Jump to content

Il mondo di Vampiri


Margalus
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

Apro questo Topic per un motivo semplice: avere informazioni su Vampiri, Mondo di Tenebra e altri brand collegati a White Wolf.

Per chi ha seguito il Topic nella sezione D&D 4th, saprà che mi sto accingendo a fare da master in una campagna di Dungeons&Dragons. Ho iniziato la mia avventura nel mondo dei Gdr proprio con quel gioco e, causa la mancanza di tempo, sono stato in qualche gruppo e non ho più ruolato. Nel frattempo ho comunque "conosciuto" nomi di altri Gdr quali Martelli da Guerra e, appunto, Vampiri.

Essendo un amante del Gotico, e delle cose "cupe" in genere(perdonate la definizione :lol: ), mi è stato proposto di giocare anche a questo Gioco di Ruolo.

Dovrei iniziare con una gruppetto di neofiti di Vampiri e, visto che lo faccio già in D&D, mi ritroverei a fare il Master.

INTRO FINITA!

Veniamo al motivo del Topic. Come ho già detto di Vampiri conosco solo il nome e i Clan a grandi linee, visto che ruolo su un Forum che usa il regolamento de "La Masquerade".

Le prime domande che vi faccio, prima di entrare nello specifico a seconda delle vostre risposte, sono quindi abbastanza generiche.

PREMETTO CHE STO GIA' LEGGENDO LA SEZIONE E ANCHE I TOPIC DEL TIPO "MEGLIO MASQUERADE O REQUIEM?" MA NON E' QUESTO, PER ORA, CHE MI INTERESSA. OLTRETUTTO VORREI, COME SEMPRE, DELLE OPINIONI "PERSONALI" IN QUANTO GOODLE E WIKI DICONO TUTTO E NIENTE

Parte 1)Prima di tutto, vorrei chiedere semplicemente, sperando in una risposta breve, cos'è Vampiri? Che tipo di Gdr è? Cosa "cambia" da D&D a livello di regolamento, sistema(D10 mi sembra, che non so cosa voglia dire rispetto a D20) ecc.? L'ambientazione è ovvio che cambia >.<

Parte 2)Di Vampire quante versioni ne sono uscite? In che ordine? Cosa cambia da una all'altra? Intendo i cambiamenti "grossi" ovviamente, non i micro-fix ai Bug ecc.

Parte 3)Altra cosa, cos'è Mondo di Tenebra? Perchè ci sono discussioni sulla diatriba atta a eleggere il migliore fra il "vecchio" e il "nuovo" mondo di tenebra? Cosa cambia tra i due?

Parte 4)Altra cosa, cos'è il Metaplot che del quale ho letto qualcosa? La White Wolf produce, ho visto, anche Werewolf, Changeling e altro..insomma, hanno un gioco per ogni tipo di creatura? Se si, perchè giocare a Vampire, o Werewolf o altro?

Insomma..mi servirebbero delle informazioni "generali" per un giocatore/futuro Narratore che si avvicina approfonditamente e per la prima volta a questo "mondo" ..

So che ci sono Google, Wikipedia, altri Thread ecc. ma ho già letto e non ho trovato tutte le risposte che cerco.

P.s. ho visto nel Topic "Masquerade o Requiem?" di Gilgamesh che ha "scaricato una versione demo del gioco" . Dove posso trovarla? Sul sito White Wolf non la trovo :banghead:

P.p.s per favore non lanciatevi in dibattiti personali sul cosa sia meglio e cosa no o su chi abbia ragione o chi no sennò chiudono il Topic come quello in D&D per motivi a me estranei..mi basta che postiate in modo esauriente la vostra conoscenza e le vostre risposte in merito, lo apprezzerò molto^^

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Parte 1)Prima di tutto, vorrei chiedere semplicemente, sperando in una risposta breve, cos'è Vampiri? Che tipo di Gdr è? Cosa "cambia" da D&D a livello di regolamento, sistema(D10 mi sembra, che non so cosa voglia dire rispetto a D20) ecc.? L'ambientazione è ovvio che cambia >.<

Risposta 1 : In breve Vampiri è un gioco di narrazione , totalmente diverso da D&D si utilizza il D10 system , io conosco un pò Masquerade poco Requiem ma a quanto so Masquerade è ormai introvabile quindi.....

