Jump to content

ARMA semplicemente D-E-V-A-S-T-A-N-T-E // rules attacheds STAY OUT!!!


Maestro Psyphobia
 Share

Recommended Posts

salve!

volevo sondare un pò nella vostra esperienza quali sono state le armi più assurdamente potenti che abbiate mai avuto (e per armi intendo anche tutti gli altri oggetti che possono essere usati in modo "offensivo"). le loro caratteristiche, come ve le siete procurate, se le avevte modificate, se vi hanno poratto fortuna o sfortuna, che ne avete fatto, se avevano ego....un pò di tutto insomma. non parlo solo di artefatti da manuale, visto che io stesso da giocatore (e la cosa si ripete nel mio modo di masterare) sono stato cresciuto con la filosofia che per essere veramente caratterizzato un pg, ai livelli più alti deve procurarsi o costruirsi delle armi davvero uniche, invece delle solite mazza di Cuthbert e scudo di Prator. qualcosa che lo identifichi. anzi, visto che queste armi le conosciamo tutti, preferirei storie di armi personalissime.

invito ad evitare le ironie su armi che possano sembrare troppo potenti o costose (per gli standard dei manuali) visto che do per scontato che ogni master tenga conto del bilanciamento delle proprie ambientazioni, e nessuno di noi sa in che contesto sono ambientate le campagne degli altri. insomma non facciamo a chi ce l'ha più grossa, e se qualcuno ce l'ha più grossa di noi allora ha barato. ecco il senso del mio invito è questo...

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Una Spada Lunga +90 donatami da un distinto signore incappucciato per uccidere un drago quando ero di 2° livello.

Giuro.

A parte questo sto conducendo or ora una campagna che comprende armi particolari: reliquie santificate i cui corpi fisici sono stati separati dall'essenza spirituale. Non mi lancio nelle specifiche tecniche, anche perché ogni giocatore ha la sua personalizzata e sarebbe un po' lungo e noioso, ma per il momento ognuno di loro ha la versione spirituale dell'arma (tipo la Soul Reaver di Legacy Of Kain) che si attiva solo quando il PG impugna il tipo di arma appropriata (ad esempio un'alabarda per un PG, una katana per un altro, eccetera). Lo scopo sarebbe quello di trovare anche i corpi fisici e riunirle per avere le armi originali.

Queste armi crescono anche in forza con l'individuo che le usa.

Link to comment
Share on other sites

ti parlo in 3.0, e non sono sicuro di aver tenuto ben conto dei talenti..

cmq era per un mio amico che faceva un ogre mezzodrago.

ispirato al manga berserk voleva una spada tipo ammazzadraghi di gatsu (per chi non l'ha mai letto, è un blocco di metallo alto due metri, largo mezzo e spesso circa10 cm).

usando varie regole trovate, allora:

arma base: spadone mercuriale (pugno e spada mi pare)

danno: 2d6 X4

add on: incremento di una taglia => danno 2d8

Regole metalli pesanti (non gli piacevano oro e platino, abbiamo optato, solo per il livello interpretativo, di farlo in GHISA) => danno 3d8

talento presa della scimmia per usare un'arma di una taglia superiore con penalità (ora non ricordo se si potesse sul serio ma il master gliel'ha concesso)

ulteriore incremento di taglia => danno 4d8

riassumendo:

spadone mercuriale in GHISA mastodontico

4d8 X4

tutto condito da una forza non indifferente ^^ tirava di certi critici,ragazzi...

un'altra carina era una spada doppia dell'energia luminosa che si attivava e disattivava tipo arma doppia jedi ^^ e funzionava anche da verga inamovibile.. sembra poco quest'ultima cosa, ma ci ha salvato il **** più volte con le trappole ^^

Link to comment
Share on other sites

Una Spada Lunga +90 donatami da un distinto signore incappucciato per uccidere un drago quando ero di 2° livello.

Giuro.

fico...distinto signore incappucciato rende molto l'idea:lol:

però io ci avrei messo un bel critico negativo, tipo che se ci fai uno è "auto-vorpal"...

