Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

I Racconti di Arthaleorn

Andiamo a scoprire una serie di romanzi fantasy italiani intimamente intrecciati con il mondo dei GdR.

Read more...

GdR Fantasy

Scopriamo assieme una community di giocatori di ruolo italiani attiva nella gestione di campagne online.

Read more...

Capitolo VI: Caccia Selvaggia


Recommended Posts

Il 23/9/2020 alle 10:47, Bellerofonte ha scritto:

Diciassettesimo giorno del VIII mese, anno 1492, ore 18:00 || +477 giorni dalla partenza

Daron, Degah Bur || Variabile, vento moderato da nord-ovest

hHp3atl.jpgTi presenti nei pressi del porto nel tardo pomeriggio, dove Ksenya ti aspetta ai piedi delle vele della Brongurnet, di nuovo candide grazie alla rapidissima manutenzione magica. "Reginald non sarà dei nostri, ho sentito." e sai anche bene perchè.

Metà degli uomini sono a bordo, mentre gli altri sono disposti a gruppetti nei pressi del molo, parlando e ridacchiando; molte facce sono nuove, ma non ne puoi essere davvero sicuro; con quei visi sottili e i capelli lisci e biondi ti sembrano tutti uguali. Le operazioni di imbarco delle merci sembrano essere già state completate da un pezzo; diamine, che efficienza questi biondini! La nave è già pronta.

Ksenya ti conduce a bordo, indicandoti la cabina precedentemente abitata da Reginald. "Abbiamo un posto da capitano libero. Ti interessa?" quando ne varcate la soglia, osservi con piacere che nonostante l'inquilino precedente abbia tolto ogni cosa di sua proprietà - la miniatura di Sofia, ad esempio - il grosso del lusso è ancora intatto.

Dietro la scrivania, appoggiata al muro, un panno alto almeno un metro e cinquanta copre qualcosa di sottile ma abbastanza pesante. La curiosità viene smorzata istantaneamente da Ksenya, che slaccia una fibbia di cuoio e rivela l'arma al suo interno. Una splendida lancia d'ottone rifinita in ogni angelico dettaglio.

"E' ciò che devo consegnare a mia madre. Mi ci è voluto qualche mese e diversi tentativi, ma..." ti guarda. "La terrò qui, non voglio che si rovini in mezzo al carico."

Dà un bello strattone al cuoio che trattiene il panno grigiastro attorno alla sua forma e poi si mette a cercare qualcosa tra i rotoli nella libreria; una mappa!

"...questo è il percorso che dovremmo seguire. Ci teniamo alla larga dall'epicentro del golfo."

taOwDgX.jpg

 

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites

  • Replies 98
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

"Ah, non solo un drago, ma un drago morto! Questa volta, Tempesta, ti sei superato!" sogghigno e afferro un giavellotto, soppesandolo e preparandomi a lanciarlo appena il mostro è a portata. Con un po

Riemergi portando con te il corpo inerme di Ksenya, raggiungendo una nave in un batter d'occhio. Appena tocchi il ponte le onde si fanno meno intense, il vento si abbassa e il rollio si arresta. Nel g

"E' tutto ciò che serve sapere per questo lavoro." ti risponde Rakkan. Non perdete tempo e prendete le scialuppe che vi conducono sulla Brongurnet. Ti chiedi dove sia Morga, ti chiedi se ci sia u

Posted Images

Capitano della nave? Ma sono impazziti questi qui? è effettivamente ciò che mi passa per la testa. Come possono anche solo pensare di affidare la loro nave ad una persona che quasi non conoscono? Uno straniero, per di più? Certo non posso scappare con il loro vascello, ma è comunque un gesto di fiducia che rasenta la follia. 

Ma devo anche ammettere che l'idea mi piace non poco. Condurre una nave del genere deve essere stimolante, una sfida diversa rispetto alla Speranza: una nave meno dolce e meno servizievole, per la quale è necessario lavorare un po' di più. E con una ciurma completamente nuova, le cose saranno ancora più interessanti. C'è da aggiungere che la cabina di Reginald è... beh, è comoda. Con tutto ciò che ho passato da quando, anni e anni fa, sono rimasto naufrago su quell'isola selvaggia, la comodità non è mai stata in cima ai miei pensieri. Ma sarebbe sciocco non approfittarne ora!

"Un bel viaggio. Posso chiedere perché non possiamo tagliare un po', non dico nel centro del golfo, ma compiere comunque una rotta più diritta? Sono ancora quei mostri marini di cui ho sentito parlare?"

