Jump to content

La Scatola Bianca è arrivata in italiano


Grimorio

Recommended Posts

Torniamo indietro nel tempo fino al 1974 e giochiamo usando le regole di OD&D in italiano!

La White Box, la scatola bianca con il regolamento originale di D&D realizzato da Gary Gygax e Dave Arneson nel 1974, fu ciò che ha dato inizio al fenomeno di Dungeons & Dragons, senza di essa oggi non ci sarebbero 40 milioni di giocatori che tirano d20.

L'assenza della White Box nella nostra lingua è stato sempre un cruccio per i giocatori italiani, che fossero appasionati di OSR o curiosi della storia del gioco attraverso le edizioni. Finalmente non è più così, il regolamento originale adesso si potrà leggere e giocare in italiano!

Tutto ciò grazie all'associazione no profit di traduttori volontari nota come Italian Translation Alliance, i quali hanno realizzato La Scatola Bianca (traduzione di White Box: Fantastic Medieval Adventure Game scritto da Charlie Mason), un retroclone che raccoglie in un singolo volume da 147 pagine le regole dei tre manuali base dell'edizione originale di D&D: Men & Magic, Monsters & Treasure e Underworld & Wilderness Adventures.

large.SB_cover_single.thumb.jpg.6c9e80ca545b4829ca602df984b38324.jpg.5220e6aae2c9441699e2034fc82f3081.jpg

La Scatola Bianca vi porterà alle vere origini del gioco, quando il giudizio del DM era più importante delle regole, quando c'erano solo tre classi (Chierico, Combattente e Utilizzatore di Magia), quando l'Elfo sceglieva se cambiare classe all'inizio di ogni avventura e il fulcro dell'esperienza di gioco era l'esplorazione di dungeon e terre selvagge. Ma rispetto all'originale White Box del '74, che contiene solamente le regole nude e crude, questo retroclone è pensato per essere più user friendly grazie alla presenza di paragrafi per introdurre al gioco anche chi non ha mai visto un GdR cartaceo in vita sua. Inoltre, per chi non vuole rinunciare alle comodità moderne, sono presenti regole opzionali per la classe armatura ascendente, la sorpresa, gli incantesimi preparati e altro ancora.

Ci sono varie opzioni per portarvi a casa La Scatola Bianca: Italian Translation Alliance ha realizzato un SRD (System Reference Document) consultabile comodamente online qui, oppure potete scaricare gratuitamente il PDF qui. Non mancano neppure le opzioni per gli amanti della copia fisica: potete acqistare una copia in print on demand (le tempistiche per la stampa sono di 3 - 5 giorni lavorativi) su Lulu a 4,19€  per la versione con copertina morbida e 9,69€ per quella con copertina rigida, oppure potete acquistare immediatamente La Scatola Bianca su Amazon dove trovate la versione con copertina morbida a 4,08€.

Italian Transaltion Alliance ha messo a disposizione anche il primo modulo d'avventura per La Scatola Bianca, intitolato Paludenera

large.o8eZbW.jpg.a14b4a43029c55201949bb872dd109d6.jpg

Paludenera è stato progettato per rievocare le prime campagne del gioco di ruolo più popolare del mondo. Si svolge in una natura selvaggia piena di pericoli e di possibili tesori. È organizzata come una griglia di esagoni numerati con indicati i luoghi chiave per alcuni di essi. I luoghi vengono descritti brevemente con uno o due paragrafi. La maggior parte dei luoghi sono destinati a fungere da trampolino di lancio di modo che l’Arbitro possa creare i propri dettagli. Inoltre, entità geografiche, organizzazioni e regni che si estendono su più esagoni sono anch’essi descritti.

Questo modulo è la traduzione di BlackMarsh del blog Bat in the Attic e darà la possibilità a giocatori vecchi e nuovi di cimentarsi in un hexcrawl old school composto da mappe splendidamente disegnate e ricche di dettagli. Paludenera è scaricabile gratuitamente qui, insieme alle mappe dell'avventura.

Paludenera non sarà l'unico modulo che uscirà per La Scatola Bianca, vi consigliamo di tenere d'occhio il sito di Italian Translation Alliance per le future uscite.


