Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...

E se l'inferno cadesse?


Pau_wolf
 Share

Recommended Posts

Questa credo sia una discussione filosofica fantasy. Sto guardando Dante's Inferno (il film animato)... ora l'ho messo in pausa per scrivere questo topic, perchè mi è sorta una domanda: se Asmodeus in D&D venisse ucciso, cosa accadrebbe all'Inferno? Ci sarebbe la fine della punizione delle anime malvagie? Il bene accoglierebbe e redimerebbe tutti nei piani superiori? Gli angeli attaccherebbero l'Inferno per sconfiggerlo definitivamente? Cosa potrebbe cambiare in un universo dove il bene è incontrastato?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Se Asmodeus cadesse, seguirebbe immediatamente una guerra aperta tra gli altri arcidiavoli per sostituirlo.

Anche ipotizzando che i diavoli nel loro complesso fossero sconfitti, i diavoli non sono gli unici esseri malvagi di D&D. Anzi, le cose potrebbero mettersi peggio per le forze del bene, perché si troverebbero improvvisamente davanti ai demoni, non più distratti dalla Guerra Sanguinosa.

In ogni caso, anche se tutti i signori dei piani inferiori venissero distrutti, le anime malvagie continuerebbero a finire lì dopo la morte. Sono i piani stessi ad essere malvagi e ad attrarre le anime affini.

Certo, si potrebbe immaginare una situazione ancora più radicale, dove i piani stessi della Grande Ruota vengono distrutti. Supponendo che ciò non sia dannoso per l'esistenza del multiverso, probabilmente a quel punto le anime malvagie, non avendo più nessun posto dove andare, finirebbero per accumularsi nel Piano Astrale. Anche in un mondo dove il bene regna incostrastato, le anime dei mortali rimangono dotate di libero arbitrio, e quindi libere di ribellarsi e scegliere il male.

Link to comment
Share on other sites

Asmodeus cade => lotte di potere fra i Duchi => possibile dipartita di 1+ Duchi => Belzebù/Mefistofele (sono i due più potenti) prende il potere => vengono "eletti" nuovi Duchi per riempire gli eventuali posti vacanti => tutto torna come prima

Oppure

Asmodeus cade => lotte intestine => i demoni attaccano => Demogorgon diventa il signore incontrastato dei piani inferiori (=> possibile guerra con deva/angeli/arconti)

Niente di così eclatante, comunque.

Link to comment
Share on other sites

Mi ricordo che, leggendo la descrizione di Asmodeus per la prima volta, qualche anno fa, mi colpì il fatto che venisse lanciata l'ipotesi che lui, per quanto potente, non fosse altro che l'avatar di una creatura antichissima e forse eterna, che dimorava nelle più oscure profondità dei Nove Inferi, quell'essere veniva descritto come ben più potente degli Dei, e si lasciava intuire che la sua esistenza garantisse in qualche modo quell'equilibrio di forze che garantiva la stabilità nella struttura del Multiverso, la vera natura di Asmodeus sarebbe dunque, se il DM volesse sviluppare questa traccia, quella di una di quelle poche forze realmente portanti della realtà, un essere eterno che esisteva prima del Multiverso stesso.

Ecco, ho trovato dove se ne parla, il paragrafo "Spire di Serpente", pag. 123 del Manuale dei Piani, cito alcuni punti: la vera forma di Asmodeus risiede in realtà nel crepaccio più profondo di Nessus, chiamato Spire di Serpente ... La sua forma titanica, lunga interi chilometri ... Forse un tempo era una divinità maggiore ... Forse rappresenta un'entità fondamentale la cui sola esistenza permette la continuazione dell'attuale configurazione del multiverso. Nessuno di coloro che raccontano la storia della "vera" forma di Asmodeus vive per più di 24 ore dopo averla pronunciata a voce alta.

Link to comment
Share on other sites

Beh, fortuna che io l'ho scritta! ... li fo fregati! ;)

Non che ci sia scritto, ma mi viene in mente che nella mitologia cristiana per riferirsi a Lucifero si usano anche le immagini del Drago o del Serpente, quindi forse gli autori volevano sottintendere che la vera natura di Asmodeus è l'essenza stessa del Male, ma questa è una mia speculazione.

