Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...

combattere contro se stessi ?


dak'kon
 Share

Recommended Posts


  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

come si fa se il tuo PG deve combattere contro se stesso ?

o se il tuo gruppo di PG deve combattere contro i suoi duplicati malvagi ? come mi stà succedendo nella campagna attuale in real ...

è una situazione assurda !

se un giocatore ha creato bene il proprio pg dovrebbe essere in grado di utilizzarlo meglio del dm ed in più può conoscere tutte le statistiche del proprio avversario.

altrimenti il gruppo potrebbe scambiarsi gli avversari: se siete tutti insieme non è detto che un certo pg debba andare contro il proprio opposto potrebbe semplicemente attaccare un png che è in grado di battere e che sia diverso da lui.

Link to comment
Share on other sites

Beh cmq non è affatto facile affrontare un proprio duplicato. Per esempio, un duplicato di un incantatore potente potrebbe usare portale per richiamare una potentissima creatura e stringere con lei un patto, magari anche molto pesante, cosa che magari un personaggio non sarebbe disposto a fare.

Oppure un duplicato potrebbe dare fondo a tutte le sue risorse, mentre un pg deve fare i conti anche con il dopo.

Potrebbe essere una sfida molto difficile da superare.

Anche perchè il dm ha visto più volte il modo di utilizzare il pg da parte del giocatore, mentre il giocatore non ha mai visto il dm usare il proprio personaggio, e potrebbe vedere ed usare il pg con un'ottica diversa. Rimanere spiazzati non è così difficile.

buona fortuna :)

Link to comment
Share on other sites

Eh, cioè, insomma. Tecnicamente è un fifty/fifty dove, premesso che il DM sappia sfruttare i PNG, il ruolo preponderante lo fa la fortuna.

Scusate, ma se il personaggio l'avete fatto voi dovreste saperlo sfruttare meglio del DM, appunto perché avete avuto modo di conoscerne i punti deboli sulla vostra pelle. Credo che in questi casi la differenza possa farla solo il gruppo: se è coeso ed affiatato lo scontro dovrebbe essere una mera formalità, se invece sono predominanti pesanti individualismi allora il DM potrebbe avere la meglio.

Link to comment
Share on other sites

Informazioni, informazioni ed ancora informazioni! Sono quello che serve a noi per darti una mano e sono quello che serve a voi per riuscire ad avere la meglio.

In uno scontro del genere, dove in linea teorica le abilità si equivalgono, ci sono diversi fattori che possono modificare il corso della battaglia. A seconda della vostra situzione attuale alcune possono essere più attuabili di altre.

Ad esempio:

1) Consapevolezza e Fattore sorpresa. I pg sono al corrente del fatto che dovranno combattere con i loro "gemelli cattivi"? I "gemelli cattivi" sanno che dovranno combattere contro di voi? Può fare una grandissima differenza.

2) Il campo di battaglia. Avete idea di dove si svolgerà lo scontro? Avete la possibilità di arrivarci prima dei nemici? Avete la possibilità di studiarlo e/o modificarlo a vostro vantaggio e/o occupare posizioni vantaggiose prima che il nemico faccia il suo arrivo?

3) Il suppoto esterno. Avete la possibilità di avere dalla vostra parte una o più persone che possano combattere senza morire inutilmente? Quando le due parti si equivalgono anche un popolano che dia per un round la possibilità al ladro di fiancheggiare può fare la differenza.

Queste sono giusto un paio delle prime cose che mi sono saltate in mente, ma la prima di tutte devo ammettere che è stata Prince of Persia (ed intendo il primo o il secondo, non ricordo perfettamente, quello per l'oramai vetusto 486) e i più grandicelli magari hanno già capito cosa sto per dire... è davvero necessario combatterli? Reinfoderare le armi dinanzi a loro equivale davvero a morte certa? Oppure è la via più semplice per "vincere" lo scontro?

The answer, my friend, is blowin' in the wind...

Link to comment
Share on other sites

se un giocatore ha creato bene il proprio pg dovrebbe essere in grado di utilizzarlo meglio del dm ed in più può conoscere tutte le statistiche del proprio avversario.

altrimenti il gruppo potrebbe scambiarsi gli avversari: se siete tutti insieme non è detto che un certo pg debba andare contro il proprio opposto potrebbe semplicemente attaccare un png che è in grado di battere e che sia diverso da lui.

