Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

West Marches: Segreti e Risposte - Parte 1

Oggi vedremo quanto il combattimento tattico inaugurato in D&D con la 3a Edizione sia stato importante per l'autore e come lo abbia aiutato a gestire al meglio la sua campagna.

Read more...

7 modi per comunicare nell'Impero del Drago

In questo articolo Wade Rockett analizza alcuni metodi di comunicazione di un'ambientazione high magic, come l'Impero del Drago di 13th Age

Read more...

Le Montagne Combattenti

Nel mondo di GoblinPunch tutto è pericoloso, anche cose che potremmo reputare immutabili e stazionarie come le montagne.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

[Dalamar78] - Gli Eroi del Magnamund


dalamar78

Recommended Posts

@ Storia (x tutti)

Spoiler:  
Da molti secoli i nobili cavalieri del regno di Sommerlund usano mandare i loro figli presso il Monastero Ramas, affinchè i più meritevoli, imparino le tecniche e le arti che fanno di un giovane un vero Cavaliere Ramas.

I monaci di Ramas sono maestri in molti discipline, e i giovani loro affidati li amano e li rispettano malgrado le durezze dell'insegnamento. Essi sanno infatti che solo così potranno diventare Cavalieri Ramas, preparati nel corpo e nella mente per difendere la loro terra dalla costante minaccia che viene da ovest, dai Signori delle Tenebre.

@ Mappa

Spoiler:  
Oltre i monti a sinistra segnati sulla mappa si estende il regno dei Signori delle Tenebre. Sommerlund è il paese sulla sinistra mentre Durenor è quello sulla destra. Sono paesi alleati.

2psgfop.jpg

Anticamente, nell'Età della Luna Nera, i Signori delle Tenebre portarono guerra a Sommerlund. Il conflitto, lungo e sanguinoso, finì con la vittoria degli eserciti di Sommerlund, guidati da Re Ulnar I, che insieme agli alleati del Regno di Durenor, sbaragliarono il nemico al Passo di Moytura: Vashna, l'Arcisignore dei Signori delle Tenebre, venne ucciso dalla Spada del Sole.

@ Nota

Spoiler:  
La Spada del Sole è un potente artefatto magico benedetto dal Dio Ramas ed utilizzabile solo da un vero Cavaliere Ramas

Da allora, i Signori delle Tenebre hanno giurato vendetta contro le terre di Sommerlund e Durenor.

Oggi è il giorno della Festa di Fendar, giorno in cui tutti i Ramas sono presenti al monastero per festeggiare i loro "figli" che finiscono il periodo di addestramento. Improvvisamente un'enorme nuvola appare nel cielo a occidente: sono bestie dalle ali nere e in così tanto numero che il sole è completamente oscurato. I Signori delle Tenebre, gli eterni nemici di Sommerlund, stanno attaccando in massa. La guerra comincia!

@ Falco della Tempesta & Derek

Spoiler:  
In questo giorno fatale, siete stati mandati a raccogliere legna nella foresta, come punizione perchè siete stati distratti. Mentre state tornando indietro, vedete con orrore il monastero completamente avvolto da un mugolo di mostri alati dalla nera pelle squamosa.

Lasciate cadere la legna e correte verso la battaglia che sta infuriando. Ad un tratta, un'oscurità innaturale, per un attimo, vi avvolge completamente ed inciampate, battendo la testa su un tronco di una quercia secolare. L'ultima cosa che vedete prima di perdere conoscenza sono le mura del monastero che crollano al suolo.

Passano molte ore prima del vostro risveglio. Vi rialzate prontamente e raggiungete il luogo della battaglia: con gli occhi colmi di lacrime osservate quello scenario di morte e distruzione. Il monastero è stato completamente distrutto e raso al suolo e tutti i Ramas presenti sono stati massacrati.

Alzando lo sguardo al cielo, con le lacrime agli occhi, giurate di vendicare il massacro dei Cavalieri Ramas: come in un lampo vi rendete conto di ciò che dovete fare. Dovete raggiungere Holmgard, la capitale del regno, per avvertire il Re della terribile minaccia che incombe sulle genti di Sommerlund.