Queste armi crescono anche in forza con l'individuo che le usa.

molto saggio, lo uso spesso anche io questo espediente. di solito crescono col progredire dei livelli del possessore. ogni 2, o ogni 3...

Una volta un giocatore chiese aiuto sul forum per sviluppare la Soul Blade.

Ecco, il risultato fu piuttosto... beh...

beh, racconta non tenermi sulle spine!

Link to comment
Share on other sites

Solo noi giochiamo con armi normali? Comunque i pg che partono già da livelli alti non li conto, perchè sono armi create prima di iniziare la campagna, dato l'elevato numero di monete d'oro che si ha a disposizione...quindi attualmente ho per il mio paladino di 16°: martello da guerra +2/ritornante/esplosione folgorante...donatomi dal mio maestro. :cool:

Link to comment
Share on other sites

Solo noi giochiamo con armi normali? Comunque i pg che partono già da livelli alti non li conto, perchè sono armi create prima di iniziare la campagna, dato l'elevato numero di monete d'oro che si ha a disposizione...quindi attualmente ho per il mio paladino di 16°: martello da guerra +2/ritornante/esplosione folgorante...donatomi dal mio maestro. :cool:

sembra l'arma di thor!

Link to comment
Share on other sites

attualmente ho per il mio paladino di 16°: martello da guerra +2/ritornante/esplosione folgorante

E' (quasi) il mo sogno! Il mio attuale pg (chierico di St.Cuthbert) ha un maglio +2 in adamantio, che funziona anche da simbolo sacro (ne ha due in mithral sui lati), anche se il mio obbiettivo sarebbe stato arrivare a un maglio +4 da lancio, distanza, ritornante dell'esplosione folgorante. E no, no l'ho presa da Thor.

L'arma (anzi, le armi) più forti che abbia mai visto (usate da un pg della vecchia campagna) sono state (nomi dati dal master):

- Ammazzadraghi: 2d8, 19 (o era 18?) -20/x3, usata a una mano con presa della scimmia (per acquistarla il pg si è indebitato con tutta la compagnia);

- Quattro elementi: 2d6 + 1d6 per elemento (fuoco, freddo, elettricità, acido), 19-20/x2, anche questa a una mano;

Di conseguenza potete immaginare il pg che le usava ^^

Link to comment
Share on other sites

avete presente le armi di kratos di god of war ? lame del chaos + 3 leggere ( oggetto maledetto) le catene si avvinghiano al braccio del loro possessore incapacitandolo di rimuoverle , queste catene con delle spade corte alla loro estremità fanno 2d8 di danno hanno gittata di 4,5 m critico 18-20X3 esplosione di fiamme e folgorante e danno la capacita speciale al possessore di andare in ira( se gia la possiede daranno due usi in piu al giorno di ira) e gli concedono il talento bonus combattere con due armi ( se gia posseduto lo daranno migliorato) , incalzare potenziato e ira instancabile anche se non soddisfa i requisiti , il problema che passano 1/4 del danno che fanno al loro possessore ( barbaro berserk :-D) sono forti si ma come mi son divertito a vederlo morire per merito delle sue tanto adorate lame del casino come le chiamava lui :lol:

Link to comment
Share on other sites

Solo noi giochiamo con armi normali? Comunque i pg che partono già da livelli alti non li conto, perchè sono armi create prima di iniziare la campagna, dato l'elevato numero di monete d'oro che si ha a disposizione...quindi attualmente ho per il mio paladino di 16°: martello da guerra +2/ritornante/esplosione folgorante...donatomi dal mio maestro. :cool:

ma no dai che ti importa dei pg, qui si parla di armi!!! posta anche quelle create prima!!!

allora dunque, posto le armi più gloriose che ho impugnato:

FRUSTA FUNEREA

bonus di attacco +15/+15/+15; danni 1d12 + 1d12 + d12 letali, critico 17-20 x3

questa frusta terminava sulla punta con 3 estremità, e bisognava effettuare un txc separato per ciascuna estremità. non potevo essere disarmato. inoltre, cosa più simpatica di tutte, sferrando un colpo ad un cadavere, questo si rianimava come creatura cadaverica (creatura base + archetipo cadaverico o scheletrico, in base al grado di decomposizione) ai miei ordini asosluti. un alttro colpo, e tornava a nanna. potevo ripetere questa cosa all'infinito, una pacchia.

