Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Ahrua

Progettazione di uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 9: Tipi di Nodi

In questo ultimo articolo della serie di articoli base sull'uso dei nodi per la creazione di scenari, The Alexandrian approfondisce la natura dei nodi.

Read more...

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Come svelare le mappe dei dungeon?


Recommended Posts

Ciao a tutti,
sto cercando un modo (migliore) per svelare ai giocatori i dungeon mentre li esplorano.

Ovvimanente disegnarlo mano di mano funziona (l'ho sempre fatto in passato), ma lo trovo poco comodo per vari motivi, per cui sto optando per disgnarli al pc. Il problema è che così facendo tutti possono vedere subito tutto. Ho provato a nascondere con dei fogli il dungeon ancora non esplorato, ma non è assolutamente pratico ... Ho pensato quindi di stampare una versione del dungeon senza ciò che non dovrebbero vedere i giocatori, ma cmq il resto sarebbe subito tutto rivelato, per cui non mi convince.

Consigli?

Link to post
Share on other sites

  • Replies 15
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Allora ragazzi vi racconto cosa ho fatto io. Anni fa ho recuperato dall'ufficio 16 fogli di plastica trasparente rigida e 16 fogli di cartoncino. Per capirsi sono quelli che si usano quando vuoi

Un mio amico con programma di grafica (paint o gimp vanno benissimo) aveva realizzato due livelli, uno con la mappa e uno tutto colorato di nero, e piano piano che esploravamo il dungeon master cancellava il nero dalla mappa facendoci vedere le stanze.

Questa guida in inglese è molto esplicativa, se non mastichi molto l'inglese puoi ti consiglio di copincollare il testo su google trauduttore.

https://rpg.stackexchange.com/questions/159582/how-to-fog-of-war-an-official-adventures-map/159596

Link to post
Share on other sites

Se hai la voglia di metterti a stampare robe, premettendo che non l'ho mai provato come metodo, quindi non so dirti se effettivamente è una soluzione pratica o meno, perché semplicemente non ritagliare il Dungeon a singole stanze e mostrarle ai giocatori man man che avanzano?

Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Bille Boo said:

Ciao @Rakzar, ma giochi online o di persona? Di persona, mi pare di capire?

Ah, sì, sì, di persona

5 hours ago, Grimorio said:

Un mio amico con programma di grafica (paint o gimp vanno benissimo) aveva realizzato due livelli, uno con la mappa e uno tutto colorato di nero, e piano piano che esploravamo il dungeon master cancellava il nero dalla mappa facendoci vedere le stanze.

Questa guida in inglese è molto esplicativa, se non mastichi molto l'inglese puoi ti consiglio di copincollare il testo su google trauduttore.

https://rpg.stackexchange.com/questions/159582/how-to-fog-of-war-an-official-adventures-map/159596

No, io i disegni li stampo, gioco senza pc, solo carta e matita

 

 

 

4 hours ago, Graham_89 said:

Se hai la voglia di metterti a stampare robe, premettendo che non l'ho mai provato come metodo, quindi non so dirti se effettivamente è una soluzione pratica o meno, perché semplicemente non ritagliare il Dungeon a singole stanze e mostrarle ai giocatori man man che avanzano?

Secondo me poco, perché già un intero foglio se non fissato ad un cartoncino è scomodo, tanti piccoli pezzetti ...  

Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Rakzar said:

Ah, sì, sì, di persona

Posso chiederti perché vuoi svelare la mappa ai giocatori attraverso un supporto visivo?

Naturalmente potresti stampare le diverse stanze su fogli diversi e tirarli fuori uno alla volta.

Però, sei sicuro che questo aggiunga al gioco qualcosa di più che descrivere semplicemente la stanza ai giocatori (e lasciare che si disegnino loro una mappa abbozzata, se vogliono)?

Ai miei tempi si faceva così e ci trovavamo benissimo.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bille Boo ha scritto:

Posso chiederti perché vuoi svelare la mappa ai giocatori attraverso un supporto visivo?

Naturalmente potresti stampare le diverse stanze su fogli diversi e tirarli fuori uno alla volta.

Però, sei sicuro che questo aggiunga al gioco qualcosa di più che descrivere semplicemente la stanza ai giocatori (e lasciare che si disegnino loro una mappa abbozzata, se vogliono)?

Ai miei tempi si faceva così e ci trovavamo benissimo.

Una stanza a foglio ... Diciamo poveri alberi.

Non è che aggiunge, ma non doverla disegnare semplifica la vita e quindi il gioco scorre meglio.

Alla fine penso sia utile per i dungeon, per una singola stanza o un ambiente aperto anche io disegno al momento e descrivo.

Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Rakzar ha scritto:

Una stanza a foglio ... Diciamo poveri alberi.

Non è che aggiunge, ma non doverla disegnare semplifica la vita e quindi il gioco scorre meglio.

Alla fine penso sia utile per i dungeon, per una singola stanza o un ambiente aperto anche io disegno al momento e descrivo.

Altrimenti stampa due fogli, uno con la mappa e uno bianco, e li metti uno sopra all'altro, piano piano che esplorano ritagli il foglio bianco.

