Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

La Scatola Bianca: Regole Avanzate è disponibile in italiano

Ecco un nuovo supplemento per La Scatola Bianca, il retroclone basato su OD&D, che aggiunge tante nuove regole, molte delle quali ispirate a AD&D Prima Edizione.

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 2

Proseguiamo nella scoperta di Dembraava e dei suoi strani ed inquietanti segreti...

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Razzista Buono


manfredellobello94
 Share

Recommended Posts


Se è per questo potrebbe essere anche LB,visto che gli elfi sono comunemente e notoriamente convinti che gli umani siano una razza inferiore(soprattutto gli elfi grigi).Un elfo particlarmente fedele ai propri ideali,a quelli del suo popolo,potrebbe benissimo essere un LB che disprezza gli umani.Non so se mi sono spiegato bene,ma spero di si.

:bye:

Link to comment
Share on other sites

non è rispettoso.... una domanda....... quest' elfo è un tipo che ( concedetemi l' espressione) "fa di tutta l' erba un fascio" ? se no dovrebbe essere un neutrale puro ( il suo atteggiamento cambierebbe da persona persona) ma d' altro canto è pur sempre un ambasciatore e a meno che il suo obbiettivo non sia quello di scatenare un incidente diplomatico LN

Link to comment
Share on other sites

Penso che possa essere anche LB, dipende tutto da come lo interpreti.

Se la domanda era "pensate che possa essere CB?", la mia risposta è...dipende da te ;-)

Comunque direi di si.

Concordo in piena, soprattutto visto che parliamo di un mondo in cui le differenze razziali sono ben definite e molto pesanti. Parliamo proprio di specie differenti, un elfo "razzista" con gli umani è alla stregua di una persona nel nostro mondo che odia i cani: Kursk detesta i cani, ma questo non fa di lui un uomo necessariamente cattivo o caotico.

Link to comment
Share on other sites

Un razzista per me potrebbe essere di qualsiasi allineamento...il razzismo e' da stupidi, non da cattivi...potrebbe essere la persona piu' buona e cara del mondo,ma farebbe di tutto per far primeggiare la razza elfica su quella umana...

Quoto: a meno che questo razzismo non sia portato alle estreme conseguenze e ragione di vita del PG. Gli allineamenti sono elastici: anche un paladino LB avrà qualche suo odio personale (dal panettiere sotto casa alle aberrazioni) così come anche un CM può avere qualche passione (la butto lì, non è un paragone serio, ma per esempio Hitler amava i cani).

Quindi, io lo vedo anche LB o LN(allineamento che mi piace molto...) ma perché no, anche CB.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me dipende dal contegno che effettivamente poi usa con gli umani.

Compie atti palesemente e pesantemente discriminatori, magari pure violenti? Allora non è buono, secondo me.

E' fondamentalmente razzista ma, in quanto ambasciatore, non lo lascia trapelare più di tanto, reprimendosi quando necessario? Allora può anche essere buono.

Non so, provate ad immaginare come dovevano essere gli ambasciatori sovietici a Washington, o quelli americani a Mosca, durante la Guerra Fredda. Non c'è dubbio che per lo più odiassero o per lo meno tentassero per la maggior parte del tempo di menare per il naso la loro controparte, ma per forza di cose si comportavano educatamente, senza escludere la possibilità che personalmente fossero anche persone di buon cuore.

Link to comment
Share on other sites

Per me sei più LN o LB... però dipende.

per me il razzismo inteso come senso di superiorità non è incompatibile con la bontà.

l'odio gratuito invece sì.

nel senso: un razzista buono vede quelli di un'altra razza come poveretti esseri inferiori che bisogna compatire o accudire, perche sono limitati e vanno trattati bonariamente come un buon signore coi suoi figliuoli. bisogna essere tolleranti con gli esseri più deboli e meschini.

il razzista cattivo invece li odia, disprezza e godrebbe nel trattarli da cani da quegli esseri inferiori che sono!

Link to comment
Share on other sites

Spesso ci domandiamo: "Ma come cavolo può, uno come quello lì, fare un lavoro del genere?"

Ed ecco spiegato un ambasciatore caotico :-p

non ha senso, perchè se fa male il suo lavoro va contro la legge quindi dovrebbe essere destituito, se ciò non avviene ha imbrogliato per restare in carica quindi da CB io lo farei diventare CM

poi non so se siete più permissivi, ma io non lo permetterei ;-)

Link to comment
Share on other sites

tecnicamente si tratta di specismo e non di razzismo, il razzismo sarebbe tra elfi della luna e drow per esempio, stessa specie ma diversa etinia (generalmente un atteggiamento condannato, il ledere a, lo sfavorire, il mangiare membri della stessa specie nella realtà, ma nel fantasy la questione è un pò diversa visto che elfi e drow si odiano apertamente, come nani e duergar eccetera eccetera), mentre umani ed elfi sono proprio due specie di creature diverse. nel mondo reale, esiste solo la specie umana (come specie umanoide intendo) quidi tutte le altre specie sono animali. in questo senso, un elfo che odia gli uomini non è diverso da un uomo che odia gli opossum. dipende da cosa è generalmente accetatto e cosa è generalmente condannato nella ua campagna e nella tua ambientazione, perchè il semplice fatto di per sè credo non possa determinare un preciso ed unico allineamento. per me tutti possono essere compatibili, quindi fatti semplicemente un quadro generale del soggetto e considera anche questo dettaglio. generalmente anche i buoni odiano (platealmente in D&D, segretamente nella realtà), quindi se un personaggio buono ha dei pregiudizi e di conseguenza delle emozioni così forti, questo è perfettamente spiegabile. essere buoni in D&D non significa dover essere cristiani e dover arrivare a negare l'odio per forza, anche perchè, a parte qualche bizzarro strampellatore d'arpa di celestia, tutte le divinità buone hanno dei nemici (ok avranno dei nemici malvagi, ma più praticamente hanno dei nemici contrari ai loro domini ed interessi).

Link to comment
Share on other sites

Un razzista per me potrebbe essere di qualsiasi allineamento...il razzismo e' da stupidi, non da cattivi...potrebbe essere la persona piu' buona e cara del mondo,ma farebbe di tutto per far primeggiare la razza elfica su quella umana...

Il mondo di D&D non è come il nostro, il razzismo è molto frequente in un'ambientazione come forgotten realms dove convivono moltissime razze differenti in poco spazio.

Ho giocato un elfo del sole molto altezzoso seguendo le linee guida di razze di faerun, prova a dare un occhio là.

Secondo me legale ci sta bene, specialmente per il lavoro che fa il tuo pg (il mio era di una potente casata, un po' diverso, mi pare di averlo fatto CN).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.