Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...

Morte del pg che fare?


bodom
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti...

Prima di farvi la domanda vi spiego da dove è nata la domanda....Nell'ultima sessione sono morti due pg durante un combattimento e il nostro dm ha detto ai pg morti che sarebbero tornati in vita, però con un livello in meno a voi sembra giusto?

già che il dislivello tra i pg è abbastanza "ampio" (druido di 8,warlock di 7,chierico di 6,monaco di 7,mago combattente di 6 e strgone di 7)sono morti il monaco e il chierico c'e ci troveremo con un chierico di 5 e un monaco di 6

Link to comment
Share on other sites


Non ha senso che i PG deceduti di punto in bianco tornino in vita così a caso. C'è un chierico potente che li resuscita? Allora ok. Altrimenti si mettono da parte le schede dei PG morti e i due giocatori coinvolti creeranno due nuovi personaggi che si uniranno al gruppo più avanti, non c'è nulla di strano =)

Link to comment
Share on other sites

Il druido potrebbe provvedere con una Reincarnazione, dà sempre esiti molto divertenti!

EDIT: il senso della domanda non riesco a coglierlo, comunque. Ci sono incantesimi apposta per far tornare in vita le persone, il "resusciti con un livello in meno" mi pare una regola arbitraria e abbastanza disconnessa dal GDR. Almeno per come l'hai esposta

Link to comment
Share on other sites

la mia domanda è un'altra:secondo voi è giusto che i pg tornino in vita che sia prima o dopo è uguale ma con un livello in meno??

Si, è giusto.

Il vostro master vorrà far tornare in piedi i vogstri pg sfruttando incantesimi come raise dead o resurrection dato che, per il vostro livello, due lanci di true resurrection sono fuori discussione.

Link to comment
Share on other sites

una volta noi siamo andati a recuperare le anime dei nostri compagni nel limbo(finite lì per una storia precedente)...però noi eravamo comunque a livelli più alti...

però magari con un po' di fantasia si può studiare qualcosa di diverso al classico incantesimo...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

A quel livello, imho, la cosa più giusta e naturale è creare nuovi pg. Se fin dal livello 6 si cominciano a trovare espedienti per non eliminare dei personaggi, la storia rischia di perdere in credibilità, ed i giocatori si abitueranno all'idea (sbagliata) di non dover mai rinunciare al proprio personaggio, qualsiasi cosa accada.

Link to comment
Share on other sites

con il mio master abbiamo stabilito una forte decurtazione di punti ex , tipo in media quelli che ottieni in 2 sessioni di gioco . Fingiamo che l' attacco mortale non venga portato a termine ( vedi la tua vita passarti davanti gli occhi e resti schioccato per 1 round )o che un coagulo blocchi la perdita di sangue :) fino a che un pg ti curi .

Link to comment
Share on other sites

con il mio master abbiamo stabilito una forte decurtazione di punti ex , tipo in media quelli che ottieni in 2 sessioni di gioco . Fingiamo che l' attacco mortale non venga portato a termine ( vedi la tua vita passarti davanti gli occhi e resti schioccato per 1 round )o che un coagulo blocchi la perdita di sangue fino a che un pg ti curi

Triste, molto triste...

Ora tu, giocatore, sai che puoi fare quel cacchio che ti pare senza preoccuparti di niente, tanto non hai possibilità di morire.

Link to comment
Share on other sites

La perdita di livello ci sta tutta come detto da altri prima di me, non ci sta il fatto che lo dica così di punto in bianco, ci deve essere qualcuno che li resuscita e che per questo si fa pagare.

Il problema della differenza di livello è un problema atavico, causato dalla regola dei PX, se tutti i PG avanzassero allo stesso modo sarebbe moooooooolto più giusto. E faccio notare che lo dice uno che generalmente ha avuto il PG più alto di lvl nel party dato che spesso si assegnano PX per la risoluzione di quesiti o indovinelli e per mia fortuna sono molto portato a tali giochi...

Link to comment
Share on other sites

La perdita di un livello è il prezzo da pagare per far sì che l'anima ritorni al corpo che è stato fatto resuscitare. In D&D le persone non sono delle semplici macchine, che si spengono e riaccendono e riparano come fosse niente (anche se in realtà con certi DM è proprio così). Se una persona muore, la sua anima va nell'aldilà, e per ricongiungerla al corpo è sensatissimo che oltre a recitare qualche formuletta e spendere dindini qualcos'altro venga perduto. Alla fine, un livello non è poi molto. E poi, abbassando di 1 livello il personaggio, abbassi anche proporzionalmente il GS dell'intero party, e talvolta può tornare discretamente utile (vedi calcolo tesoro e PX per l'uccisione di un avversario).

Certamente è brutto vedere il proprio personaggio regredire, ma potrebbe anche essere anche uno spunto in più per essere più attenti e compiere meglio certe decisioni: per esempio il chierico potrebbe scegliere con più criterio quali incantesimi chiedere al proprio dio di giorno in giorno, ed il monaco a fare più affidamento su alcune capacità, e meno su altre.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Triste, molto triste...

Ora tu, giocatore, sai che puoi fare quel cacchio che ti pare senza preoccuparti di niente, tanto non hai possibilità di morire.

Esattamente come ha detto Maldazar,regole come quelle della perdita di livello esistono proprio per considerare i pg

"vulnerabili" altrimenti si gioca con i cloni di Superman e amen

Link to comment
Share on other sites

Esattamente come ha detto Maldazar,regole come quelle della perdita di livello esistono proprio per considerare i pg

"vulnerabili" altrimenti si gioca con i cloni di Superman e amen

Peggio

Con i Cloni di Star Wars

Ma poi di che ti preoccupi? Il sistema di PX è fatto apposta per limare le differenze di livello e se così non è allora il tuo DM sbaglia qualcosa

Link to comment
Share on other sites

Ho visto spesso in queste ultime partite la morte in faccia. La perdita di un livello come penalità quando si viene resuscitati è giusta così il giocatore è costretto a pensarci due volte prima di fare cose avventate che lo possono condurre alla morte.

Link to comment
Share on other sites

Ho visto spesso in queste ultime partite la morte in faccia. La perdita di un livello come penalità quando si viene resuscitati è giusta così il giocatore è costretto a pensarci due volte prima di fare cose avventate che lo possono condurre alla morte.

Parole sante, i PG si credono immortali ed invece devono rendersi conto che possono morire e, nel migliore dei casi, perdere un livello. Perchè non dimentichiamoci che PG di lvl 5-6 potrebbero non potersi permettere un incantesimo adatto a riportare in vita un loro compagno o per assurdo l'unico in grado di farlo potrebbe rifiutarsi di "sporcarsi le mani" con qualcuno tanto al di sotto del suo rango.

In due parole: Pensateci Prima

Poi se uno è tanto sfortunato da essere colpito da un meteorite ad ogni passo è un altro discorso ed un master può anche decidere di applicare la regola diversamente, ma un bravo master cerca anche di non far capitare TUTTO ad un solo PG...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.