Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

PG Artificier


 Share

Recommended Posts

Balenava nella testa l’idea di usare questa classe per un personaggio di livello 2. Premettendo che non sono mai stato amante degli incantatori volevo provare questa classe immaginandomi il personaggio come uno scienziato pazzo (di allineamento comunque buono) che crea cose deliranti e al limite del pericoloso. Sinceramente non saprei se doverlo biclassare in qualcosa, come dicevo prima volevo giocare un pg che crea tante cose, fa trappole per i nemici, crea armi per i compagni e rischia di far esplodere la città non appena mette mano ai suoi attrezzi. Che consigli mi date per partire con questa classe ? Anche un eventuale consiglio sul   livellaggio Futuro.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guarda, già di per se l’Artefice è un mezzo scienziato, più che un mago vero e proprio, quindi l’idea che usi congegni magici al posto di normali incantesimi va benissimo col flavour base della classe; potresti semplicemente dire che, quando usi un incantesimo, tiri fuori l’oggetto X che produce quell’effetto, esempio: quando usi Dardo di Fuoco, potresti tirar fuori un simil accendino fatto con selce e zolfo, lo punti contro il nemico e ottieni il dardo di fuoco, e così per ogni altro incantesimo; hai anche la possibilità di usare delle infusioni su vari oggetti, armi ed armature comprese, che puoi rendere allo stesso modo 

se vuoi spingere sul lato “inventore pazzo”, potresti dare uno sguardo alla sottoclasse dell’Artigliere, che può creare una torretta semovente che funziona che un piccolo lanciafiamme o una balestra, non è molto resistente, ma fa la sua sporca figura; oppure potresti fare il Battle Smith (non ricordo il nome italiano) che ottiene un costrutto 

per il multiclasse, la scelta migliore potrebbe essere il mago, che condivide la caratteristica di lancio, ma è una classe che richiede tanto investimento per dare buoni risultati, comunque un mago divinatore/abiuratore potrebbe dare qualche extra interessante; altra alternativa, se vuoi essere più efficiente in combattimento, potrebbe essere il guerriero, già solo con due livelli (tre se vuoi sfruttare una sottoclasse) hai molte cose utili, tanto per cominciare Azione Impetuosa; tematico potrebbe essere anche il chierico della forgia, ma non mi pare ottenga molto in pochi livelli 

se poi ti servono consigli più mirati, puoi dirci che cosa vorresti che facesse di preciso il pg? Se più offensivo o di supporto? 

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Voignar ha scritto:

 

se vuoi spingere sul lato “inventore pazzo”, potresti dare uno sguardo alla sottoclasse dell’Artigliere, che può creare una torretta semovente che funziona che un piccolo lanciafiamme o una balestra, non è molto resistente, ma fa la sua sporca figura; oppure potresti fare il Battle Smith (non ricordo il nome italiano) che ottiene un costrutto 

 

Dove lo trovo l'artigliere ? Sarebbe uno degli archetipi che si prende dal livello 3 ? In caso se riesci a dirmi dove posso trovarla.

6 ore fa, Voignar ha scritto:

 

se poi ti servono consigli più mirati, puoi dirci che cosa vorresti che facesse di preciso il pg? Se più offensivo o di supporto? 

Lo farei più offensivo, me lo immagino con una sorta di mega fucilone  (appunto il thunder cannon) che fa un botto di danni ma sarebbe usato come asso nella manica.
Out of combat farei appunto, invenzioni, oggetti incantati (pressoché a caso) anche vendibili però pensato anche per eventuali trappole, non direi di supporto ma più utilità.

 

In più vorrei capire cosa cambia dalla classe dell'artificier del UA con quella del Rising from the last war

Edited by Eowarar
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Eowarar ha scritto:

 vorrei capire cosa cambia dalla classe dell'artificier del UA con quella del Rising from the last war

Non so se sono siti che si possono linkare sul forum, ma basta che googli "artificer 5e" e si trovano diverse fonti che riportano la classe con relative sottoclassi del manuale ufficiale

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, savaborg ha scritto:

Non si lega bene perché casta sul carisma ma lo stregone della magia selvaggia casta incantesimi che rischiano di esplodergli in faccia...

Dove lo posso trovare ?

 

10 minuti fa, Minsc ha scritto:

Non so se sono siti che si possono linkare sul forum, ma basta che googli "artificer 5e" e si trovano diverse fonti che riportano la classe con relative sottoclassi del manuale ufficiale

Io ho trovato quel manuale di Eberron: Rising from the last war che dovrebbe essere ufficiale no ?