@ Nota

Spoiler:  
Avete addosso solo la tipica tunica dei monaci Ramas e nessun altro oggetto

@ Soren

Spoiler:  
Antefatto

Tre settimane fa hai ricevuto una strana missiva dal tuo comandante, nella quale ti veniva comandato di recarti, senza indugiare, al Monastero Ramas per la Festa di Fendar. Non è tua abitudine discutere gli ordini e quindi ti sei imbarcato al più presto e hai raggiunto Holmgard a bordo dell'Incudine, una delle navi della flotta durenese, impiegando una settimana di tempo. Poi, a bordo di un'agile carrozza, hai raggiunto il monastero. Accolto con tutti gli onori che spettano ad un Cavaliere della Montagna Bianca, hai trascorso le due settimane restanti, prima della festa, godendo dell'ospitalità dei Ramas e allenandoti con loro.

Il giorno della festa di Fendar hai sfoggiato il tuo abito migliore e lasciato il resto delle tue cose nella cameretta che ti è stata affidata. In questo giorno tutti i Ramas del regno sono presenti al monastero.

Adesso

Nella foga di ragiungere la tua stanza per equipaggiarti al meglio ricordi solo che sei stato colpito alla testa da qualcosa di molto pesante, poi più niente.

Al tuo risveglio, ti sei ritrovato disteso in un prato poco distante dal monastero; girandoti verso il monastero stesso, vedi che è stato completamente raso al suolo e che tutti i Ramas sono stati massacrati. Lacrime di sconforto e profonda tristezza solcano il tuo volto, quando, improvvisamente, vedi arrivare due giovani: entrambi portano i tipici indumenti dei monaci ramas e non sembra che ti abbiano ancora visto.

@ Nota

Spoiler:  
Indossi solo dei semplici abiti e niente altro

@ Maedhros

Spoiler:  
Antefatto

Due settimane fa sei stato convocato da Lord San-Raal, il Capo della Confraternita della Stella di Cristallo, il quale ti ha ordinato di recarti al monastero Ramas immediatamente e di rimanervi fino a dopo la festa di Fendar. Orgoglioso per essere stato scelto per questa missione, anche se non ne capisci il motivo, hai raccolto le tue cose e preso un passaggio per Holmgard su una carrozza diretta alla capitale. Una volta in città, hai preso un'altra carrozza per il monastero. Accolto con tutti gli onori che spettano ad un membro della Confraternita della Stella di Cristallo, hai trascorso il tempo prima della festa, godendo dell'ospitalità dei Ramas, ma continuando i tuoi studi arcani.

Il giorno della festa di Fendar hai sfoggiato il tuo abito migliore e lasciato il resto delle tue cose nella cameretta che ti è stata affidata, senza però separarti dal tuo preziosissimo libro d'incantesimi. In questo giorno tutti i Ramas del regno sono presenti al monastero.

Adesso

La battaglia divampa in un attimo e stai per ricorrere alle tue arti mistiche, quando vieni colpito alla testa da qualcosa di molto pesante, dopodichè non ricordi più niente.

Al tuo risveglio, ti sei ritrovato disteso in un prato poco distante dal monastero; girandoti verso il monastero stesso, vedi che è stato completamente raso al suolo e che tutti i Ramas sono stati massacrati. Lacrime di sconforto e profonda tristezza solcano il tuo volto, quando, improvvisamente, vedi arrivare due giovani: entrambi portano i tipici indumenti dei monaci ramas e non sembra che ti abbiano ancora visto.

@ Nota

Spoiler:  
Indossi solo dei semplici abiti, hai il tuo libro di incantesimi, ma niente altro
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 791
  • Created
  • Last Reply

@Derek

Spoiler:  
In ginocchia osservo quella scena chinando la testa ormai totalmente distrutto da quella vista di morte e distruzione.

Guarda cos'è successo, tutti morti, e solo noi due ancora in vita, perchè non hanno preso me invece di tutti loro, avrei preferito dare la mia vita invece di vedere morti tutti i miei compagni e amici... Mi rialzo da terra mentre una lacrima mi solca il viso e rapidamente la asciugo col dorso della mano, poi mi volto verso Derrek e lo guardo dritto negli occhi.