Il D10 System di vampiri si basa sui successi, si lanciano N dadi a dieci facce e si verifica se si supera la CD della prova che il DM ha proposto, valore del d10 maggiore della prova = successo più successi metti a segno per una prova meglio la prova viene, un 1 al tiro del d10 elimina un successo (fallimento critico) , tutto per dirla in brevissimo , Vampiri è molto più complesso di come te l'ho detta io^^''

Parte 2)Di Vampire quante versioni ne sono uscite? In che ordine? Cosa cambia da una all'altra? Intendo i cambiamenti "grossi" ovviamente, non i micro-fix ai Bug ecc.

Le due varianti Nette sono date proprio da Masquerade e Requiem, molto molto diverse tra loro.

Parte 3)Altra cosa, cos'è Mondo di Tenebra? Perchè ci sono discussioni sulla diatriba atta a eleggere il migliore fra il "vecchio" e il "nuovo" mondo di tenebra? Cosa cambia tra i due?

Il mondo di tenebra è "l'ambientazione " ove si svolge vampiri, una sorta di nostro mondo visto al di la dello specchio, un mondo cupo dove gli incubi sono realtà, dove il male esiste è sensuale e tangibile ^^, credo che la diatriba sia sempre rivolta al cambiamento che Requiem ha creato e/o alle "storier di fantasmi" adatte al mondo di tenebra di Monte coocs (non si scrive così sbaglierò qualcosa quindi attendiamo altrui intervento^^)

Parte 4)Altra cosa, cos'è il Metaplot che del quale ho letto qualcosa? La White Wolf produce, ho visto, anche Werewolf, Changeling e altro..insomma, hanno un gioco per ogni tipo di creatura? Se si, perchè giocare a Vampire, o Werewolf o altro?

Il mondo di vampiri, quel "mondo di tenebra" racchiude Vampiri, lican, maghi e altro che non ricordo, è molto complesso come "mondo"^^''

Spero di aver dato un idea , altri specificheranno meglio o correggeranno ove ci siano errori ^^

Link to comment
Share on other sites

Per alcune domande mi servono altre informazioni, ma hai già risposto molto bene tu :)

Parte 1) Io, da profano, credevo che il D10 System semplificasse(ho pensato "10 cifre in meno al dado, metà casino"), ma mi dici che è più complesso. Ottima cosa, darò un'occhiata ai manuali per capire bene come funziona. Preciso che i manuali li posso avere già tutti, visto che conosco varie persone che che li hanno, quindi la Masquerade potrei reprirlo :elminster

Parte 2) Quali sono le differenze più importanti, che tracciano quindi questa divisione "netta" ? Secoli bui invece è più simile a uno dei due? Dove si colloca?

Parte 3) Visto che un'ambientazione che usano già in vampiri..va bene sia per Vampiri, che per Werewolf, che per tutti i giochi della White Wolf? Altra cosa, delle tre versioni di Vampiri che "conosco" (Secoli Bui, Masquerade, Requiem) so che ci sono delle differenze a livello di ambientazione..mi sembra che Secoli Bui sia ambientato nel medioevo, gli altri sono più vicini a noi ma non sono sicuro.

Ora, questa ambientazione compre tutto il lasso di tempo tracciato da queste tre incarnazioni del gioco? O devo prendere altro?

Cosa cambia dal vecchio Mondo di Tenebra a quello Nuovo? Se ne parla in un altro Topic ho visto, ma si elencano pregi difetti e commento personale. A livello oggettivo, cosa cambia? Posso ambientare una campagna di TUTTI e tre i giochi in quel Mondo di Tenebra? In tutte le età?

Parte 4) Si l'idea me l'hai data eccome :) ! Non capisco però perchè abbiano un gioco quasi per ogni tipo di creatura..per esempio, da Vampiri a Werevolf cosa cambia? Maghi? Changeling?

Grazie ancora per la risposta e scusate le mie continue contro-domande xD

Link to comment
Share on other sites

Ciao. Purtroppo devo farti una dolorosa premessa. Masquerade è difficilissimo da reperire ed i "secoli bui" addirittura impossibile (cambia molto se sai l'inglese).

Il D10 è semplicemente un sistema diverso dal d20. Non è più difficile anche se la versione più recente (quella di requiem) è molto migliorata rispetto a masquerade (qui ti parlo solo a livello meccanico).