ARCO D'OSSO

questo arco lungo coposito d'osso non aveva corda, ed era associato ad un mantello a 2 facce, una viola ed una nera. in base al lato che si indossava, l'arco aveva caratteristiche diverse. per scoccare una freccia bastava mimare il gesto.

(VIOLA)

bonus di attacco +5, danni 1d12 elettricità, critico 18-20 x2

(NERO)

sempre a segno come dardo incantato, ts tempra CD 40

chi falliva il ts si prosciugava da tutti i liquidi. se una freccia nera veniva scoccata contro un oggetto o una parete, questi diventavano immediatamente neri ed impossibili da aprire, attarvresare, scassinare ecc.

VLOS (spadone a 2 mani)

bonus di attacco +6, danni 1d6 +12 + d%cos, critico 19-20 x2

questo spadone era talmente leggero da poter essere utilizzato con una sola mano. quando colpiva (se l'arma rimaneva nella ferita) risucchiava un ammontare di punti cos della vittima pari alla percentuale indicata da un lancio di dado, per immagazzinarla in una gemma rossa a forma di occhio situata al centro dell'elsa, che fungeva da "riserva di vita" come l'organo apposito sviluppato dalla cdp del succhiavita. conteneva al massimo 50 punti cos, che potevo utilizzare per incrementare i miei privilegi di classe da succhiavita appunto, bastava appoggiare 4 dita in delle apposite fessure che si trovavano lungo la lama, perchè questo sangue immagazzinato entrasse attraverso i pori della pelle nel mio corpo, pronto per essere usato. inoltre, se questo sangue rimaneva per più di un giorno inutilizzato nello spadone, imputridiva e diventava maledetto, di conseguenza al prossimo colpo sferrato, si poteva anche tirare 1d% per iniettarlo questo sangue anzichè risucchiarne di nuovo, infliggendo un ammontare di danni pari alla percentuale corretta calcolata sul totale di punti Cos contenuti nello spadone.

e questa è la pupilla dei miei occhi, soprattutto perchè come giocatore nel giro di anni me la sono costruita e potenziata da solo, con qualche buona trovata: sono partito dal materiale grezzo e poi l'ho sottoposta e fatta sottoporre alle pratiche peggiori per potenziarla in questo modo.

RASOIO NECROJOKE (poi vedremo perchè si chiama necroscherzetto)

kukri vampirico in adamantio ala d'angelo +20 vorpal della velocità, affilato, infame, blasfemo, sacrilego e del tocco fantasma

bonus di attacco +20, danni 1d4 +20 (+2d6 creature buone) infami, critico 15-20

la prima peculiarità di quest'arma è la base di costruzione: una lama in adamantio affilata sullo scheletro dell'ala di un angelo ancora vivo, e temprata nel suo dolore liquido. questo le ha conferito le capacità di ignorare qualsiasi durezza e RD, ed i potenziamenti vorpal ed affilato.

la seconda peculiarità è la velocità d'estarzione e del colpo: l'elsa si tratta di un amuleto che ha le sembianze del mio simbolo personale, con la lama camuffata che si inserisce a scomparsa sotto di esso. la lama (se so trova nascosta enll'elsa) può essere estratta con una prova di rapidità di mano senza penalità contrapposta ad una di osservare del nemico, se la prova viene superata, si può sferrare un colpo come azione gratuita, poi uno con un'azione standard, poi uno bonus conferito dal potenziamento velocità (e con un critco 15-20, 3 tentativi in un round di decapitazione non sono male).