Link to post
Share on other sites

Nel mio gruppo di gioco abbiamo utilizzato dei post it ritagliati seguendo sommariamente il profilo delle stanze. Occorre una mappa stampata del dungeon su cui incollare i post it. Quando entravamo in una certa stanza bastava rimuovere il relativo post it.

Questo sistema presenta alcuni problemi: 

- non è praticissimo: soprattutto nel caso di dungeon dalla struttura non lineare, può essere fastidioso sia dover ritagliare con le forbici i post it, sia dover impazzire a rimuovere questi coriandoli di carta sovrapposti.

- non risolve il problema di ''denunciare'' eventuali porte nascoste o segrete quando so rimuove il post it. 

- i giocatori hanno già un'idea della forma del dungeon e della disposizione sommaria delle stanze.

Tuttavia in quella specifica situazione è stato divertente come sistema, sia per noi giocatori che per il master. 

Rispetto alla mappa stesa in bella vista sul tavolo rende comunque un'idea di mistero e incertezza.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Ma la buona vecchia lavagnetta quadrettata?

il dm ha la mappa stampata e disegna via via il dungeon sulla lavagna. In ogni caso io descriverei il dungeon e disegnerei solo le zone in cui é necessario combattere. 

La lavagna non ce l'ho ma un foglio a quadretti grandi fa un po' lo stesso servizio, ed è quello che facevo finora, ma è quello che vorrei evitare, perché lo trovo poco pratico: si perde tempo a disegnare, è facile commettere errori e se poi una stanza non entra nel foglio o nella lavagna è una casino. Comunque in parte continuerò così, non posso avere mappe pronte per qualsiasi occasione.

Link to post
Share on other sites

Beh insomma, la lavagna è grande, almeno un A3, se non più quindi difficile non ci entri la mappa se ha i quadretti 1x1cm. Inoltre è modificabile e quindi molto più comoda dei fogli. 

Il DM con cui gioco ora ha una lavagna fatta a puzzle. si staccano e attaccano i diversi pezzi dove serve, molto utile. Purtroppo non ho link del prodotto, ma quella farebbe più o meno quello che cerchi.

Link to post
Share on other sites

Scusate ma se giocate di persona (altrimenti vi dicevo subito roll20), e volete disegnare la mappa, io vedo come unica soluzione la griglia(https://www.amazon.it/Pathfinder-Flip-Mat-Basic-Paizo-Publishing/dp/1601255381/ref=asc_df_1601255381/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=90735793380&hvpos=&hvnetw=g&hvrand=5007821968825944151&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008736&hvtargid=pla-85976530140&psc=1 per citare un esempio, ma veramente lo trovi in qualunque negozio). Cioè una sorta di foglio plastificato 20 quadretti x 20 quadretti, su cui è possibile disegnare con un pennarello, facilmente cancellabile. È vero, ha un costo iniziale (20/25 euro), ma 1 siete un party,dividetelo; 2 lo ammortizzi nel tempo.

Anche io all'inizio "scorporavo" il dungeon in più fogli ma:

  • Poveri Alberi come dicevi tu
  • È estremamente più scomodo e lungo

La griglia ha il vantaggio di poter aggiungere e modificare elementi della mappa solo quando i PG se ne rendono conto (tiri osservare ecc.)

Link to post
Share on other sites

Allora ragazzi vi racconto cosa ho fatto io.

Anni fa ho recuperato dall'ufficio 16 fogli di plastica trasparente rigida e 16 fogli di cartoncino. Per capirsi sono quelli che si usano quando vuoi rilegare un plico di fogli, utili per le offerte, documentazione di progetto ecc.

Questi sono leggermente più grandi di un A4.

Usando la colla a caldo (ma potrebbe andar bene anche dello scotch trasparente) ho incollato 3 lati, creando di fatto 16 cartellette.

Stampo quindi le mappe in A4 e poi le infilo in queste cartellette.

Con un pennarello da lavagne bianche, coloro la mappa, che a questo punto diventa invisibile.

Quando le miniature/token entrano nella stanza, usando il cancellino (o un fazzoletto di carta) si cancella la "FOG OF WAR DE' NOALTRI" et voilà! La mappa viene rivelata un po' alla volta.

Unica nota dolente: consumerai 1 pennarello ogni 2 dungeon di medie dimensioni.

Ma ti assicuro che ai giocatori piacerà un sacco.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Grimorio
      Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero
      Articolo di Niklas Wistedt del 2 Aprile 2020

