Jump to content

Un sistema di gestione delle Gilde?


Garudan
 Share

Recommended Posts

Salve, scusatemi in anticipo se l'argomento è già stato trattato o si trova comunemente in altri manuali. Sono un Master alle prime armi, ho iniziato l'anno scorso con l'avventura ufficiale "La miniera perduta di Phandelver/Phandalin" che poi ho dovuto modificare un po' per via delle esigenze di trama cui mi hanno portato i player. Adesso mi trovo a lavorare sul continuo di quella con i pg catapultati sul piano di Zendikar (Mtg) ho scarse capacità nella comprensione dell'inglese avanzato e soprattutto non ho né le conoscenze dei diversi manuali, né tanto meno la disponibilità per poterli acquistare tutti. Scusate il papiro l'ungo di prefazione, ma la mia domanda è questa : Esiste un sistema di creazione/Gestione delle gilde all'interno della 5e ? Se sì, quale manuale dovrei andare a cercare? o allora : su cosa pensate sarebbe meglio focalizzarsi? Scopo, gerarchia, vantaggi per i diversi gradi? 
a dire il vero mi servirebbe solo creare la prima, quella ufficiale e dall'allineamento neutrale...Ma credo che una volta capito il metodo, via via la mia mente possa partorire sempre più idee. Grazie per l'aiuto 

Link to comment
Share on other sites


Nella Guida del master trovi indicazioni su come gestire le fazioni. Mi sembrano somiglino a quello che tu chiami "gilda". Puoi incrociare quelle informazioni con quelle sulla gestione della fama che si trovano nel medesimo manuale.

Detto questo, io continuo a credere che D&D dia il meglio di sé per giocare storia di archeologia fantasy più che di intrighi tra fazioni.

Edited by ilprincipedario
Link to comment
Share on other sites

L'unica cosa che più si avvicina ad un sistema di creazione gilde è nel manuale Tasha's cauldron of everything nelle sezione dei patroni di gruppo ma è basata sul crearne una in cui i pg ne fanno già parte.
Se cerchi spunti e dato che hai parlato di mtg potresti vedere quelle presenti su Ravnica che possono benissimo funzionare tramite allineamenti.

Link to comment
Share on other sites

Vado leggermente off-topic, ma sul Manuale del Giocatore 2 e sulla Guida del DM 2 di D&D 3.5 c'erano due sistemi che ho trovato molto carini, anche se un po' troppo dettagliati e crunchy per i gusti moderni (specialmente il primo: il secondo era un po' più leggero).

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo è in inglese, ma questo articolo potrebbe essere interessante:
 

https://chiquitafajita.blogspot.com/2022/02/a-basis-for-local-organizations-in-d.html

Con tasto destro c'è comunque la funzione di traduzione da parte di Google, altrimenti io mi trovo bene con questo traduttore: https://www.deepl.com/en/translator

Edited by Assalon
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Ma il manuale su ravnica non dovrebbe essere basato su questo? Qualcuno lo ha letto?

Contiene descrizioni delle gilde che fanno parte di quell'ambientazione, come operano, i loro obiettivi, chi li comanda etc. etc.
Nessun sistema di gestione e creazione di una.

Link to comment
Share on other sites

Il 28/5/2022 at 10:46, ilTipo ha scritto:

Contiene descrizioni delle gilde che fanno parte di quell'ambientazione, come operano, i loro obiettivi, chi li comanda etc. etc.
Nessun sistema di gestione e creazione di una.

Che manuale inutile. Grazie. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.