Jump to content

Sondaggio - In che formato consultate i materiali GdR?


Nickleby
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi,

vorrei approfittare della vostra disponibilità per togliermi una curiosità: in che formato consultate i vostri materiali GdR es. manuali, avventure (di seguito alcuni esempi):

-principalmente cartaceo

-girando in rete e leggendo dalle pagine web

-formato pdf

-formato per la lettura da mobile

ciao

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sinceramente, io ho avuto disponibile materiale in PDF e doc da tempo immemore (dal '98 sicuramente, con il core rules 2.0), e anche se è comodo per l'uso a casa e sul pc, in game diventa un problema consultare ciò che ti serve con rapidità, per cui alla fine mi rivolgo sempre all'efficace carta...

Link to comment
Share on other sites

Se c'è un sito web come l'srd di pathfinder lo prediligo su qualsiasi altro formato. Io personalmente ci trovo solo vantaggi ad avere tutto linkato e con la possibilità di effettuare ricerche attraverso parole chiave o per elenchi.

Altrimenti pdf, indicizzati o meno. La carta la evito laddove c'è un alternativa, anche per una mera questione economica.

Tranne per gli appunti dell'ultimo minuto :D

Link to comment
Share on other sites

Dipende cosa si intende per consultare.

- Se mi serve un'informazione di cui non ho alcuna idea (ad esempio se mi serve sapere cosa fa l'incantesimo XXX), google o wiki o Srd tutta la vita.

- Se voglio leggere un manuale o sto cercando una regola che ricordo essere da qualche parte,

- - quando sono a casa, cartaceo.

- - quando non sono a casa, Pdf. Ma a volte semplicemente rinuncio, guardo i singoli punti su google-wiki-srd e aspetto di avere il cartaceo per una lettura cover-to-cover del manuale.

Il Pdf è l'unica soluzione che trovo davvero poco giustificabile.

Link to comment
Share on other sites

Io resto legato alla carta! Se posso, cerco sempre di avere sia la cartacea che quella in pdf così da venire in contro alle diverse esigenze che mi si presentano. Io preferisco leggere il libro anche perché lo trovo rilassante, mentre il pdf lo uso per gli amici che non hanno i manuali; pensando ad AD&D è veramente impensabile che dei giocatori occasionali si procurino il manuale del giocatore, inoltre sono in tutto e per tutto dei pezzi di antiquariato che mi seccherebbe rovinare e che quindi custodisco gelosamente.

Insomma, viva la carta! Anche se uso i pdf....

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Dipende. L'applicazione sull'iphone iBooks è molto comoda (meglio se si ha l'ipad) perchè permette di evidenziare le pagine preferite e scorrerle velocemente, quindi per l'indicizzazione di alcuni contenuti è formidabile.

Detto ciò ho trovato d'aiuto stampare (pagando certo.. :lol: ) alcuni manuali quali l'ambientazione di forgotten realms e i manuali di base. In particolare sono carini da avere cartacei anche il Tome of Battle, lo Spell Compendium e il Draconomicon.

Nel mio gruppo si usano anche diversi manuali originali, che nonostante gli ovvii problemi di prezzo sono vermente di una bellezza unica.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.