      Instagram: @paths.peculiar
      “L'eccentrico, ma abbastanza affermato, mercante Arthur Cobblesworth è morto pochi mesi fa ed è stato sepolto nel suo mausoleo. Da allora ci sono state varie segnalazioni sul fatto che Arthur "ulula come una dannata banshee" durante le notti più buie. I cittadini hanno paura che il signor Cobblesworth svegli gli altri morti nel cimitero e vogliono che i personaggi dei giocatori lo rimettano a dormire."
      Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire è uno one page dungeon gratuito di Niklas Wistedt. Può essere utilizzato con qualsiasi delle prime versioni (o moderno retroclone) del più famoso gioco di ruolo del mondo.
      Versione One Page Dungeon (in inglese): DOWNLOAD
      Versione Due Pagine (in inglese): DOWNLOAD
      Include una seconda pagina con una mappa priva di legenda e l'illustrazione del mausoleo.
      Nota del Traduttore, ho realizzato due documenti con la traduzione in italiano delle note dell'autore sull'avventura e dei mostri. Il primo documento include le statistiche originali dei mostri per le prime versioni di D&D (B/X, BECMI), mentre il secondo presenta le statistiche dell'avventura adattate alle regole della 5a Edizione di D&D. Li potete trovare e scaricare in fondo a questo articolo.
      Link all'articolo originale: https://www.wistedt.net/2020/04/02/please-go-to-sleep-arthur-cobblesworth-one-page-dungeon-adventure/ Arthur_Cobblesworth_BX.pdf
      Arthur_Cobblesworth_5E.pdf

      Visualizza articolo completo
    • By Grimorio
      Articolo di Niklas Wistedt del 2 Aprile 2020

      Instagram: @paths.peculiar
      “L'eccentrico, ma abbastanza affermato, mercante Arthur Cobblesworth è morto pochi mesi fa ed è stato sepolto nel suo mausoleo. Da allora ci sono state varie segnalazioni sul fatto che Arthur "ulula come una dannata banshee" durante le notti più buie. I cittadini hanno paura che il signor Cobblesworth svegli gli altri morti nel cimitero e vogliono che i personaggi dei giocatori lo rimettano a dormire."
      Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire è uno one page dungeon gratuito di Niklas Wistedt. Può essere utilizzato con qualsiasi delle prime versioni (o moderno retroclone) del più famoso gioco di ruolo del mondo.
      Versione One Page Dungeon (in inglese): DOWNLOAD
      Versione Due Pagine (in inglese): DOWNLOAD
      Include una seconda pagina con una mappa priva di legenda e l'illustrazione del mausoleo.
      Nota del Traduttore, ho realizzato due documenti con la traduzione in italiano delle note dell'autore sull'avventura e dei mostri. Il primo documento include le statistiche originali dei mostri per le prime versioni di D&D (B/X, BECMI), mentre il secondo presenta le statistiche dell'avventura adattate alle regole della 5a Edizione di D&D. Li potete trovare e scaricare in fondo a questo articolo.
      Link all'articolo originale: https://www.wistedt.net/2020/04/02/please-go-to-sleep-arthur-cobblesworth-one-page-dungeon-adventure/ Arthur_Cobblesworth_BX.pdf
      Arthur_Cobblesworth_5E.pdf
    • By Alonewolf87
      Scopriamo assieme una community di giocatori di ruolo italiani attiva nella gestione di campagne online.
      La comunità di giocatori GDRFantasy nasce nel 2002 come associazione con lo scopo di diffondere la cultura del gioco di ruolo. Si occupa di diverse iniziative, tra cui la gestione di campagne online aperte a tutti di Dungeons & Dragons Prima Edizione, tramite Play By Email, Play By Facebook e Play by Whatsapp, più campagne LIVE di D&D varie edizioni per gli affiliati. L'iscrizione è aperta a giocatori esperti, ma anche a neofiti, che verranno guidati all'apprendimento del gioco tramite tutor prima di entrare nelle avventure in corso.
      Attualmente conta più di 100 giocatori divisi in oltre 15 gruppi con relativi master.
      Questa la pagina Facebook: https://www.facebook.com/AcgdrFantasy
      E questo il gruppo degli utenti: https://www.facebook.com/groups/acgdrfantasy


      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      La comunità di giocatori GDRFantasy nasce nel 2002 come associazione con lo scopo di diffondere la cultura del gioco di ruolo. Si occupa di diverse iniziative, tra cui la gestione di campagne online aperte a tutti di Dungeons & Dragons Prima Edizione, tramite Play By Email, Play By Facebook e Play by Whatsapp, più campagne LIVE di D&D varie edizioni per gli affiliati. L'iscrizione è aperta a giocatori esperti, ma anche a neofiti, che verranno guidati all'apprendimento del gioco tramite tutor prima di entrare nelle avventure in corso.
      Attualmente conta più di 100 giocatori divisi in oltre 15 gruppi con relativi master.
      Questa la pagina Facebook: https://www.facebook.com/AcgdrFantasy
      E questo il gruppo degli utenti: https://www.facebook.com/groups/acgdrfantasy

    • By Fowe27
      Ciao a tutti, mi chiamo Simone e parlo per un gruppo di 4 player con poca (o nulla) esperienza nei giochi di ruolo, ma tanto entusiasmo. Ci piacerebbe moltissimo iniziare a giocare ma manchiamo di un Master, per l'appunto. Come età abbiamo tutti 26/27 anni. Siamo dislocati su Milano e Parigi, quindi, neanche a spiegarlo, la campagna sarebbe da fare interamente online. 

      Per qualsiasi domanda aggiuntiva, non esitate a contattarmi.

      Grazie in anticipo!!

      Simone

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.