Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Opzioni Draconiche

La WotC ha rilasciato gli Arcani Rivelati di Aprile 2021, nel quale possiamo trovare vario materiale di gioco legato ai draghi.

Read more...
By Ahrua

Progettazione di uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 9: Tipi di Nodi

In questo ultimo articolo della serie di articoli base sull'uso dei nodi per la creazione di scenari, The Alexandrian approfondisce la natura dei nodi.

Read more...

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

Spade, fantascienza e magia


Recommended Posts

In questo articolo Wade Rockett ci parla di come giocare delle campagne ambientate in mondi post apocalittici usando 13th Age.

"Il mondo deflagrò in un migliaio di esplosioni atomiche"-I Maghi di Ralph Bankshi (1977)

"I libri (inclusi tomi, manuali e prontuari), gli artefatti e le reliquie sono di antichissima manifattura, probabilmente creati da tecnologia superiore umana o semi-umana, forse di origine divina; per questo libri, artefatti e reliquie non possono essere creati dai giocatori e vengono distribuiti dal Dungeon Master"- Guida del Dungeon Master di AD&D 1E (1979)

"Duemila anni dopo, la Terra rinacque. Uno strano mondo sorse dal vecchio: un modo di barbarie, scienza avanzatissima e magia!"-Thundarr il Barbaro (1980)

C'è una campagna che voglio giocare da sempre, basata su un'idea che esiste dai primissimi anni del gioco di ruolo fantasy da tavolo: i personaggi esplorano e vivono delle avventure in un mondo post-apocalittico creato sulle rovine di una avanzata civiltà scomparsa da tempo. L'idea è nata ben prima di Gary Gygax, ovviamente - le sue fonti d'ispirazione, infatti, includevano il mondo di Tékumel di M.A.R Barker e la Terra Morente di Jack Vance, e viene sfruttata in dei GdR moderni come Numenera della Monte Cook Games.

Le avventure post apocalittiche sono già parte integrante di 13th Age: l'ambientazione base ha attraversato 12 ere, dopo tutto. Ma la sensazione che vuole fornire è quella di un fantasy con un pizzico di fantascienza piuttosto che la campagna science fantasy che sto immaginando. Quindi come potremmo fare per infondere 13th Age di questa atmosfera di "spade, fantascienza e magia"?

NU-SotMG-17-GeneralRuinsScene3-HALF-PAGE-MircoPaganessi-color-wm.jpg

Ecco come progetterei una campagna post apocalittica science fantasy, che chiamerò Gamma Draconis.

Il mondo
 

  • Il mondo è antico ed è pieno di rovine, reliquie e memorie di "Antichi" morti da secoli.
  • Molte delle civiltà degli Antichi avevano raggiunto dei livelli di progressione tecnologica straordinari, anche per i nostri standard.
  • Le persone di questo mondo vivono nella devastazione lasciata da una catastrofe globale che ha distrutto la più recente delle grandi civiltà secoli o millenni fa.
  • Il mondo è strano: il cielo ha un colore innaturale, il tempo è pericoloso e spesso imprevedibile ed è pieno di pericoli.
  • I mostri e gli umanoidi sono il risultato dell'ingegneria genetica, dei viaggi extraplanari, delle mutazioni e delle invasioni extraterrestri.
  • I personaggi sono eroi che rappresentano la speranza in mezzo alle tragedie e gli orrori del mondo.
  • La tecnologia varia dall'Età della Pietra (abitanti isolati delle terre selvagge, nomadi in deserti radioattivi) a quella del Ferro (le città più grandi e prosperose).
  • Le persone usano tecnologie e magie create eoni fa, ma che non riescono più a comprendere.
  • Non vengono fatte distinzioni tra scienza e magia: le due sono sostanzialmente uguali.

Le Icone

Esistono molte possibili Icone per la mia campagna di Gamma Draconis. Userò il sistema delle 7 Icone dalla rivista 13th Age Monthly, aggiustato per comunicare il tono post apocalittico e il mix di magia e tecnologia fantascientifica:

La Regina Immortale: un misto tra la Diavolista e il Re Lich, regna su un reame sotterraneo di non morti, umanoidi animati grazie alla tecnologia e alla magia oscura. Si è alleata con delle creature malevole note come demoni, il cui arrivo catastrofico attraverso alcuni portali ("squarci infernali") dalla dimensione nota come Abisso ha distrutto l'ultima grande civiltà umana. I viventi che abitano il suo reame vivono tra il terrore e la cieca disperazione oppure sperano di ricevere l'immortalità che solo lei può donare.

L'Ingegnere: Una combinazione del Re dei Nani e del Crociato, l'Ingegnere ha inviato la sua gente nel mondo per sterminare i demoni e i non morti e riportare l'antica tecnologia a cui fanno da guardie nella cittadella di Forge, così da poterla studiare e controllare.
Potrei concedere ad un PG nano e/o con una relazione con l'Ingegnere l'opzione di spendere dei punti background in "Ingegneria". Questo Background offre un bonus per comprendere come funzionino le reliquie e un personaggio dotato di cinque punti nel background può provare a riparare o ricaricare delle reliquie rotte o scariche.

L'Invincibile Imperatore: Una versione malvagia dell'unione del Grande Wyrm Dorato e dell'Imperatore, questo tiranno crudele e decadente - un essere immortale che ha abbandonato la sua umanità per diventare un drago - regna sull'Impero del Drago dal suo trono nella Città Dorata. I suoi paladini a cavallo di draghi compiono la sua volontà e schiacciano i suoi nemici.

Il Gerofante: Una combinazione della Sacerdotessa e dell'Arcimago, è in realtà una antica intelligenza artificiale che vive nella Cattedrale - una massiva struttura che torreggia sopra ad Horizon, la città delle Meraviglie - dove viene accudita dai suoi servitori arcaniti. Fornisce ad eroici chierici e maghi una porzione del suo potere per permettere loro di aiutare gli indifesi. Le sue barriere impediscono a demoni e non morti di devastare la terra, almeno per ora.

I Tre nelle Ombre: I potenti rettili striscianti noti come la Regina Strega (la Blu), il Principe delle Ombre (il Nero) e la Grande Bestia (il Rosso) attaccano la civiltà in maniere completamente differenti, ma sono uniti da un potente legame. Per i disperati e gli oppressi il loro aiuto potrebbe essere una benedizione, ma ha sempre uno scopo nascosto.

Il Condottiero: Al posto del Signore degli Orchi troviamo il Condottiero, che unisce le creature delle terre selvagge sotto al suo stendardo, sognando di potersi sedere sul trono dorato dell'Imperatore. Potrebbe essere un eroico ribelle, un malvagio sullo stile di Mad Max: Fury Road o qualcosa di più ambiguo.

