Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Giochi Uniti pubblicherà Pathfinder 2e in italiano

Giochi Uniti ha appena annunciato che sarà lei a tradurre in italiano Pathfinder 2e. La nuova edizione, infatti, arriverà in lingua italiana a partire da Aprile 2020. Allo stesso tempo, l'azienda ha deciso di rivelare anche i calendari delle uscite previste per le versioni italiane di Starfinder e Pathfinder 1e.
Ecco qui di seguito le dichiarazioni dell'azienda:



Link al sito ufficiale di Giochi Uniti: https://www.giochiuniti.it/pathfinder-seconda-edizione-le-prossime-uscite-gdr/
Read more...

Come Spazzolare gli Avanzi delle Feste con il Tarrasque

Articolo di J.R. Zambrano del 26 Novembre
Se esiste un mostro che siede in cima alla catena alimentare del GdR, quello è senza dubbio il Tarrasque. Potete tenervi le vostre divinità malvagie e i vostri lich: il Tarrasque è una versione fantasy dei Kaiju. Colossale e inarrestabile, il Tarrasque è una enorme creatura che rimane dormiente per anni, risvegliandosi occasionalmente per distruggere e divorare ogni cosa nel raggio di miglia e lasciare solamente cenere e rovine. Praticamente come dei parenti in visita.

"HEY, RAGAZZI, HO SENTITO CHE AVETE DEGLI AVANZI!"
Guardatelo. Guardate quanto sembra felice.
Apparso per la prima volta nel Manuale dei Mostri II (1983), il Tarrasque è in circolazione sin dai primi giorni di D&D. Anche prima, a dirla tutta. Come molti mostri classici, il Tarrasque ha una controparte nella mitologia.
Sebbene non sia famoso come la manticora o il grifone, il Tarrasque è un mostro che ha terrorizzato la città di Nerluc in Provenza (Francia), dove si racconta abbia devastato le campagne per chilometri e chilometri. Esistono numerose descrizioni della bestia.
Una parla di "una specie di drago, con una testa di leone, sei corte gambe da orso, un corpo da bue coperto dal carapace di una tartaruga e una coda scagliosa terminante con un pungiglione da scorpione". Un'altra parla invece di "un drago, mezzo animale e mezzo pesce, più grosso di un bue, più lungo di un cavallo e con denti affilati come spade e lunghi come corni".

In ogni caso, la bestia ha resistito all'assalto di cavalieri e catapulte (presumibilmente non di cavalieri lanciati da una catapulta, anche se io l'avrei fatto). Si dice che Santa Marta abbia incontrato la creatura e l'abbia domata e calmata con preghiere e inni sacri. Quando ella portò in città la creatura domata, i paesani spaventati la uccisero, poi si sentirono così in colpa che cambiarono il nome della città in Tarascona. E il tarrasque è ancora oggi rappresentato sul loro stemma.

Fa sembrare lo stemma della vostra città squallido, vero?
Si può in effetti notare una certa somiglianza.

"I miei denti sono come spade" non suona allo stesso modo se esce dalla bocca di Gary Busey.
Questa è la versione di AD&D 1E del Tarrasque. Ha i 6 attacchi standard: 2 artigli, 2 corni, la coda e un morso affilato come una spada. E non è una metafora, ma una qualità speciale posseduta solamente da questo mostro. In caso dovesse tirare 18 o più, potrete dire addio al vostro braccio, al vostro torso o alla vostra testa. Viene, inoltre, presentato l'iconico carapace riflettente, che rispedisce al mittente raggi, dardi incantati, fulmini... Oltre ad una piccola rigenerazione (1 pf a round) e l'invulnerabilità alle armi non magiche.

AD&D 2E gli ha fornito un'illustrazione aggiornata, in pieno stile anni '90. Potete persino immagine un crossover tra Cable e il Tarrasque. Anzi, non c'è bisogno, l'ho fatto per voi:

"Hey, ti serviranno certamente delle borse in più e almeno un'altra spada se vuoi viaggiare con me."
Oltre all'aspetto più "cupo", il Tarrasque della seconda edizione ha ottenuto immunità al fuoco, assieme ad una storia vaga e semi-mitica sulle sue origini, che lo vede come una creazione di "antichi dei dimenticati" o il lavoro di una oscura magia dimenticata, responsabile per l'estinzione di almeno una civiltà.
Le versioni di D&D 3.x e Pathfinder sono simili. Ogni versione aggiunge ulteriore complessità al mostro, coerentemente con i cambiamenti apportati dal d20 system. Quindi vedrete opzioni come Lottare Migliorato o Inghiottire (3.x, come non amare le descrizioni dettagliate su quante creature potessero essere tenute nella bocca di un mostro) così come degli attacchi a distanza (Pathfinder, a credito della Paizo, ha avuto il merito di comprendere quanto forte sia il poter volare in combattimento).

La 4a edizione ha reso il Tarrasque più simile ad un boss finale, visti i suoi 1420 PF. Dite quello che volete di D&D 4e, ma i designer hanno compreso come un mostro gigantesco (anche se con 6 attacchi) non sia in grado di tenere testa ad un gruppo di avventurieri. Quindi hanno modificato la formula classica e hanno fornito al Tarrasque una serie di attacchi ad area, inclusa l'abilità di fare un attacco con il morso contro chiunque sia a portata e un attacco per travolgere. E, come in Pathfinder, i designer si sono resi conto di quanto il volo potesse essere problematico per questo mostro. Gli hanno fornito un'aura di 12 m che riduce la velocità di volo e blocca l'altezza massima a 6 m.

Infine abbiamo il Tarrasque di D&D 5E. Una combinazione della 3.x e della 4e, il mostro non è più tanto un "boss da raid di fine gioco", ma soprattutto un grosso pericolo per il gruppo e il mondo intero. Sono spariti tutti gli attacchi ad area, ma sono presenti le azioni leggendarie tanto diffuse tra molti mostri iconici, che li tengono attivi durante i vari turni dell'iniziativa. Oltre ad un paio di difese extra (immunità al veleno, per esempio, e la possibilità di superare qualunque tiro salvezza 3 volte al giorno).
Ma questo Tarrasque non è dotato di attacchi a distanza. Il che è molto importante, dato che senza di loro, stando a quanto scritto, il Tarrasque non ha modo di confrontarsi con le creature volanti in grado di colpirlo dalla distanza. Potete trovare dei lunghissimi thread su come un Chierico Aarakocra di primo livello sia in grado di abbattere il Tarrasque, tutto con dei numeri a supporto. Assumendo, ovviamente, che non possa attaccare a distanza o non abbia modo di raggiungere quelle altezze saltando.
E' stata mantenuta la descrizione del Tarrasque come macchina di distruzione in grado di consumare ogni cosa, nonostante tutti i cambiamenti. Quindi, qualunque sia la vostra edizione, sapete quale mostro usare per terrorizzare i vostri giocatori.
Avete mai danzato con il diavoloTarrasque al chiaro di luna? Raccontateci la vostra storia qui sotto. Avete altri mostri che vorreste vedere sulle nostre "pagine"? Segnalateci anche questo.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-need-to-clear-your-plate-the-tarrasque-is-here-to-help.html
Read more...