20 minuti fa, Voignar ha scritto:

Si, l’artigliere è una delle tre specializzazioni che prendi al livello 3; non ho letto la versione degli UA, ma in ogni caso quella “corretta” dovrebbe essere quella del manuale 

Anche il Battle Smith sembra essere carino, ti puoi contornare di costrutti che combattono al posto tuo, solo che vorrei capire "senza" i costrutti, come si può difendere ?

Link to comment
Share on other sites

Lo stregone magia selvaggia è sul manuale del giocatore; il battle smith ha accesso alle armature medie ed alle armi da guerra, può avere un solo costrutto, lo Steel Defender, alla volta, ed in sostanza è un simil paladino senza la punizione divina, con la particolarità che se usa un’arma magica può usare il bonus di Int per attaccare, invece di For/Des

Edited by Voignar
Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Voignar ha scritto:

Lo stregone magia selvaggia è sul manuale del giocatore; il battle smith ha accesso alle armature medie ed alle armi da guerra, può avere un solo costrutto, lo Steel Defender, alla volta, ed in sostanza è un simil paladino senza la punizione divina, con la particolarità che se usa un’arma magica può usare il bonus di Int per attaccare, invece di For/Des

Artigliere invece non sarebbe ottimo biclassarlo con il ladro per il furtivo e mixarlo con il thunder cannon ?
Ancora non capisco se la versione dell' AU è valida o no, uno ha il Gunsmith e l'Alchimista, mentre la versione del manuale di Eberron ha il Battle Smith e l'Artigliere

Ma da qualche parte si trova una traduzione in italiano fatta da qualche anima pia ?

Edited by Eowarar
edit
Link to comment
Share on other sites

la versione ufficiale è quella del manuale Rising from the Last War, e gli archetipi sono l'Alchimista, l'Artigliere ed il Fabbro da Battaglia; una traduzione in italiano non mi pare che esista, almeno non ufficiale, magari cercando su internet si trova qualcosa

Il problema a multiclassare col ladro è lo stesso di farlo col mago: dipende da quanti livelli vuoi prendere da ladro/mago e quanti da artefice; di base ogni classe ha i poteri migliori negli ultimi livelli, oppure incrementa quelli che già ha in base al livello, per gli incantatori la questione è ancora più spinosa perché più livelli significano più slot e più livelli d'incantesimo; con pochi livelli da ladro, diciamo 3 per avere un archetipo, ottieni il bonus di Expertise (due volte la competenza a due abilità), la Cunning Action (un'azione bonus per Correre, Nasconderti o Disingaggiare), ed i primi poteri di un archetipo, ma l'attacco furtivo è solo di 2d6, e viste anche le condizioni per farlo non è un grande investimento; per il mago è un poco lo stesso, ottieni poco da pochi livelli, incantesimi fino al 2° e pochi slot, oltre ad una scuola di magia; conta anche che l'artefice, al 20, ottiene come privilegio di classe un +1 ai tiri salvezza per ogni oggetto magico con cui è sintonizzato (Attuned, non sono sicuro della traduzione), e può usare la sua reazione quando è a 0 pf per riottenere 1 pf al costo di un'infusione attiva

da un lato meccanico, volendo multiclassare, io ti consiglierei di arrivare almeno al 14 con l'artefice, se vuoi giocare soprattutto questa classe, perché ottieni 5 slot oggetti magici e la possibilità di ignorare qualsiasi requisito per questi; farei anche un pensierino al 18 per avere fino a 6 oggetti magici; per quei 6 livelli, ti consiglierei il mago (incantesimi fino al terzo e rituali) magari Abiuratore (per la difesa), Divinatore (per Portento) o Bladesinger (che va benino in combo con il Battle Smith, buono anche solo per 2 livelli, visto che il 6 ti darebbe l'extra attack che già avresti); oppure, se di livelli ne prendi solo 2 in un'altra classe, ti consiglierei il guerriero (fighting style, defense da +1 all'AC, archery da +2 ai danni sui tiri a distanza; second wind e action surge), oppure il chierico, per i Channel Divinity, forgia (per la capacità di rendere le armi magiche e quella di creare oggetti da rendere magici con le infusioni) o guerra (per il bonus al tiro per colpire che ottieni)   

