare luce, bruciare, scomparire) solo in determinate occasioni.

Link to comment
Share on other sites

ti sconsiglio di imporre una cosa del genere senza perlomeno discuterne perchè i pg la prenderanno come una imposizione e di solito crea piccoli dissapori che a lungo andare distruggono il gruppo,ti consiglio più crearlo di invogliarli magari ad avere un bg "originale"(intendendolo per creato di propria mano con proprie idee) magari suggerendogli di mettersi un tratto peculiare o un'idea che si creino loro....di soito sono contrario cmq a mettere mano al bg dei miei giocatori(al massimo posso correggere le cose che non stan da ambientazione continuando cmq a discuterne con loro:es. il pg vuole fare il figlio del re del regno vattelapesca lo rendo in "il pg è il figlio di un nobile minore del casato del regno vattelapesca",di solito cerco di far capire ai pg di non farsi il bg con scritto "sono l'ultramegafigo figlio di dei spaccatutto",o magari uno che mi mette il paladino lb di asmodeus...di certo non lo approvo dato che è palesemente contro ambientazione)Posso capire limitare le classi e le razze(per bilanciamento e ambientazione) però di solito il bg è l'unica cosa che non deve esser imposta perchè allora il pg non è loro è tuo.

1 domanda cmq:gliene hai parlato e l'avete deciso di comune accordo?

Link to comment
Share on other sites

Alcune sono imposte cosi, da me, nel senso che tu te la giochi cosi e basta, non limita il gioco, è tutto a scopo di pura interpretazione, altre invece potrebbero dare anche spunti piu avanti, ci si potrebbe montarci qualcosa sopra, e non intendo roba del tipo: Al tuo pg sono morti i genitori da piccolo, cerchi vendetta finchè non trovi l'assassino, io voglio fare delle cose più particolarizzate.

Il fatto che tu sia il master non ti da diritto di fare ciò. Se stai creando dei PG pregenerati per un'avventura che vuoi scrivere ok, se invece non è così renditi conto che è una cosa odiosa. Dici che è per favorire l'interpretazione ma

- visto che le cose che finora hai reputato utilli sono molto strambe rischi di ottenere solo effetti comici

- non è che un personaggio può avere una particolarità senza una precisa motivazione dietro. Non ha senso dire Tizio è vegetariano senza dare un preciso motivo per cui lo è, soprattutto se Tizio è un personaggio che mal si sposerebbe con questo stile di vita (es: mezzorco barbaro con 4 alle caratteristiche mentali)

- se il giocatore non sente sua quella caratteristica o si dimenticherà di interpretarla (se vuole darti una chance) o, molto più probabilmente, si rifiuterà di farlo. Ripeto ciò che ti hanno detto altri prima di me: io abbandonerei il tavolo.

Una che utilizzerò è quella che un pg non può prendere monete d'oro a meno che non gli vengano offerte da altri.

sai, sì, che il bilanciamento in D&D è ottenuto anche attraverso la ricchezza?

Che sia uno stile di vita, che sia una maledizione, che sia qualsiasi cosa, ma il giocatore dovrò giocarsi questa cosa, ripeto, a tutto scopo interpretativo.

Gli altri giocano per divertirsi, non per fare ciò che vuoi tu.

Tutt'altra cosa sarebbe stato dare queste caratteristiche peculiari a dei PNG importanti per renderli memorabili. Una descrizione fisica si dimentica, un tratto particolare invece rimane impresso. I miei giocatori ancora ricordano il mago lento nel parlare, il guerriero fissato con gli indovinelli, etc. Ancora meglio è quando i giocatori sviluppano un tratto peculiare del loro PG in game. Ad esempio in una campagna in cui ero il master tra i pg c'era un personaggio mezz'orco barbaro che, essendo molto amico del mago del gruppo e quindi parlando spesso con lui, aveva preso a condire la sua parlata piuttosto rozza con termini di cui aveva frainteso il significato e che quindi usava a sproposito. Penso che chiunque si sentirebbe offeso dal vedersi assegnare una caratteristica random, è come dire che non si è capaci di creare da soli un personaggio sufficientemente dettagliato e sfaccettato.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, uno dei pg che sto giocando io (un dragonide) parla con accento russo, e quando il master descrive ciò che ii pg vedono (ma non sempre ovviamente) si prende la testa tra le mani e inizia a lamentarsi del fatto che sente le voci XD Comunque ti sconsiglio di imporre una cosa simile ai giocatori, è molto meglio che decidano loro che caratteristiche dargli. Al massimo potresti chiedere se possono dare ognuno un segno particolare al loro pg, ma non darglieli tu. L'idea di caratterizzare così i png è geniale. Bravo Sth.

Gerald

Link to comment
Share on other sites

Non ho letto oltre.