Mmm... li si uccide? Davvero, non ho capito il senso della questione. Semplicemente saranno degli avversari uguali a voi (stessi punti di forza e stesse debolezze). Dovrebbe essere piuttosto facile.

Eh, cioè, insomma. Tecnicamente è un fifty/fifty dove, premesso che il DM sappia sfruttare i PNG, il ruolo preponderante lo fa la fortuna.

Scusate, ma se il personaggio l'avete fatto voi dovreste saperlo sfruttare meglio del DM, appunto perché avete avuto modo di conoscerne i punti deboli sulla vostra pelle. Credo che in questi casi la differenza possa farla solo il gruppo: se è coeso ed affiatato lo scontro dovrebbe essere una mera formalità, se invece sono predominanti pesanti individualismi allora il DM potrebbe avere la meglio.

Non sono assolutamente d'accordo con voi, nel caso dell' 1 contro 1 la differenza la può fare il tiro del dado, ma nel party contro party i giocatori partono nettamente svantaggiati, il DM sa a memoria le tattiche che i PG utilizzano e le potrebbe prevenire senza contare il fatto che il party del DM si muoverà all'unisono perchè guidati da un'unica mente mentre i giocatori faranno scelte che non sempre saranno le migliori per tutti. In pratica se il DM non depotenzia un pò i vostri alter ego o non li gioca malissimo secondo me ha molte più possibilità di voi di vincere. Tutto questo ovviamente partendo alla pari, poi se avrete qualche possibilità di prendere dei vantaggi sarà tutto da vedere.

Link to comment
Share on other sites

Dipende anche dal fatto se il DM vi fa combattere 1 vs 1, voi contro voi stessi o voi contro l'alter ego di un vostro compagno in gruppo, oppure il gruppo contro un alter ego del gruppo.

Nel primo caso del primo caso, tutti i fattori non intrinsechi del PG sono le variabili che possono interferire nel combattimento, già prima citate, come fortuna, preparazione all'ambiente, preparazione allo scontro, ecc.

Nel secondo caso del primo caso, cosa capitata a me molto spesso (non per creazione di un alter ego di un mio compagno, ma per lo Charme lanciato sul compagno stesso... e la mancanza di qualcuno in grado di levarglielo -.-) i fattori determinanti sono molteplici, ovviamente.

Nel secondo caso invece, il ruolo fondamentale lo giocano proprio la tattica e la fortuna, perchè tutti i PG, che possano essere più o meno preparati, hanno un elevato grado di oscillazioni delle variabili casuali, e anche se gli altri fattori giocano un ruolo fondamentale, la tattica e la fortuna sono predominanti, a mio parere.

Link to comment
Share on other sites

Se il DM fa questo sta interpretando molto male i PNG. I gruppi di nemici dovrebbero sempre agire come individualità che fanno gruppo, non come menti collettive.

Sarebbe bello ma non è facile, è ovvio che il DM avendo una visione d'insieme sbaglierà meno, se poi vuoi che sbagli volontariamente si torna a quello che avevo detto prima, o li depotenzia o li gioca male altrimenti la vedo dura.

Non penso che come DM metterei mai una prova del genere...

Link to comment
Share on other sites

Ad esempio:

1) Consapevolezza e Fattore sorpresa. I pg sono al corrente del fatto che dovranno combattere con i loro "gemelli cattivi"? I "gemelli cattivi" sanno che dovranno combattere contro di voi? Può fare una grandissima differenza.

si lo sappiamo , ovvio non sono sicuro che siano cattivi ma essendo usciti da uno specchio dell' antagonismo direi di si e contando che l'alter ego del nostro ladro magico e del nostro barbaro licantropo sono già venuti fuori in battaglia .

2) Il campo di battaglia. Avete idea di dove si svolgerà lo scontro? Avete la possibilità di arrivarci prima dei nemici? Avete la possibilità di studiarlo e/o modificarlo a vostro vantaggio e/o occupare posizioni vantaggiose prima che il nemico faccia il suo arrivo?

purtroppo siamo in una stanza abbastanza vasta con specchi , tappeti e arazzi ma per il resto vuota . lo specchio è grande e occupa quasi tutta una parete di fondo della stanza .

l'unica sarebbe provare a coprire lo specchio con un arazzo prima che il mio riflesso( esploratore/guerriero dei colori del sangue ) e quello del guerriero vengano fuori a loro volta .