Link to post
Share on other sites
Il 27/9/2020 alle 13:11, Bellerofonte ha scritto:

Diciassettesimo giorno del VIII mese, anno 1492, ore 18:10 || +477 giorni dalla partenza

Daron, Degah Bur || Variabile, vento moderato da nord-ovest

Senza che te ne sia accorto sei diventato anche tu un piccolo ingranaggio nella grande macchina perfetta chiamata Degah Bur. Non avrai i capelli setosi, né un viso perfettamente simmetrico; ma essere un presunto erede della volontà del capitano Blake fa di te un elemento degno di fiducia da parte di tutti. Se bastasse così poco anche nell'Occidente...

"Esattamente. Le coste sono la rotta più sicura, anche se più lenta, per via del pescaggio della nave. Dovremmo agire diversamente?" La domanda di Ksenya è tutt'altro che provocatoria. Sei tu il capitano, decidi tu cosa è meglio per tutti!

Link to post
Share on other sites

Sto per dire che certo che voglio agire diversamente, perché non ho intenzione di diventare vecchio durante questo viaggio, ma poi cambio idea. Dopo tutto questa è un'ottima occasione per conoscere meglio queste persone e per godermi un po' questa nave. Ah, chissà che invidia il resto della mia ciurma, quando gli racconterò tutta questa storia!

"No, sta bene così. Prenderemo la solita rotta ed eviteremo rischi inutili" tra le altre cose, uno dei rischi è quello di tempeste e nubifragi "Questa nave è bella grossa, come regge ad una tempesta marina?"

Link to post
Share on other sites
Il 30/9/2020 alle 11:30, Bellerofonte ha scritto:

Diciassettesimo giorno del VIII mese, anno 1492, ore 18:10 || +477 giorni dalla partenza

Daron, Degah Bur || Variabile, vento moderato da nord-ovest

"Le acque del golfo sono pacifiche, non ti preoccupare." ...le ultime parole famose, quando a bordo c'è un Arconte della Tempesta. Ma come può saperlo Ksenya, semplice fabbro, al massimo timoniera di linea?

Prendi familiarità con la nave nei primi giorni di navigazione; la ciurma ti rispetta forse addirittura più di quanto rispetterebbe un proprio simile, con l'ombra del capitano Edward Blake che aleggia sulla tua imponente figura. q26X2zn.png

Brongurnet
Tipo Fregata d'Oriente
Taglia Colossale
Proprietà
Spazio 24m x 6m
Altezza 12m
Carico 120t
Passeggeri 30
Equipaggio minimo 8
Navigazione
Velocità (Vele) 9m
Gestibilità +0
Affidabilità +2
Manovrabilità Media
Combattimento
Sezioni 44
PF sezione 80
Durezza sezione 5
Alberi 3
PF Alberi 80
Durezza Alberi 0
CA [Totale/Sezione/Alberi] -3/3/1
Speronare 4D6
Postazioni di artiglieria Nessuna

 

Il 30/9/2020 alle 11:30, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:10 || +492 giorni dalla partenza

Daron, Degah Bur || Nuvoloso, vento moderato da nord-ovest

I8pBEQI.jpgLa tua domanda era profetica, o forse semplicemente ti aspettavi il ritorno di fiamma dei poteri che possiedi dopo tutto questo tempo trascorso nella placidità. Inizia tutto quando le nubi nere si levano in cielo nonostante il tuo incantesimo settimanale non avesse previsto nulla più che qualche folata di vento a metà settimana.

Un anno fa avresti pensato a un errore di interpretazione dei segnali, ma non sei più così naive; Tempesta sta arrivando.

Se avessi preso una rotta più larga, in balia dei mostri, magari avresti potuto aggirarla; ma a ridosso della costa il maltempo ti sta per mettere con le spalle al muro, e stavolta possiedi solo un ottavo della velocità della Speranza e forse due volte la sua stazza.

Gli scogli si ergono minacciosi alla tua sinistra, a circa 300 metri da dove ti trovi adesso. Il vento inizia ad alzarsi, e gocce di pioggia occasionali bagnano il ponte. Gli aasimar ignari sbuffano contro il temporale passeggero che sta per abbattersi su di loro.

Non hanno la benché minima idea.

Link to post
Share on other sites
Il 3/10/2020 alle 12:23, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:15 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Nuvoloso, vento moderato da nord-ovest

"Dipende dal tipo di tempesta." risposta pacata che vuol dire tutto o niente. Ma forse dovresti preoccuparti anche del fatto che finora raramente la nave è stata soggetta a una burrasca senza che qualche mostro venisse a complicare ulteriormente la situazione.

Come spesso accade, da capitano, hai molte incognite e diverse scelte possibili. Quale delle tante ti permetterà di uscirne vittorioso?