da un lato di flavour del personaggio, invece, considera che qualsiasi multiclasse va benissimo, dipende da quello che vuoi giocare, in un'ottica di roleplay puoi multiclassare tutto con tutto, basta trovare una buona motivazione per le scelte; tieni anche conto che alcune abilità e competenze le puoi ottenere con i background: Criminal ti da la competenza in Stealth e negli attrezzi da ladro, Sage in Arcana e la possibilità di sapere dove devi andare per recuperare delle informazioni; anche la razza può influire: lo gnomo delle rocce ha come tratto quello di poter realizzare dei piccoli oggetti meccanici 

scusa il messaggio lungo, se hai altre domande fai pure

Link to comment
Share on other sites

Il 2/7/2020 alle 10:22, Voignar ha scritto:

la versione ufficiale è quella del manuale Rising from the Last War, e gli archetipi sono l'Alchimista, l'Artigliere ed il Fabbro da Battaglia; una traduzione in italiano non mi pare che esista, almeno non ufficiale, magari cercando su internet si trova qualcosa

Il problema a multiclassare col ladro è lo stesso di farlo col mago: dipende da quanti livelli vuoi prendere da ladro/mago e quanti da artefice; di base ogni classe ha i poteri migliori negli ultimi livelli, oppure incrementa quelli che già ha in base al livello, per gli incantatori la questione è ancora più spinosa perché più livelli significano più slot e più livelli d'incantesimo; con pochi livelli da ladro, diciamo 3 per avere un archetipo, ottieni il bonus di Expertise (due volte la competenza a due abilità), la Cunning Action (un'azione bonus per Correre, Nasconderti o Disingaggiare), ed i primi poteri di un archetipo, ma l'attacco furtivo è solo di 2d6, e viste anche le condizioni per farlo non è un grande investimento; per il mago è un poco lo stesso, ottieni poco da pochi livelli, incantesimi fino al 2° e pochi slot, oltre ad una scuola di magia; conta anche che l'artefice, al 20, ottiene come privilegio di classe un +1 ai tiri salvezza per ogni oggetto magico con cui è sintonizzato (Attuned, non sono sicuro della traduzione), e può usare la sua reazione quando è a 0 pf per riottenere 1 pf al costo di un'infusione attiva

da un lato meccanico, volendo multiclassare, io ti consiglierei di arrivare almeno al 14 con l'artefice, se vuoi giocare soprattutto questa classe, perché ottieni 5 slot oggetti magici e la possibilità di ignorare qualsiasi requisito per questi; farei anche un pensierino al 18 per avere fino a 6 oggetti magici; per quei 6 livelli, ti consiglierei il mago (incantesimi fino al terzo e rituali) magari Abiuratore (per la difesa), Divinatore (per Portento) o Bladesinger (che va benino in combo con il Battle Smith, buono anche solo per 2 livelli, visto che il 6 ti darebbe l'extra attack che già avresti); oppure, se di livelli ne prendi solo 2 in un'altra classe, ti consiglierei il guerriero (fighting style, defense da +1 all'AC, archery da +2 ai danni sui tiri a distanza; second wind e action surge), oppure il chierico, per i Channel Divinity, forgia (per la capacità di rendere le armi magiche e quella di creare oggetti da rendere magici con le infusioni) o guerra (per il bonus al tiro per colpire che ottieni)   

da un lato di flavour del personaggio, invece, considera che qualsiasi multiclasse va benissimo, dipende da quello che vuoi giocare, in un'ottica di roleplay puoi multiclassare tutto con tutto, basta trovare una buona motivazione per le scelte; tieni anche conto che alcune abilità e competenze le puoi ottenere con i background: Criminal ti da la competenza in Stealth e negli attrezzi da ladro, Sage in Arcana e la possibilità di sapere dove devi andare per recuperare delle informazioni; anche la razza può influire: lo gnomo delle rocce ha come tratto quello di poter realizzare dei piccoli oggetti meccanici 

scusa il messaggio lungo, se hai altre domande fai pure

Intanto ti ringrazio per la risposta davvero esaustiva, penso che salirà per un pò con l'arteficier poi vedrò, sempre se non schiatta prima. 😁

Una domanda ce l'avrei riguardo le infusioni; io da 2 livello avrei 4 infusioni conosciute e 2 oggetti "da infondere" (licenza poetica).
Ma come è possibile che aal livello 14 conosci 10 infusioni ma nella lista sono solamente 7 (nella sezione Artificier Infusions a pagina 61-62)
Non capisco quali sarebbero le altre infusioni.
Inoltre se dice che gli oggetti vengono  infusi in modo permanente e ne possono tenere solo 2 al livello 2, cosa succede se provo a farne un terzo ? Si annulla il primo che ho creato ?