La Regina Selvaggia: Questa combinazione della Regina degli Elfi e dell'Alto Druido è l'anima di quei posti selvaggi e verdeggianti dove abitano animali, alberi ed elfi. I suoi elfi incarnano tre diverse fonte del Potere Selvaggio: la vita selvaggia (elfi dei boschi), l'universo selvaggio (elfi alti) e il proprio io selvaggio (drow).

b0f865a29508e17416d3b6dacaf7a982.jpg

Razze giocabili

E' possibile utilizzare qualunque razza per questa campagna, giustificandola con delle mutazioni o con l'ingegneria genetica oppure, ancora, senza dare ragioni; come ogni altra cosa nel mondo, sono nate in tempi remoti e misteriosi e sono sopravvissute fino al presente. Di seguito vi elencherò le più appropriate:

Umani: nessun cambiamento.

Arcaniti: Provengono dal Libro delle Ere (NdT: Book of Ages). Sono dei servitori transumani del Gerofante, trasformati dalla continua esposizione ai suoi poteri arcani. Sono simili in tutto e per tutto agli umani, ma hanno dei piccoli cambiamenti cosmetici che ne denotano la natura: pelle simile ad una patina argentea, gemme incastonate nella faccia, rune luminescenti al posto degli occhi...

Sanguebestiale: Anche loro provengono dal Libro delle Ere. Questa razza ricopre il ruolo dei mezzi umani/mezzi bestia trovabili in molti racconti di questo genere.

Nani: Il popolo dell'Ingegnere. Potrebbero essere nati anni e anni fa come delle varianti degli umani geneticamente ingegnerizzate per operare in condizioni estreme.

Elfi: Rendeteli strani e leggermente inquietanti.

Forgiati: I nani sono riusciti a comprendere come riparare e riattivare gli antichi costrutti usando le parti che hanno trovato. Alcuni sono macchine senza cervello, ma altri si sono rivelati essere un vero e proprio popolo.

Mezzelfi: Li chiamerei "toccati dagli elfi" o "toccati dal Potere Selvaggio" e li farei nascere da genitori umani che vivono vicini alle terre del Potere Selvaggio. 

Lucertoloidi: Altra razza dal Libro delle Ere. Dei personaggi mostruosi estremamente abili nel combattimento che sono perfetti per questa campagna! I Dragonidi e i Mezzorchi possono assolvere lo stesso ruolo, ma vedo molto potenziale nei lucertoloidi, in quanto discendenti dei conquistatori rettiloidi alieni. Questo senza contare che adoro il loro potere "ferocia", mentre il Talento Epico che gli permette di camminare sull'acqua, sui muri e sui soffitti li rende molto particolari.

Esploratori della Flotta Spaziale: Sempre dal Libro delle Ere. Sono dei viaggiatori stellari da un altro universo che abitano nel villaggio nascosto di Commandule, presso Stardock. Li concederei come PG solo in rarissime occasioni, dato che difficilmente comprendono il mondo in cui sono intrappolati e gli oggetti che incontrano. Capisco quanto possa essere divertente giocare l'unico personaggio del gruppo in grado di dire "Penso che sia una sorta di supercomputer", ma si perderebbe l'idea di fondo, ossia giocare degli eroi dell'Età del Ferro che tentano di far funzionare un teletrasporto a tentativi.

Classi Disponibili

Non vedo problemi nell'includere tutte le classi presentate nei manuali di 13th Age pubblicati dalla Pelgrane Press, con ogni potere magico giustificato come il risultato di tecnologie incredibilmente avanzate o mutazioni (vedi sotto). E sono sicuro che molte classi di terze parti potrebbero essere adatte all'ambientazione, magari anche in maniera eccellente.

Dying-Earth_laboratory-200x300.png

Oggetti magici: Reliquie di un Lontano Passato

Molto tempo fa, gli Antichi crearono oggetti meravigliosi che possono essere trovati ancora oggi nelle rovine e nelle terre selvagge. Le conoscenze necessarie per creare questi oggetti, o per continuare a far funzionare e riparare quelli che sono sopravvissuti, sono ormai perdute, forse per sempre. E' possibile che la gente li usi per scopi completamente differenti: magari il bastone metallico che lancia dei raggi di luce letale era originariamente un arnese da taglio.

Veri Oggetti Magici

In Gamma Draconis i "veri oggetti magici" sono reliquie molto complesse e praticamente indistruttibili, dotate di potenti IA in grado di interfacciarsi telepaticamente con chi si connette con loro. Queste reliquie formano una connessione con le altre possedute dalla stessa persona. Forse gli Antichi sapevano come adoperare un numero illimitato di reliquie, ma in questo mondo post apocalittico i PG possono impugnare solamente un numero di reliquie pari al loro livello. Se si supera questo numero, la rete telepatica di IA diventa talmente potente da superare la volontà di chi le impugna e prenderne il controllo. Dopo che un numero sufficiente di reliquie viene staccato dalla rete, l'utilizzatore torna alla normalità. (Sì, è identico al sistema dei chakra, solo con una differente descrizione!)

Oggetti consumabili

Altre reliquie del passato possono essere usate solamente una volta, che sia per via della loro progettazione, della degradazione o perché nessuno è in grado di capire come usarle in maniera appropriata. Pozioni, oli e rune diventano misteriose sostanze che agiscono quando vengono ingerite o applicate ad armi e armature. Oggetti come la Maschera dello Scambio di Faccia, il Pantano Elettrico o la Veste delle Piume diventano antichi artefatti attivabili con la voce o il tocco. Consiglio di usare il Libro dei Tesori (NdT: Book of Loot) e Razziare Duro (NdT: Loot Harder) per trovare ispirazione per queste reliquie. 

Oggetti con uso limitato

In base al tipo di campagna che volete giocare, questi potrebbero essere delle reliquie simili sia ai veri oggetti magici indistruttibili che ai consumabili. Queste reliquie si degradano con l'uso fino a diventare spazzatura, ma gli eroi potrebbero essere in grado di trovare dei potenti maghi/tecnologhi in grado di ripararle, ricaricarle o trovare nuove fonti di potere da delle rovine. 

Ecco tre opzioni per gestire meccanicamente la degradazione delle reliquie:

  • Cariche: Quando gli eroi trovano una reliquia, un giocatore tira per vedere quanti usi le rimangono. Il DM assegna un dado sulla base di quanto si sia conservata bene, da 1d4 a 1d20. La reliquia ha un numero di usi pari al tiro e il giocatore ne tiene traccia.
     
  • Tiro di escalation: Questo metodo viene dal Libro delle Ere. Dopo ogni battaglia tirate un d20, se il risultato è uguale o inferiore al valore del dado di escalation al termine delle battaglia la reliquia è rotta, scarica o resa inutilizzabile in maniera permanente.
     
