Jump to content

Dulotio

Ordine del Drago
  • Content Count

    23
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About Dulotio

  • Rank
    Studioso
  • Birthday 07/13/1996

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    D&d 3.5

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Buongiorno, questo è il progetto è per un'arma che sto sviluppando, fatemi sapere cosa ne pensate, e se vi sembra troppo sbilanciata, (scusate per la bruttezza del disegno, ma non è proprio il mio campo) Mazza composita di Traubon La mazza di Traubon è un prototipo ideato dall'omonimo ingegnere nanico Traubon, risultato di numerosi anni di studi nel campo delle armi tecnologicamente avanzate. La mazza si sviluppa in tre modalità, entrambe cambiabili ruotando il meccanismo posto alla base della mazza (richiede un'azione di movimento), estraibile applicando una leggere pressione s
  2. Wooow ok tutto chiaro. Per quanto riguarda il tipo di creatura, ci ragiono bene, tanto non ho fretta. In caso di cambio, adeguerò la scelta alle varie voci della creatura Al Bab non avevo messo il modificatore taglia 🤦‍♂️. Punti ferita calcolati ad cazzum. Grazie della correzione, giuro che ci sto prendendo la mano. Per quanto riguarda questo, mi trovi d'accordo. L'idea di un oggetto ad uso singolo mi piace molto, qualcosa di legato al tema foresta. Valuto anche l'idea di non lasciarlo nel luogo in cui viene sconfitto bensì magari nel tempio che stava difendendo. Grazie
  3. Ciao Klunk, come al solito i tuoi interventi mi sono utilissimi. Per il tipo di creatura avevo pensato all'esterno leggendo la descrizione sul MM1. Il fatto di essere legato in parte al piano materiale, e la possibilità di divenire Esterno in un secondo momento si lega molto alla Backstory della creatura, ossia un essere creato da un potente stregone per vigilare sulle foreste, che se eventualmente ucciso, vaga alla ricerca di un nuovo ospite. L'elementale dalla descrizione (così come il fato elementale, mi sembra troppo legato all'elemento pietre e rocce, mentre io vorrei una cosa più ar
  4. Si, sapevo la cosa dei dadi trasparenti. Purtroppo ho un debole per o bi-color. Cercherò di utilizzare principalmente quelli a tinta unita. Grazie ✌️
  5. Buonasera. Mi sto dilettando per la prima volta nella creazione di una creatura e volevo la vostra opinione sulla bozza che avevo creato sino ad ora. In particolare: Dei consigli sui Talenti da attribuirgli Se vi appare Bilanciato essendo un GS 13 Cosa ne pensate del "Dono del Guardiano"? L'intento sarebbe compensare i PG per un'eventuale sconfitta della creatura con un oggetto molto potente a tema boschivo. Tuttavia il Bastone dei Boschi mi sembra troppo sbilanciante, considerando che il party è al settimo livello (sono 6 pg) Piccola premessa. La creatura non è ideat
  6. Credo proprio che farò così, magari segnandomi i risultati dei vari dadi di volta in volta, così da avere tra un bel po di sessioni, una panoramica generale. Grazie a tutti delle risposte, che sicuramente mi sono stati utili
  7. Ehmmmm questo potrebbe richiedere un po' di tempo 😅😅. Però vero di farlo, anche perché se si rivelasse vero quello che dice MattoMatteo Temo che non potrei utilizzare i dadi e mi dispiacerebbe tanto
  8. Salve a tutti. Premetto che non so se è la sezione giusta, ma scrollando rapidamente il sito mi sembrava la sezione più adatta. Recentemente la mia ragazza mi ha regalato dei set di dadi, perché sapeva che sono un po' dipendente 😂. Ho provato a fare il "test del sale" (visto in un video che linko https://youtu.be/_HhFz7fsFKk), ed effettivamente appaiono sbilanciati (compaiono sempre gli stessi numeri). Io gioco da poco tempo e non so se effettivamente un dado sbilanciato influisce tanto sul gioco. Lo so che a chi ha esperienza può sembrare una domanda sciocca ma non capisc
