Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

PG livello 20


erikpiccolo
 Share

Recommended Posts

Mi stavo chiedendo, leggendo tutte le discussioni: creare un Pg fortissimo a liv di gioco, minimo deve essere di liv 20... secondo voi, qual'è il miglior Pg che possa comprendere quasi tutto?

per esempio: un guerriero di 20 liv contro un mago di 20, molto probabilmente avrà la meglio il mago..

ma se ponessimo il limite di no CdP, solo v3.5 e tutti i manuali in italiano: qual'è la soluzione per avere un PG pressoché imbattibile?

per esempio, il monaco con voto di povertà, fin dal primo liv, è? un'ottima soluzione, ma dovrebbe essere Legale Buono.....un poco limitante in gioco di ruolo.. comunque è una mia riflessione.

Via alle proposte... prendendo come caratteristiche quelle del manuale del master: assortimento d'elite 15,14,13,12,10,8 come farete un pg di liv20°

tenendo presente che un paladino druido, sarebbe impossibile da creare poiché uno deve essere Legale buono, mentre l'altro almeno un'allineamento neutrale...ma potrebbe esistere nel momento in cui il paladino si rifiuta di essere legale o in qualche modo passa a neutrale, ma non potrebbe avere nessuna utilità dal momento che non avrà nessun privilegio di classe, allora sarebbe meglio un guerriero druido, per via dei talenti.

vediamo cosa salta fuori.

Link to comment
Share on other sites


Immagino, che il voto di povertà è una trappola, ma avere una CA da semidio e ottenere resistenza ad incantesimi e altre cose utili non mi sembra proprio una ciofeca.

comunque pure un Monaco 1 Druido19, fa male, ma più che altro per aver la Sag alla Ca. con allineamento LN. incantesimi di non liv. e aumentando solamente la Sag arriverebbe ad avere, nudo, senza oggetti che aumentano la CA ad avere 17. e se si trasforma avrà comunque un buon +5 alla CA dovuto alla sag,

Link to comment
Share on other sites

Però una cintura del monaco a un druido dà gli stessi effetti di un livello da monaco in fatto di CA. Inoltre un monaco 1/Druido 19 dovrebbe essere umano o mezz'elfo se non vuole prendere inquietanti penalità all'esperienza.

Inoltre perdendo il ventesimo livello il druido perde: 1 incantesimo di 8 e uno di 9, la forma di Huge Elemental e un uso giornaliero della forma elementale.

Non credo che un livello da monaco possa ripagare tutto questo. ;)

Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che se sei un incantatore il VoP potrebbe avere una qualche utilità, visto che bene o male con gli incantesimi si riesce comunque a fare tutto. Ma in ogni caso è troppo limitante (imho), sia interpretativamente parlando che come possibilità di azioni in combattimento (ci sono oggetti magici troppo forti, che non vengono compensati da un po' di CA in più). Ripeto, tutto imho :)

Io sono e resterò sempre un fan del mago, ma in questo caso, visto che si parla di classi pure, ci vedo bene anche un bel druido (forse l'unica classe che in tutta la 3ed guadagna di più progredendo senza prende cdp nel 99% dei casi) :D

Link to comment
Share on other sites

Immagino, che il voto di povertà è una trappola, ma avere una CA da semidio e ottenere resistenza ad incantesimi e altre cose utili non mi sembra proprio una ciofeca.

comunque pure un Monaco 1 Druido19, fa male, ma più che altro per aver la Sag alla Ca. con allineamento LN. incantesimi di non liv. e aumentando solamente la Sag arriverebbe ad avere, nudo, senza oggetti che aumentano la CA ad avere 17. e se si trasforma avrà comunque un buon +5 alla CA dovuto alla sag,

Scusa ma devo chiederlo, il tuo modo di costruire periodi è per caso un omaggio a un certo carrido autore fantasy?

IT: Non ho capito, vuoi un pg pressochè imbattibile in 1v1 o da giocare in una campagna? Perchè nel il primo caso un druido/chierico/mago puro ha ben pochi rivali in termini di potenza.

Se invece vuoi un pg da giocare le tre classi sopracitate rimangono le opzioni migliori, ma ricorda che vuoi mettere in difficoltà o fregare il master molto probabilmente ti ritroverai con una scheda bianca da riempire.

Link to comment
Share on other sites

Ecco, VoP = niente trasformazione -> niente trasformazione = niente pg da urlo :D

In ogni caso, se punti ad un pg per conbattere 1v1 forse si riesce a tirar fuori qualcosa di decente senza ricorrere agli incantatori (alla fine basta vincere l'iniziativa, se l'arena dello scontro ti permette di raggiungere l'avversario in un round)...

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, ma seriamente, la facciamo così difficile?

Druido 20.

Non c'è paragone, e io sono un fanatico della lista Mago/Stregone, quindi non sono certo di parte.

Non ne sono così convinto, il druido non ha i talenti bonus che ha un mago puro (e bene o male almeno un talento lo deve prendere per forza, quindi gliene restano 6, contro gli 11 del mago), secondo me se la possono giocare...