Derek, dobbiamo muoverci, potrebbereo ritornare da un momento all'altro, dirigiamoci verso Sud, dobbiamo arrivare a Holmgard, il re deve sapere di questo massacro, lo dobbiamo ai nostri cari compagni defunti.

Guardo verso Sud cercando di allungare la vista davanti a me, per vedere se ci sono figure o qualsiasi altro movimento, percio se non c'è niente e nessuno faccio segno al mio compagno di proseguire in quella direzione.

Su, andiamo. Ti prometto, Derek che li vendicheremo, e giustizia sarà fatta, ma non adesso, ora dobbiamo fuggire da qui e raggiungere il Re, percio fai veloce, seguimi.

@DM

Spoiler:  
Osservare in direzione Sud, cosa vedo di bello? Inoltre Tiro su Ascoltare e Cercare mentre mi guardo attorno cercando di capire se siamo soli o c'è ancora qualcuno.
Link to comment
Share on other sites

Falco e DM

Spoiler:  
No questo no!, perchè è successo!E' Ishir che mi mette alla prova, ne sono sicuro, ma tutto questo è tremendo Falco qui la cosa si mette male, basta lacrime, dobbiamo reagire con tutto il corpo scosso da tremiti e sia andiamo a Holmgard dal Re, questo sarà il nostro compito

DM

Spoiler:  
Tiro di osservare +2 per vedere se qualcuno è sopravvissuto, inoltre nella scheda mi manca un simbolo sacro di Ishir, che vorrei portare al collo, ma non sapevo quale fosse

Link to comment
Share on other sites

@ Dm, due giovani giovani Monaci Ramas.

Spoiler:  
Ancora intontito e confuso, mi alzo lentamente e, con voce impacciata, chiedo ai due monaci: Fratelli, cosa è successo? Tutto è distrutto...possibile? Dite, raccontate!!! Dopodichè, preso nuovamente dallo sconforto, cado sulle ginocchia.
Link to comment
Share on other sites

@ Falco della Tempesta, Derek & Maedhros

Spoiler:  
State per incamminarvi verso Holmgard quando una voce, proveniente dalla vostra destra vi ferma all'improvviso.

Fratelli, cosa è successo? Tutto è distrutto...possibile? Dite, raccontate!!!

Voltandovi, vedete un elfo con indosso la tipica tunica dei maghi della Confraternita della Stella di Cristallo, fermo a terra sulle ginocchia, visibilmente in stato confusionale.

@ Falco della Tempesta

Spoiler:  
Ti viene in mente che uno dei tuoi istruttori, Aquila del Sole, era solito nascondere un pò di equipaggiamento all'interno di una quercia poco distante dal monastero. Forse qualcosa c'è ancora.
Link to comment
Share on other sites

@Derek & Maedhros

Spoiler:  

Io sono Falco della Tempesta e lui Derek, fratello, e pare che siamo gli unici sopravissuti...

Sono tutti morti, tranne noi...

Guardo in direzione del Monastero per vedere un'ultima volta quel paesaggio di morte e distruzione che ricopre l'intera zona attorno al Monastero.

Ma li vendicheremo, un giorno o l'altro giustizia sarà fatta!

Sono stati i Signori delle Tenebre, ma non so dirvi molto, prima che svenissimo ho visto infuriare una grande lotta al monastero, delle creature nere alate dalla pelle a scaglie stavano colpendo dal cielo i nostri fratelli, ma come detto, è successo qualcosa, e poi siamo svenuti, penso e ci siamo risvegliati qui...

Resto un attimo in silenzio ripensando a cio che è accaduto prima di svenire, rimettendo a fuoco i ricordi.

Se ricordo bene, prima di ritrovarmi qui...

Ho visto, non so tu, Derrek...

Guardo il compagno in cerca di un approvazione, poi continuo a parlare nuovamente...

Un'oscurità totale, non naturale, qualcosa di molto strano, che non ho mai visto prima...

Link to comment
Share on other sites

@dm

Spoiler:  
Mi riprendo dalla botta che ho ricevuto alla testa.