Il TG1 ha dedicato un servizio a D&D...e ne ha parlato bene!

Ieri, 30 Novembre 2019, la Rai ha deciso di trasmettere sul TG1 un servizio interamente dedicato a D&D, nel quale viene menzionato il ritorno in grande stile del Gdr da noi diventato celebre in particolare negli anni '80 e oggi fortemente pubblicizzato da star televisive, cinematografiche e popolari serie tv. Se già il fatto che uno dei più grossi telegiornali nazionali abbia scelto di dedicare un proprio spazio a D&D risulta di per sé una notizia estremamente sorprendente, la cosa che colpisce di più è lo scoprire che il servizio inoltre parla bene del gioco e lo descrive anche in maniera abbastanza competente, evitando di riportare notizie inesatte o giudizi negativi sul nostro passatempo preferito. Il che, considerato il pregiudizio con cui è sempre stato considerato il Gdr negli anni, risulta un vero e proprio miracolo.
Anzi, come molti di voi sapranno, in passato D&D è stato per molto tempo tenuto in bassa considerazione dal pubblico main-stream, più preoccupato di denigrare un prodotto poco conosciuto che di comprenderne davvero il contenuto...figurarsi il capirne l'effettivo valore.
Il Gdr in generale, infatti, è stato a lungo visto come un prodotto di nicchia, acquistato e giocato da ragazzi considerati strani e asociali per il loro desiderio di volersi isolare nelle loro camere con un piccolo gruppo di amici, in modo da fantasticare su mondi immaginari e creature fatate. Peggio ancora, per un certo periodo - sull'onda del Panico Satanico scoppiato durante gli anni '80 in particolare negli USA - si è arrivati addirittura ad accusare D&D e gli altri Gdr di influenza negativa sulle menti dei ragazzi, che, a detta di qualche genitore un po' troppo frettoloso nel sparare sentenze e desideroso di trovare un capro espiatorio ai mali del mondo, rischiavano a causa del Gdr di perdere il contatto con la realtà o, addirittura, di finire con l'essere sedotti da un qualche culto satanico (la presenza di magia, divinità, diavoli e demoni tra gli elementi narrativi delle ambientazioni di D&D, infatti, fu vista da alcuni come un pericoloso strumento di deviazione, capace di convincere innocenti ragazzini a venerare divinità inesistenti o il diavolo stesso).
Ovviamente queste preoccupazioni si rivelarono infondate: divinità, diavoli o demoni immaginari non spinsero i ragazzini a creare culti satanici segreti, perché la gran parte delle persone - anche se di giovane età - sa tranquillamente distinguere il reale dall'immaginario, ciò che è serio da ciò che è detto/fatto per gioco; e per lo stesso motivo quei ragazzini non finirono con il distaccarsi dalla realtà, perdendosi nei mondi immaginari da loro giocati. Anzi, come molti di noi ben sanno, il Gdr si è dimostrato invece un ottimo strumento per socializzare e fare nuove amicizie, per stimolare la propria creatività e per imparare cose nuove, utili anche nella vita reale (quanti sono diventati scrittori o artisti grazie al Gdr? Quanti hanno imparato episodi della nostra storia o la cultura di altre popolazioni tramite il Gdr? Quanti grazie al Gdr hanno imparato informazioni e capacità che poi gli sono tornate utili anche nella vita professionale? E cosi via). L'opinione pubblica generalista ha a lungo mal giudicato il Gdr solo perchè fin ora non si era mai presa realmente la briga di conoscerlo per davvero, limitandosi piuttosto a denigrarlo ogni volta che si sentiva il bisogno di trovare un colpevole per un qualche problema....cosa che negli ultimi decenni sta accadendo anche al mondo del videogioco.
Il fatto che, dunque, un telegiornale nazionale decida di realizzare un servizio come quello, positivo e capace di fornire una descrizione corretta del gioco, lascia un minimo ben sperare che, quantomeno, in futuro si smetta di parlarne male e di far circolare notizie palesemente false su di esso. E' difficile che il mondo cambi all'improvviso ed è decisamente probabile che il TG1 non avrebbe mai dato una notizia del genere se non fosse stato per l'incredibile successo ottenuto da D&D 5e negli USA e nel mondo (insomma, sta facendo una barca di soldi!) e per il fatto che a pubblicizzarlo ci siano attori celebri come Joe Manganiello, ma chi lo sa... Nel frattempo godiamoci questo piccolo miracolo.
Grazie a "Cesare Shalafi" per aver postato il video su Youtube.
Read more...

5 Modi per Festeggiare con il Vostro Gruppo

Articolo di J.R. Zambrano del 27 Novembre
Le vacanze sono alle porte e questo significa avventure a tema festivo con al momento giganteschi tacchini draconici, o centauri che sono metà umani e metà tacchini, sugose melme e golem di purè di patate (l'autore dell'articolo sta facendo dei giochi di parole collegati alla festività americana del Ringraziamento, che viene festeggiata proprio in questi giorni negli USA, NdT), mentre in poche settimane ci saranno costrutti di pan di zenzero, grinch variamente spaventosi e capaci di portare a termini i loro piani, corse per girare il mondo entro certi termini, e renne-centauri. Non voglio pensare troppo a tutti questi centauri "particolari", quindi parliamo di come non sia affatto un problema se i vostri avventurieri si ritagliano del tempo libero per le vacanze.
Perchè sì, potete andare in giro e affrontare goblin mangioni, oppure salvare San Nicola dalla sua antica prigione nella terra del Taccagno, ma è anche possibile organizzare una sessione in cui i vostri avventurieri rallentano le cose e passano un po' di tempo a festeggiare. Le attività Fuori Servizio nella Xanathar’s Guide to Everything possono essere molto divertenti da giocare appieno. Quindi diamo un'occhiata a cinque modi in cui i vostri personaggi possono festeggiare (ovviamente combattere i banditi e golem natalizi è sempre un'opzione valida).
Baldoria

Forse il modo più iconico per i vostri avventurieri di trascorrere le vacanze. Con tre diverse opzioni (alta, media e bassa classe), i vostri personaggi spenderanno il loro tempo e denaro in ottimi cibi, bevande forti e buoni amici. Fare baldoria significa socializzare e festeggiare e, se lo fate bene, potreste fare amicizia.
Come risultato dei vostri festeggiamenti, fate una prova di Carisma e potreste avere alcuni nuovi amici, oppure potreste finire con un PNG che vi è ostile, proprio come nella vita reale. E, come nella vita reale, ci sono alcuni rischi associati ad un raduno dei vostri amici, non ultimo quello che prevede il finire a dirigere un festival locale, uno spettacolo o un evento simile. Quando giocherete questi scenari, considerate chi viene apprezzato dai personaggi; questa è l'occasione perfetta per recuperare il tempo non trascorso insieme a un PNG preferito e partecipare a un banchetto, partecipare a sfide di abilità come contese e vedere come il tutto può andare.
Funzione Religiosa