Visualizza articolo completo

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


In mancanza di meglio può andare,  anche se non tiene in conto una serie di cose.

Consiglio a chi mastica abbastanza inglese da essere in grado di leggere un manuale in lingua originale di acquistare direttamente la prima edizione di D&D, in PDF a 10 dollari. 

E con altri 5 dollari potete acquistare il PDF di Chainmail, il gioco di miniature da cui tutto è partito e che rappresenta il sistema di combattimento originale del gioco (il combattimento con d20 e CA è presentato come opzionale e alternativo).

 

Link to comment
Share on other sites

Per esempio nella versione originale tutte le classi hanno +0 a colpire al primo livello, poi il Guerriero ha +3 al quarto livello, il Chierico +3 al quinto e il mago +3 al sesto, mentre nel retroclone I bonus aumentano a ogni livello o quasi. 

Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Percio ha scritto:

Per esempio nella versione originale tutte le classi hanno +0 a colpire al primo livello, poi il Guerriero ha +3 al quarto livello, il Chierico +3 al quinto e il mago +3 al sesto, mentre nel retroclone I bonus aumentano a ogni livello o quasi. 

E dov'è il problema? Se si vuole la fedeltà 1:1 basta usare le tabelle dell'OD&D originale.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 

53 minuti fa, Grimorio ha scritto:

dov'è il problema? Se si vuole la fedeltà 1:1 basta usare le tabelle dell'OD&D originale

Non è un problema. Come ho detto sopra in mancanza di meglio può andare. È come usare Labyrinth Lord o Basic Fantasy: ricrea abbastanza bene il gioco originale anche se non fedele al 100% (Old School Essential è molto più fedele al B/X rispetto ai due citati). 

E comunque le tabelle originali non sono incluse, quindi serve acquistare l'originale. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Percio ha scritto:

 

Non è un problema. Come ho detto sopra in mancanza di meglio può andare. È come usare Labyrinth Lord o Basic Fantasy: ricrea abbastanza bene il gioco originale anche se non fedele al 100% (Old School Essential è molto più fedele al B/X rispetto ai due citati). 

E comunque le tabelle originali non sono incluse, quindi serve acquistare l'originale. 

Le trovi online su Google immagini 

 

https://i.warosu.org/data/tg/img/0367/79/1418746048151.png

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ci sono anche altre differenze comunque. Come i bonus-malus per i Punti Esperienza. Avevo fatto un post qui sui valori delle caratteristiche nell'edizione originale. 

Comunque ripeto, va benissimo. Volevo solo precisare che non è 1:1. Che nessuno si illuda siano identici. 

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Percio ha scritto:

Ci sono anche altre differenze comunque. Come i bonus-malus per i Punti Esperienza. Avevo fatto un post qui sui valori delle caratteristiche nell'edizione originale. 

Comunque ripeto, va benissimo. Volevo solo precisare che non è 1:1. Che nessuno si illuda siano identici. 

C'è la regola opzionale che è praticamente identica a quella dell'OD&D.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Grimorio ha scritto:

C'è la regola opzionale che è praticamente identica a quella dell'OD&D

No. Rileggiti il mio post e trova le differenze. 

Altro esempio: la Forza non offre bonus al Tiro per colpire e ai danni. 

Ma davvero, sono minuzie! Io non voglio mica sputare in faccia all'autore, ai suoi traduttori o a te/al sito che l'ha presentato. Solo segnalare che non è 1:1. 

Grazie per il lavoro dell'autore, grazie ai traduttori e a voi che l'avete segnalato. 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

57 minuti fa, savaborg ha scritto:

Mi sembra corretto segnalare che non è 1:1 soprattutto per gli utenti giovani che magari non la conoscono.

In effetti mi è sembrato giusto rimuovere l'aggettivo fedele retroclone dall'articolo, grazie a  @Percio di avermi fatto notare le differenze.

Link to comment
Share on other sites

  • 9 months later...
Il 23/4/2022 at 16:19, The Scarecrow ha scritto:

Ma non c'entra nulla con Swords & Wizardry White Box? Perchè mi sembra molto simile.

È la stessa cosa, solo che S&W della Frog God è protetto da copyright, mentre White Box di Charlie Mason è in common license.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...