  • Tiro di durevolezza: questo metodo è stato adattato da Solar Blade&Cosmic Spells, pubblicato dalla Gallant Knight Games. Il DM assegna alla reliquia una Durevolezza da 1 a 5, con il 5 che rappresenta una reliquia perfettamente funzionante e carica. Quando il DM chiede un tiro di Durevolezza, il giocatore tira un d6 e compara il risultato al punteggio. Un risultato uguale o minore del numero fa in modo che l'oggetto non si deteriori, un risultato superiore fa ridurre la Durevolezza di 1. Una volta che il punteggio di Durevolezza di una reliquia raggiunge lo 0, questa diventa inutilizzabile. Quanto spesso avvengano i tiri di Durevolezza dipende solamente dai DM, sulla base di quanto vogliano rendere duro il loro mondo: da una volta per avventura a una volta per uso.

Numenera-Ninth-World-Guidebook-1.jpg

Incantesimi

Se gli oggetti "magici" sono in realtà delle tecnologie avanzate, come potete giustificare gli incantesimi? Di seguito vi elencherò delle possibili origini per gli incantesimi in un mondo science-fantasy:

  • Icone: elevate le icone a esseri quasi divini potenziati da antica tecnologia, mutazioni o entrambe le cose e dite che donano una porzione del loro potere a certi seguaci, alleati e agenti.
     
  • Divinità aliene e demoni: gli incantatori sono in contatto con esseri potenti e imperscrutabili che provengono da altre dimensioni, che in quest'era vengono chiamati divinità e demoni. Invocare il nome di questi esseri permette di piegare la realtà alla propria volontà.
     
  • Mutazioni: certe persone nascono con delle abilità speciali che possono imparare ad usare per ottenere effetti devastanti e fantastici. Potrebbero esistere villaggi abitati solamente da queste persone o potrebbero essere nate in maniera casuale da genitori apparentemente normali.
     
  • Tecnologia: gli Antichi hanno lasciato dietro di sé delle reliquie che possono cambiare in maniera permanente chiunque vi viva accanto: sostanze che riscrivono il DNA, pergamene che riconfigurano il cervello e oggetti a base di nanotecnologia che possono essere controllati e comandati da coloro che ne conoscono i segreti.
     
  • Servitori Invisibili: gli "incantesimi" sono degli effetti prodotti da degli esseri invisibili onnipotenti che l'incantatore ha imparato come comandare o persuadere. Potrebbero essere creature provenienti da un'altra dimensione, costrutti di energia creati dagli Antichi, potenti macchine in grado di trasformare il pensiero in realtà (come la macchina di Krell nel film Il Pianeta Probito) o altro ancora, magari persino più sorprendente.

Dying-Earth_Magic-230x300.png

Mostri

Onestamente potremmo metterci qualunque cosa. Magari farei un reskin ai mostri mitologici per renderli più alieni: centauri rettiloidi, berretti rossi descritti come mutanti psionici assassini, ogre magi descritti come alieni da altre dimensioni (e già di base lo sono, in un certo senso) e via dicendo.


Link all'articolo originale: https://site.pelgranepress.com/index.php/13th-sage-swords-super-science-and-sorcery/


Visualizza articolo completo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

In questo articolo Wade Rockett ci parla di come giocare delle campagne ambientate in mondi post apocalittici usando 13th Age. "Il mondo deflagrò in un migliaio di esplosioni atomiche"-I Maghi d

Non sono un fan di 13th Age (troppo D&D 3/4 edizione per i miei gusti), ma questa versione science-fantasy potrebbe interessarmi.

52 minuti fa, Ian Morgenvelt ha scritto:

Elfi: Rendeteli strani e leggermente inquietanti.

Con caratteristiche da pianta o insetto sarebbero perfetti, imho.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Ian Morgenvelt
      Articolo di Gareth Ryder-Hanrahan del 21 Ottobre 2020
      I Dadi Utilizzo (NdT: Usage Dice) sono una novità introdotta dagli F20 (Nota per il lettore: con questo termine l'autore indica i GdR fantasy basati sul d20 system) per tenere traccia degli oggetti consumabili. Per riassumere: una data risorsa, come le frecce in una faretra o una torcia accesa, viene associata ad un dado. Quando usate quella risorsa tirate quel dado: se ottenete 1 o 2, la taglia del dado diminuisce di 1 (da 1d20 a 1d12, ad esempio). E quando tirate un 1-2 su un d4, la vostra risorsa è terminata. E' una meccanica semplice, che riduce i manuali da sfogliare e aggiunge un po' di novità alle vostre giocate. 
      13th Age non si interessa delle risorse minori. Non mi sono mai preoccupato di quante frecce avesse il mio arciere o quante razioni avessi nello zaino oltre al 1°/2° livello. Ci sono dei giochi dove tenere conto della logistica e bilanciare il peso e il costo dei vari oggetti con la loro utilità è parte del divertimento, ma 13th Age non è solitamente tra questi. 
      Infatti 13th Age si spinge oltre, rendendo l'oro e i tesori non magici praticamente ininfluenti. Prendiamo quindi l'intera questione delle risorse e rendiamola ancora più astratta!