Per quelli di voi che sono preoccupati per la commercializzazione delle festività e che temono che stiamo perdendo di vista il vero significato del Black Friday, c'è l'opzione Funzione Religiosa. Potete prendere questa opzione per svolgere un servizio religioso. E mentre questo è principalmente rivolto a personaggi che sono chierici o paladini o simili, considerate l'opzione classica dello Spettacolo Festivo del tempio, ma in cui c'è bisogno anche di artisti aggiuntivi. E guarda caso i personaggi sono proprio le persone giuste per ricoprire questo ruolo.
Oppure potreste seguire una strada più tradizionale e mostrare le attività di beneficenza di un tempio: i giocatori potrebbero aiutare a organizzare cerimonie religiose o preparare un banchetto per i poveri e gli affamati: questo è un ottimo posto per seminare le avventure future mentre i personaggi incontrano PNG che possono apprezzare la loro generosità oppure cultisti nascosti che progettano di fermare il tempio. Le complicazioni possono includere l'essere inviati in una missione sacra oppure una blasfemia accidentale. Se state giocando questo scenario, considerate cosa stanno facendo i personaggi e fate eseguire loro prove di abilità come Intrattenere, Persuasione, Conoscenza (Religione) e, magari, Intimidire.
Giochi d’Azzardo

La scelta dei veri eroi. Il gioco d’azzardo può essere molto divertente se giocato in modo tradizionale, in cui i personaggi spendono un po' di tempo in tranquillità mentre il resto della città si sta preparando per un qualsiasi giorno di festa gettandosi nel gioco d'azzardo illecito. Il metodo suggerito è: Saggezza (Intuizione), Carisma (Inganno) e Carisma (Intimidire) per vedere mentre giocate quanto bene lo fate. Ma potreste anche giocare il tutto come se fosse un torneo. Chiedete ai personaggi di eseguire prove ogni round, mentre tentano di ottenere un posto sul podio. Potreste anche inserire alcuni malvagi per l’occasione, oppure introdurre un rivale o un PNG che i giocatori hanno bisogno di impressionare/convincere.

Oppure potreste eseguire la forma più pura di gioco d'azzardo, ovvero: i personaggi sono tornati dalle loro avventure solamente per rendersi conto di aver perso un'ottima occasione per comprare vari tipi di doni, cibi o altro e ora, alla vigilia di qualunque sia la vostra festività, devono fare delle corse tra i negozi per cercare di comprare qualcosa di decente. Usate le stesse prove del metodo standard del gioco d'azzardo, ma la posta in gioco potrebbe significare mangiare da solo in un ristorante o affrontare il vostro rivale più odiato per cercare di accaparrarsi un Turboman
Crimine

Oppure percorrete un'altra strada: per i nobili le vacanze sono un buon momento per viaggiare. Forse alcune persone dotate di una mente criminale sono interessate a perpetrare crimini mentre la città è intenta a festeggiare. Anche questo può essere molto divertente: i personaggi possono osservare i quartieri dei nobili e scoprire quali famiglie stanno svernando nelle Terre del Sud. Potrebbero persino fingersi membri della Guardia Cittadina per cercare di capire quali manieri posseggano il bottino più ghiotto.
Fate solo attenzione ai membri della famiglia che sono stati accidentalmente lasciati soli a casa.
Ricerca

Oppure, se siete come me, potreste pensare alle vacanze come un'opportunità per recuperare il tempo perso con quei libri/lavori di casa che sicuramente intendevate svolgere. Ed è qui che entrano in gioco le tabelle della Ricerca. Normalmente la tabella è pensata per riflettere una settimana di lavoro ogni volta che tirate - ma considerate l'opportunità di dare ai personaggi l'opportunità di fare una prova di Costituzione per affrontare una settimana di lavoro aggiuntiva corrispondente allo stesso tempo assegnato, che rappresenta tutte le ore piccole e sessioni di studio frettoloso compiute dal personaggio che lavora furiosamente per provare a realizzare qualcosa.
Inoltre potreste accumulare livelli di indebolimento o aumentare il rischio di complicazioni come: “un saggio diventa ossessionato dal convincervi circa una serie di strane teorie sulla realtà” o “se avessi saputo che quel libro era maledetto, non l’avrei mai aperto”, che sembra un risultato abbastanza tipico del tentativo di portare a termine in due giorni i compiti di fine semestre.
Quindi continuate le vostre avventure vacanziere, ma se state cercando di evitare il traffico che potreste trovare nei più famosi dungeon, questi sono alcuni percorsi alternativi che potreste imboccare.
Buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-five-ways-to-celebrate-with-your-party.html
Read more...

Esploriamo il nuovo Ranger

Articolo di J.R. Zambrano del 23 Novembre
I ranger possono costituire una parte fondamentale di qualsiasi gruppo di D&D. Tramite la mescolanza di abilità marziale e magia druidica, possono mantenere una posizione da soli oppure fornire il supporto necessario al gruppo. Con la giusta focalizzazione, possono sconfiggere potenti nemici e, quando siete fuori combattimento, hanno le abilità per mantenere il vostro gruppo ben nutrito e al sicuro, e assicurarsi che tutti arrivino dove si stanno dirigendo. Forse è per questo che fanno parte della triade di classi che appare più spesso in gruppi di qualsiasi dimensione: Guerriero, Chierico, Ranger.

Il loro stile di gioco vi consente in generale una certa versatilità ma, a seconda della sottoclasse che sceglierete, sarete più portato verso alcune opzioni di combattimento specifiche. L’ultimo Arcani Rivelati sembra abbracciare maggiormente questa versatilità di fondo dei Ranger, aiutandoli a contrastare l’eccessiva specializzazione in cui molti Ranger rischiano di incappare, che è legata ad un minor numero di opzioni e li ha lasciati un po’ “sottotono” rispetto ad altro. Possono essere altamente specializzati ma, ora, con un numero maggiore di incantesimi da poter selezionare e di ragioni per usare i loro slot di incantesimi in modo da fare altro rispetto al lanciare Marchio del Cacciatore, possono essere una forza da non sottovalutare.
Diamoci uno sguardo!