Purtroppo il combattimento resta macchinoso per la gestione dei punti ferita (ci sono vari tipi di ferita). Il mio consiglio è proprio di darci un'occhiata sul manuale. Per il resto la cosa "divertente" è che più un PG diventa forte più aggiunge dadi ai suoi tiri aumentando le possibilità di successo (valgono come "punto" solo i dadi che danno 6 o più quindi più ne tiri e più possibilità hai di ottenere punteggi alti) ma di contro hai molte possibilità in più di fallire criticamente ottenendo 1. Divertentissimo vedere i giocatori che gestiscono PG molto potenti tirare letteralmente manciate di dadi (procuratene almeno una decina).

La nuova versione di MdT viene spesso giudicata "inferiore" alla precedente. Senza riaprire la diatriba direi che entrambe le versioni sono comunque ricche di spunti narrativi ed assolutamente gicabili. Il mio parere personale è che mentre la prima è la più completa la seconda (di contro) è quella più facilmente "modificabile" proprio perché più generica.

In italiano il primo MdT si è espresso solo nel gioco di vampiri la Masquerade mentre per il secondo esistono i manuali che ti permenttono di interpretare un mago, un licantropo, un changeling (mezzo folletto) e naturalment eil mitico vampiro. Io posseggo oltre all'indispensabile manuale base dove interpreti un misero umano quello di vampiri il Requiem e quello di Lupi Mannari i Rinnegati oltre che a Masquerade quale rappresentante del vecchi Mdt. Con entrambi mi ci sono parecchio divertito.

Link to comment
Share on other sites

Ok ma, come dicevo, non ho problemi a reperire i manuali.

Resta solo da capire quale scegliere.

Per quanto riguarda Mondo di Tenebra dovrei quindi prendere quello nuovo se decidessi di giocare al Requiem e quello vecchio per La Masquerade?

Altra cosa: non mi era chiaro quanti "anni" copre MdT, sia vecchio che nuovo, perchè come avevo scritto mi sembra che Requiem, Masquerade e Secoli Bui siano ambientati in secoli e periodi storici diversi..quindi quale gioco è compatibile con quale ambientazione?

Di manuali base per giocare, sia per Requiem che per la Masquerade, quale dovrei acquistare? Altra cosa, perchè nessuno nomina Secoli Bui?

Link to comment
Share on other sites

Allora Per sintetizzare al massimo se non ci aggiungi diciamo "del tuo" e prendi solo i manuali base Masquerade è molto più adulto e gotico mentre Requiem è più giocabile e "leggero". La differenza sostanziale è proprio che in Masquerade i vampiri sono inquadrati da Caino (il loro capostipite) nei secoli fino alla gheenna (la fine del mondo dove i vampiri anziani si sveglieranno per divorare i giovani. In Requiem invece le origini dei vampiri si perdono nella leggenda ed ogni clan ha un suo capostipite (da Dracula a Longino) e niente è così rigoroso. Questo non deve però portarti a pensare che Requiem sia fatto male perché il manuale è veramente ottimo e giocabile. penso che la definizione "meno adulto" sia proprio quella che rende di più. A me, per dire, piace quasi di più perché è molto manipolabile ed addattabile.

Secoli Bui è un manuale a sè che parla dei vampiri di Masquerade nel medioevo. Non è stato creato un equivalente per Requiem.

Quindi di fatto i giochi sono tre:

Vampiri I secoli Bui: Ti serve solo il manuale omonimo che contiente TUTTE le regole (totale 1 manuale)

Vampiri La Masquerade: Idem come sopra (1manuale)

Vampiri il Requiem: Ti serve il manuale Mdt Base per le regole principali (copertina blu) ed il manuale di Vampiri il Requiem per le regole specifiche dei succhiasangue (totale 2 manuali).

Link to comment
Share on other sites

Ti lascio il mio parere, forse superfluo, visto che Karonte ha già risposto in breve a tutte le tue prime domande.

Vampiri si differenzia molto da D&D perchè è un gioco basato principalmente sulla narrazione e sul role play, quindi valuta i tuoi giocatori: se sono il tipo di persone che si rompe se in una sessione non si ha almeno un combattimento, mi sa che ti conviene lasciar stare, anche se, come tutti i GdR, è una cosa che dipende solo dal Master... ovvero, sarai tu a decidere se seguire la linea di gioco di Vampiri o se movimentarla con più combattimenti del previsto.