Link to post
Share on other sites

Fortunale

"Una tempesta davvero seria, Ksenya. Il rischio è che vada ad aggiungersi al tutto qualche mostro. Mi è successo spesso durante il nostro viaggio fin qui" rispondo secco "Ho dei poteri che sono legati alla Tempesta, ma a volte le cose si... complicano. Prenderò io il timone, e tutti coloro che non sono necessari alle manovre dovranno andare sottocoperta. Avete qualche espediente per alleviare la furia del cielo e del mare?"

Link to post
Share on other sites
Il 9/10/2020 alle 20:35, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:25 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Nuvoloso, vento forte da nord-ovest

"No, niente del genere. Le tempeste non arrivano mai nel Golfo." Ksenya è preoccupata. Le onde si fanno più intense, e il ponte traballa pericolosamente. Dannato rollio! Alcuni Aasimar cadono cùlo a terra, mentre il tuo temporaneo primo ufficiale arringa gli ordini agli uomini; la metà di loro corre sottocoperta.

Il vento si alza, e sferza i vostri volti, tirando il timone da tutt'altra parte; riesci a mantenerlo stabile...per ora.

"Parlavi di mostri...che genere? Sono loro che provocano la tempesta? Possiamo sconfiggerli?" il cielo ruggisce, e le gocce di pioggia iniziano a bagnare velocemente le assi su cui camminate.

Spoiler

Equilibrio: 14 - resti in piedi!

 

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites

"Sinceramente non lo saprei dire! Ho sempre fatto punto d'onore di mostrare la poppa a quelle bestie!" rispondo ridendo tra un lampo e una raffica di vento. Faccio un cenno alla mia seconda "Forse dovresti legarti a qualcosa... la Tempesta non è gentile con i mortali" 

DM

Spoiler

Aspetto che si leghi, poi comincio a manovrare. L'idea è costeggiare la tempesta aggiustando la rotta per "tagliare" il fronte temporalesco: non posso andare in direzione opposta perché c'è la costa, né puntare dritto nel cuore della tempesta. Mi muovo parallelo al fronte e lo taglio con l'angolo più ottuso possibile.
Fortunale ne sa parecchio più di me di queste faccende, ma ho letto un paio di articoli su come affrontare un mare in tempesta con un vascello a vela. Userò il metodo attivo, ovvero ridurre la velatura ma non abbassarla del tutto per procedere sfruttando il vento e facendosi condurre da esso. Ho letto che con le imbarcazioni lente è funzionale. Poi è il solito + 13, ma almeno è motivato da manovre e non da "tengo il mare"


P.s. ora che ho 3lv di Stormlord: Beginning at 3rd level, a stormlord (and his mount, if any) can walk or ride through storms (natural or magical) at his regular movement rate, completely unaffected by high winds (including gust of wind), pounding precipitation or waves, objects driven by the wind (which always seem to miss him), great claps of thunder, natural bolts of lightning, or any other natural symptom of Talos’s fury. 
Non so se mi protegge anche dal rollio della nave, ma in caso te lo ricordo!

 

Link to post
Share on other sites
Il 13/10/2020 alle 17:06, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:50 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Nuvoloso, vento molto forte da nord-ovest

Ksenya sussurra qualcosa alla corda attaccata alla cintola e questa si muove da sola, stringendosi alla balaustra. Ti risponde: "Non puoi fare tutto da solo! Guidare una nave, combattere le creature, prendere decisioni...lascia che ti aiuti!" a stento - quasi gattonando - la ragazza ti avvicina e con uno sforzo ti si aggrappa ad un braccio, guardandoti negli occhi:

"Sol luceat facti sunt animarum usque ad unum" e quando si stacca, vedi un filo fatto di etere blu-argenteo, inconsistente, quasi invisibile, che collega il tuo petto con il suo. Se ti concentri su di lei, riesci ora a sentirne i pensieri, che chiedono a gran voce: "Guidami!" ...forse ora sai come ci si sente ad avere un famiglio. E' così che Randal e Peppino comunicano?

Costeggiare la tempesta ti permette di non subire la furia diretta delle onde e del vento e guadagnare un po' di tempo per osservare la situazione da lontano. Allontanarti dalla tempesta significa però anche allontanarti dalla costa...e ciò ti porta in lidi meno sicuri.

Tra le nubi, così come avevi previsto, qualcosa si muove. Tiri fuori il tuo fido cannocchiale e vedi ali consunte e un corpo da lucertola non più grande di un goliath adulto aggirarsi tra le nubi. Dall'altra parte, il mare torna ad essere quieto, ma l'orizzonte vuoto e placido potrebbe nascondere altre insidie.