      Tiri Salvezza Risorsa
      Un tiro salvezza Risorsa è uguale ad ogni altro tiro salvezza e ottiene un successo in caso si ottenga un 11+. In caso di successo avete l'oggetto con voi, in caso contrario non lo avete. 
      Esistono due possibili situazioni che potrebbero richiederne uno:
      Il DM può chiedere di tirare un tiro salvezza risorsa quando gli avventurieri rischiano di terminare un determinato oggetto (delle frecce dopo una lunga battaglia in cui si è usato frequentemente un arco o acqua e cibo quando ci si è persi in un dungeon). Se il tiro salvezza fallisce, gli avventurieri non hanno quell'oggetto.
      I giocatori, invece, possono chiedere di tirarne uno per capire se abbiano un oggetto inusuale. Abbiamo una pozione di cura? Tiro salvezza Risorsa! Un olio o una runa per armi? Tiro salvezza Risorsa!
      Ogni volta che tirate questo tiro salvezza segnate una spunta sulla vostra scheda. Otterrete un -2 ai successi tiri salvezza per ogni spunta segnata. Per eliminare questa penalità fate riferimento ai Recuperi, di cui parlaremo a breve. 
      Tiri Salvezza Ricchezza
      I tiri salvezza Ricchezza funzionano nello stesso modo e tengono conto delle monete che possiede un certo personaggio. Potete permettervi una notte in questa costosa taverna? Tirate un tiro salvezza Ricchezza! Potete corrompere quella guardia? Tirate un tiro salvezza! E, in caso ne falliate uno, siete a corto di soldi.
      Fallire questo tiro salvezza non è necessariamente un sinonimo di non avere abbastanza soldi con sé. Magari siete stati truffati da un avido mercante o il vostro borsellino è stato rubato, avete un problema con il gioco d'azzardo o avete donato parte dei vostri soldi al tempio. O, più semplicemente, avete deciso di seguire la tradizione degli avventurieri e di spenderli tutti in birra e feste o strane componenti arcane. In fondo una persona prudente e attenta ai propri guadagni non sarebbe partita all'avventura.
      Ancora una volta, ogni volta che tirate questo tiro salvezza segnate una spunta nella scheda, indipendentemente dal risultato del tiro. Avete una penalità di -2 ad ogni tiro salvezza Ricchezza per ogni spunta.
      Recuperi
      Potete recuperare le vostre Risorse visitando un mercato, una città o qualche altro luogo dove si possa commerciare liberamente e superando un tiro salvezza Ricchezza per comprare tutto ciò di cui avete bisogno. Inoltre potete recuperarle se trovate un'armeria o dei tesori in un dungeon. Quando completate un recupero cancellate tutte le spunte relative ai tiri salvezza Risorsa. 
      La Ricchezza, invece, viene recuperata razziando tesori. Semplicemente. (O trovando altre fonti di denaro: tornando a casa dalla vostra ricca famiglia, raccogliendo le tasse dai vostri domini, raccogliendo una taglia su un bandito ogre, del lavoro onesto, rubando dalla gilda di Glitterhaegen...)
      Ranghi dei personaggi
      Ovviamente una cifra normale per un avventuriero alle prime armi è ben diversa da quella di un potente eroe dell'Impero o uno stregone dall'incredibile potere. Se tirate un tiro salvezza Difficile potete ottenere i benefici del rango successivo. Analogamente, potete scegliere di tirare un tiro salvezza Facile per ottenere i benefici del rango precedente. 
      Quindi, se siete dei Campioni potete tirare un tiro salvezza Risorse con un successo su 11+ per ottenere una pozione del vostro rango, uno con difficoltà 16+ per ottenere una pozione Epica o uno con difficoltà 6+ per ottenere una pozione da Avventuriero.
      Nuovi Talenti: Ben Equipaggiato e Ricco
      Ben Equipaggiato: Una volta per livello, potete azzerare la penalità ai tiri salvezza Risorsa.
      Ricco: Una volta per livello, potete azzerare la penalità ai tiri salvezza Ricchezza.
      Link all'articolo originale: https://site.pelgranepress.com/index.php/the-plain-people-of-gaming-resource-saves/
    • By Ian Morgenvelt
      Andiamo a vedere quali sono le novità in ambito GdR attive in questi giorni.
      Cerebos: The Crystal City
      Scadenza 10 Aprile

      Cerebos: The Crystal City è un gioco di ruolo narrativo e collaborativo, che spingerà i giocatori a sviluppare le personalità dei propri personaggi e giocare la loro continua evoluzione. I giocatori interpreteranno infatti degli abitanti della Città sul Mare che, per una ragione o per l'altra, decideranno di attraversare il deserto per raggiungere Cerebos, la mitica città al centro di leggende e storie. Un viaggio lungo ed estenuante, dove avranno modo di vedere meraviglie inimmaginabili e sperimentare esperienze uniche nella loro vita. Ma tutto questo avrà un prezzo: durante il viaggio, infatti, hanno dimenticato il loro passato, che dovranno riscoprire grazie ai pochi beni materiali che hanno portato con sé e capire, così, cosa cerchino dalla mitica Cerebos.

      La parola attorno a cui ruota l'intero GdR è "collaborazione": la sua struttura è tale da non necessitare necessariamente di un Master, dato che saranno gli stessi giocatori a scambiarsi i ruoli e guidare la storia a turno. In fase di preparazione, infatti, bisognerà decidere assieme quale sia il tono della campagna e il tipo di Controllore del treno, un PNG fondamentale che influenzerà gli Eventi sperimentati dai personaggi, ma, soprattutto, si dovrà creare un Almanacco e un Atlante, rispettivamente raccolte delle Fermate del treno e degli Eventi che accadranno durante il viaggio.
      La creazione del personaggio e le regole sono estremamente semplici e ridotte all'osso: i personaggi vengono definiti con un nome, spesso un titolo o un nomignolo affibbiatogli dagli altri passeggeri del treno, e tre oggetti legati al loro passato, ognuno associato ad un Tratto di rango 1. Le sfide vengono superate tirando 2d6: otterranno un successo con un 6+, anche se un risultato non eccellente (6-8) comporterà dei rischi, sia sotto forma di Danni che di Momento, lo sforzo mentale che farà svanire le poche memorie associate ai vostri oggetti. I personaggi sperimenteranno inoltre dei flashback, che permetteranno di scoprire il loro passato e modellare ciò che li attenderà nella Città di Cristallo. E, coerentemente con la premessa, questa fase verrà gestita con l'aiuto di tutto il gruppo: uno dei personaggi sarà il Cercatore, colui che è riuscito a ritrovare il proprio scopo, mentre gli altri saranno i suoi consiglieri, Santi e Demoni, che dovranno sottoporlo ad eventi e prove per permettergli di scegliere cosa lo aspetterà a Cerebos. 
      Il progetto finanzierà un manuale di 80 pagine, che conterrà:
      Le regole complete. Più di 70 Fermate ed altrettanti Eventi. 6 Controllori, così da poter modificare le vostre avventure in base alle vostre preferenze. Consigli per improvvisare scene collaborative, che supportino la crescita dei personaggi. Piccoli elementi e battute che piaceranno a tutti i collezionisti di GdR, così come un catalogo di ispirazioni per comprendere meglio il ruolo del viaggio, delle città, del treno e della scoperta di sè.
      Il Kickstarter è già stato completamente finanziato, ma è ancora possibile sbloccare alcuni stretch goal, tra cui nuove tabelle per Eventi e Fermate. Vi segnaliamo inoltre che è stato rilasciato un estratto delle regole, che vi permetterà di farvi un'idea più chiara del sistema, scaricabile gratuitamente qui, oltre ad alcuni esempi di Eventi e Fermate. E' stata inoltre rilasciata una scheda dei personaggi, che vi darà un'idea delle meccaniche del sistema. 
      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/penguinking/cerebos-the-crystal-city Legendary Adventures: Epic D&D 5E
      Scadenza 21 Aprile

      Legendary Games ci presenta Legendary Adventures, un manuale da 128 pagine che permetterà a DM e giocatori di compiere imprese epiche ben oltre il 20° livello in D&D 5E.
      Legendary Adventures conterrà:
      Regole Epiche per ogni classe di personaggio: attaccare con rapidità devastante, trasformarsi nel territorio stesso, comprendere la magia in tutta la sua intricata gloria e molto altro. 18 Talenti Epici tra cui scegliere per personalizzare il proprio avventuriero leggendario. Trasformare uno dei propri oggetti magici preferiti in una creatura senziente, diventare resistente a certi tipi di danno, emulare la resistenza leggendaria dei mostri. 10 Pericoli Epici tra cui nuvole antimagia, zone di magia selvaggia, fratture planari e altre anomalie ambientali per mantenere le battaglie avvincenti con l'aumentare della pericolosità degli avversari. Oltre 50 Mostri che vanno dalle onnipotenti divinità della magia ai Quattro Araldi del Giudizio Finale, assassini dal futuro ed elementali formati dalla lava.
      Ma non finisce qui, c'è un'altra sorpresa in serbo per i giocatori. I personaggi potranno prendere più di un singolo archetipo per la propria classe! Un Assassino potrà diventare anche un Mistificatore Arcano, oppure un Evocatore potrà imparare a padroneggiare la Divinazione.
      Epic Depths