Link to comment
Share on other sites

Bah secondo me mago 20 può fare veramente tutto... Sia in combattimento (come il druido) sia fuori....

E nel combattimento secondo me con schivare prodigioso, celerity e un singolo incantesimo metamagicizzato a dovere con gli altri 10 talenti stende qualsiasi druido.... Sia che vinca sia che perda l'iniziativa....

Link to comment
Share on other sites

Ok, io sono fan del druido, e questo si è capito. anche perché la miglior strategia è quella della fuga, e rimanere in forma di elementale per poter scorrere sulla terra, può solo competere con la fuga di un'elementale dell'aria.

ma non ci siamo posti il vero problema: il mago, così come il druido e il chierico, se entrano in un campo anti magia solo quest'ultimo ha la meglio. mentre se si trova di fronte ad un barbaro, il chierico sempre in un campo anti-magia, fa poco....+

Comunque, se consideriamo una campagna, il druido è il più versatile, seguito da mago, chierico, bardo, stregone, guerriero,barbaro e paladino. parlando di una campagna in cui ci sia di tutto. poi chi più chi meno i migliori restano chierico druido mago e stregone, che seppur non ha talenti bonus può castare senza preparare gli incantesimi, scusate se è poco.

Rendendola ppiù facile, ma anche no:evil:

ma ponendo, a questo punto, una serie di arene da poter prendere tutto: pianura estesa, navale, cittadina, dougeon, campo anti-magia su pianura, campo anti-magia su mare, campo anti-magia sulla città, campo anti-magia in doungeon, ecc ecc ecc...

quale classe, oppure progressioni di classi, arrivando al 20° liv può dare il meglio?

un biclassamento da castatore e fighter mi sembra il minimo, ma posso sbagliarmi

Bah secondo me mago 20 può fare veramente tutto... Sia in combattimento (come il druido) sia fuori....

E nel combattimento secondo me con schivare prodigioso, celerity e un singolo incantesimo metamagicizzato a dovere con gli altri 10 talenti stende qualsiasi druido.... Sia che vinca sia che perda l'iniziativa....

rimanendo fedele al druido... un mago di 20° liv, ha al massimo 80 pf salvo Cos.. anzi con i talenti giusti 100. ma se il druido in questione ti lancia un qualsiasi evoca alleato naturale, e trasformatosi in un elementale della terra, fa poco...

Scusa ma devo chiederlo, il tuo modo di costruire periodi è per caso un omaggio a un certo carrido autore fantasy?

IT: Non ho capito, vuoi un pg pressochè imbattibile in 1v1 o da giocare in una campagna? Perchè nel il primo caso un druido/chierico/mago puro ha ben pochi rivali in termini di potenza.

Se invece vuoi un pg da giocare le tre classi sopracitate rimangono le opzioni migliori, ma ricorda che vuoi mettere in difficoltà o fregare il master molto probabilmente ti ritroverai con una scheda bianca da riempire.

sempre parlando in italiano: non si può assolutamente fregare il master, anche se tu usi un semi dio.

Attenzione - %2$s Ti ricordo che i doppi post sono vietati dal regolamento, puoi modificare un messaggio entro 24 ore dal suo invio.
Link to comment
Share on other sites

Ecco, VoP = niente trasformazione -> niente trasformazione = niente pg da urlo :D

In ogni caso, se punti ad un pg per conbattere 1v1 forse si riesce a tirar fuori qualcosa di decente senza ricorrere agli incantatori (alla fine basta vincere l'iniziativa, se l'arena dello scontro ti permette di raggiungere l'avversario in un round)...

tu parli da mago....un druido non serve focus costosi per poter trasformarsi e nemmeno per castare incantesimi discreti, il problema resta nel'interpretazione. dovrebbe partire da monaco, LB, divenire NB per poter continuare ad utilizzare un talento Eroico ed entrare a far parte della ristretta cerca druidica.

Beh io sarò fissato, ma il Monaco con il Voto di Povertà secondo me merita, e si se c vuoi associare una CdP lo farei passare APOSTA!!! Poi mi venite a dire!

non ho capito molto...

Attenzione - %2$s Ti ricordo che i doppi post sono vietati dal regolamento, puoi modificare un messaggio entro 24 ore dal suo invio.
Link to comment
Share on other sites

in 1v1 secondo me con i manuali ita (quindi senza celerity) il druido è piu forte ad ogni livello dall'1 al 20 contro il mago, anche se dal 13-15 in poi conta solo chi vince l'iniziativa

in una campagna mooooolto varia (quindi senza prevalenza di zone selvagge) il mago non ha paragoni, la sua lista è eccessivamente golosa, puo davvero fare TUTTO, ma proprio TUTTO, se il master è di quelli che deve scegliere lui la strada che i pg devono prendere allora sarà il suo incubo; i teletrasporti, le divinazioni, le evocazoni (calling non summoning) metamorfosi, e roba varia non hanno paragoni nel gioco come abilità di classe, quindi il mago che le ha TUTTE puo effettivamente fare TUTTO.

non è per tutti i gusti ovviamente, io farei il druido sempre ad ogni campagna se potessi, è la mia classe preferita assieme al warblade, ma non c'è paragone, avere un mago in gruppo vuol dire avere una soluzione per praticamente ogni cosa

Link to comment
Share on other sites

Beh io sarò fissato, ma il Monaco con il Voto di Povertà secondo me merita, e si se c vuoi associare una CdP lo farei passare APOSTA!!! Poi mi venite a dire!