Link to comment
Share on other sites

Non ho il manuale sotto mano, quindi vado a memoria: mi pare che l’infusione per replicare un oggetto magico sia “singola”, nel senso che ogni volta che la apprendi impari a replicare un solo oggetto magico, quindi se vuoi replicare un altro oggetto devi imparare di nuovo quell’infusione selezionando un altro oggetto dalla lista 

Se provi a fare un terzo oggetto infuso, col limite di due, il primo che hai infuso perde i suoi poteri 

Link to comment
Share on other sites

Il 4/7/2020 alle 16:43, Voignar ha scritto:

Non ho il manuale sotto mano, quindi vado a memoria: mi pare che l’infusione per replicare un oggetto magico sia “singola”, nel senso che ogni volta che la apprendi impari a replicare un solo oggetto magico, quindi se vuoi replicare un altro oggetto devi imparare di nuovo quell’infusione selezionando un altro oggetto dalla lista 

Se provi a fare un terzo oggetto infuso, col limite di due, il primo che hai infuso perde i suoi poteri 

Ogni volta che la apprendo nel senso che ogni volta che salgo di livello ? Al 2 ne ho 4 ma anche al 3 ne ho 4. Se riesci a reperire il manuale e dirmi con certezza te ne sarei grato altrimenti se vuoi ti copio la descrizione che c’è nel manuale 

Link to comment
Share on other sites

Il 4/7/2020 alle 15:59, Eowarar ha scritto:

Ma come è possibile che aal livello 14 conosci 10 infusioni ma nella lista sono solamente 7 (nella sezione Artificier Infusions a pagina 61-62)

Non capisco quali sarebbero le altre infusioni.
Inoltre se dice che gli oggetti vengono  infusi in modo permanente e ne possono tenere solo 2 al livello 2, cosa succede se provo a farne un terzo ? Si annulla il primo che ho creato ?

Le infusioni sono 11, ma una di queste (replicate magic item) permette di scegliere uno solo degli oggetti magici delle tabelle per ogni volta che scegli l'infusione, quindi tecnicamente le infusioni tra cui puoi scegliere sono più di 60 😅

Se provi a infondere un oggetto di troppo rispetto al tuo limite, il più vecchio perde per primo le proprietà magiche e poi si applica la nuova infusione che utilizzi. Allo stesso modo se cambi un'infusione conosciuta al passaggio di livello ed avevi un oggetto reso magico con la vecchia infusione, quello perde subito le sue proprietà

Link to comment
Share on other sites

Il 6/7/2020 alle 16:18, Minsc ha scritto:

Le infusioni sono 11, ma una di queste (replicate magic item) permette di scegliere uno solo degli oggetti magici delle tabelle per ogni volta che scegli l'infusione, quindi tecnicamente le infusioni tra cui puoi scegliere sono più di 60 😅

Se provi a infondere un oggetto di troppo rispetto al tuo limite, il più vecchio perde per primo le proprietà magiche e poi si applica la nuova infusione che utilizzi. Allo stesso modo se cambi un'infusione conosciuta al passaggio di livello ed avevi un oggetto reso magico con la vecchia infusione, quello perde subito le sue proprietà

Perdonami ma proprio non capisco,come fai a contarne più di 60 ? 😭
 

Link to comment
Share on other sites

Replic magic item ti fa scegliere da una lunga tabella di possibili oggetti magici, uno diverso ogni volta che impari l’infusione, quindi hai, per esempio, replic magic item (borsa conservante), replic magic item (giara alchemica), replic magic item (armblade) e via dicendo per tutta la tabella; quindi, sommando tutti i possibili usi di replic magic item, alle infusioni “singole”, in tutto sono più di 60 

Link to comment
Share on other sites

Il 9/7/2020 alle 03:11, Voignar ha scritto:

Replic magic item ti fa scegliere da una lunga tabella di possibili oggetti magici, uno diverso ogni volta che impari l’infusione, quindi hai, per esempio, replic magic item (borsa conservante), replic magic item (giara alchemica), replic magic item (armblade) e via dicendo per tutta la tabella; quindi, sommando tutti i possibili usi di replic magic item, alle infusioni “singole”, in tutto sono più di 60 