      Epic Depths è un'avventura epica che verrà rilasciata al superamento dello stretch goal di 10,000$.
      Merlino convoca il gruppo alla sua torre per un compito difficile: scoprire dove sono finiti i personaggi di spicco del mondo intero e liberarli dalla prigionia. Una volta che gli avventurieri scopriranno cosa stia realmente accadendo, la cosa diventerà una faccenda molto più grave rispetto al rapimento di re e imperatori. Il mondo intero verrà influenzato da ciò che i PG scopriranno sotto le onde.
      Un'avventura sotterranea e subacquea per personaggi del 21 ° livello Statistiche dei mostri Joristenz e Porosi, oltre al temuto Marlowaeth Splendide mappe isometriche disegnate da Tommi Salama Schede del personaggio pregenerate per ogni classe di avventuriero del 21 ° livello Un file in bianco e nero printer friendly in aggiunta al normale PDF La versione PDF dell'avventura sarà aggiunta automaticamente ad ogni pledge al raggiungimento dello stretch goal ed in più si riceverà un buono per avere la versione print on demand pagandola al prezzo di costo.
      Pledge
      Ci sono tre tipi di pledge pensati per Legendary Adventures.
      Legendary Adventures PDF (12$): per ricevere la versione PDF del manuale. Hardcover of Legendary Adventures (30$): per ricevere le versioni cartacea e PDF del manuale. Triple Pack (90$): si riceveranno 3 copie cartacee e pdf del manuale, ideale per regali o acquisti di gruppo.
        Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/verantheacodex/legendary-adventures-epic-dandd-5e?ref=discovery_newest&term=5e Terminator RPG
      Scadenza 06 Aprile

      Come vi avevamo anticipato, il GdR dedicato alla saga cinematografica di Terminator, prodotto dalla Nightfall Games, è arrivato su Kickstarter. Questo manuale viene considerato dagli autori come una vera e propria lettera d'amore verso i film, che potrà essere gradito da qualunque fan dell'ambientazione, indipendentemente dal suo interesse nel gioco. L'ambientazione verrà infatti trattata con la massima cura e attenzione, affidando il suo sviluppo ad Andrew E.C. Gaska, recente vincitore dell'ENnie Awards. 

      Il gioco permetterà di giocare un membro della resistenza o un umano proveniente dal passato e bersagliato da un terribile Terminator. Verranno inoltre fornite le statistiche di tutti i personaggi principali dei vari film e di moltissimi Terminator, compresi modelli mai visti fino ad ora.
      Il sistema, come già visto nel Quickstart, sarà il S5S della stessa Nighfall Games e verranno approfonditi tutti quei dettagli mancanti nelle precedenti anticipazioni, come i veicoli o le armi. E' stato inoltre confermato che i personaggi dovranno scegliere dei ruoli, delle specialità che gli offriranno l'accesso a determinati Talenti, abilità speciali utilizzabili per compiere azioni dal forte impatto scenografico. Il manuale fornirà inoltre alcuni personaggi pregenerati per poter aiutare i giocatori alle prime armi. 
      Il manuale sarà infine dotato di numerosi consigli per i master, compresi spunti per campagne e missioni e del materiale preparato per gestire i tempi morti o iniziare a giocare senza troppa preparazione. L'obiettivo sarà quello di comunicare ai giocatori il senso di disperazione e terrore provato nella lotta contro le macchine assassine al servizio di Skynet e molti consigli verranno forniti proprio a questo fine. 

      Il Kickstarter offre 6 diversi pledge, tra cui i seguenti quattro: "Come with me of you want to live", da 55 £, "On your feet soldier", da 90 £, "Hey buddy you got a dead cat in there?", da 150 £, e "I won't be back!" da 190 £. A questi si aggiungono quello da 12 £, che permette di accedere al manuale base in PDF, e quello da 40 £, che aggiunge una copia fisica del manuale al precedente.
      Vi segnaliamo inoltre che il Quickstart è stato aggiornato ed è tutt'ora acquistabile su DriveThruRPG con una formula Pay what you want. 
      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/nightfall/the-terminator-rpg/description
      Visualizza articolo completo
    • By Ian Morgenvelt
      Cerebos: The Crystal City
      Scadenza 10 Aprile

      Cerebos: The Crystal City è un gioco di ruolo narrativo e collaborativo, che spingerà i giocatori a sviluppare le personalità dei propri personaggi e giocare la loro continua evoluzione. I giocatori interpreteranno infatti degli abitanti della Città sul Mare che, per una ragione o per l'altra, decideranno di attraversare il deserto per raggiungere Cerebos, la mitica città al centro di leggende e storie. Un viaggio lungo ed estenuante, dove avranno modo di vedere meraviglie inimmaginabili e sperimentare esperienze uniche nella loro vita. Ma tutto questo avrà un prezzo: durante il viaggio, infatti, hanno dimenticato il loro passato, che dovranno riscoprire grazie ai pochi beni materiali che hanno portato con sé e capire, così, cosa cerchino dalla mitica Cerebos.

      La parola attorno a cui ruota l'intero GdR è "collaborazione": la sua struttura è tale da non necessitare necessariamente di un Master, dato che saranno gli stessi giocatori a scambiarsi i ruoli e guidare la storia a turno. In fase di preparazione, infatti, bisognerà decidere assieme quale sia il tono della campagna e il tipo di Controllore del treno, un PNG fondamentale che influenzerà gli Eventi sperimentati dai personaggi, ma, soprattutto, si dovrà creare un Almanacco e un Atlante, rispettivamente raccolte delle Fermate del treno e degli Eventi che accadranno durante il viaggio.
      La creazione del personaggio e le regole sono estremamente semplici e ridotte all'osso: i personaggi vengono definiti con un nome, spesso un titolo o un nomignolo affibbiatogli dagli altri passeggeri del treno, e tre oggetti legati al loro passato, ognuno associato ad un Tratto di rango 1. Le sfide vengono superate tirando 2d6: otterranno un successo con un 6+, anche se un risultato non eccellente (6-8) comporterà dei rischi, sia sotto forma di Danni che di Momento, lo sforzo mentale che farà svanire le poche memorie associate ai vostri oggetti. I personaggi sperimenteranno inoltre dei flashback, che permetteranno di scoprire il loro passato e modellare ciò che li attenderà nella Città di Cristallo. E, coerentemente con la premessa, questa fase verrà gestita con l'aiuto di tutto il gruppo: uno dei personaggi sarà il Cercatore, colui che è riuscito a ritrovare il proprio scopo, mentre gli altri saranno i suoi consiglieri, Santi e Demoni, che dovranno sottoporlo ad eventi e prove per permettergli di scegliere cosa lo aspetterà a Cerebos. 
      Il progetto finanzierà un manuale di 80 pagine, che conterrà:
      Le regole complete. Più di 70 Fermate ed altrettanti Eventi. 6 Controllori, così da poter modificare le vostre avventure in base alle vostre preferenze. Consigli per improvvisare scene collaborative, che supportino la crescita dei personaggi. Piccoli elementi e battute che piaceranno a tutti i collezionisti di GdR, così come un catalogo di ispirazioni per comprendere meglio il ruolo del viaggio, delle città, del treno e della scoperta di sè.
      Il Kickstarter è già stato completamente finanziato, ma è ancora possibile sbloccare alcuni stretch goal, tra cui nuove tabelle per Eventi e Fermate. Vi segnaliamo inoltre che è stato rilasciato un estratto delle regole, che vi permetterà di farvi un'idea più chiara del sistema, scaricabile gratuitamente qui, oltre ad alcuni esempi di Eventi e Fermate. E' stata inoltre rilasciata una scheda dei personaggi, che vi darà un'idea delle meccaniche del sistema. 
      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/penguinking/cerebos-the-crystal-city Legendary Adventures: Epic D&D 5E
      Scadenza 21 Aprile