la terza peculiarità è la profonda malvagità di cui è intrisa. causa (se non decapita sul colpo) danni infami, che possono essere curati solo all'interno di un'area sotto l'influenza di un'incantesimo consacrare o santificare o simile. il possessore guadagna un numero di punti ferita pari alla metà dei danni inflitti con ogni colpo inferto (se invece il possessore è di allineamento buono, subisce un livello negativo). infligge 2d6 danni extra se usata contro creature di allineamento buono. in più, permette al possessore di lanciare incantesimi blasfemia nV/giorno.

la quarta ed ultima peculiarità è il fatto che, al semplice contatto, risucchia, esaurisce ed intrappola completamente al suo interno l'intera energia negativa che anima qualsiasi non morto. basta ferirlo.

:vampire:

Link to comment
Share on other sites

sembra l'arma di thor!

E in effetti dovrebbe esserlo, dato che il suo maestro era il patriarca di Martmaras (cioé Thor, chiamato in modo diverso)

Tra l'altro quel martello aveva anche l'incantamento "lancio" con gittata 6m, perché normalmente non è lanciabile un martello da guerra

Link to comment
Share on other sites

Una curiosità, ma con tutte quelle armi, i mostri quanto durano? Sono ottime e veramente fighe! Soprattutto quelle di Maestro, e le lame di Kratos create da Vanyhal. Complimenti! :clap::clap:

mmm l'arco, vlos e la frusta sono creazioni del mio vecchio master, quindi applausi per manu manu manu applausi per manu manu manu...solo il rasoio è mio, nel senso che come descritto, il mio pg è andato a comprarsi l'adamantio grezzo poi con tutte le ricchezze derivate dai suoi crimini e da quelli della sua progenie ha messo su un bel gruzzoletto che nel giro di anni, mattone dopo mattone, rituale dopo rituale, gli hanno permesso di ritrovarsi con quell'attrezzo al collo.

beh con le altre tre armi gli incontri duravano eccome, perchè le ho ottenute a livelli altini e quindi quelli che avevo davanti non erano certo sprovveduti...mentre con il rasoio duravano poco obiettivamente, il tempo di un'azione gartuita di solito. ma lo utilizzavo solo in uno contro uno e solo contro i pezzi grossi, quando nessuno assisteva alla scena, oppure come attacco a tradimento (non a sorpresa, proprio a tradimento) proprio perchè l'efficacia maggiore di quell'arma era il fatto che permettesse di cogliere completamente alla sprovvista quasi chinque e decapitarlo prima che se ne rendesse conto, quindi non ne abusavo per paura di diventare prevedibile. quanto mi manca :-( ...al mio master un pò di meno...

il gioco lo conosco di fama ma non di persona, quindi non posso commentare la tua proposta. di certo, spacca di brutto...

(anche se io magari l'avrei fatto un pò più malvagetto l'eventuale nightmare creato dalla spada stessa...un popolano liv 10 è un pò pippone, anche se così pompato)

:bye:

Link to comment
Share on other sites

sembra l'arma di thor!

Si, in effetti come dice il buon Klunk l'arma è stata un dono del mio maestro, chierico di Martmaras (o Thor...dio dell'ambientazione Mystara) e guarda caso sembra proprio l'arma del dio..anche se il mio paladino è di Ixion (sarebbe Pelor), usa attualmente questa arma...

Tra l'altro quel martello aveva anche l'incantamento "lancio" con gittata 6m, perché normalmente non è lanciabile un martello da guerra

Già, dimenticavo..gittata 6m e non 3...

ma no dai che ti importa dei pg, qui si parla di armi!!! posta anche quelle create prima!!!

Beh, rimangono comunque armi normali:

-Paladino di 20°: Sacro Vendicatore e lancia +5/Legale/qualcosa che non ricordo

-Ranger 10°/Mago1°/Arciere Arcano9°: Arco lungo potente composito +1/assiomatica contro umani/gelido/ricercante

-Ranger 11°/Tempesta 4°: spada a due lame_lama 1 +2 e lama 2 +1/assiomatica contro umani

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.