Quello che vuoi fare ammazza il GDR. Il master che impone senza prima parlarne con i giocatori è il MALE

No ragazzi, stiamo sforando, io ho gia cheisto ai miei giocatori e hannod etto di si, che si fidano e voglio provare questa cosa, non ammazzo il gioco di nessuno e non è nemmeno il MALE ! :evil: Io ho solo chiesto a voi delle idee per aiutarmi, non sto chiedendo se è giusto o sbagliato, io gia mi sono accordato con i miei giocatori

Link to comment
Share on other sites

calma ragazi, l'avete tutti attaccato senza nemmeno chiedergli se aveva consultato i suoi giocatori, poi se il mio master mi ponesse davanti una serie di tratti distintivi e io ne dovessi scegliere uno non mi offenderei più di tanto, mi offenderei ben di più se mi schiaffasse un personaggio preimpostato da giocare... alla fine un piccolo tratto del genere come quelli che ho scritto io non mi pare che snaturino troppo un personaggio al punto da renderlo ingiocabile, no?

tipo il nostro master per una campagna ci ha obbligato a usare personaggi scarsi (prendendo come riferimento questa giuda http://www.dragonslair.it/forum/threads/41941-Graduatoria-delle-Classi-secondo-le-loro-abilit%C3%A0 direi che abbiamo usato il gruppo 5 o 6 e rigorosamente senza incantesimi, il risultato era un gruppo composto da: un contadino, un monaco, un paladino senza incantesimi e un samurai.. tutti al 12)

in ogni modo potresti mettere che un personaggio a paura del fuoco (ma questo sarebbe molto penalizzante)

oppure che ha qualche fobia, insetti, ratti, cani, spazi chiusi

oppure che scommette su tutto, io l'ho fatto e alla fine ci ho pure guadagnato

tipo io ora sto impersonando una umana, alta,bionda (si, lo sterreotipo di ragazza stupida) che ogni giorno si crede di una razza diversa... tipo oggi si crede elfa, va a dormire, si sveglia, si crede nana... ma oltre a questo ha dato un nome a tutte le sue armi.. (è un'arciera) ogni volta che lancia una freccia dice: vai (nome della freccia) colpisciiiii... e nemmeno fosse forte.. ha statistiche venute fuori rollando i dadi di 11/11/11/12/12/13 ma comunque...

sennò sto ruolando un altro personaggio (che è un obrobrio.. forgiato,costrutto incarnato,mezzo drago,mezzopianta,mezzo minotauro,mente vuota) che quando scende sotto il 20% dei pf (e sono 494) cambia personalità, ha una personalità caotica malvagia e una caotico buono

sennò ne ho fatto un altro, un gnomo del sussurro gracilino e timido che più va avanti il combattimento più diventa aggressivo e violento, più vede sangue (sopratutto suo) e più ne vuole versare (sopratutto degli avversari)

ma queste ultime due mi paiono aggiunte più "pese" di quelle che avevo suggerito prima

Link to comment
Share on other sites

calma ragazi, l'avete tutti attaccato senza nemmeno chiedergli se aveva consultato i suoi giocatori, poi se il mio master mi ponesse davanti una serie di tratti distintivi e io ne dovessi scegliere uno non mi offenderei più di tanto, mi offenderei ben di più se mi schiaffasse un personaggio preimpostato da giocare... alla fine un piccolo tratto del genere come quelli che ho scritto io non mi pare che snaturino troppo un personaggio al punto da renderlo ingiocabile, no?

tipo il nostro master per una campagna ci ha obbligato a usare personaggi scarsi (prendendo come riferimento questa giuda http://www.dragonslair.it/forum/threads/41941-Graduatoria-delle-Classi-secondo-le-loro-abilit%C3%A0 direi che abbiamo usato il gruppo 5 o 6 e rigorosamente senza incantesimi, il risultato era un gruppo composto da: un contadino, un monaco, un paladino senza incantesimi e un samurai.. tutti al 12)

in ogni modo potresti mettere che un personaggio a paura del fuoco (ma questo sarebbe molto penalizzante)

oppure che ha qualche fobia, insetti, ratti, cani, spazi chiusi

oppure che scommette su tutto, io l'ho fatto e alla fine ci ho pure guadagnato

tipo io ora sto impersonando una umana, alta,bionda (si, lo sterreotipo di ragazza stupida) che ogni giorno si crede di una razza diversa... tipo oggi si crede elfa, va a dormire, si sveglia, si crede nana... ma oltre a questo ha dato un nome a tutte le sue armi.. (è un'arciera) ogni volta che lancia una freccia dice: vai (nome della freccia) colpisciiiii... e nemmeno fosse forte.. ha statistiche venute fuori rollando i dadi di 11/11/11/12/12/13 ma comunque...

sennò sto ruolando un altro personaggio (che è un obrobrio.. forgiato,costrutto incarnato,mezzo drago,mezzopianta,mezzo minotauro,mente vuota) che quando scende sotto il 20% dei pf (e sono 494) cambia personalità, ha una personalità caotica malvagia e una caotico buono

sennò ne ho fatto un altro, un gnomo del sussurro gracilino e timido che più va avanti il combattimento più diventa aggressivo e violento, più vede sangue (sopratutto suo) e più ne vuole versare (sopratutto degli avversari)

ma queste ultime due mi paiono aggiunte più "pese" di quelle che avevo suggerito prima

Ti ringrazio sani100, la cosa del doppio allineamento mi piace in base ai punti ferita, penso che la utilizzerò pure io.