Scusa ma la matematica ti smentisce. I privilegi del Voto di Povertà sono nettamente inferiori a quelli ottenibili con la somma adeguata di denaro prevista per il livello (vedi manuale del master)

Inoltre basta una Gabbia di Forza per fermarlo (mentre quello con gli oggetti, se è furbo, qualcosa per teletrasportarsi potrebbe averlo a disposizione) e basta volare per rendersi irraggiungibili (mentre quello con gli oggetti, se sa cosa sta facendo, un paio di Ali del Volo se le sarà procurate)

La situazione cambia tantissimo se ad avere il VdP è un monaco psionico tashalatora, allora la versatilità non soffre, le componenti non sono un problema e con i giusti buff può sostenere la mischia senza grosse difficoltà.

Il potere in realtà deriva dallo Psion e non dal Monaco... comunque anche in questo caso rimane svantaggiato rispetto a un PG che può comprare l'equipaggiamento.

Link to comment
Share on other sites

in 1v1 secondo me con i manuali ita (quindi senza celerity) il druido è piu forte ad ogni livello dall'1 al 20 contro il mago, anche se dal 13-15 in poi conta solo chi vince l'iniziativa

in una campagna mooooolto varia (quindi senza prevalenza di zone selvagge) il mago non ha paragoni, la sua lista è eccessivamente golosa, puo davvero fare TUTTO, ma proprio TUTTO, se il master è di quelli che deve scegliere lui la strada che i pg devono prendere allora sarà il suo incubo; i teletrasporti, le divinazioni, le evocazoni (calling non summoning) metamorfosi, e roba varia non hanno paragoni nel gioco come abilità di classe, quindi il mago che le ha TUTTE puo effettivamente fare TUTTO.

non è per tutti i gusti ovviamente, io farei il druido sempre ad ogni campagna se potessi, è la mia classe preferita assieme al warblade, ma non c'è paragone, avere un mago in gruppo vuol dire avere una soluzione per praticamente ogni cosa

si, in una campagna e se ha gli incantesimi preparati apposta. la vesatilità del druido può compensare quella del ladro, del chierico dei tank e se prepara gli incantesimi giusti è alla stregua del mago.

Ma non era questo lo scopo della discussione, che poi è cambiata. su un campo anti magia, il mago e pure il druido, hanno poco da offrire; anche se il druido un poco di più...

ma ponendo, a questo punto, una serie di arene da poter prendere tutto: pianura estesa, navale, cittadina, dougeon, campo anti-magia su pianura, campo anti-magia su mare, campo anti-magia sulla città, campo anti-magia in doungeon, ecc ecc ecc...

Link to comment
Share on other sites

vabbe ma mica il campo anti-magia è una situazione standard, fare una stanza con campo anti-magia è una cosa che costa un botto, mica la trovi dappertutto, non puoi basare la forza di un pg nella situazione in cui gli togli tutti i privilegi di classe (perche per il mago si tratta di questo); una cosa è un charger, che si trovera nel 20-35% dei casi a non poter caricare, ma se dobbiamo considerare la forza di un pg allora non bisogna essere cosi restrittivi;

ma poi non c'entra "se li ha preparati", io non so come vi fa giocare il vostro master, ma da noi la situazione fatelo-entro-oggi-altrimenti-il-mondo-viene-distrutto è l'eccezione, di solito c'è tutto il tempo di prepararsi ad un grosso ostacolo.

Link to comment
Share on other sites

dipende. noi di solito giochiamo in situazioni concatenate... abbiamo le missioni, a volte durano qualche sessione e qualche settimana in gioco: ovvero passare da una città dove il giorno prima avete a disposizione solamente degli incontri parlati, poi il giorno dopo verso pomeriggio dovete entrare in una cripta. non credo che alla mattina vi preparate incantesimi per affrontare i non morti...altrimenti fa a farsi benedire il gioco di ruolo: facciamo tutti che lanciano incantesimi come gli stregoni e buona che finita

Link to comment
Share on other sites

Ma che vuol dire? Comunque trovo che chierico, druido e mago con manuali solo tradotti se la giochino abbastanza bene. Poi varierà di situazione in situazione chi è favorito, ci sono troppi fattori di cui tenere conto. Secondo me sono discorsi che lasciano il tempo che trovano, anche perché a livello 20 vince davvero chi inizia!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.