Uccidere È Nella Loro Natura 
Una delle cose per cui i Ranger sono famosi è quanto odiano certi nemici. Il Nemico Prescelto è una caratteristica distintiva della classe, nel bene e nel male. In precedenza dovevate scegliere un nemico e, di conseguenza, essere bravi nel seguirne le tracce ma, siamo onesti, con quale frequenza seguivate le tracce dei vostri nemici? Quasi mai? Pure io.
Ora il vostro Nemico Prescelto vi permette di avere accesso ad una sorta di Marchio del Cacciatore gratuito e che potete lanciare senza utilizzare la vostra concentrazione - e potete farlo abbastanza spesso da usarlo con costanza nei vostri combattimenti - e questo significa non dover aspettare fino ai livelli più alti per iniziare lanciare incantesimi diversi da Marchio del Cacciatore. Ora avete più incentivi per mettere in luce la vostra lista di abilità dentro e fuori dal combattimento.
Quale è l’altra caratteristica che definisce i Ranger: la loro abilità di muoversi, al di fuori del combattimento, nel mondo naturale. Che si tratti di braccare una preda o semplicemente andare in giro alla ricerca di cibo o rifugio, i Ranger sono di casa nei luoghi più selvaggi del mondo.
Per questo motivo, i Ranger tendono ad essere bravi ad affrontare un potente avversario o, con la giusta preparazione, nel controllo del campo di battaglia ma sono in realtà le sottoclassi che aiutano a determinare quanto vi avvicinate all’archetipo che state cercando: Aragorn, Legolas o Drizzt.

Signore delle Bestie L’ultimo Arcani Rivelati apporta molti cambiamenti a questo genere di Ranger, dando loro accesso a bestie che assumono uno dei due nuovi blocchi di statistiche per strisciare o volare ad aiutarvi nel combattimento. Aumentano di livello come voi e vi danno una presenza combattiva aggiuntiva in qualunque campo di battaglia vi troviate, e ai livelli più alti sarete in grado di potenziarli e fare più attacchi al loro fianco, dandovi un sacco di attacchi nel vostro turno.
I Pedinatori Oscuri (Gloom Stalkers) sono fondamentalmente Batman. Uomini pipistrello? Essi si concentrano pesantemente sulla paura e sull’oscurità, addirittura scomparendo completamente quando sono nell’oscurità e affrontando le creature con la scurovisione. Mescolando un po’ di Ladro con il vostro Ranger, queste sentinelle nell’ombra eccellono nella furtività e nella schermaglia. Se volete essere in grado di sgattaiolare ovunque, questa è la sottoclasse che fa per voi.
I Ranger che scelgono l’archetipo Viandante dell’Orizzonte (Horizon Walker), d’altro canto, si basano più sull’avere lo strumento giusto per il lavoro da svolgere. Con una lista di incantesimi bonus incentrata sulla mobilità - e uno di migliori privilegi per la mobilità che ci sono in circolazione - nulla impedisce ai Viandanti dell’Orizzonte di arrivare dove vogliono. Possono teletrasportarsi, velocizzarsi e, come una delle loro mosse distintive, si teletrasportano da un punto all’altro, compiendo attacchi nel contempo. È una meccanica davvero eccezionale, dotata di flavour e molto utile. Questa sottoclasse fonde mobilità e resilienza nel Ranger. 

I Ranger che scelgono l’archetipo del Cacciatore sono probabilmente i più comuni. Sono i ranger classici, reinventati per la 5a edizione. Le loro abilità sono fondamentalmente un’estensione del concetto di Ranger della 3.x. Scegliete uno stile di combattimento (in questo caso si tratta di scegliere se combatterne un grosso cattivo, molti piccoli oppure se difendervi ad ogni costo) e quindi aumenterete di livello in quell’abilità mentre procedete nelle avventure. Molto semplice, ma comunque potente. Non vi mancheranno mai dei privilegi di classe da scegliere con questo archetipo.
I Ranger che scelgono l’archetipo dello Sterminatore di Mostri (Monster Slayers) sono come il Cacciatore, ma estremizzati. I Cacciatori possono concentrarsi sull’eliminazione dei nemici, ma non si concentrano così tanto sull’uccisione dei *mostri* - il che significa che non possono bloccare le abilità dei nemici e interferire con la loro capacità di lanciare incantesimi, ma soprattutto che non si specializzano nell'impedire ai mostri di fuggire. Ma se volete mettervi contro chi è più forte di voi nel mondo del soprannaturale, questo è l’archetipo che fa per voi.
E questo è il Ranger. Come ho detto, occupa un posto interessante: le sue abilità non sono necessariamente deboli, ma altamente specializzate. Ma se riuscite a sfruttarle, scoprirete che i Ranger sono soddisfacenti e in grado di fare molto di più che tirare davvero bene con un arco o combattere con due spade invece di una.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-scouting-out-a-ranger-hit-hard-be-wild.html
Read more...
Sign in to follow this  
OcramGandish

[Martelli da Guerra][Ocram Gandish] - Prima che sia Notte [Topic di Gioco]

Recommended Posts

Foresta del Drakwald – Strada abbandonata tra Opol e Kislev – 18 Brauzeit 2520 F.I. - Pomeriggio

Il tramonto sta salendo, e vicino a voi solo lo sferragliare di una carrozza vi accompagna. Tutto intorno alberi molto fitti, intricati, contorti. E’ la foresta del Drakwald, teatro di lugubri leggende e dicerie. Si dice che nessuno che vi entri possa uscirne dopo il tramonto: voci parlano di congreghe di Streghe, bande di rivoltanti abomini del Kaos, orde di pelle-verde. Addirittura che la foresta sia viva e pulsi di malvagita’, che trattiene le anime dei poveretti che vi sono morti, come spettri. Ma Boris, il vostro cocchiere non se ne cura; e cio’ gli ha fruttato molti guadagni. La strada che state percorrendo va da Opol a Kislev e taglia attraverso la foresta; non sono molti infatti coloro i quali prendono le diligenze che passano di qui, ma Boris non è un tipo superstizioso e non crede in tutte queste fandonie. Pare che molti commercianti apprezzino e grazie al vostro cocchiere hanno la possibilità di raggiungere Kislev più velocemente rispetto a tutti i trasporti che normalmente utilizzano le altre due vie ufficiali, la Grande Via e il fiume che sono piu’ sicure certo, ma sicuramente piu’ lunghe. Ognuno di voi e’ diretto a Kislev per i suoi motivi ma la foresta quasi sempre vi distoglie dai vostri pensieri; qualcosa forse veramente si agita li’, dietro ai rami e attende solo che il sole scenda e forse qualche scherzo il destino ve lo sta per giocare. Qualcuno sembra agitarsi per un attimo mentre gi altri non capiscono che stia succedendo. Ora avvertite tutti una sensazione strana, la carrozza sobbalza da un lato e mentre si inarca sentite un urlo di un vostro compagno di viaggio con una vistosa cicatrice sulla guancia sinistra MALEDIZIONE che si mescola alle imprecazioni di Boris e alla carrozza che si solleva mentre il buio vi coglie…