Cosa hai intenzione di fare?

Spoiler

Professione (marinaio) [Besnik]: 9 (dado) + 13 (SAG+Abilità) + 0 (gestibilità) + 2 (circostanza): 24

Osservare [Besnik]: 11

Ksenya usa Legame Telepatico di Rary su di te. Prendi il controllo del suo personaggio fino a fine encounter.

 

Link to post
Share on other sites

Preferisco di gran lunga il male conosciuto al mistero assoluto. A quanto ormai ho capito la gente di qui non conosce i mostri. Li evita, se può, e tanto basta. Non intendo quindi portare la nave al largo con una tempesta alle spalle e chissà che bestia sotto i flutti. Invece è preferibile restare in rotta e in caso affrontare la bestia alata... gli farei vedere io chi comanda i cieli in tempesta!

"Restiamo sulla rotta, ma state attenti alle nuvole: c'è qualcosa che vi si nasconde" grido alla ciurma, per poi concentrarmi sul mio nuovo "famiglio" Ksenya, potremmo dover combattere. Sei pronta?

Link to post
Share on other sites
Il 15/10/2020 alle 09:57, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:50 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Pioggia, Vento forte da nord-ovest

F2LwsCa.png"Pronta."

Un colpo d'onda più forte degli altri libera il timone dalla tua stretta e fa dirigere la punta della Brongurnet dritta contro l'epicentro della tempesta.

Le gocce di pioggia si fanno più frequenti e più impietose.

Nel frattempo, tra le nuvole, la cosa si muove in fretta...verso di voi! Si trascina dietro fulmini e saette, e infine emerge dalle nubi nere, tenendosi a debita distanza dalla nave, volteggiandoci sopra all'altezza ci circa trenta metri.

UE4XTKv.jpg

Se pensavi di aver finito di uccidere draghi, dev'essere proprio il tuo giorno sfortunato...

Spoiler

Professione (Marinaio): 17 deriva!

 

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites

"Eccola laggiù, la bestia! La conoscete?" chiedo a voce alta, ma al contempo lo penso in modo che Ksenya possa sentirmi. 
Quale che sia la risposta di certo non posso attendere ancora a lungo: dovrò prendere l'iniziativa a momenti...

DM

Spoiler

Aspetto giusto eventuali risposte, se non ce ne sono mi lancio Master Air

 

Link to post
Share on other sites
Il 16/10/2020 alle 18:51, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:50 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Pioggia, Vento forte da nord-ovest

Ksenya stenta a crederci. "E'...un-" deglutisce "E' UNO SKRILL! Ma non è possibile, mia madre ha ucciso l'ultimo secoli fa...!" e infatti c'è qualcosa di strano nell'aspetto dell'essere tonante che continua ferino a volteggiare sulle vostre capocce.

La pelle decrepita, i buchi nelle ali, il grido tetro e le ossa che spuntano da sotto la carne lo fanno sembrare proprio... "...non-morto, capitano! E' un non-morto!"

Spoiler

Conoscenze (Religioni) [Ksenya]: 20

 

Link to post
Share on other sites

"Ah, non solo un drago, ma un drago morto! Questa volta, Tempesta, ti sei superato!" sogghigno e afferro un giavellotto, soppesandolo e preparandomi a lanciarlo appena il mostro è a portata. Con un po' di fortuna potrò rallentarlo un poco e saggiarne la consistenza!

DM

Spoiler

Ora che siamo in combattimento cerco di postare almeno una volta al giorno. 

Preparo un attacco con giavellotto, se è nonmorto è un mio nemico favorito +4, ergo +15 per colpire, danni magici 1d6+9 +1d6 da fulmine. 

 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 20/10/2020 alle 18:24, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:50 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Pioggia, Vento forte da nord-ovest

r4Q8Qb6.pngIl drago viene colpito dal tuo giavellotto, ma buona parte della forza che ci metti serve a poco: l'arma gli strappa via un pezzo di carne già morta per poi passargli attraverso; e intanto il tuo elemento pare rimbalzargli addosso, come se il corpo del drago morto fosse fatto di qualche strana rete metallica che scarica il fulmine invece di esserne danneggiato.

Ksenya resta immobile attendendo i tuoi ordini telepatici, osservando la creatura planare e atterrare sul ponte della nave, qualche metro più in basso rispetto rispetto a voi.

Gli aasimar indietreggiano; cercano di tenere la nave in posizione nonostante la battaglia prossima a infuriare.