Per il sistema di gioco (il d10 system) mi trovo un po' in disaccordo con karone: trovo che il sistema di Vampiri (della White Wolf in generale) sia più semplice e sbrigativo rispetto a D&D, e non soltanto per via di un solo tipo di dado ma anche perchè non si hanno millemila valori da sommare al lancio dello stesso, ma credo che anche in questo caso, la cosa sia un po' soggettiva.

Di secoli Bui non saprei dirti perchè lo conosco poco ma per la Masquerade, la campagna può essere collocata in un qualsiasi anno relativamente moderno; noi per comodità giochiamo qualche anno nel passato (2004-2006 er intenderci) in modo da poter utilizzare eventi storici recenti che non richiedano lo studio della storia o di essere inventati di sana pianta.

Anche del nuovo Mondo di tenebra so poco quindi non dico nulla.

Per le ambientazioni, sempre come esperienza personale, posso dirti che sono tutti adattabilissimi, infatti noi giochiamo con vampiri maghi e licantropi nella stessa campagna (con qualche difficoltà di convivenza ma vabbè...) quindi potresti anche prendere in considerazione l'idea di mischiare qualche razza in più. ;)

Spero di essere stata utile col mio sproloquio e tu auguro buona campagna.

Link to comment
Share on other sites

Cyrano, grazie mille. Davvero esauriente mi hai spiegato tutto quello che mi serviva a riguardo :) ! Solo una cosa, il "manuale MdT Base" che dovrei acquistare se giocassi il Requiem è quello nuovo o quello vecchio di MdT?

Chaya, quindi voi state usando MdT, comunque, come ambientazione oppure altro?

Per entrambi(o chiunque sappia rispondere)..ci sono avventure per Vampiri? O, ancora meglio, potreste farmi un esempio, breve o lungo che sia, di come si svolge una sessione(e una campagna magari) di Vampiri?

Non vorrei iniziare a giocarci non sapendo minimamente cosa prendo in mano e ruolando "alla D&D", dove tutto è visto nell'ottica di progresso ed equip..

Link to comment
Share on other sites

Il vecchio MdT non aveva il manuale base ma ogni manuale (Vampiri, Licantropi ecc.) era un gioco completo e singolo. Infatti (e qui il post di Chaya mi ha lasciato un po' perplesso) non dovrebbe prevedere avventure "miste". Vampiri e Licantropi sono nemici naturali nel vecchio mdt e non potrebbero mai collaborare tra loro. Questo è quello che ho ricavato dal manuale di Masquerade però... Non so se ne sono usciti altri che cambiavano le carte in tavola.

Il Manuale base (che ti fa interpretare gli umani) è una novità del nuovo mdt. Dal punto di vista "tecnico" è meglio visto che i vecchi manuali avevano tutti il manuale base "incorporato" il che si traduceva col fatto che le prime trenta pagine erano pressocché identiche per tutti ^_0

Per la campagna di "vampiri" io lascerei la parola agli altri invece perché io non ne ho di pronte comunque confermo che di combattimenti se ne vedono pochi (uno o due per campagna). Io feci solo un'aventura combattiva (perché prevedeva una fuga in territori ostili) e ti confermo che non è il massimo... Però in compenso abbondano attentati ed assassini quindi di "vittime" ne farai sicuramente.

Link to comment
Share on other sites

Questa è una mia opinione , quindi come sempre discutibile ^^.

Allora In Masquerade c'è una netta divisione tra Vampiri e licantropi, un pò meno netta tra vampiri e maghi, del resto un clan dei vampiri ricerca la magia studiando studiando studiando.

I licantropi sono nemici dei vampiri in masquerade quindi i manuali sono unibili nel mondo di tenebra ma non nella stessa campagna.

Mi spiego:

Se vuoi giocare una partita durante la 2 guerra mondiale in vampiri puoi unire tutti i clan di vampiri stando attento che chi appartiene al Sabbat spesso non andrà daccordo con la camarilla e viceversa, ma non potrai mai mettere nel gruppo un lican poichè i lican odiano i vampiri.

Se nella stessa ambientazione vuoi fare giocare un gruppo di lican ti trovi nella stessa situazione sopra esposta, lican tutti assieme vampiri esclusi.

Il Manuale di Mondo di tenebra di monte cooks (o come si chiama) mette in campo gli umani come "cacciatori dell'occulto" contro le razze lican ,vampiri, maghi e fantasmi.