Link to comment
Share on other sites

asmodeus nel paragrafo che sottointendete infatti.

era una creatura probabilmente caduta dalla grazia divenuta maligna, come spiegato nel fiendish codex probabilmente il vero male risiede nell'abisso da ove escono i demoni asmodeus una volta era uno dei combattenti più forti ma nella sua lotta venne corrotto e stipulò un contratto per farsì che le anime non andassero all'abisso per evitare che questo distrugga il piano materiale.

però egli ingannò le divinità ed iniziò a tentare i mortali per avere anime che gli concedessero potere.

le divinità probabilmente si sono incacchiate come delle faine e quasi lo usccisero egli perdette tutti i suoi poteri e privilegi da campione e cadde nella fossa più profonda di nessus ove la ferita sanguina ancora dopo millenni generando diavoli della fossa.

si potrebbe pensare che egli sia vulnerabile in quella forma, non vuole che qualcuno vada a finire il lavoro, perciòc chi sa della sua forma e ne divulga le notizie muore subito dopo.

questa è una teoria che solitamente uso nelle mie ambientazioni e può essere un idea :-)

la peggiore invece è che asmodeus è stato si sconfitto ma in verità sta solo giocando, o aspettando il momento in cui avrà abbastanza forze da schiacciare l'abisso ascendere ai cieli e sottomettere i piani positivi.

la più triste delle ipostesi, egli ora ha quell'incarico di salvaguardare le anime, egli si è addossato il compito di tenere a bada l'abisso lui tenta i mortali perchè gli serve potere per contrastare i demoni che altirmenti distruggerebbero il multiverso,

"tento le anime i deboli cadranno e divengono miei servi qui all'inferno, i giusti? i giusti saranno abbastanza forti da resistere e schiacciare i demoni o diavoli che incontrano"

queste son varie teorie utilizzabili per dare uno scopo alla sua presenza nel multiverso :-)

Link to comment
Share on other sites

asmodeus crolla? No problem. Probabilmente una breve guerra fatta di inganni e dispater prenderebbe il potere (non è il più forte, ma di sicuro è il più astuto fra i duchi). Oppure, si uccide asmodeus e chiunque prende il suo posto dopo un po' ridiventa asmodeus...

Link to comment
Share on other sites

bah a me piacerebbe vedere piu che altro cadere l'ordine costituito dell'abisso. considerato il rapporto numerico della guerra sanguinosa e l'astuzia a tramare dei diavoli si aprirebbero scenari interessanti.

invece una crisi del genere agli inferi credo sarebbe probabilmente una sconfitta totale a favore dei demoni. boh.

Link to comment
Share on other sites

Beh puoi concederti anche più libertà di interpretazione se vuoi. Masterizzare avventure o addirittura campagna in cui il bene o il male prevalgono è molto divertente. I personaggi possono trovarsi dalla parte dei vincitori, da quella dei perdenti, o magari essere coloro che devono riportare l'equilibrio (beh in genere si tratta di avventure di alto livello, probabilmente epico).

Personalmente se l'Inferno cadesse vedrei il mondo come la dittatura dei buoni. Tutto ciò che non è buono secondo chi detiene il potere è definito e considerato come non buono. E come tale punito.

Mi è capitato di masterizzare una campagna di liv 15-20 in cui una razza di celestiali (allineamente però LB) hanno invaso la terra perchè gli umani non erano in grado di progredire verso una società "buona". E' stato divertente e curioso vedere i personaggi cavarsela in una dittatura del bene. Di solito si pensa alla dittatura come qualcosa legato a creature malvage.

Ops ho deragliato un pò dall'argomento principale. Magari però ti può essere da ispirazione :)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Personalmente se l'Inferno cadesse vedrei il mondo come la dittatura dei buoni. Tutto ciò che non è buono secondo chi detiene il potere è definito e considerato come non buono. E come tale punito.

Difficile... i buoni, e le divinità buone, vedono il bene in modi molto diversi... Nessuno si imporrebbe sugli altri, perché ciò porterebbe a una guerra tra divinità buone, che per definizione non si combatteranno tra loro, per lo meno non in modo così diretto e devastante.

Uno sviluppo possibile, se si vuole ammettere questo combattimento tra buoni, si può ritenere che tra i celestiali e le divinità buone qualcuno si lasci prendere dalla lotta al punto di diventare, consapevolmente o no, malvagio.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.