Spoiler

Iniziativa:

  1. Besnik [20]: Attacca il drago a 30m di distanza con un giavellotto (gittata 18m) => TxC 18 (dado) + 15 (bonus) - 8 (4 incrementi di gittata) = 25 preso! | Danni: 6!
  2. Ksenya [4]: passa il turno, devi muoverla tu!
  3. Skrill [1]: si muove e atterra sul ponte

 

Link to post
Share on other sites

Un osso duro!
Afferro la mia lancia e comincio ad avanzare, ma Kseya mi ferma e lancia uno dei suoi incantesimi: una fitta trama di fili di seta emerge dal ponte della nave, cercando di avvolgere la bestia e bloccarla lì dove si trova. 
Senza troppi indugi mi slancio di sotto, atterrando sulle assi di legno e balzando sopra al mio nemico. 

DM

Spoiler

Ritardo a dopo Ksenya.
Ksenya lancia Web CD15 sul mostro.
Besnik entra in Ira e se può carica, altrimenti muove e attacca.
+13 1d8+10 (+1d6 da fulmine). Se carico +2 al txc. 

 

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Bellerofonte ha scritto:

Quarto giorno del IX mese, anno 1492, ore 13:50 || +492 giorni dalla partenza

Golfo di Daron, Degah Bur || Pioggia, Vento molto forte da nord-ovest

l1quJGm.pngKsenya riesce a intralciare il drago come può, infestando il ponte della Brongurnet con una patina appiccicosa di tela che rende i movimenti del drago ancora più lenti di quanto erano già in principio.

Il rollio della nave continua a farsi sentire; non sei in grado di correre verso il tuo nemico ad armi spianate, ma lo raggiungi a tentoni infilzando nuovamente le tue armi appuntite nella sua carne marcia...con scarso effetto. Di nuovo l'elettricità che emani si perde lungo le scaglie ferree del drago, e perfino gli attacchi fisici riescono a penetrare fin troppo facilmente la pelle, tirando via pezzi irrisori del suo corpo. Il drago se ne accorge appena, ma non esita a contrattaccare soffiandoti contro un fulmine...che a malapena ti fa il solletico.

Spoiler

Iniziativa:

  1. Ksenya: Concentrazione 16 | Lancia Ragnatela
  2. Besnik: Terreno difficoltoso, non può caricare; Attacca il drago => TxC: 31, danni: 6!; Ricevi 0 danni dal soffio del drago.
  3. Skrill: supera TS, è solo intralciato! Usa il Soffio di elettricità su Besnik

 

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites

Questo scontro potrebbe durare in eterno: nessuno dei due riesce a ferire l'altro!
Ma mi sta bene perché almeno il drago si tiene impegnato con me e non danneggia la nave.
Fagli male, in qualsiasi modo ti venga bene!
I miei pensieri sono un po' rozzi, preso dal combattimento... ma che posso farci?

Continuo a infierire sulla creatura cadaverica...

DM

Spoiler
  • Kseya usa Magic Missile sul bestio.
  • Besnik +13 (1d8+10   +1d6 fulmine per quel che serve XD). Danni magici, comunque, +1 di incantamento sull'arma. 

 

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
  • Similar Content

    • By SamPey
      @Alabaster, @Cuppo, @unendlich, @Vind Nulend, @Calistar
      Questa sarà la cassa comune, man mano si andrà avanti con l'avventura. Nel TdS potrete discutere su cosa prendere e a chi affidare le varie cose. Se ci sono discrepanze o qualcosa non vi torna, segnalatemelo nel TdS. 
      CASSA COMUNE
      Monete: 519 Mo / 8 Ma / 5 Mr
      Gemme e gioielli per un valore totale di 220 Mo
      • Balestra leggera con 12 quadrelli;
      • Pugnale di buona fattura [Borsa Conservante];
      • 2 set vestiti cultisti riparati;
      • Libro rituale per creare i Drachi Guardiani. (Lo tiene Nicodemo);
      • Ciondolo raffigurante 5 teste draconiche (Simbolo Sacro) [Borsa Conservante];
      • Alabarda elfica di Frulam Mondath [Borsa Conservante];
      • Mappa razzie Campi Verdi + Lettera con indicazioni di Frulam Post nel TdG;
      • Stemmi Vesti Purpuree (Borsa Conservante);
       