Ora sia nel vecchio che nel nuovo MdT puoi miscelare il tutto ma giocare misti viene abbastanza difficile, un umano può stare insieme ad un vampiro? si bho forse tutto opinabile, forse nei manuali nuovi si , nel vecchio no.

Nel vecchio manuale di vampiri è specificato che per un vampiro gli umani sono "vacche" da usare e basta, ogni tanto vengono usati per creare Ghoul oppure per nuovi fratelli ma il più è usato come cibo e basta. Nel nuovo MdT invece non saprei.

Poi, per terminare, credo che tutti i manuali di vampiri vecchi e nuovi, siano molto ben fatti dipende cosa preferisci tu e il tuo gruppo.

Leggi gli altri post per maggiori informazioni sulle differenze tra le due edizioni è un consiglio^^

Per il sistema di gioco (il d10 system) mi trovo un po' in disaccordo con karone: trovo che il sistema di Vampiri (della White Wolf in generale) sia più semplice e sbrigativo rispetto a D&D, e non soltanto per via di un solo tipo di dado ma anche perchè non si hanno millemila valori da sommare al lancio dello stesso, ma credo che anche in questo caso, la cosa sia un po' soggettiva.

Chaya , è vero è molto semplice , tanto semplice da apparire complesso nella sua semplicità, per un giocatore tirare Nd10 basandosi su 2 caratteristiche è semplice, trovo che sia solo un attimo più complicato per il DM per scegliere come classificare le prove , tutto li la meccanica è molto semplice ^^

Per entrambi(o chiunque sappia rispondere)..ci sono avventure per Vampiri? O, ancora meglio, potreste farmi un esempio, breve o lungo che sia, di come si svolge una sessione(e una campagna magari) di Vampiri?

Ti consiglio di guardare un PBF su vampiri che sicuramente c'è in questo forum ^^

Del resto una partita a vampiri potrebbe svolgersi così:

Il DM narra il preludio alla storia.

I giocatori narrano in terza persona gli atteggiamenti del loro PG mentre in prima persona il parlato del PG tipo: <nome PG> solleva la sedia posta davanti alla scrivania , per non rischiare di rovinare il tappeto posto sotto di essa, si siede con fare tranquillo accavallando le gambe poi con tono sicuro dice: " buongiorno a voi signore, qual buon vento ci vede riuniti in questa uggiosa serata?"

Non so se mi sono spiegato ma potrebbe avvenire una cosa simile :P

poi per esempio il DM potrebbe chiedere prove per capire se l'interlocutore sta tentando di mascherare la verità con qualche bugia ecc ecc

Parte 3) Visto che un'ambientazione che usano già in vampiri..va bene sia per Vampiri, che per Werewolf, che per tutti i giochi della White Wolf? Altra cosa, delle tre versioni di Vampiri che "conosco" (Secoli Bui, Masquerade, Requiem) so che ci sono delle differenze a livello di ambientazione..mi sembra che Secoli Bui sia ambientato nel medioevo, gli altri sono più vicini a noi ma non sono sicuro.

Ora, questa ambientazione compre tutto il lasso di tempo tracciato da queste tre incarnazioni del gioco? O devo prendere altro?

Cosa cambia dal vecchio Mondo di Tenebra a quello Nuovo? Se ne parla in un altro Topic ho visto, ma si elencano pregi difetti e commento personale. A livello oggettivo, cosa cambia? Posso ambientare una campagna di TUTTI e tre i giochi in quel Mondo di Tenebra? In tutte le età?

Il vecchio vampiri , Masquerade,copre l'arco di tempo dal 1700 (circa) al 1999 (circa) almeno credo insomma fino all'arrivo della fine dei vampiri (ghenna , giusto??? correggetemi^^'')

Secoli Bui copre tutto il medio evo fino al 1400 circa (anche qui non sono sicuro)

Requiem parte dopo la Ghenna con tutto l'ordine dei vampiri rivisto e corretto

Per dirla in breve nel vecchio mdt i vampiri sono pre ghenna , nel secondo sono post ghenna, quindi cambia tutto ^^''

Poi ovviamente chi ne sa di più spiegherà meglio di me^^''

Link to comment
Share on other sites

dissento solo su una cosa

Requiem parte dopo la Ghenna con tutto l'ordine dei vampiri rivisto e corretto

Per dirla in breve nel vecchio mdt i vampiri sono pre ghenna , nel secondo sono post ghenna, quindi cambia tutto ^^''

Poi ovviamente chi ne sa di più spiegherà meglio di me^^''

è un errore comune pensare che Masquerada e Requiem siano sulla stessa time-line e che Requiem sia post Gehenna.