Tempo dopo…

@Anika Goderich

Spoiler:  
Ti risvegli all’interno della diligenza sopra il corpo di Grobo, un po’ in disordine ma con tutto il tuo equipaggiamento ben al sicuro nella tua sacca. Ti alzi lentamente constatando che sei ancora viva

@Giovanna Renzi

Spoiler:  
Lo sbalzo e’ stato notevole e la prima cosa che vedi quando apri gli occhi e’ un blu molto scuro con delle piccole nuvole bianche. Raccogli il tuo equipaggiamento e constati con gioia di essere solo dolorante, ma ancora viva

@Grobo

Spoiler:  
Senti un leggero torpore alle braccia ed un peso sullo stomaco. Senti poco dopo il peso sollevarsi dalla tua pancia e quand apri gli occhi vedi il fondo della carrozza sopra di te e ti sollevi mentre senti solo dolore, ma sei ancora vivo

@Thomas Narbe

Spoiler:  
Ti svegli di scatto e la prima cosa che fai appena apri gli occhi porti la mano alla cintura e non senti la tua arma. Ti guardi attorno e vedi terra brulla, la carrozza poco distante rovesciata. Allora senti il dolore che si diffonde sul tuo corpo. Raccogli la tue cose poco lontano sorridendo; dopotutto sei ancora vivo…

@Victor

Spoiler:  
Apri gli occhi e vedi il fondo della carrozza e senti qualche piccolo rumore vicino a te. Muovi lentamente le braccia e le gambe, ma aparte il dolore e qualche botta tutto sembra essere a posto, sei solo indolenzito, ma ancora vivo…

@Wolf

Spoiler:  
Quando apri gli occhi vedi un colore verde misto al marrone. E’ l’erba che con le sue chiazze copre la terra su cui sei atterrato, vicino a te c’e’ la carrozza e senti il dolore che si diffonde lungo il tuo corpo, ma te ne rallegri, quello che non uccide fortifica e tu sei ancora vivo…

@Situazione Iniziale

Spoiler:  
Questa e' la vostra situzione all'inizio quando vi svegliate

[ATTACH=CONFIG]10731[/ATTACH]

Lentamente l’oscurita’ si allontana dai vostri occhi e vi svegliate indolenziti, ma vivi. Un rapido sguardo e vedete la carrozza rovesciata; alcuni di voi giacciono li vicino, altri ancora all’interno. Dei cavalli nessuna traccia ed uno stormo di volatili si alza in volo scuotendovi ulteriormente con il loro baccano. Vedete chiaramente che il tramonto sta cominciando, la carrozza distrutta, non ci sono cavalli e di Boris nessuna traccia. La Foresta emette un sinistro sibilo provocato dal vento in mezzo alle frasche, come una lugubre risata di soddisfazione per le nuove vittime della sua fame. Ma forse non tutto e’ perduto, non prima che sia notte. Cominciate a guardarvi attorno cominciando ad uscire dalla carrozza, ad alzarvi e a raccogliere i vostri oggetti e fate una macabra scoperta, il corpo di Boris poco lontano dalla carrozza rovesciata, a circa un ventina di metri e il collo spezzato e’ una sentenza di morte oramai definitiva. Siete tutti li attorno al cadavere e vedete che dalla tasca della logora giacca spunta una mappa ora aperta sul suo cadavere su cui e’ segnata non solo quella che probabilmente e’ la vostra via, ma anche altre strade. Vedete che e’ segnato un fiume, Talab sulla mappa, che si dirama dal Talabec, attraversa la foresta per poi ricongiungersi allo stesso fuori dalla foresta. Vedete quello che potrebbe sembrare un altro sentiero piu’ piccolo, forse una scorciatoia che attraversa l’interno della foresta, forse la zona piu’ pericolosa. C’e’ sempre il vecchio percorso della diligenza, forse la via piu’ sicura, ma sara’ sufficientemente corta per arrivare prima che il sole cali? Perche’ mentre state pensando, guardandovi attorno, il sole comincia a scendere ad ovest e la pallida faccia di Morslieb, la verde luna del Kaos, spunta velata in un ghigno quasi diabolico…

@Mappa di Boris

Spoiler:  
[ATTACH=CONFIG]10732[/ATTACH]

@Attuale situazione

Spoiler:  
Voi in questo momento siete tutti attorno al cadavere di Boris

[ATTACH=CONFIG]10733[/ATTACH]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi rialzo dolorante e acciaccato, scuoto la testa e cerco di capire cosa diamine è accaduto.

Strada sgombra, completamente vuota nessun segno apparente, non può essere stato un semplice incidente...è accaduto qualcosa. ma cosa?

Avvicinandomi alla carrozza i pensieri cominciano a prendere forma.

Osservo ogni cosa ed ascolto attentamente i rumori della foresta attorno a noi. Osservo meglio il cadavere per capire come è morto.

Si è rotto il collo in seguito alla caduta? o gli è stato rotto il collo?

Sono in casi come questo che ringrazio gli dei di essere un cacciatore e di saper localizzare le tracce di persone o animali.

@master

Spoiler:  
Vista eccellente e udito sviluppato per vedere e sentire . Voglio vedere se il corpo presenta ferite ulteriori oltre alla rottura del collo...tipo artigli o altro e soprattutto se oltre alle tracce di carrozza vi sono altre tracce nelle vicinanze del percorso, qualcosa che giustifichi lo spavento dei cavalli...vedere se ci sono segni di un attacco o di un sabotaggio o se qualche bestia ha assalito la carrozza anche se quest'ultima sembra improbabile.

@tutti

Spoiler:  
post-9391-14347051549094_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

*Per Sigmar! Che demone è stato a rovesciare il carro! *

Mi guardo attorno circospetto, sicuro che la bestia che ha rovesciato il carro ritornerà a sbranarci.

Guardo assieme agli altri il corpo di Boris, non provando nulla se non la voglia di prendere a calci quel bastardo che ci ha messo in questa situazione e ha avuto la buona idea di spezzarsi il collo.

*Glielo avrei spezzato io altrimenti. Sicuro questo passaggio, eh!*

"Allora che facciamo? Chi se ne intende di muoversi nel bosco? Non abbiamo tempo."

Dico brusco rivolto agli altri, mentre mi chino per controllare il corpo di Boris e vedere cosa aveva addosso oltre alle sue mappe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Descrizione

Spoiler:  
Viktor non tradisce i suoi natali kisleviti. Alto più di 190 cm a colpo d'occhio parrebbe pesare quasi un quintale. Presenta una carnagione pallida, i capelli corvini tradiscono già qualche filo bianco, nonostante la sua apparente giovane età. Porta una barba curata anch'essa nera come i capelli. Indossa una corpetto di piastre sul petto e alla cinta ha legata una spada. Sulle parti scoperte del corpo è facile notare le cicatrici guadagnate nella sua carriera di mercenario.