      Legendary Games ci presenta Legendary Adventures, un manuale da 128 pagine che permetterà a DM e giocatori di compiere imprese epiche ben oltre il 20° livello in D&D 5E.
      Legendary Adventures conterrà:
      Regole Epiche per ogni classe di personaggio: attaccare con rapidità devastante, trasformarsi nel territorio stesso, comprendere la magia in tutta la sua intricata gloria e molto altro. 18 Talenti Epici tra cui scegliere per personalizzare il proprio avventuriero leggendario. Trasformare uno dei propri oggetti magici preferiti in una creatura senziente, diventare resistente a certi tipi di danno, emulare la resistenza leggendaria dei mostri. 10 Pericoli Epici tra cui nuvole antimagia, zone di magia selvaggia, fratture planari e altre anomalie ambientali per mantenere le battaglie avvincenti con l'aumentare della pericolosità degli avversari. Oltre 50 Mostri che vanno dalle onnipotenti divinità della magia ai Quattro Araldi del Giudizio Finale, assassini dal futuro ed elementali formati dalla lava.
      Ma non finisce qui, c'è un'altra sorpresa in serbo per i giocatori. I personaggi potranno prendere più di un singolo archetipo per la propria classe! Un Assassino potrà diventare anche un Mistificatore Arcano, oppure un Evocatore potrà imparare a padroneggiare la Divinazione.
      Epic Depths

      Epic Depths è un'avventura epica che verrà rilasciata al superamento dello stretch goal di 10,000$.
      Merlino convoca il gruppo alla sua torre per un compito difficile: scoprire dove sono finiti i personaggi di spicco del mondo intero e liberarli dalla prigionia. Una volta che gli avventurieri scopriranno cosa stia realmente accadendo, la cosa diventerà una faccenda molto più grave rispetto al rapimento di re e imperatori. Il mondo intero verrà influenzato da ciò che i PG scopriranno sotto le onde.
      Un'avventura sotterranea e subacquea per personaggi del 21 ° livello Statistiche dei mostri Joristenz e Porosi, oltre al temuto Marlowaeth Splendide mappe isometriche disegnate da Tommi Salama Schede del personaggio pregenerate per ogni classe di avventuriero del 21 ° livello Un file in bianco e nero printer friendly in aggiunta al normale PDF La versione PDF dell'avventura sarà aggiunta automaticamente ad ogni pledge al raggiungimento dello stretch goal ed in più si riceverà un buono per avere la versione print on demand pagandola al prezzo di costo.
      Pledge
      Ci sono tre tipi di pledge pensati per Legendary Adventures.
      Legendary Adventures PDF (12$): per ricevere la versione PDF del manuale. Hardcover of Legendary Adventures (30$): per ricevere le versioni cartacea e PDF del manuale. Triple Pack (90$): si riceveranno 3 copie cartacee e pdf del manuale, ideale per regali o acquisti di gruppo.
        Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/verantheacodex/legendary-adventures-epic-dandd-5e?ref=discovery_newest&term=5e Terminator RPG
      Scadenza 06 Aprile

      Come vi avevamo anticipato, il GdR dedicato alla saga cinematografica di Terminator, prodotto dalla Nightfall Games, è arrivato su Kickstarter. Questo manuale viene considerato dagli autori come una vera e propria lettera d'amore verso i film, che potrà essere gradito da qualunque fan dell'ambientazione, indipendentemente dal suo interesse nel gioco. L'ambientazione verrà infatti trattata con la massima cura e attenzione, affidando il suo sviluppo ad Andrew E.C. Gaska, recente vincitore dell'ENnie Awards. 

      Il gioco permetterà di giocare un membro della resistenza o un umano proveniente dal passato e bersagliato da un terribile Terminator. Verranno inoltre fornite le statistiche di tutti i personaggi principali dei vari film e di moltissimi Terminator, compresi modelli mai visti fino ad ora.
      Il sistema, come già visto nel Quickstart, sarà il S5S della stessa Nighfall Games e verranno approfonditi tutti quei dettagli mancanti nelle precedenti anticipazioni, come i veicoli o le armi. E' stato inoltre confermato che i personaggi dovranno scegliere dei ruoli, delle specialità che gli offriranno l'accesso a determinati Talenti, abilità speciali utilizzabili per compiere azioni dal forte impatto scenografico. Il manuale fornirà inoltre alcuni personaggi pregenerati per poter aiutare i giocatori alle prime armi. 
      Il manuale sarà infine dotato di numerosi consigli per i master, compresi spunti per campagne e missioni e del materiale preparato per gestire i tempi morti o iniziare a giocare senza troppa preparazione. L'obiettivo sarà quello di comunicare ai giocatori il senso di disperazione e terrore provato nella lotta contro le macchine assassine al servizio di Skynet e molti consigli verranno forniti proprio a questo fine. 

      Il Kickstarter offre 6 diversi pledge, tra cui i seguenti quattro: "Come with me of you want to live", da 55 £, "On your feet soldier", da 90 £, "Hey buddy you got a dead cat in there?", da 150 £, e "I won't be back!" da 190 £. A questi si aggiungono quello da 12 £, che permette di accedere al manuale base in PDF, e quello da 40 £, che aggiunge una copia fisica del manuale al precedente.
      Vi segnaliamo inoltre che il Quickstart è stato aggiornato ed è tutt'ora acquistabile su DriveThruRPG con una formula Pay what you want. 
      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/nightfall/the-terminator-rpg/description
    • By S.V.AJ.
      Ciao sono un giocatore di Vampiri the masquerade 5e e vorrei trovare una campagna o una land in cui giocare, gioco da 4 mesi e mi piacerebbe provare dei pg che ho creato ma che non ho mai avuto modo di giocare, quindi se qualcuna fosse disponibile mi faccia sapere (sono già in possesso del manuale principale e di qualche clan book).
       