3) Il suppoto esterno. Avete la possibilità di avere dalla vostra parte una o più persone che possano combattere senza morire inutilmente? Quando le due parti si equivalgono anche un popolano che dia per un round la possibilità al ladro di fiancheggiare può fare la differenza.

non credo , ma si può porovare a vedere se il padrone della villa ( un ricco collezioista dalla dubbia moralità )può venire a darci una mano .

sinceramente non ci abbiamo ancora provato a uscire dlla stanza ma ho come ide che si trattasse di una trappola ben studiata e che quindi siamo bloccati dentro .

Link to comment
Share on other sites

Sarebbe bello ma non è facile, è ovvio che il DM avendo una visione d'insieme sbaglierà meno, se poi vuoi che sbagli volontariamente si torna a quello che avevo detto prima, o li depotenzia o li gioca male altrimenti la vedo dura.

Molto probabilmente ci sono motivi che rovinano la perfetta intesa tra le creature. Hanno lunga esperienza di combattimenti insieme? Hanno le stesse motivazioni? Sono capaci di mettere da parte la propria voglia di protagonismo? Eccetera. Senza dubbio, come dici, è complesso da gestire, ma tenere in considerazione il fatto che essi, di fatto, non hanno una mente unificata, non è giocarli male. E' giocarli bene. Usarli come se avessero una mente unificata invece è giocarli molto, molto male. E' metagame della peggior specie: il metagame non è prerogativa dei personaggi, ricordiamocelo.

Non si tratta di sbagliare volontariamente, ma di interpretare i PNG in maniera coerente e realistica.

Link to comment
Share on other sites

4 alter ego sono un LI pari al livello del gruppo+4, quindi un incontro difficile, o molto più semplicemente un incontro con il 50% di possibilità di vittoria (ammesso ci sia parità di equipaggiamento). Però se per vincere perdete due PG resta una vittoria? Il DM è avvantaggiato sia dal comandare tutti i PNG, sia dal poter usare tutti gli oggetti/incantesimi senza dover pensare al costo, sia dal poter perdere 2-3 dei PNG.

Inoltre questo genere di incontri l'ho sempre visto in situazioni che non mi piacicano dal punto di vista narrativo, ma ovviamente non so se sia anche il vostro caso.

Link to comment
Share on other sites

comunque per il momento io e il guerriero non si siamo ancora specchiati e vorrei provare a mettere un arazzo davanti allo spacchio per evitare che escano anche altri cattivi alter ego.

il problema è che non disponiamo di un incantatore decente ( io e il ladro magico ce la caviamo un pò ) e quindi incantesimi utili come una bella foschia ocultante davanti allo specchio non li possediamo ....

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Direi di sì, visto che da quel che so l'incantatore risulta invisibile anche a sè stesso (ovvero non si può vedere senza usare incantesimi o altro) non ci dovrebbe essere un riflesso visibile nello specchio...

A meno che ovviamente l'oggetto in questione non specifichi diversamente (non lo conosco molto bene)...

Che altri incantesimi avete a disposizione nel caso?Rompere lo specchio da lontano con una freccia non è un opzione?Oppure visto che l'oggetto è attivabile solo un certo numero di volte al giorno (sempre mi pare) evocarci davanti creature deboli di modo che lo specchio duplichi loro e non voi?

Link to comment
Share on other sites

io ho i seguenti incantesimi : sfera elastica di otluke, tatuaggio magico, armatura magica ,dardo incantato , scurovisione,lama infuocata, produrre fiamma , grazia del gatto , pelle di pietra , protezione elementi , velocità , invisibilità + .

purtroppo non è così facile : lo specchio è un artefatto che dobbiamo recuparare e non è facile ( e non è nel nostro interesse ) distruggerlo.

Link to comment
Share on other sites

io ho i seguenti incantesimi : sfera elastica di otluke, tatuaggio magico, armatura magica ,dardo incantato , scurovisione,lama infuocata, produrre fiamma , grazia del gatto , pelle di pietra , protezione elementi , velocità , invisibilità + .

purtroppo non è così facile : lo specchio è un artefatto che dobbiamo recuparare e non è facile ( e non è nel nostro interesse ) distruggerlo.

Intanto prova con invisibilità e spera che funzioni, poi pompati il più possibile, quando e se uscirà il tuo doppio di sicuro non sarà pompato e quindi almeno questo vantaggio lo avrete.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.