Jump to content

Nuovo Talento: Attacco ammutolente


MadLuke

Recommended Posts

COLPO AMMUTOLENTE [GENERALE]

Colpendo alcune delicate regioni del corpo (gola, addome, inguine, diaframma, ecc.), il personaggio è in grado di sferrare un attacco che per il dolore o per le caratteristiche funzionali, mozza il fiato in gola all'avversario, rendendolo incapace di emettere nulla più che un flebile gemito.

Prerequisiti: Attacco furtivo.

Beneficio: il personaggio può rinunciare a 1d6 di danno da attacco furtivo in cambio di mozzare il fiato in gola al nemico per 1d4 round.

Per eseguire questo genere di attacco, il personaggio deve essere in condizione di poter sferrare un normale attacco furtivo e deve dichiarare prima la sua intenzione di sferrare un attacco ammutolente. L'utilizzo del talento è ripetibile anche sullo stesso avversario ma i round di silenzio non si sommano, bensì si considera sempre e solo quello il cui effetto perdura maggiormente nel tempo.

Anche se l'avversario colpito da un attacco ammutolente non può parlare o gridare, può comunque cercare di fare rumore e attirare l'attenzione su di lui in altre maniere (picchiando con un martello sul muro, sbattendo una porta, ecc.).

Link to comment
Share on other sites


Domanda: Il talento impedisce al bersaglio di respirare? Perché in quel caso si può ammazzare qualcuno per soffocamento utilizzando il talento a ripetizione.

Opinione personale: 1d6 di furtivo mi pare poco. Io aumenterei almeno a 3d6, ed anche così mi sembra particolarmente letale contro gli incantatori.

Link to comment
Share on other sites

Domanda: Il talento impedisce al bersaglio di respirare?

Mi unisco anche io alla domanda,anche perchè "mozza il fiato in gola all'avversario" significa che non respira.Imho dovresti scrivere "non fa muovere le corde vocali" o simili,sempre se è questo ciò che intendevi.

mozza il fiato in gola all'avversario

quoto anche qui.

Link to comment
Share on other sites

Provo a dare un consiglio per valutarne l'effettivo bilanciamento. Andiamo a controllare un talento con un effetto simile: Throat Punch (Complete Scoundrel).

Throat Punch

Prerequisiti: Colpo Senz'Armi Migliorato, attacco furtivo +3d6

Beneficio: Quando colpiamo con un attacco senz'armi e facciamo un furtivo, possiamo imporre una penalità di -5 su ogni tiro di abilità che richieda di parlare e il bersaglio ha il 50% di possibilità di fallire un incantesimo con componenti verbali. Usare questo talento richiede di ridurre il proprio attacco furtivo di 2d6.

Ho sottolineato i punti di differenza: richiede la spesa di un talento in più, può essere usato con minore efficacia (colpo senz'armi), infligge una penalità alle abilità vocali (mentre Colpo Ammutolente le impedisce proprio), non impedisce a priori la possibilità di lanciare incantesimi con componente vocale e richiede di sacrificare un dado di furtivo in più. Inoltre, mentre Colpo Ammutolente è accessibile al 1° livello, Throat Punch lo è solo al 5° (per un normale ladro che non abbia multiclassato).

Non credo che l'eliminazione della clausola "colpo senz'armi" sbilanci il talento, anzi: lo rende utilizzabile. Probabilmente impedire in ogni modo il discorso è una grossa condizione, senza tener conto che Colpo Ammutolente toglie ad un incantatore la possibilità di lanciare la maggior parte dei suoi incantesimi, senza possibilità di salvarsi. Forse inserire un TS potrebbe bilanciare la cosa, non so (magari basato sul livello del personaggio o sui danni che si sarebbero fatti con il furtivo).

Link to comment
Share on other sites

Avete preso mai una pallonata sul diaframma? Non è che soffocate, ma non riuscite a emettere una sillaba che sia una.

Un massaggiatore vi ha mai premuto con decisione un certo punto in prossimità dei reni? Fa un male cane (che poi porta sollievo), ma intanto non emetti sillaba.

E infine: avete mai visto qualcuno prendersi una coltellata in pancia? Piange come un bambino ma si accascia senza dire una parola.

Gli incantatori dite sono particolarmente minacciati? Accidenti! E' un bel problema, perché questa classe è noto quanto sia già la più debole tra tutte quelle di D&D... Per compensarla facciamo che il giorno dopo il mago in questione può memorizzare due incantesimi in più del normale (del livello più alto, ovviamente)?

Ciao, MadLuke.

Link to comment
Share on other sites

Il mio non era un discorso sull'affronto alla superiorità degli incantatori (possano pure esplodere all'istante!), ma una mera considerazione di bilanciamento. Io stesso non avrei problemi a concedere un talento del genere, magari inserendo un TS: diventare muti senza possibilità di salvezza è una condizione abbastanza pesante. Inoltre credo che il confronto con del materiale già esistente che sia simile a ciò che si cerca di ottenere sia fondamentale per tirare fuori qualcosa di valido.