  9. Scusa, non c'entra niente con la classe, ma credo rientri comunque nel topic. Ma se invece dell'elfo dei boschi utilizzi un elfo selvaggio (+2 Dex - 2 Int.)(Manuale dei Mostri 1 Pg. 98) Saresti sempre un elfo che picchia a mani nude, hai bonus alla Ca, e un background più cattivo ahahahah"conosciuti anche come grugach, sono barbarici e vivono in tribù".. Forse è un po' off topic e in caso chiedo scusa.
  10. Scusate ma se giocate di persona (altrimenti vi dicevo subito roll20), e volete disegnare la mappa, io vedo come unica soluzione la griglia(https://www.amazon.it/Pathfinder-Flip-Mat-Basic-Paizo-Publishing/dp/1601255381/ref=asc_df_1601255381/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=90735793380&hvpos=&hvnetw=g&hvrand=5007821968825944151&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008736&hvtargid=pla-85976530140&psc=1 per citare un esempio, ma veramente lo trovi in qualunque negozio). Cioè una sorta di foglio plastificato 20 q
  11. Ciao. non conosco l'Archivista ma da una breve lettura su internet da quello che ho capito è un incantatore nudo e crudo. Ora se l'idea è avere due Pg secondo me è interessante la dicotomia Incantatore/Picchiatore. Dato che non vuoi Barbari, di recente ho utilizzato questa classe di prestigio a mio avviso interessante (sicuramente qualcuno nel forum ne sa piu di me) Il Pugno sacro (perfetto sacerdote) che ti permette di mischiare bene le botte di un monaco con gli incantesimi da Chierico. Potrebbe essere una coppia intrigante
  12. Innanzitutto grazie a tutti per le dritte, sono stato davvero utili. Anche io avevo pensato alle difficoltà che comporta 1 singolo nemico, cioè non è minimamente equo compiere un attacco e poi subirne 6. Quindi per le prossime sessioni proverò a rendere lo scontro più competitivo, o con l'aggiunta di altri nemici, o con altri fatto già da voi indicati (fossati, condizioni atmosferiche avverse ecc ecc). So che la guida del DM quando parla del GS fa riferimento ad un gruppo da 4 giocatori, e proprio per questo motivo avevo difficoltà a creare degli incontri soddisfacenti. Utilizz
  13. Buonasera, mi ritrovo a chiedere un vostro consiglio o comunque ad aprire una discussione su un tema che nelle ultime sessioni mi ha messo in seria difficoltà. Ultimamente il grado sfida degli incontri da me preparati è stato a dir poco insufficiente. Premessa: cosa intendo per insufficiente. Un combattimento "normale" (ossia non una bossfight al culmine di un arco narrativo) dovrebbe, a mio avviso, mettere in difficoltà i pg quel tanto che basta per fargli pensare strategie nuove o comunque combo che vadano al di la dal "lancio l'incantesimo x, do la spadata y". Altrimenti il rischi
  14. Si, la regola del attacco ai fianchi la conoscevo. Il fatto è che il mio ladro è particolarmente cacasotto e si è buildato il PG in modo tale da utilizzare molto la balestra in fight (tiro ravvicinato, tiro rapido). Perciò mi chiedo, per un attacco furtivo a distanza il metodo da seguire è quello che uso io (prova contrapposta nascondersi/osservare + muoversi silenziosamente/ascoltare)?
  15. Buonasera a tutti, ho un dubbio sull'attacco furtivo, o meglio sulla sulla sua utilizzabilità in combattimento. Fondamentalmente il bonus fornito dall'attacco furtivo (inizialmente 1d6) si applica quando il ladro colpisce un avversario al quale viene negato il modificatore Destrezza alla CA. Ciò avviene in varie ipotesi: quando è indifeso, quando è soggetto ad alcuni status (es. accecato), quando è in lotta e soprattutto quando viene colto alla sprovvista. è su quest'ultima condizione su cui vorrei concentrarmi, anche perché mi sembra anche l'ipotesi più frequente in combattimento. M
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.