      OGGETTI PARTY
      Lantern of Revealing OGGETTI PERSONALI
      Elaethan: Clockwork Amulet, Bog of Holding, Horn of Silent Alarm. Lilly: Heward's Spice Pouch, Alchemy Jug. Nicodemo: Tiara of Wizardry, Breathing Bubble, Ruby of the War Mage, Tankard of Sobriety Brando: Dread Helm. Note:
      I libri degli incantesimi si possono vendere se si trova un acquirente adatto. Il prezzo varia da libro a libro. Solo il volume costa dalle 10 alle 50 Mo + 25 Mo per ogni slot (esempio: se il libro contiene dardo incantato si aggiunge 25 Mo, se contiene Palla di fuoco si aggiunge 75 Mo, se contiente entrambi si aggiungono 25+75 Mo). In parole povere se si trova l'acquirente giusto è un'ottima valuta di scambio
    • By SamPey
      In questo Topic inserirò le schede PG.
      Alabaster: Nicodemo Amarillis ->  https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271715  Cuppo: Elaethan Erashooke -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271164 Unendlich: Indilluin "Lilly"-> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2291317 Vind Nulend: Brando -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2402411 Calistar: Flambard "Flambie" Hayward -> http://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2402422 Ex Giocatori:
      Voignar: Dallarm -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271209 Bobon123: Wumama Steeltoe -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2270959 Casa: Frà Fortunato -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271171
    • By MasterX
      il sole splende incontrastato nelle terre di Bewick , è il terzo giorno dell'anno 1030 , siete stati richiamati verso una delle maggiori sedi della A.S.R.S.M, avete aspettato almeno una mezz'ora prima di ricevere udienza dal capo della sede , per alcuni di voi vostro superiore , l'halfling Darus Margal , piuttosto alto rispetto ai suoi simili (1.30), dai capelli nero carbone raccolti in una piccola coda di cavallo, dall'aspetto sembra essere piuttosto giovane ma nessuno può dire con certezza quanti anni abbia. 
      Benvenuti signori! vi fa cenno di sedervi , nonostante la mancanza di sedie per tutti ah.. cavoli mancano alcune sedie allora chiedo cortesemente che alcuni di voi stiano in piedi sofferma il suo sguardo su pyro per un attimo poi prende a riguardarvi tutti. siete stati richiamati qui nel mio ufficio per.. indovinate un po'? si esattamente un'altra nuova spedizione!! battendo le mani dall'eccitazione. si tratta di una mappa, sicuramente vecchia stantia ma utilissima per cercare la prossima opera. appena verrà tradotta avrete degli aggiornamenti. la paga per missione compiuta è di 30 monete d'oro. la vostra spedizione inizia domani all'alba del quarto giorno. ci sono domande? 
      immagine di Darus 
      per tutti
      Pyro 
      Ombra e pg Sheepard 
       
    • By Zellos
      Il liceo del Grifone Amaranto è uno di quegli strani posti, sorti negli ultimi anni, dove i giovani si affollano nella speranza di riuscire ad accedere a corsi per poter diventare Eroi (o meglio dire avventurieri, ma ben pochi si ricordano di quel titolo fin troppo antiquato, ai giorni nostri).
      A differenza di moltissime altre scuole (specialmente quelle statali dell'Alleanza dei Lord), il Grifone Amaranto è una scuola a cui si accede o per meriti e distinzioni assai alte, oppure attraverso un esame assai severo. Sei prove (tre fisiche e tre mentali) sono accompagnate da un test scritto sui più diversi argomenti. I membri della commissione sono chiamati gli Incappucciati e non si sa bene chi siano, anche perché probabilmente cambiano ogni anno. Nessun reclamo può essere portato innanzi ai tre giudici, per il semplice fatto che non si sa chi siano e che Snorri Valkoinensson (il preside della scuola ed il famigerato Grifone Amaranto) li considera degni della massima fiducia (cosi come il corpo insegnanti).
      Come tutti avete passato l'esame, ricevuto la vostra divisa ( per volontà della città di Waterdeep uniforme uguale per tutti gli studenti, anche se è possibile personalizzarla con un oggetto/capo a testa) e siete stati diretti verso i vostri dormitorio (diviso fra uomini e donne) affinché possiate vedere chi siano i vostri compagni di stanza del prossimo anno. Ovviamente la decisione non sapete come sia stata presa: si sa che un professore si occupa di questo smistamento, ma qualcuno sospetta si tratti del fantomatico "buon Diavolo" per cui il liceo è molto famoso: si sa infatti che due Malvagi risiedano fra le sue mura, avversari conosciuti o sconfitti da Snorri diversi anni prima.
      Diversi poster della serie Kingmaker campeggiano in tutte le direzioni: sembra infatti che due degli attori fossero amici personali del preside ed ex avventurieri: nessuno lo chiede al preside perché sembra che abbia fatto giuramento con loro di lasciarli nell'anonimato. Si ben sa come molti attori, attrici ed idol si atteggino ad eroi ed avventurieri per far maggior audience ed una simile informazione potrebbe fare del male all'immagine di alcuni di loro (visto che tutto il cast asserisce di aver compiuto imprese eroiche, in passato).