Link to comment
Share on other sites

Questo talento dovrebbe servire generalmente a impedire alla guardia di strillare per chiamarne altre. Diversamente non frega nulla a nessuno di ammutolire, si infligge 1d6 aggiuntivo e tanti saluti.

Quante volte ricorre la possibilità per un PG di fare furtivo, di riuscirci, e che ti freghi veramente qualcosa che quello non strilli?

Io dico il TS renderebbe definitivamente "imprendibile" un talento simile, la cui opportunità d'uso è già ridotta all'osso.

Ciao, MadLuke.

Link to comment
Share on other sites

Questo talento dovrebbe servire generalmente a impedire alla guardia di strillare per chiamarne altre. Diversamente non frega nulla a nessuno di ammutolire, si infligge 1d6 aggiuntivo e tanti saluti.

Quante volte ricorre la possibilità per un PG di fare furtivo, di riuscirci, e che ti freghi veramente qualcosa che quello non strilli?

Io dico il TS renderebbe definitivamente "imprendibile" un talento simile, la cui opportunità d'uso è già ridotta all'osso.

Ciao, MadLuke.

Le opportunità d'uso mi sembrano tutt'altro che ridottissime. Questo talento è un "campo anti magia" di primo livello, se usato ad esempio con dei pugnali da lancio.

Link to comment
Share on other sites

- Mi sembra comunque una distanza notevole, considerando che dopo quest'attacco il mago è morto.

- Basta vincere l'iniziativa (e il ladro avrà un modificatore abbastanza alto) e trovarsi entro 9 metri da un mago per togliergli la capacità di lanciare incantesimi. Ottenere fiancheggiamento, inoltre, è davvero molto facile.

- Sì, ma sono 0 di 1° livello, 0 di 2° e 1 di 3°. Ho controllato solo la lista da Mago/Stregone e mi sono limitato ai primi livelli, anche se per gli altri la situazione dovrebbe essere simile.

A parer mio, e qui concludo, infliggere una qualsiasi condizione senza nessuna probabilità di salvarsi è in ogni caso molto pesante. Basta prendere in considerazione un talento come Brutal Strike (Player's Handbook 2): l'avversario colpito si prende una penalità di -2 se fallisce un TS. E in questo caso la condizione è tutto sommato leggera se confrontata con l'impossibilità di lanciare incantesimi. Non sto dicendo che il talento sia da bruciare, ma piuttosto che sia un'opzione davvero potente per un personaggio di 1° livello.

Link to comment
Share on other sites

Avete preso mai una pallonata sul diaframma? Non è che soffocate, ma non riuscite a emettere una sillaba che sia una.

Svariate volte, e in quei casi inspirare non è possibile. Il fatto è che dura pochi secondi e poi passa, quindi non crea problemi a parte una sensazione fastidiosa. Adesso allunghiamo questa condizione da "pochi secondi" ad "anche più di un minuto" (perché è quello che potrebbe succedere utilizzando il talento a ripetizione) ed abbiamo trovato il modo di soffocare qualcuno.

Gli incantatori dite sono particolarmente minacciati? Accidenti! E' un bel problema, perché questa classe è noto quanto sia già la più debole tra tutte quelle di D&D... Per compensarla facciamo che il giorno dopo il mago in questione può memorizzare due incantesimi in più del normale (del livello più alto, ovviamente)?

Lamentarsi della potenza degli incantatori non mi sembra la soluzione a delle critiche che cercano di essere costruttive.

Io non ho detto "Uffa! Così il mio mago non riesce più a rompere il cu** a tutti! Non è giusto!", ho detto che 1d6 di furtivo mi sembra poco e particolarmente letale per gli incantatori.

Andando nel dettaglio, dovendo rinunciare solo ad 1d6 con questo talento si crea un personaggio letale al 99% contro incantatori dal livello 1 al livello 3, che non sono esattamente i livelli in cui il mago primeggia sul resto delle classi, incantatori di livello 3-7 avranno qualche speranza in più e salendo di livello il talento potrebbe dare sempre meno problemi agli incantatori. Risultato: l'incantatore diventa ancora più fragile nel suo periodo di fragilità e ne risente molto meno nel suo periodo di forza.

Il furtivo con armi da lancio deve essere fatto entro 9 m.

E poi ripeto: intanto mettiti in condizione di poter fare un furtivo e colpire il nemico.

E infine: ci sono anche incantesimi senza componente verbale.

Un ladro che si nasconde può fare il furtivo, un ladro che finta può fare il furtivo, un ladro invisibile può fare il furtivo, un ladro che fiancheggia può fare il furtivo... a me tanto scarse non sembrano come opzioni.

E infine: quanti incantesimi senza componenti verbali può preparare un mago di basso livello? (Ovvero i livelli in cui questo talento è letale)

Questo talento dovrebbe servire generalmente a impedire alla guardia di strillare per chiamarne altre. Diversamente non frega nulla a nessuno di ammutolire, si infligge 1d6 aggiuntivo e tanti saluti.

Quante volte ricorre la possibilità per un PG di fare furtivo, di riuscirci, e che ti freghi veramente qualcosa che quello non strilli?

Io dico il TS renderebbe definitivamente "imprendibile" un talento simile, la cui opportunità d'uso è già ridotta all'osso.