    • By Grimorio
      Andiamo a vedere quali sono le novità in ambito GdR attive in questi giorni.
      The Darkest House
      Scadenza 02 Aprile

      Quella casa si trova alla periferia della città ed appare vuota dietro un muro fatiscente. Quella casa di cui le persone parlano a bassa voce. Quella casa che è rimasta inabitata per anni. A volte alcune anime coraggiose vi si avventurano dentro, si dice, per vedere quali tesori o segreti riescano a trovare. La maggior parte delle persone non trova niente, solo una vecchia casa vuota. Alcuni tornano scossi. Altri non tornano affatto.
      Hai già visto questa casa. Se non in questa città, in qualche altra. Hai sentito le voci e, se non l'hai fatto, beh, un giorno queste voci ti troveranno.
      Cosa succede a una casa quando rimane da sola per così tanti lunghi anni? Quali gelosie e rancori nutre silenziosamente? Quali sussurri riecheggiano nei suoi corridoi vuoti? Cosa attende, acquattato nelle sue stanze buie, affamato di vita?

      The Darkest House è un gioco di ruolo costruito appositamente per le partite online, con caratteristiche uniche che sfruttano l'ambiente online per un'esperienza fantastica e compatibile con qualsiasi campagna in corso. Ogni immagine e mappa è comodamente condivisibile e scaricabile. Ogni incontro è formattato sul proprio schermo, offrendo tutto ciò di cui si ha bisogno in un'unica visualizzazione. I testi da condividere con i giocatori possono essere facilmente copiati con un solo clic. Una ricca rete di collegamenti ipertestuali rende la navigazione semplice e intuitiva. The Darkest House è tanto facile da usare per il GM quanto la casa stessa è una sfida per i PG.
      Per eseguire The Darkest House sul proprio computer si avrà bisogno di un sistema operativo Windows o Mac OSX e di una connessione a banda larga. Solo il GM, infatti, avrà bisogno di possedere ed eseguire sul proprio computer The Darkest House, i giocatori useranno la propria piattaforma RPG online preferita: che sia Zoom o Discord, oppure un qualsiasi tavolo da gioco virtuale come Roll20 o Astral. Il GM potrà passare ai giocatori la Darkest House Player's Guide in PDF oltre a dispense, immagini e altri oggetti condivisibili.

      È anche possibile avere una piccola anteprima della Casa scaricandola sul proprio computer, ecco i link per Windows e Mac OSX.
      All'interno di The Darkest House si utilizzerà un sistema di gioco autoctono denominato House System. Convertire i personaggi del proprio sistema di gioco è facile e veloce (ci vogliono circa cinque minuti) e si utilizzeranno quelle statistiche solo dentro la casa. Una volta che i PG saranno emersi i giocatori torneranno ad usare le loro normali schede dei personaggi. L'House System è una sorta di Stele di Rosetta del gioco di ruolo, consentirà una veloce transizione dentro e fuori qualsiasi sistema di gioco e permetterà addirittura di riunire personaggi di giochi diversi.
      L'House System è realizzato su misura per offrire tensione e terrore. Con ogni tiro di dado i giocatori tireranno anche il dado della casa, che potrebbe indicare che la casa stessa esegue un'azione. I giocatori possono richiamare l'essenza della casa mentre sono al suo interno per trasformare un fallimento in un successo, ma ogni volta che lo faranno accumuleranno Doom (Malasorte). Scappando dalla casa con il peso di una tale Malasorte sulle spalle, i personaggi potrebbero ritrovarsi sfregiati, maledetti o perseguitati nei modi più inquietanti, portando i segni di quell'esperienza dentro le loro campagne anche molto tempo dopo essersene andati.

      È certamente  possibile realizzare una campagna incentrata su The Darkest House. Ma non è ciò che vuole la Casa. È più forte quando entra in una campagna in corso per testare e sfidare i personaggi esistenti. Questo perché gli eventi nella Casa cambieranno i personaggi e altereranno l'impostazione della campagna. La casa allunga i suoi artigli dentro quelli che varcano la sua soglia, e la casa stessa cambia in base a chi sono quei personaggi, chi hanno amato, chi hanno odiato e dove sono stati. I personaggi che esplorano la casa e riescono a tornare indietro non sono mai più gli stessi.
      Pledge
      I pledge pensati per The Darkest House sono due, uno darà accesso ai contenuti base e l'altro a dei contenuti aggiuntivi. Ovviamente essendo un prodotto interamente digitale non ci saranno costi di spedizione aggiuntivi.
      The Darkest House (45$): una copia del gioco più tutti gli stretch goal che verranno sbloccati. Exclusive: The Devoured Halls (85$): oltre alla copia del gioco più tutti gli stretch goal che verranno sbloccati si riceverà anche un tour guidato della Casa con i commenti di Monte Cook stesso, un artbook digitale con le immagini del modulo e soprattutto The Devoured Halls, una nuova area da esplorare, con nuovi luoghi da visitare e segreti da scoprire. I personaggi potrebbero scoprire ulteriori dettagli sulla casa stessa e forse anche un modo per distruggerla.
        Link al Kickstarter originale: https://www.kickstarter.com/projects/montecookgames/the-darkest-house Encyclopedia: Lore Book & Toolbox for your 5E Campaign
      Scadenza 02 Aprile

      Encyclopedia è il nuovo prodotto del francese Studio Agate, che ci ha ormai abituato ad altissima qualità sia come contenuti che come grafica, basti vedere il suo splendido Fateforge.
      Questo manuale di 360 pagine includerà dozzine di città, luoghi, PNG, trame e oggetti magici pronti all'uso, il tutto arricchito da immagini mozzafiato. Encyclopedia è il compendio perfetto per i DM veterani che vogliono aumentare il livello di dettaglio della loro ambientazione homebrew, così come per i principianti che cercano contenuti utilizzabili fin da subito per iniziare la loro prima campagna.