Ah, che male, ma cos'è successo?

Poi osservo la scena, un misto di paura e tristezza mi coglie all'improvviso facendomi piangere, e impedendomi di accorgermi dei due ragazzi vicini a me

Per Ramas... ma... ma... cos'è successo? Morti?!? Tutti quanti?!?

Rimango immobile, mosso solo dai singhiozzi, non riuscendo a reagire.

Link to comment
Share on other sites

Mi volto verso i singhiozzhi fissando l'individuo che sta piangendo e mi avvicino a lui lentamente senza spaventarlo, percio guardo assieme a lui in direzione del Monastero, ormai abituato a quell'orribile vista...

Non piangere, tutti i nostri fratelli sono morti per mano del Signore Oscuro, ma non è questo il momento di abbattersi, è proprio cio che lui vorrebbe.

Gli metto una mano sulla spalla cercando di rassicurarlo ma nella mia mente cerco di rassicurare anche me stesso...

Devo capire che ormai non c'è piu niente da fare per loro, se siamo ancora vivi c'è un motivo, fare giustizia, ed è quello che faremo...

Il mio nome è Falco della Tempesta, caro amico, e lui è Derek, siamo gli unici superstiti del Monastero...

Lascio passare qualche momento di silenzio e quando l'individuo alza il capo e si volta verso di me mi rivolgo a lui mantenendo un tono di voce calmo, di conforto.

Noi siamo diretti a Holmgard, unitevi a noi, siamo diretti li per informare il Re dell'accaduto, deve sapere, e poi piu restiamo qui e piu probabilità ci sono che quelle bestie immonde ritornino e ci trovino qui...

Link to comment
Share on other sites

Per fortuna altri sopravvissuti, non piangete fratelli, ricordatevi che tutto avviene per un motivo, anche se la sorte ci è avversa e la situazione difficile, Ishir e le altre divinità benigne contano su di Noi, siamo i rappresentanti dei "Ramas" e perciò gli onoreremo, i Signori delle Tenebre non prevarranno! guardo ognuno dei compagni Svelti dirigiamoci a Holmgard e compiamo il nostro destino pronuncio il sermone con molta enfasi ma con un velo di tristezza negli occhi il ricordo di questo giorno non sparirà mai...

Link to comment
Share on other sites

Dovete far presto, perchè qualcosa vi dice che non è prudente indugiare presso le rovine fumanti del monastero. I Kraan, i mostri volanti dalle ali nere, potrebbero tornare da un momento all'altro. Dovete raggiungere Holmgard, la capitale di Sommerlund e portare al Re la terribile notizia: tutti i Ramas, eccetto Falco della Tempesta e Derek sono stati massacrati. Senza i Cavalieri Ramas alla testa del suo esercito, Sommerlund sarà alla mercè del suo antico nemico, i Signori delle Tenebre.

Trattenendo a stento le lacrime, date un ultimo saluto ai Ramas uccisi. Dentro di voi giurate che la loro morte sarà vendicata. Voltate le spalle alle rovine e scendete con circospezione il ripido sentiero.

Ai piedi della collina il sentiero si biforca, ma entrambe le piste portano nel folto della foresta e nel mezzo tra le due piste c'è una grossa ed antica quercia.

@ Falco della Tempesta

Spoiler:  
Questa è la quercia cava in cui il tuo istruttore Aquila del Sole era solito nascondere dell'equipaggiamento. Forse dentro potresti trovarci qualcosa di utile
Link to comment
Share on other sites

Vedendo la grande quercia un ricordo mi torna in mente e mi avvicino all'albero rapidamente mentre comincio a cercare nel tronco, all'interno dell'albero, e tutto intorno qualcosa.

Era qui che uno dei miei maestri solitamente teneva un po' di equipaggiamento, vedo un attimo e vi dico...

Speriamo bene che qualcosa ci sia ancora...

Link to comment
Share on other sites

@ Falco della Tempesta

Spoiler:  
Come previsto, all'interno del tronco cavo della quecia, trovi un pò di equipaggiamento, lasciato da Aquila del Sole; ti rendi conto solo adesso di come una simile cosa, che all'inizio ti è sembrata stupida e priva di fondamento, si rivela essere un'ottima pensata.