Se questo è lo scopo del talento basta esporlo meglio nella descrizione. Impedisce al bersaglio di strillare o di parlare a voce alta? bene. Non toglie il fiato quindi il bersaglio respira? bene. Tutte queste cose dille nella descrizione del talento.

Hai postato in sezione [Regole] e si cerca di dare una mano, ma sembra che tu non voglia sentire ragioni.

Link to comment
Share on other sites

Credo che postare in questa sezione serva per ricevere consigli e pareri.

Per esempio io non lascerei usare quel talento in una mia ipotetica campagna.

Metterei un requisito come il talento sopra citato di 3d6, perché difficilmente il ladro abituato a rubare mele è in grado di fare una cosa del genere. Metterei un malus al colpire perché colpire un punto esatto è come eseguire un Colpo Mirato, a occhio metterei un -5 e un -10 contro bersagli in armatura completa...

Pensandoci un pugno stordente a livello di descrizione fa la stessa cosa

Link to comment
Share on other sites

Allora proviamo a correggere:

Il ladro deve rinunciare a quanti d6 furtivo preferisce (minimo 1). Il bersaglio per evitare l'ammutolimento deve superare un TS Tempra CD 15+1 per ogni dado di danno furtivo cui l'attaccante ha rinunciato.

Se fallisce senza poter parlare per 1d2 round.

Come vi suona ora?

Ciao, MadLuke.

Link to comment
Share on other sites

Mi suona che il punto in questione è questo , se vuoi farti un talento per forza PP perchè sei svantaggiato con i maghi e in questo modo puoi ucciderli e cerchi consenso sul forum cosi i tuoi amici con cui giochi non potranno dire che ti sei inventato un talento potente ok , allora è inutile che chiedi consigli usalo direttamente e fine...se invece vuoi fare un talento bilanciato lo vedi chiaramente da te che aumentare di 1 punto il tiro salvezza per ogni 1d6 di furtivo non ha senso e che potenzialmente hai dei tiri salvezza che non si possono passare soprattutto per un incantatore quindi se non lo metti è la medesima cosa...

Link to comment
Share on other sites

Allora proviamo a correggere:

Il ladro deve rinunciare a quanti d6 furtivo preferisce (minimo 1). Il bersaglio per evitare l'ammutolimento deve superare un TS Tempra CD 15+1 per ogni dado di danno furtivo cui l'attaccante ha rinunciato.

Se fallisce senza poter parlare per 1d2 round.

Come vi suona ora?

Ciao, MadLuke.

Se la parte che ti interessa è impedire agli altri di non fare rumore, potresti semplicemente dire che il bersaglio non è in grado di farsi sentire con la voce, mentre per poter lanciare incantesimi c'è bisogno del tiro salvezza. Anche in caso di TS riuscito, ci vedrei bene la necessità di una prova di Concentrazione (CD 15 + livello incantesimo, oppure 15 + d6 di furtivo).

Inoltre potresti far sì che i d6 sacrificati incidano in qualche modo sulla durata, oppure che la CD scali più rapidamente (perché +1 per ogni d6 sacrificato mi sembra poco).

Ovviamente quelle che cerco di dare sono solo delle idee, degli spunti e dei suggerimenti. Non voglio in nessun modo affermare che quello che dico sia legge, anzi! ;)

Link to comment
Share on other sites

Secondo me invece una CD di 15+1 per ogni dado tolto di furtivo è ridicolmente bassa. Piuttosto metterei la CD pari ai danni inflitti dai dadi di furtivo (come è già per molti altri talenti che sfruttano il furtivo), ed anche la durata la terrei pure a 1d4 round.

Magari aggiungerei un prerequisito di minimo 3d6 dadi di furtivo, in modo da evitare che se lo possa prendere uno swordsage, ma che sia un talento per le classi che puntano al furtivo.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me invece una CD di 15+1 per ogni dado tolto di furtivo è ridicolmente bassa. Piuttosto metterei la CD pari ai danni inflitti dai dadi di furtivo (come è già per molti altri talenti che sfruttano il furtivo), ed anche la durata la terrei pure a 1d4 round.

Scusa ma con la mia proposta con 3d6 di furtivo si avrebbe CD 18. Seguendo la tua invece, se ho capito bene, 3d6 mediamente fa 11, quindi CD 11. Non sarebbe certo un aiuto per il ladro...

Ciao, MadLuke.

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma con la mia proposta con 3d6 di furtivo si avrebbe CD 18. Seguendo la tua invece, se ho capito bene, 3d6 mediamente fa 11, quindi CD 11. Non sarebbe certo un aiuto per il ladro...

Ciao, MadLuke.

Dipende tutto dal livello. Un ladro ha 3d6 di furtivo a livello 5, una CD di 11 a livello 5 è un po' bassina ok, ma tutto sommato accettabile (visto che gli incantatori a liv 5 non è che abbiano molto in tempra). Un ladro di livello 20 avrà una CD media di 35 (contro una eventuale 25 data dal 10 + i d6 di furtivo tolti), per questo secondo me scalando con i livelli risulta una CD migliore...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...