      Il dormitorio si rivela essere incredibilmente comodo e bello, con sei letti disponibili con tende incluse per poter dormire in qualsiasi momento, ma anche per poter studiare in comodità: le tende infatti sono incantate per attutire i rumori.
      Ognuno degli studenti ha a disposizione il letto, una scrivania privata con sedia inclusa e due mobiletti personali. I bagni sono in comuni (con tre stalli chiusi e con sei docce comuni) ed una stanza chiusa sarà aperta dopo metà anno: si tratta di una cucina con sala da pranzo, che viene data agli studenti con i voti più alti affinché possano stare per conto loro e non distrarsi durante gli esami.
      E' cosa alquanto normale che gli studenti siano mandati in missione, poiché il preside è un aperto sostenitore dello studio sul campo. A fare da "baby sitter" di solito ci sono studenti più grandi o, in situazioni particolari, assistenti dei professori. E' assai più raro che siano i professori ad accompagnare un gruppo, poiché di solito se sono presenti vuol dire che fanno da sovrintendenti a diversi gruppi contemporaneamente.

      La mensa della scuola replica in tutto e per tutto una vecchia taverna (il Gallo Nero, pluricitata anche nella serie Kingmaker-Lakeholm), un nostalgico desiderio del preside di continuare a vedere almeno un pezzo del mondo di quando era giovane non svanire nel nulla. A pulire ci sono diversi oggetti magici, creati dall'Arcimago della Scuola, in modo che il personale scolastico non sia impegnato in simili facezie. Il cibo viene prodotto costantemente e frequentemente: non c'è un orario prestabilito per mangiare a causa delle lezioni e della...stranezza del corpo insegnanti, impegnato in decine di lezioni e che spesso costringe anche gli studenti ad orari assurdi.
      @tutti
        
    • By MasterX
      qui inserisco la storia che sanno praticamente tutti su Londor : 
      Nei tempi antichi ogni regione conosciuta era autonoma e indipendente, ma questo provocava una sacco di rivalità l'una con l'altra, portando sempre a lotte espansionistiche per assimilarsi a vicenda. ma un giorno dalla citta di Bewick (si trova in centro mappa), un'alleanza di Lord decise di unificare tutte le città sotto un'unica corona, la guerra che ne arrivò è stata dura e sanguinosa durò per svariati anni, 80-90 anni alcuni dicono anche 100 contando alcune guerre di poco conto. questa grande lotta al potere viene ricordata con il nome "La Guerra dei lord" , questo gruppo di guerrieri fedeli al re Thoric unirono le città sotto il suo nome, poi per benevolenza il re decise di fare i lord suoi vassalli (jarl) ogni territorio venne dato ai comandi di uno dei Lord. 
      questa è la parte di storia 
      parlando invece delle gilda che vi assumerà per andare a prendere vari artefatti misteriosi : 
      la gilda in questione si chiama A.S.R.S.M (Alleanza Storica di Ricerca e Scoperta Manufatti), una delle poche esistenti che tratta queste cose ed una delle più note, il capo è una certa Marina Fyl uno gnomo donna. sapete solo che la gilda si svolge quasi sempre per la ricerca appunto di manufatti per poi andare a esporre in musei locali, pagano bene e la concorrenza è poca. chi di voi è stato assunto sa che è come stare dentro una grande famiglia piena di persone cordiali e gentili chi più chi meno. 
       
      conformazione fisica del pianeta: 
      allora qui il mondo funzia esattamente come la Terra, 365 giorni all'anno, divisi in 12 mesi, a loro volta divisa in settimane di 7 giorni che durano 24 ore l'uno. a eccezione che al posto di esserci una luna c'è ne sono due. il sole è una gigante gialla. la morfologia è variegata con un po montagne , colline e pianure sparse in maniera uniforme. l'acqua ne compone circa 78% e il ghiaccio ai poli è del 30%. 
      ps: i giorni non hanno nome si chiamano solamente come "primo giorno, secondo giorno.... ecc ecc"
       