      Uno degli obiettivi principali dello Studio Agate per questo libro è quello di allontanarsi dai tropi del fantasy classico, dove gli orchi e gli altri umanoidi mostruosi sono brutali e intrinsecamente malvagi. In questo mondo gli orchi hanno culture proprie, comprese quelle pacifiste come gli orchi Iruul, e gli hobgoblin hanno una fiorente cultura del commercio. Infatti Encyclopedia offrirà ben 4 civiltà, tutte altamente diverse l'una dall'altra con le sue atmosfere, i suoi misteri e i suoi antagonisti.
      Free City (Città Libera): unitevi alle gilde e ai complotti della Città Libera, una metropoli cosmopolita piena di molti misteri. Drakenbergen: scoprite valli leggendarie con antiche rovine nascoste, fiordi maestosi, miniere naniche, vulcani attivi e il regno dei vampiri del Kentigern, tutti annidati nelle montagne tentacolari del Drakenbergen. Septentrion: navigate verso la lontana Boreïa, la porta d'accesso al Septentrion, ed esplorate queste gelide terre settentrionali, popolate da spaventosi giganti del gelo i quali custodiscono un portale per il piano ghiacciato di Gemoniae. Kaan: attraversate le steppe di Kaan, avventuratevi in città-stato barocche, fiorenti e decadenti. Barattate con i pirati del Golfo di Tili o con gli astuti mercanti di Lihyân mentre siete testimoni di imperi passati, presenti e futuri.
      Ogni luogo descritto in Encyclopedia include degli Oggetti Magici particolari, legati alla storia del posto, fornendo agganci per avventure. Inoltre sono presenti 5 regole varianti per personalizzare gli oggetti magici.
      Gemme Incantate: da incastonare in armi e armature per conferire loro proprietà speciali e uniche. Foderi per Armi Magiche: tenete sotto controllo il potere distruttivo delle vostre armi con foderi adeguati. Pitture di Guerra: prima di una battaglia attingete alla potenza ancestrale di queste magiche pitture di guerra Kaani. Perle Magiche: scoprite le perle dei giganti di pietra che permettono di passare inosservati. Mirafazione Progressiva: sotto l'influenza del destino e delle energie estreme a cui sono sottoposti, gli effetti personali degli avventurieri possono gradualmente diventare oggetti magici. Quella che era una bella spada, un'eredità di famiglia, si trasforma progressivamente in un'arma più spaventosa, intrisa di incantesimi che si manifesteranno nei momenti chiave delle avversità degli avventurieri.
      Anche Encyclopedia usa il Sistema Modulare che lo Studio Agate ci ha abituato a vedere in Fateforge. Il sistema modulare non è altro che una serie di regole e descrizioni opzionali per realizzare campagne create su misura a seconda che si desiderino avventure incentrate più sul combattimento o sul mistero, o con tematiche horror oppure scegliere tra uno stile più eroico ed uno più "dark & gritty". Ogni opzione è indicata da una comoda icona che ne fa intuire immediatamente la tematica.

      Qui vengono presentati tre esempi.
      Azione: questa icona indica tutte le regole, gli oggetti magici e le situazioni che offrono opzioni epiche e sottolineano le imprese e i risultati dei personaggi. Corruzione: l'icona Corruzione mostra situazioni e oggetti magici che portano alla corruzione o che sono rilevanti solo per una creatura corrotta. Oscurità: le regole opzionali, gli oggetti magici e le situazioni indicate da questa icona sono tutte correlate all'orrore, alla follia o alla corruzione. Lo studio Agate ha messo a disposizione una corposa Preview di ben 42 pagine dove vengono descritte alcune delle città e civiltà che troverete nel prodotto finito.
      Pledge
      L'immagine sottostante mostra tutte le ricompense che si otterranno finanziando il progetto con uno dei 5 pledge messi a disposizione, le spese di spedizione verso l'EU variano dai 15 ai 20 Dollari. Per chi fosse interessato sarà possibile ordinare i manuali in Inglese oppure in Francese, per i pledge più alti saranno disponibili copertine variant per la versione cartacea tra cui scegliere.

      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/1176616619/encyclopedia-complete-lore-book-for-5e?ref=profile_created Stonetop
      Scadenza 31 Marzo

      Quante avventure sono partite risolvendo i piccoli problemi di un villaggio sperduto in mezzo alle campagne e rapidamente dimenticato mano a mano che i nostri eroi crescevano? Stonetop decide di raccontare esattamente questa storia, cambiando però il protagonista: i personaggi, infatti, non sono gli eroi di passaggio, ma sono i coraggiosi abitanti della piccola comunità di Stonetop, un villaggio parte di un mondo immerso in una "Era del Ferro mitica", dove la magia è rara e spaventosa e la volontà degli dei viene interpretata dalle nuvole o dal volo degli uccelli. 

      Stonetop è un GdR Powered by the Apocalypse (PbtA), ossia basato sul regolamento di Apocalypse World di Vincent Baker. Il gioco è fortemente ispirato a Dungeon World, ma introduce alcune novità sia in termini di meccaniche che di temi analizzati. Infatti, i personaggi saranno fortemente legati alla loro comunità, cosa rappresentata sia dalle domande poste dai giocatori durante la creazione dei personaggi che dalla scheda del villaggio, caratteristica fondamentale di questo sistema. Stonetop viene gestito come se fosse un altro personaggio, con i propri tratti e i propri avanzamenti da scegliere, e rappresenta il motore principale delle campagne: i personaggi dovranno gestire attentamente le Scorte per superare l'inverno e la Sorte del villaggio influenzerà gli eventi e i pericoli che verranno messi in gioco.
      Stonetop è dotato, inoltre, di nuovi libretti per creare dei personaggi adatti alle storie che vuole raccontare. I nove archetipi disponibili sono:
      Il Benedetto: colui che cerca di comprendere i segreti di Danu, la Grande Madre, entrando in comunione con la natura. Il Cercatore: l'avventuriero girovago, l'esploratore intrepido, che guarda con desiderio al mondo oltre le mura. Il Futuro Eroe: l'uomo predestinato alla grandezza, che risalta rispetto ai suoi concittadini. Il Giudice: il portatore del messaggio di Aratis, che difende il villaggio dalle tenebre e dalla rovina. Il Maresciallo: l'uomo incaricato di guidare il villaggio nei momenti più complessi e prendere le scelte più difficili. I Muscoli: la persona che si prende carico delle responsabilità del villaggio e risolve i problemi più spinosi. Il Ranger: diviso tra due mondi, il ranger deve proteggere il suo branco, i cittadini, dai pericoli del mondo senza abbandonare la foresta e la natura.  Il Portatore di Luce: colui che porta la conoscenza e la speranza al villaggio. La Volpe: l'uomo dotato di mille risorse e mille trucchi, il furbo ingannatore che possiede sempre un asso nella manica.  Il gioco presenta poi gli Arcana, luoghi od oggetti di potere, che presentano delle sfide per svelarne i segreti, per usarne il potere e, nel caso dei più potenti, evitare le conseguenze più catastrofiche. 

      Il Kickstarter finanzierà due manuali: il Libro I sarà dedicato al sistema e ai consigli per il master, mentre il Libro II dettaglierà l'ambientazione (facendo sempre in modo che siano spunti per il gruppo piuttosto che informazioni da seguire pedissequamente), i mostri e gli Arcana. Troveremo, inoltre, delle regole per gestire il viaggio, pensate per comunicare la sensazione di stupore dovuta all'esplorazione dell'ignoto e il desiderio di tornare a casa. 
      Sono infine, già state fornite alcune anticipazioni, tra cui il libretto del Cercatore, il libretto del villaggio e alcuni Arcana, che vi sconsigliamo di leggere in caso vogliate provare il sistema come giocatori. 
      Link al Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/1735046512/stonetop
      Visualizza articolo completo

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.