Appena riprendo i sensi metto mano alla spada pronto ad affrontare gli eventuali banditi che hanno attaccato la diligenza. Non vedendo nessun pericolo imminente mi rilasso lentamente e dopo poco rinfodero l'arma. Quando mi avvicino al corpo di Boris malcelo una espressioe di disappunto nel constatare che il cocchiere giace morto a terra. Perfetto, ora sì che siamo in una bella situazione...

Qualcuno ha visto cosa è successo? dico mentre esamino la carrozza per capire cosa ha causato l'incidente.

@Master:

Spoiler:  
Cerco di capire cosa ha cusato l'incidente. Inoltre cerco di calmare i cavalli se non sono spariti.

Quando noto che in cielo si sta alzando la Luna Verde un veloce brivido mi scorre lungo la schiena. Questa sera il ghigno di Morslieb non promette nulla di buono.

Muoviamoci! dico agli altri; poi rivolto a Grobo: Sei forse un pazzo tu che vuoi inoltrarti nel Drakwald di notte?! Poi a tutti: Seguiamio la strada fino alla prossima casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una tenue luce fende le tenebre della mia incoscienza costringendomi a svegliarmi, mi ritrovo steso sul fondo del diligenza capovolto sul fianco; Dannazione! Un attimo di scoramento mi assale nel trovare la mia arma aggianciata alla cintura, ma dopo un paio di secondi individuo la mia roba sparsa all'interno della carrozza. Raccattato tutto faccio il punto della situazione e alzando lo sguardo vedo la luce lunare che passa attraverso il vano della porta della carrozza Bene, la carrozza è stesa sul fianco sinistro . . . perciò non perdendomi in chiacchiere appoggio il piede destro su una trave spezzata e aggrappandomi in alto con le mani mi tiro su a fatica, ancora tutto dolorante per la tremenda botta.

Da lì mi guardo rapidamente intorno e poi con un salto scendo dalla diligenza ormai inutilizzabile, mi riunisco ai miei compagni giusto in tempo per assistere al battibecco, intromettendomi nella discussione Invece di litigare, qualcuno dia uno sguardo alla mappa e cerchi di capire dove siamo e qual'è la stra più rapida per raggiungere Kislev!

@DM

Spoiler:  
Da sopra la carrozza che vedo?

@Descrizione

Spoiler:  
Thomas si presenta vestito con pratici abiti da viaggio su cui appoggia un corpetto di maglia. Uno zaino abbastanza fornito lo segue sempre. I suoi occhi sono sempre in movimento e sta sempre pensando a qualcosa. Una vistosa cicatrice sul volto e’ un regalo del suo ultimo “cliente”.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alle parole del Kislevita rispondo con un sbuffo irato.

"Pazzo a chi? Non la vedi sta mappa? Magari a piedi ci sta un percorso più corto per arrivare il prima possibile ad un riparo."

Dico senza smettere di frugare sul corpo di Boris

DESCRIZIONE

Spoiler:  

Grobo è un uomo sulla trentina, nero di capelli e con degli occhi scurissimi. Abbastanza alto e con un fisico ben definito possiede il classico fascino che hanno i poco di buono come lui, in grado di far innamorare le ragazze più ingengue, per poi lasciarle appena se ne stanca.

Indossa sempre la sua armatura di cuoio e le sue numerose armi, le uniche cose di cui si fida, anche se le usa raramente, dato che preferisce abbandonarsi in scazzottate furibonde.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovanna Renzi

Spoiler:  
Indossa dei semplici abiti color verde scuro con toppe sui gomiti di colore marrone. A differenza di molte altre donne non porta la gonna ma un paio di pantaloni logorati dall'uso cosi come gli stivali.Sopra il torace indossa un corpetto in cuoio che ne nasconde le forme poco prosperose.

I lunghi capelli neri sono intrecciati in una coda che ricade sulla spalla sinistra.Occhi azzurri, quasi glaciali, che sembrano sfidare il mondo completano un viso altrimenti normale

.

Ancora leggermente scossa da quanto appena successo mi alzo da terra. I miei pensieri sono un fiume in piena, "Che è successo..dovevo fidarmi di quella maledetta vocina che mi avvertiva sui pericoli di questa foresta, nulla accade per caso...stupida e incosciente". Ripreso il controllo interiore con movimenti rapidi e precisi controllo di non aver perso nulla di quanto mi appartiene.

Rivolgo quindi la mia attenzione alla carrozza ormai inutilizzabile e ai presenti. "Per fortuna nessuno sembra essersi ferito seriamente, avremo bisogno di tutti per uscirne vivi..."

Avvicinandomi verso i tre intenti a discutere noto il cadavere del povero Boris steso a terra col collo spezzato. "Pover'uomo, ecco dove lo ha portato la sete di richezza" Chinandomi sul cadavere lo osservo con interesse prestando attenzione a quanto detto dagli altri.

Non appena vedo i due cominciare a discutere per la mappa con tono deciso "Sarete grandi e grossi ma in quanto a cervello siete come Boris...parlate piano questa foresta ha le orecchie se non ve ne siete accorti!E sembra che fra poco ci mostrerà anche i denti se non ci sbrighiamo ad andarcene".

Quindi mi guardo intorno con circospezione per capire se c'è qualche movimento oltre le prime boscaglie tenendo pronto arco e freccia.

"Quella stramaledetta maledetta luna si prende gioco di noi"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel che fatto e fatto.Sicuramente si,pover'uomo,dico con aria tutt'altro che veritiera rispetto alle parole,osservando se le mie cose sono ancora tutte a posto.Gorbo vieni qui a darmi una mano con le mie cose...dico con tono particolarmente sfacciato...

@Descrizione

Spoiler:  
Anika si presenta vestita con abiti normali,maschili su cui appoggia un mantello, la faccia curata con un grazioso neo sulla guancia sinistra ed una sacca a tracolla.Occhi verdi e capelli rossi e di media statura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sento tranquillo e continuo ad osservare prendo una freccia e preparo l'arco senza tenderlo.

Nella mia mente si prescrive un idea molto chiara...qualcosa ha spaventao i cavali e fatto dirottare la carrozza.

Non possiamo più restare qui...tra poco ogni predatore di questa foresta sentirà l'odore di carne fresca e il rumore dei cavalli che sono scappati. Abbiamo 2 sole alternative ripararci nella boscaglia e cercare un rifugio ove accamparsi per la notte o procedere sulla strada. Nella seconda ipotesi tenete conto che saremo esposti...non ci sono alberi qui...siamo visibili e di notte non possiamo proseguire il viaggio. Ovunque andiamo sarà meglio di dove siamo adesso... alzo lo sguardo al cielo indicando lo stormo di corvi che volteggiano sopra al luogo ove è il corpo di Boris.

I corvi lo hanno già percepito...lupi ed orsi non impiegheranno molto a sentire noi. Andiamo!