      Religioni: 
      come detto prima sul tds, ci sono due tipi di religione quella Monoteista cristiana con Dio e tutto il resto. Credo che sapete come funzioni non ve lo sto a spiegare. 
      e altre religioni politeiste qui metto la principale:
      Nauel : dio benevolo del sole e della luce e della creazione , il suo simbolo è una mano aperta  che tiene sul palmo un sole
      Lid : dio benevolo della vita e della speranza, fratello di Nauel, il suo simbolo sacro e una specie di raggio di luce 
      Deelu: dea benevola della conoscenza e del sapere, sorella di Lid e Nauel , il suo simbolo sacro è un libro aperto e un rotolo di pergamena in mezzo 
      Jarevah: dea neutrale della guerra, il suo simbolo sono una lancia e una spada incrociate 
      Jellel : dea benevola dei corpi celesti delle stelle ecc ecc, sorella di Jarevah , il suo simbolo sacro è una stella racchiusa in un cerchio. 
      Maetai: dio neutrale degli elementi e del cambiamento , il suo simbolo sacro è una tavoletta di pietra con scritte le varie rune che indicano gli elementi principali (fuoco, terra, aria, acqua) 
      Ghoar : dio neutrale della morte e della reincarnazione, il suo simbolo è una cassa toracica di uno scheletro. 
      B'el : dea benevola della fertilità e dell'amore, madre di Jarevah e Jellel, moglie di Lid, il suo simbolo è un cuore dentro un altro cuore. 
      - Religione dei Lord 
      certa gente gente crede che i Lord e il re Thoric siano degli dei che portano ordine è giustizia , i loro simboli sacri sono le armi che usavano in battaglia. 
      Re Thoric : a capo del phanteon , viene raffigurato come un'uomo atletico e robusto, dai capelli biondi e una barba ben curata, il suo simbolo è la spada e uno scudo , sopra lo scudo c'è l'immagine di una corona, altro suo possibile simbolo sacro, la corona stessa (andata perduta) , la sua spada e il suo scudo sono le uniche armi non andate perdute, attualmente si trovano al museo di Bewick 
      Lord Mora : secondo in comando, braccio destro del re, viene raffigurato come un uomo basso e tarchiato pelato e con varie cicatrici, il suo simbolo sacro è lo scudo a torre. (andato perduto) 
      Lord Victun : braccio sinistro del re, era il boia del regno durante il suo comando, viene raffigurato come un'essere altissimo dal fisico e conformazione disumana che porta il classico cappuccio senza fori , il suo simbolo sacro e l'ascia del boia a due mani (andato perduto) , tra i lord è il meno famoso ma allo stesso tempo il più temuto, alcuni lo hanno paragonato all'uomo nero. 
      Lord Barovac: detto anche il bello, o il lord del popolo, il più apprezzato dalla gente che nonostante avesse preso in dono il governo di una città , gli stava così a cuore la vita dei proprio sudditi di passare la maggior parte del tempo in mezzo a loro facendosi trattare da pari e non da nobile, viene raffigurato come un'uomo con indosso un'armatura di cuoio  , di bell'aspetto , il suo simbolo sono i coltelli da lancio (andati perduti) 
      Lord Davon: lord mago, è stato uno dei maghi più potenti esistiti, viene raffigurato come un uomo dai capelli lunghi argentei e la barba altrettanto lunga, il suo simbolo sacro è il suo bastone ferrato che usava pure per castare gli incantesimi (andato perduto), conosciuto per essere il più saggio ed intelligente dei Lord. 
      Lord Garm: detto anche il perforatore , viene raffigurato come un guerriero con armatura a piastre completa nel fiore degli anni, la sua arma e una lancia gigante (andata perduta) , si dice abbia trafitto un drago rosso in pieno petto , con la sua lancia, trapassandolo da parte a parte. 
      - Divinità Malvage 
      Rasoc : dio malvagio della distruzione , il suo simbolo sacro è una mano scheletrica che va in pezzi 
      Cthulhu : dio dell'abisso, della magia, re di Rilyeh, sacerdote degli Antichi , dio dell'acqua, maestro delle arti oscure. il suo simbolo sacro è un pentacolo con al centro un teschio di fattezze mostruose. 
      DoomQueen: regina del male , creatrice di demoni, somma succube, padrona delle fiamme. il suo simbolo sacro è un teschio con le corna crepato. 
      Luminous: dio della luce, della tirannia, del bene non necessario, della corruzione e degli angeli caduti, non si sa nulla sulle sue raffigurazioni ne tanto meno del suo simbolo sacro. 
      Gorgon: dio dei Lich , della necromanzia, il suo simbolo sacro è una gemma rossa ricoperto da fiamme oscure. 
      Meath : dea della notte eterna , dea degli assassini. il suo simbolo sacro e la mezza luna. 
      -Divinità Numeriche 
      si sa poco e niente di queste divinità , solo che vengono numerate da 0 fino a 6, saltando il 5. 
      -Altre Divinità o semidei: 
       
       
       
       
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.