Ma quindi se io parto dal 2 ho 4 infusioni conosciuti, appena salgo al livello 3 ne ho altre 4 in aggiunta ?
Mettiamo che io al livello 2 non ne uso nemmeno (me ne restano 4 libere) salgo al livello 3, ne ottengo altre 4 che si sommano alle 4 precedenti andando a 8 totali ?
Non riesco a capire quando si dovrebbero "resettare" o cosa succede alle infusioni del precedente livello quando salgo

Link to comment
Share on other sites

Funziona esattamente come con gli incantesimi: ne impari 4 al livello 2, al livello 4 ne impari altre 2, aggiungendole alle 4 che già conosci; ad ogni nuovo livello puoi rimpiazzare un’infusione conosciuta con un’altra, per esempio: al livello 2 conosci Enchanted Defence, al 3 la rimpiazzi con Enchanted Weapon 

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Voignar ha scritto:

Funziona esattamente come con gli incantesimi: ne impari 4 al livello 2, al livello 4 ne impari altre 2, aggiungendole alle 4 che già conosci; ad ogni nuovo livello puoi rimpiazzare un’infusione conosciuta con un’altra, per esempio: al livello 2 conosci Enchanted Defence, al 3 la rimpiazzi con Enchanted Weapon 

Al livello 2 ho "infusions known" 4 Infused items 2 cantrips known 2
mettiamo che salgo di livello al 3
i valori in tabella rimangono invariati.
Solamente al livello 6 andrei a infusions known 6 infused items 3 cantrips 2
Quel 6 lo devo interpretare come un incantesimo, nel senso che i 4 che conoscevo li posso "azzerare" e prenderne 6 di nuovi ?
Ma mettiamo che arrivo al livello 20 avrei infusons know 12, ma se la classe ne conosce solamente 11 come posso averne 12 ?
Inoltre mettiamo che sono al livello 2 e incanto 2 item, quindi il massimale per il livello 2
Se salgo di livello e cambio le infusions known ed escludo tutte quelle che incantano oggetti, gli oggetti che avevo incantato al livello precedente rimangono incantati o perdono il loro incanto ?

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Eowarar ha scritto:

Ma quindi se io parto dal 2 ho 4 infusioni conosciuti, appena salgo al livello 3 ne ho altre 4 in aggiunta ?

No, hai sempre quelle 4 che hai scelto, ma ne puoi cambiare una che conosci sostituendola con un'altra
Mettiamo che io al livello 2 non ne uso nemmeno (me ne restano 4 libere) salgo al livello 3, ne ottengo altre 4 che si sommano alle 4 precedenti andando a 8 totali ?

Al livello 2 ne devi scegliere 4, se dopo le usi o meno non fa differenza
Non riesco a capire quando si dovrebbero "resettare" o cosa succede alle infusioni del precedente livello quando salgo

Non si resetta nulla, puoi semplicemente sceglierne una da cambiare ogni volta che sali di livello. Se cambi un'infusione conosciuta ed avevi un item infuso con quella a cui rinunci, l'oggetto perde le proprietà magiche

 

2 ore fa, Eowarar ha scritto:

Al livello 2 ho "infusions known" 4 Infused items 2 cantrips known 2
mettiamo che salgo di livello al 3
i valori in tabella rimangono invariati.
Solamente al livello 6 andrei a infusions known 6 infused items 3 cantrips 2
Quel 6 lo devo interpretare come un incantesimo, nel senso che i 4 che conoscevo li posso "azzerare" e prenderne 6 di nuovi ?

No, quelli nuovi sono solamente 2 visto che prima già ne conoscevi 4. Al massimo puoi cambiarne uno come ad ogni livello
Ma mettiamo che arrivo al livello 20 avrei infusons know 12, ma se la classe ne conosce solamente 11 come posso averne 12 ?

Ti ho già risposto sopra. L'infusione Replicate Magic Item va scelta una volta per ogni item specifico che si vuole infondere, quindi per assurdo le tue 12 infusioni conosciute potrebbero essere 12 item diversi riprodotti con quella
Inoltre mettiamo che sono al livello 2 e incanto 2 item, quindi il massimale per il livello 2
Se salgo di livello e cambio le infusions known ed escludo tutte quelle che incantano oggetti, gli oggetti che avevo incantato al livello precedente rimangono incantati o perdono il loro incanto ?