Dico procedendo a passo deciso ma con occhi ed orecchi spalancati per percepire ogni minimo rumore sospetto ed essere pronto a reagire tempestivamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non siamo così distanti da Kislev, penso che in un paio d'ore di corsa sostenuta dovremmo raggiungere il villaggio, certo saremmo esposti . . . concludo facendo spallucce e allargando le braccia.

Comunque c'è una terza opzione Wolf, il sentiero che taglia per la foresta e conduce al villaggio; è più corta e dalla mappa sembra una scorciatoia, ma addentrandoci nel cuore della foresta potremmo andare incontro ad altri pericoli . . . non che qui ne troveremo molti di meno.

Mi porto le due dita della mano alla bocca ed emetto un breve fischio per attirare l'attenzione del gruppo Mettiamola ai voti, per cosa scegliete: Seguire la strada maestra per evitare di perderci ma essere più esposti, trovarci un angolino riparato ed attendere il sorgere del sole o attraversare il sentiero che si addentra nella foresta ma riduce di molto la strada da percorrere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei bravo a parole Thomas...ma come presumevo non sei molto sveglio. Ho appena detto che gli animali hanno già cominciato a percepire la nostra presenza e tu che fai? Fischi? perchè non ti metti a gridare ai quattro venti che siamo qui.

Detto questo la tua idea è interessante...dimmi hai mai provato prima d'ora a seguire un sentiero boschivo nella Foresta di Drakwald? la tua idea sarebbe attraversarla adesso che il sole comincia a calare? Immagino che saprai orientarti alla perfezione dentro di essa...con gli alberi a corpirti dal sole e dalla luce calante.

Dico sputando a terra mentre cammino verso il resto del gruppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo esservi radunati attorno al cadavere di Boris vi siete divisi in piccoli gruppetti per cercare di capire cosa effettivamente e' successo.

Osservando il corpo di Boris si notano i vestiti strappati e nella sua mano destra delle redini. Presenta del fango sulla blusa, segno che probabilmente e' stato trascinato e poi successivamente deve essersi spezzato il collo, tutto attorno al cadavere ci sono tracce evidenti e profonde di cavalli ed una specie di piccolo solco, come scavato da un piccolo aratro che li accompagna, probabilmente i vostri che proseguono lungo la strada che stavate facendo e adesso saranno molto lontani.

@Wolf

Spoiler:  
Noti che ci sono dei segni di ferro di cavallo su alcune parti del corpo e quindi probabilmente e' stato sbalzato dalla carrozza e trascinato per un po' assieme ai cavalli e forse finendo sotto di essi si e' rotto il collo, non c'e' nessun segno di artigli o di animale, ne nessuna traccia

@Grobo

Spoiler:  
Mentre frughi nel cadavere di Boris noti alcuni segni di zoccoli e feri di cavallo, forse e' finito sotto ai cavalli e sia stato calpestato, non h altro se non quella mappa la sua armatura e la sua arma alla cintura, di fatture peggiore della tua.

Avvicinandovi alla carrozza potete notare come essa sia finita di lato e presenti un asse spezzato, come se qualcosa lo avesse fatto cedere, una buca probabilmente

@Viktor

Spoiler:  
Dalla tua esperienza (Abilita' Guidare Carri) pensi che una buca da sola non potrebbe provocae la rottura dell'asse in quel modo, ci deve essere stato qualcos'altro, ma non riesci ad identificare cosa. Dei cavalli nessuna traccia, le tracce evidenti portano lontano e noti una sorta di striscia continua, un piccolo solco, come fatto da un aratro. E' il segno che ha lasciato il giogo sulla terra quando si e' spezzato e quindi

@Thomas Narbe

Spoiler:  
Da sopra il carro noti solo una fitta distesa verde intricata e per certi versi inquietante, m niente di piu'. Osservando il carro secondo te la caduta e' dovuta alla rottura dell'asse.

@Wolf

Spoiler:  
La tua esperienza(Cercare trappole/Preparare trappole) non lascia molti dubbi. Questa e' una trappola bella e buona. Ti allotani dal carro di circa 5 metri e poi noti una buca diversa dalle altre, piu' fonda, con almeno mezzo metro di disvlivello scavato. Noti che attorno ce ne sono altre, coperte di frasche con sopraterriccio per confonderle. La buca piu' fonda toglie stabilita alla carrozza facendola inarcare su un lato. I cavalli si spaventano scalciano, rompono il giogo e la carrozza si rovescia. Quindi qualcuno prima o poi verra' a prendere i frutti del suo raccolto [Hai un PM]

Dopo queste prime indagini siete tra il crro e il corpo di Boris indecisi su che fare. La Guida e il cacciatore hanno archi in mano e scrutano nella foresta silenziosa, mentre altri decidono che fare. Non avete ancora la minima idea di dove siate sulla mappa, se alla fine, all'inizio del percorso, non avete modo di orientarvi per il momento. La foresta e' immobile, pare quasi morta e non promette niente di buono...

@Giovanna

Spoiler:  
Sulla mappa noti che ce' una montagna segnata "Picco Nero", che sale vicino al sentiero, riuscendo ad identificarne la osizione potresti capire dove siete con qualche errore.

@Wolf

Spoiler:  
La foresta e' immobile e silenziosa, quasi fosse senza vita

@TUTTI

Spoiler:  
Giusto alcune raccomandazioni e piccole cose:

- Fallen Thomas non si e' mai presentato, anzi nessuno di voi si e' presentato agli altri quindi nessuno si conosce, a parte Grobo che e' stato chiamato per nome

- Ognuno di voi ha le abilita' che oltre a permettergli di fare alcune cose, arrampicarsi, cavalcare, che possono fare meglio delle persone non addestrate. Alcune come leggere e sscrivere o ad esempio vista eccellente sono abilita' uniche, o la possiedi o non la possiedi

- Le abilita' inoltre forniscono una sorta di esperienza in materia. Chi ad esempio possiede "Guidare Carri" ha anche un minimo di conoscenza su come e' fatta la struttura di un carro e quali sono i punti possibili di rottura

- Scusate se sono n po' rompiscatole, ma cerco di aiutarvi a sfruttare al meglio il vostro pg. Spero vi stiate divertendo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo aver ascoltato gli altri sbuffo contrariato: C'è qualcuno che conosca il Drakwald e ci sappia guidare attraverso? O siete tutti soltanto buoni a parlare come il nostro Grobo laggiù?

Dopo una breve pausa: Umpfh! Fate un po' come volete!

Dopodichè incomincio a cercare nei resti della carrozza.

@AdG

Spoiler:  
Cerco nella carrozza materiali utili per accendere delle torcie di fortuna. Prendo tutto quello che penso mi possa tornare utile per la sfida che mi attende.