Falco delle Tempesta si avvicina alla quercia, ci fruga un pò dentro e poi tira fuori un pò di equipaggiamento.

@ Tutti

Spoiler:  
Adesso avete a disposizione:

1 ascia da battaglia

1 arco lungo

16 frecce

1 mazza pesante

1 spada corta

1 bastone ferrato

2 cotte di maglia

1 cuoio borchiato

2 scudi leggeri di legno

3 zaini

1 sacco

1 corda di canapa da 15 m

1 pugnale

2 torce

1 acciarino e pietra focaia

1 mappa di sommerlund (quella all'inizio della campagna)

23 corone d'oro (la moneta corrente nel sommerlund e in gran parte delle terre circostanti)

Ditemi come vi dividete l'equipaggiamento

Link to comment
Share on other sites

Bene, almeno non saremo completamente nudi. Io, se nessuno ha obiezioni, prenderei la spada corta, anche se dubito che potrebbe essere realmente di aiuto contro le mostruosità che hanno devastato il monastero.

Prendo la spada corta e attendo che gli altri si dividano il resto.

Link to comment
Share on other sites

@ Derek & Maedhros

Spoiler:  
OFF GAME // Segnatevi pure sulla scheda gli oggetti che avete scelto

@ Tutti

Spoiler:  
Ecco un'immagine di un Kraan, una di quelle bestie alate che ha attaccato il monastero insieme a molte altre creature del Male. Considerate che è una creatura grande e che un Kraan viene spesso utilizzato come mezzo di trasporto aereo.

@ Kraan

Spoiler:  
f36fi9.jpg
Link to comment
Share on other sites

Osservo l'equipaggiamento, poi metto da parte ciò che mi serve

@tutti

Spoiler:  
Io prendo l'ascia da battaglia, l'altra cotta di maglia, 1 scudo e 1 zaino

Se c'è qualcosa che volevate voi ditemelo pure, in ogni caso direi di dividerci tutte le cose che possono essere utili, come le torcie o la corda.

Link to comment
Share on other sites

E stato un Grande Maestro, non lo scorderò...

Mi avvicino alla quercia e prendo cio che mi serve rapidamente.

C'è anche una mappa, ci sarà utile, inoltre ci sono queste monete, ecco qui a ciascuno la sua parte, compagni.

Suddivido le monete d'oro dandone sei a ciascuno dei compagni e tenendone cinque per me.

Meglio indossare ler armature e tutto adesso, potremmo non averne il tempo e essere colti alla sprovvista...

Percio vado dietro la quercia e il piu rapidamente poissibile mi inflo l'armatura di cuoio borchiato addosso poi torno dagli altri e parlo nuovamente.

Quando siamo tutti pronti, partiamo, non abbiamo tempo da perdere.

Percio attendo che tutti siano pronti, intanto mi studio la mappa cercando un percorso buono, che sia corto ma che limiti anche i pericoli che potremmo incontrare, evitando posti particolarmente pericolosi.

Per ora procediamo verso Sud, successivamente, in base a cio che incontreremo, sceglieremo come proseguire.

@Tutti

Spoiler:  
Oggetti che prendo:

- Mappa di Sommerlund

- 16 Frecce

- Arco Lungo

- Cuoio Borchiato

- Corda di Canapa da 15m

- Bastone Ferrato

- 1 Pugnale

- 1 Acciarino e Pietra Focaia

- 1 Torcia

- 1 Zaino

- 5 Monete d'Oro

Avendo io preso 5 mo agli altri 6 mo ciascuno :)

Link to comment
Share on other sites

Ognuno di voi, a modo suo, ringrazia mentalmente l'arguzia del Maestro di Falco delle Tempesta.

Dopo questo breve sosta, urge raggiungere Holmgard il più presto possibile per avvivare il Re della minaccia incombente.

Come detto, ai piedi della collina dove siete adesso, il sentiero si biforca; entrambe le piste, sia a destra che a sinistra, portano nel folto della foresta, ed entrambe sono orientate verso sud.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.