Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

Anagrafica Nota ed "Infamitas" dei PG. . .


Recommended Posts

Qui metterete le Notizie note, la Storia Passata conosciuta ed il Background condiviso di ogni Personaggio Giocante. . .

In questo modo sapremo quanto ogni Personaggio sa degli altri; una volta ben avviata la Campagna, servirà anche x determinare quanto un NPG ben informato (Alleato Fidato, Neutrale Impiccione o Nemico Paranoico con un "Network di Spie") sappia del Personaggio, anche in base alle sue Azioni Passate. . .

Vittorie Sfolgoranti e Massacri Eclatanti ovviamente avranno la precedenza su "Oscuri Accordi Stretti Sottobanco" (almeno, se è sopravvissuto qualcuno x raccontarne in giro !!)

Link to post
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Endaymon Vaneshil Una imperscrutabile età, vagheggiata tra i 250 ed i quattrocento anni, la voce come seta che scorre sulla mano,  Endaymon è una inconfondibile figura, con un passato enorme, ma

Ikelos Nihilus Varonius Ikelos è l’ultimo rampollo del casato Varonius, erede di una Casata di Rogue Trader che ha fatto del profitto e dell’avventura fra le stelle la sua prima ragione di vita.

Ikelos Nihilus Varonius

Ikelos è l’ultimo rampollo del casato Varonius, erede di una Casata di Rogue Trader che ha fatto del profitto e dell’avventura fra le stelle la sua prima ragione di vita. Ikelos è cresciuto nel lusso e nella stranezza, ultimo rampollo fra le molte sorelle, tutte sicuramente più adatte a lui a ruoli di responsabilità e di comando. Ikelos è fin troppo giovane ( poco più di vent’anni che nella nobiltà imperiale sono un nulla) ed ha vissuto ciononostante molte avventure che non poche persone definirebbero folli ed impossibili. Niente a cui un rogue trader, però, non potrebbe credere...

 

  1. All’età di quindici anni, partecipò ad una caccia al Carnadon e con un colpo fortunato ne uccise uno particolarmente grosso. Fu abbastanza per farne due mantelli, che donò ai suoi esimi “antenati” ( visto la longevità) come regalo di compleanno.
  2. All’età di diciotto anni aprì il suo negozio-pub “La Spina Rossa” sulla stazione spaziale Precipice: ha sfruttato il luogo per “farsi le ossa” per sei mesi di lotta fra bande, commercio con xeno ed ab-umani. 
  3. Effettua una “ritirata strategica” dalla Precipice dopo aver aiutato un eldar di Altansar sulla stazione a scappare dalle grinfie di alcuni kabaliti intenzionati a rapirlo e lo scorta su un mondo degli esoditi. Ottiene in dono la sua spada in quell’occasione.
  4. All’età di venti anni, riesce ad ottenere l’appoggio di alcuni tecnobarbari delle distese di Necromunda per organizzare un “combattivo negoziato” ai danni del casato Van Saar per poter poi vendere agli stessi le componenti rubate al quintuplo del prezzo per alcune delle loro archeotecnologie.
  5. Finisce per entrare in contatto con un “misterioso collezionista e benefattore” ( come egli stesso si definirà più volte) durante una azione di estrazione di civili da un risvegliato mondo tomba, dove avrà però la non brillantissima idea di andare “a curiosare” in alcune delle zone non ancora risvegliate. Ne ritornò comunque carico di tesori e reperto che ha dovuto in parte condividere con l’ordo xeno ( per poterseli togliere dai piedi e non finire in mano all’Ordo Hereticus per la sua passione per le ricerche storiche).

 

Ikelos ha adesso venticinque anni, una passione smodata per tutto ciò che è antico e sopratutto strano, ma anche per le bestie e l’ingegneria genetica delle stesse. Il suo vascello (“La Rosa Nera”, in onore di un fiore donatogli dalla bisnonna che egli conserva ancora in una teca al centro dei suoi appartamenti) ha anche la frazione di un ponte dedicata a serra, vivaio ma anche zoo. Grazie all’uso di tecnologie speciali, il ponte di comando è in contatto diretto con quelle stanze, per permettergli di manovrare anche dai suoi appartamenti.  

 

Al momento il suo sogno è incontrare Guillman per poter presto o tardi chiedergli come fosse l’Imperium ai suoi tempi. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Endaymon Vaneshil

Una imperscrutabile età, vagheggiata tra i 250 ed i quattrocento anni, la voce come seta che scorre sulla mano,  Endaymon è una inconfondibile figura, con un passato enorme, ma poco discusso. 

E poco condiviso. 

Ma le voci si accumulano anche su chi evita di far loro adito. Anzi, forse si accrescono ulteriormente. 

- I colori che veste ricordano quelli di Alaitoc. Endaymon non smentisce, né conferma. Come sempre. Eppure, la sua sete insaziabile di curiosità, unita ad un passato di rigidità, parrebbe avallare ulteriormente questa ipotesi. 

- Si dice che abbia posato i piedi su Cadia, poco prima che cadesse. Al collo porta un ciondolo di nera pietra grezza: possibile che sia così folle?

- Porta ancora alcune armi del suo Rhaan Lona, custodite con un misto di riverenza ed incuria. Come se le considerasse la sua cosa più sacra. E la più detestata.

- Ha guidato una banda corsara di trenta Anhrathe in un assalto apparentemente suicida all'interno di un Hulk infestato di Genoraptor, appena fuoriuscito dall'Immaterium. Sono tornati indietro in sette. Sette Eldar ed un'arma che si dice forgiata nella fucina di Vaul.

- È stato identificato come il leader di una incursione contro un team di esplorazione del Mechanicus, avvenuta dieci anni fa, sul satellite naturale di un mondo assassino senza nome ai limiti estremi del Segmentum Obscurus. Pochissimi i sopravvissuti tra i Magos ed i Servitori presenti, costretti a fuggire. Qualche ora dopo, quel satellite è stato inghiottito da una tempesta Warp improvvisa. 

- Racconta di non aver mai infranto una promessa. Ovviamente mente: altrimenti non sarebbe un Corsaro, invece che un Autarca. Oppure dice, incredibilmente, il vero?

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.