Quando esco mi rivolgo nuovamente a tutti: Allora, abbiamo deciso qualcosa? Comunque il mio nome è Viktor.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei stolto se pensi che non ci abbiamo già individuato, tutto questo puzza di trappola a tal punto che si sentirebbe a miglia di distanza! Inoltre se non capisci quando qualcuno parla taci invece di fare la figura del bifolco. Io ho solo messo in chiaro le opzioni che abbiamo a tutti, senza prendere nessuna decisione proprio perchè non sono pratico di questi ambienti, cosa che invece dovresti essere tu, selvaggio . . .

Poi voltandomi verso Viktor gli faccio un cenno con la testa Io sono Thomas . . .

@Master

Spoiler:  
Mi rifaccio alle regole di ded 3.5, mi preparo un'azione preparata, se Wolf tenta di aggredirmi estraggo la spada.

Mi spieghi perchè la classe ha arma specializzata: lasso se poi non ha l'arma in questione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

osservo il terreno molto preoccupato e poi mi rivolgo al resto del gruppo.

Abbiamo un problema...la carrozza non ha avuto un incidente, è finita in una trappola. Lungo questa strada ho trovato diverse buche scavate a differenti dislivelli e volutamente coperte con frasche....temo che questo sia territorio di banditi e noi ci siamo finiti dentro. Personalmente non vi guiderei mai dentro la foresta in queste condizioni di visibilità...ma se non mi sbaglio...e non mi sbaglio mai...siamo finiti se restiamo sulla strada.

A questo punto intimo gli altri di muoversi e di seguirmi mentre cerco un sentiero batttuto nella foresta osservando quali alberi sono segnati dal passaggio dell'uomo e quali portano i segni inconfondibili dei taglia boschi che vengono a fare legna.

Muovetevi in fila indiana e attenti a dove mettete i piedi, non posso sapere quante e quali altre trappole possano essere state piazzate.

Poi rivolto al cacciatore di Taglie.

Ah quanto a te...spaccone dalla lingua facile...chiamami selvaggio ancora una volta e fidati che i pericoli della foresta e i banditi saranno l'ultimo dei tuoi problemi....io non parlo a vanvera a differenza di te!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorrido nel vedere la reazione di Wolf Quel tipo mi piace! poi estraggo la mia fidata balestra e con i sensi allerta mi avvio seguendolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi rialzo e tiro un calcio al cadevere di Boris

*Maledetto bastardo, ha già nascosto i soldi che abbiamo pagato per il passaggio*

poi mi appresto ad aiutare Annika con le sue cose, limitandomi a gettare un occhiata a Viktor.

"Senti un pò Viktor, io non so solo parlare, e se non mi credi chiedi pure a tua madre."

accompagnato da un gesto osceno prima di continuare

"Quando usciremo da questa situazione, potremmo sistemare la faccenda, capito kislevita?"

Poi agli altri, mentre dò una mano alla mia datrice di lavoro ad alzarsi e prendere le sue cose.

"Ma se questa è una trappola mi dite dove sono i banditi? Perchè non ci hanno attaccato quando eravamo ancora a terra? Qui ci sta qualcosa di strano nell'aria. Prima arriviamo ad un riparo meglio è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La situazione sembra alquanto complessa al momento. La luna verde di Morslieb si sta alzando sempre di piu' mentre l'oscurita' sta avanzando con il tramonto oramai inevitabile ed al momento siete divisi in due piccoli gruppi a breve distanza, pochi passi. Thomas e Viktor attendono che Wolf trovi qualcosa nella foresta, forse un passaggio o qualche segno

@Viktor

Spoiler:  
Dal caro l'unica cosa che puoi prendere sono i tendaggi, delle assi secche per fare delle torce. Noti poi che c'e' una fiasca d'olio piena ed una lanterna oramai distrutta ed inutilizzabile. Tutto il resto e' inservibile. Capisci che con quel carro, anche ammesso di trovare i cavalli e risollevare la carrozza, non potra' certamente essere riparato

@Wolf

Spoiler:  
Osservi attentamente gli alberi inoltrandoti di qualche passo, ma non c'e' nulla. Qui non viene nessuno, non ci sono segni di sentieri, ne qulcuno che segni gli alberi da tagliare, questa strada e' abbandonata da anni, ne sei certo, e l'unico che potrebbe essere sembra sia quello segnato da Boris sulla sua mappa [Dimmi se cerchi quello nello specifico].

@Thomas

Spoiler:  
I tuoi sensi sono allertati e avverti una brutta sensazione[sesto Senso] che nel tempo hai imparato ad usare come un campanello d'allarme, sta per succedere qualcosa e ti solito ti fidi delle tue sensazioni

Un altro piccolo gruppetto poco distante intanto e' vicino alla carrozza Grobo ed Anika stanno finendo di raccogliere gli oggetti della mercante mentre Giovanna e' poco lontano con l'arco in mano a cercare movimenti nella foresta

@Grobo

Spoiler:  
L'unica cosa che ritieni utile e' la mappa che aveva Boris che considero che hai preso tu in questo momento, dato che nessuno lo ha detto, se e' diversamente scrivilo

@Giovanna

Spoiler:  
Scruti la foresta ma non si muove nulla, ed e' mentre cominci a sondare attorno che vedi una figura in lontananza che si avvicina noncurante ma appena vi scorge si blocca per un attimo. Il tuo sguardo incorcia il suo e quello che vedi non ti fa affatto piacere. Vedi un umanoide con un'armatura raffazzonata, una folta barba e quelle che sembrano essere delle corna spuntare dalla testa, forse uno dei blasfemi mutanti, toccati dal Kaos corruttore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alzando la balestra con la mano destra poggio la sinistra sulla spalla di Viktor e gli sussurro Torna dagli altri, presto, e avvertili di preparsi a tutto poi mi avvicino rapidamente a Wolf Wolf, presto riuniamoci col gruppo, sta per succedere qualcosa . . . e non sarà nulla di buono.

Comunicato il messaggio mi avvio velocemente dal resto del gruppo La mia parte l'ho fatta . . . riuniti tutti ripeto il messaggio a quelli che non avevano sentito e poi mi arrampico sulla carrozza per scrutare l'area circostante, con la molla della balestra in tensione, pronto a tutto.

@Master

Spoiler:  
Il mio personaggio è specializzato nel combattimento a distanza o corpo a corpo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Mhm..." è l'unico mio commento in risposta a Thomas.

Faccio pochi passi per raggiungere gli altri attorno alla carrozza e mi rivolgo velocemente ad Anika: "E' meglio che si metta al sicuro signora"

le dico mentre estraggo la spada e preparo lo scudo pronto a respingere eventuali minaccie.

*Appena il selvaggio trova qualcosa faremo meglio ad andarcene in fretta da qui*

@AdG:

Spoiler:  
Mi preparo a difendermi, possibilmente mi posiziono con la schiena rivolta al carro per non essere colto alle spalle. Scruto la foresta cercando di capire cosa abbia allarmato Thomas [visione notturna]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.