Requiem è un'altra versione del mondo di tenebra, un po' come Dragonlance and Forgetten Realms sono due diverse ambientazioni del "sistema" D&d (ok, resa infelice, ma ci siamo capiti no?)

In Requiem la Gehenna non solo non è mai avvenuta, non è neppure contemplata come possibilità.

I cinque clan di Requiem non sono i clan post Gehenna, ma esistono da quando i vampiri hanno cominciato a "organizzarsi" dall'impero romano.

Tutta la mitologia, con conseguente escatologia cainita, non esiste in questo MdT, che al limite può essere considerato parallelo a quello già conosciuto di Masquerade.

Link to comment
Share on other sites

Ok, penso di avere capito.

Mi sfugge comunque una cosa; se nell'esempio che hai fatto ci possono essere anche solo due combattimenti per una campagna, quali sono le prove che dovrebbero trovarsi ad affrontare i PG durante una sessione? Qual'è la loro "difficoltà" nel proseguire?

In D&D è "semplice" perchè in genere raccogli informazioni, vai nel Dungeon e ci sono combattimenti, trappole ed esplorazione..ma in Vampiri? Cosa succede durante il gioco? Queste prove e successi a cosa sono legati dal punto di vista del proseguimento dell'avventura?

Link to comment
Share on other sites

Beh dipende dalla campagna o se vuoi dalla "missione" che il Narratore DM ti affida. Due esempi possibili.

1) Un vampiro anziano ha un risentimento contro di te. Tu devi convincerlo a non vendicarsi quindi potrai fargli dei favori politici, potrai aiutarlo a svelare un mistero ecc. ecc. ecc. Certamente un essere così potente non ha bisogno di qualcuno che "comabatta" per lui ma una spia potrebbe fare comodo. Quindi invece di lottare dovrai osservare, ragioneare, trovare, cercare....

2) Una congrega di vampiri ti sta rovinando economicamente, certo non li puoi combattere ed uccidere tutti. Ma potresti stringere una serie di alleanze e metterli l'uno contro l'altro. Ingannare, parlare ecc...

Inoltre l'uccisione di un vampiro in masquerade è "diablerie" e l'uccisore viene perseguitato e braccato fino alla morte.

Insomma più cervello e meno pugni ^^

Requiem è un po' meno categorico.

Link to comment
Share on other sites

Chaya, quindi voi state usando MdT, comunque, come ambientazione oppure altro?

Si, al momento stiamo giocando in due campagne in cui abbiamo vampiri (sempre una) licantropi (sempre uno) e maghi (sempre metà di mille) e l'ambientazione - ho chiesto al mio ragazzo/master per sicurezza - è esattamente WoD (World of Darkness).

Per quanto riguarda una sessione/campagna base, in una delle due ci stiamo trovando a dover risolvere strani casi di omicidio legati sempre in qualche modo all'acqua, dovendo destreggiarsi tra esseri che escono da antiche leggende locali, un misterioso qualcuno che cerca di metterci nei guai con le comunità di vampiri e licantropi, con la misteriosa sparizione del nostro mentore e cose simili.

Credo che il gioco si sviluppi principalmente su enigmi e sul trovare il modo di uscire indenni dai guai in cui il master (spesso sadico) ci caccia a forza e a testa in giù.

Per vampiri,, di solito credo abbiano i soliti problemi notturni, come trovare le prede, risolvere intrighi politici delle schere vampiriche, difendersi dai licantr... no, quello è impossibile: di solito l'equazione è:

Il master mette un licantropo nella campagna di vampiri = si è rotto e vuole terminare la campagna. XD

Link to comment
Share on other sites

Per Cyrano, hai reso perfettamente l'idea grazie ;)

Per Chaya, sono così potenti i Licantropi contro i vampiri O.o ?

Grazie ancora a entrambi. Credo però, dopo le vostre precisazioni, che non potrò iniziare a giocare presto come credevo..se voglio creare intrighi e altro, e soprattutto conoscere bene il gioco, dovrò leggere un sacco di volte i manuali e magari i "report" di qualche gruppo, visto che da me non conosco nessuno che giochi a Vampiri.