E che ne pensate di un pg che soffre di bipolarismo ?

Link to comment
Share on other sites

calma ragazi, l'avete tutti attaccato senza nemmeno chiedergli se aveva consultato i suoi giocatori, poi se il mio master mi ponesse davanti una serie di tratti distintivi e io ne dovessi scegliere uno non mi offenderei più di tanto, mi offenderei ben di più se mi schiaffasse un personaggio preimpostato da giocare... alla fine un piccolo tratto del genere come quelli che ho scritto io non mi pare che snaturino troppo un personaggio al punto da renderlo ingiocabile, no?

tipo il nostro master per una campagna ci ha obbligato a usare personaggi scarsi (prendendo come riferimento questa giuda http://www.dragonslair.it/forum/threads/41941-Graduatoria-delle-Classi-secondo-le-loro-abilit%C3%A0 direi che abbiamo usato il gruppo 5 o 6 e rigorosamente senza incantesimi, il risultato era un gruppo composto da: un contadino, un monaco, un paladino senza incantesimi e un samurai.. tutti al 12)

in ogni modo potresti mettere che un personaggio a paura del fuoco (ma questo sarebbe molto penalizzante)

oppure che ha qualche fobia, insetti, ratti, cani, spazi chiusi

oppure che scommette su tutto, io l'ho fatto e alla fine ci ho pure guadagnato

tipo io ora sto impersonando una umana, alta,bionda (si, lo sterreotipo di ragazza stupida) che ogni giorno si crede di una razza diversa... tipo oggi si crede elfa, va a dormire, si sveglia, si crede nana... ma oltre a questo ha dato un nome a tutte le sue armi.. (è un'arciera) ogni volta che lancia una freccia dice: vai (nome della freccia) colpisciiiii... e nemmeno fosse forte.. ha statistiche venute fuori rollando i dadi di 11/11/11/12/12/13 ma comunque...

sennò sto ruolando un altro personaggio (che è un obrobrio.. forgiato,costrutto incarnato,mezzo drago,mezzopianta,mezzo minotauro,mente vuota) che quando scende sotto il 20% dei pf (e sono 494) cambia personalità, ha una personalità caotica malvagia e una caotico buono

sennò ne ho fatto un altro, un gnomo del sussurro gracilino e timido che più va avanti il combattimento più diventa aggressivo e violento, più vede sangue (sopratutto suo) e più ne vuole versare (sopratutto degli avversari)

ma queste ultime due mi paiono aggiunte più "pese" di quelle che avevo suggerito prima

Non hai fatto altro che confermare quello che ho scritto io

- visto che le cose che finora hai reputato utilli sono molto strambe rischi di ottenere solo effetti comici

Il fatto che i giocatori siano d'accordo non rende migliore l'idea: se si vogliono effetti comici ben venga, se lo scopo è l'interpretazione no.

E anche se lo scopo sono gli effetti comici, credo che un giocatore che conosca bene il proprio pg può pensarne di migliori, che non gli diano fastidio ma divertanolui per primo. Nel mio gruppo ci sono stati:

- un mago convintissimo di sognare il futuro e che quindi preparava incantesimi di conseguenza. Ad esempio sognava un troll=> preparava solo palle di fuoco e raggi roventi. Una volta riempì gli slot di 1° di cavalcatura, quelli di 2° di cavalcatura estesa e quelli di 3° di destriero fantomatico :D (ed era un mago di 5°)

- un bardo il cui giocatore si segnava apposta ogni più piccolo dettaglio, eccetto i nomi dei personaggi e dei PNG "scusa... come hai detto che ti chiami?" (e per un bardo è decisamente un problema)

- un chierico che perdeva le cose. In pratica il giocatore teneva annotate tutte quante le cose che possedeva (ed era pieno di oggettini inutili, appunto per rendere più divertente la cosa) su un foglio che tra una sessione e l'altra lasciava al master, il quale doveva cancellargli un oggetto come se lo avesse perso. "ragazzi... dobbiamo tornare indietro" "avete visto per caso il mio simbolo sacro?"

- un mago che si rifiutava di lanciare incantesimi perchè "e se poi c'è qualcosa di peggio? Devo essere preparato"

Link to comment
Share on other sites

Su il chierico che perdeva le cose può essere già una mezza idea così come quella della ragazza che credeva che fosse di una diversa razza ogni volta che si sveglia(ha proposito come si comportava quando voleva usare la vista particolare dei nani o elfi?andava nel panico) ma per la prima se la fai con le roba inutile o di poco conto ok ma se cominci ha fargli perdere roba più importante ed salva vita nel momento del bisogno come una pozione di cura ferite per esempio la cosa non più mica tanto divertente ma diventa tragica:evil:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.