O meglio, un gruppo c'era ma erano niubbo che venivano da D&D e facevano 4-5 combattimenti per sessione, e in effetti mi sembrava strano :banghead:

Ci sono altri consigli che potete dare a un neo-master/giocatore(visto che magari provero a giocare con qualcuno "dall'altra parte" del tavolo)?

Credo comunque che proverò La Masquerade, più che altro perchè sto ruolando in un PBF basato su questo regolamento, visto che il gioco mi interessava(per la scheda mi hanno aiutato ovviamente)..o ai Secoli Bui, visto che l'approcio "medievale" mi sembra interessanti :sisi:

Il Requiem, per come l'avete descritto(meno vincolante), non vorrei fosse troppo "generico" o libero. Ho bisogno di un sistema che mi inquadri per bene nel gioco ora come ora, e credo che La Masquerade sia quello adatto :)

Link to comment
Share on other sites

Ci sono altri consigli che potete dare a un neo-master/giocatore(visto che magari provero a giocare con qualcuno "dall'altra parte" del tavolo)?

L'unico che mi viene in mente è di cercare molti libri con indovinelli, giochi di ingengo e cose simili, chè inventarseli al momento risulta difficile. Prepararsi la storia va anche bene ma, a differenza di D&D, per i giocatori è davvero un attimo combinare qualcosa che mandi in fumo i piani del master, quindi sii preparato a tutto!

Come consiglio da gusto personale, dai un occhio anche ai maghi (offrono mille mila spunti di role e storia) e ai licantropi (si, sopratutto quelli della luna dei guerrieri sono macchine da guerra... il confronto lupo-vampiro è come una beretta con un fucile d'assalto) e magari tienitene un paio da inserire nell'avventura, possono dare quel tocco in più alla campagna, chè solo vampiri alla lunga diventa monotono... ma questo è un parere personale, vedi tu se è il caso.

Link to comment
Share on other sites

Grazie del consiglio Chaya^^!

Per Vampiri non ci sono community o siti dove reperire avventure gratuite? Tanto per "farmi un'idea" ancora più approfondita, altrimenti vedo di arrangiarmi..ma non vorrei annoiare i miei giocatori o proporgli un "D&D Gotico" :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Consiglio stupido ma i libri della Rice sono fonte inesauribile di trame per MAsquerade (so che a molti non piace il paragone ma penso che nessuno dirà che non funziona ^^ ).

P.S.

Se un qualche tuo amico vende il manuale di Secoli Bui in italiano me lo fai sapere il PM?

Link to comment
Share on other sites

Consiglio stupido ma i libri della Rice sono fonte inesauribile di trame per MAsquerade (so che a molti non piace il paragone ma penso che nessuno dirà che non funziona ^^ ).

P.S.

Se un qualche tuo amico vende il manuale di Secoli Bui in italiano me lo fai sapere il PM?

Lo farei volentieri ma per ora l'abbiamo preso in biblioteca(;)), quindi non ce l'abbiamo per noi >.<

Piuttosto, grazie per i libri! Ne consigli qualcuno in particolare? Sono divisi per "saghe" o sono autoconclusivi e scollegati?

Link to comment
Share on other sites

Lo farei volentieri ma per ora l'abbiamo preso in biblioteca(;)), quindi non ce l'abbiamo per noi >.<

Piuttosto, grazie per i libri! Ne consigli qualcuno in particolare? Sono divisi per "saghe" o sono autoconclusivi e scollegati?

I libri della Rice sui vampiri sono 7 (se ben ricordo) tutti autoconclusivi e tutti collegati tra loro, intervista col vampiro, la regina dei dannati e mi sembra un altro, sono usciti come film.

Intervista col vampiro è molto bello e forse ti fa un pò capire cosa si intende con tanto intrigo poco combattimento e sull'uso del tempo nell'avventura.

(ok è vero a molti non piace la rice a me in particolare piace molto , se non altro è una buona lettura :P)

Bye

Vorrei correggere un punto:

Uccidere un vampiro da parte di un altro vampiro non è Diableri, bensì è Diablerì l'atto di consumere il sangue del vampiro per purificare il proprio e avvicinarsi a Caino.

Mentre uccidere un altro vampiro, se ordinato o se utile a proteggere la masquerade è concesso anche se con molte riserve, "assorbirlo" è un atto criminale contro la propria razza e quindi sempre condannato e punito con la morte.

Ovviamente sempre che qualcuno sappia chi è il colpevole , cosa non sempre ovvia in vampiri^^''

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.