Perdono ogni proprietà magica (e salendo di livello dal 2° al 3° comunque ne potresti cambiare una sola) 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Or1ck
      Ciao a tutti,
      sono nuovo del forum, ma ho letto qualche articolo qua e là. La mia curiosità è secondo voi quale è il migliore spadaccino creabile, ho valutato lo spadaccino come guerriero samurai, allo spadaccino del ladro, ad un barbaro con uno spadone. Sto cercando una build magari per le due armi a una mano, ma ho questa impressione che sia molto limitante attaccare solo con l'AB con la seconda spada obbligandomi a prendere subito anche il feat per avere 1d8 a mano. Se qualcuno può consigliarmi qualche build con i vari punti di forza ve ne sarei grato.
      Grazie dell'attenzione,
      OR1CK
    • By Eddzeno
      Buonasera ragazzi, nella mia compagnia malvagia sta giocando un chierico malvagio lv 7.
      Domini male e morte 
      Vorrebbe intraprendereuna a cdp quale consigli mi potreste dare a riguardo? 
      Talenti già in possesso 
      Incantesimi massimizzati, potenziati, lontani e scacciare extra
       
    • By Aphrodite2430
      Ciao a tutti! Volevo chiedervi qualche consiglio in merito a qualche build per un chierico della guerra, contando che:
      Solo manuale base Point buy a 27 Talenti e multiclasse presenti Lingua mista ma italiano preferito (non ho problemi con l'inglese ma il resto del gruppo non lo mastica, quindi mi trovo più veloce a cercare nei manuali al tavolo) È la prima volta che gioco chierico, attualmente il gruppo è composto da me, un ranger, un druido e un personagio ancora da decidere.
      Con quali stat partireste? Umano variante per il talento? Se si quale?
    • By PaoloDisa
      Buonasera a tutti, sto per iniziare una mini campagna al livello 14. Volevo creare un pg che fosse abbastanza resistente e fungere da grappler. Pensavo o a un battlemaster per manovre interessanti tipo grappling strike (consigli su altre manovre utili?), lo stile di combattimento disarmato e avere accesso a tanti aumenti di caratteristica per avere For 20, tavern brawler e skill expert su atletica. Ragionavo poi sull'aggiungere magari qualche livello da barbaro e fare 11 battlemaster/ 3 barbaro bear totem per l'ira e quindi vantaggio alle prove di atletica; in questo caso manterrei i 3 attacchi del guerriero ma perderei ben due talenti o Asi. Cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti di build?
      Ho però 2 limitazioni. Devo per forza essere un nano, e non posso utilizzare il Rune Knight per motivi di ambientazione.
    • By Lyt
      Allora, qualche tempo fa avevo scritto un post chiedendo consigli su come creare un negromante, e gli incantesimi fondamentali per quest'ultimoDa allora è passato più di un mese, e non è successo nulla... la campagna deve ancora partire, dei player devono finire i pg e il master non trova il tempo di scrivere (ho il dubbio che potrebbe essere colpa dell'università🤔😂). A parte questo, non me la sento di fare troppa pressione ai player (perché credo sarebbe compito del master) e al master (anche perché è la sua prima campagna e non voglio metterli fretta), quindi mi limito a una battutina ogni tanto
      Ma in tutto questo io ho cominciato a pensare a come far evolvere il pg con l'aumento dei livelli. NON intendo fare un pg op o simili, vorrei solo qualcosa che funzioni bene, e sto approfittando di questo periodo per definire le mie idee:
      Inizierò al 5 come mago scuola della negromanzia, e arriveremo fino al 20 (Mileston) 
      Le mie stat (ottenute tirando i dadi) sono: 10 12(+2) 15 16(+1) 11 10, faccio un giovane elfo alto, aumentando destrezza e intelligenza 
      Come mago, ottengo 5 aumenti di caratteristica/talenti, a livello: 4°, 8°, 12°, 16° e 19° livello, e non so esattamente cosa farci.
      Al 4 prenderei "teletrasporto fatato", per portare l'intelligenza al 18 e per scappare con l'utilissimo "passo velato". Inoltre il mio pg di lavoro fa lo scriba e il traduttore, e conosce molte lingue, quindi ottenere il linguaggio "silvano" lo considero molto utile Al 8 potrei andare con un buon +2 a intelligenza, e arrivare cosi a 20 Al 12 pensavo a "resiliente" o sennò "incantatore da guerra", per aumentare la costituzione (e per esteso i punti ferita) e per avere vantaggio sui tiri per mantenere concentrazione Al 16 non ho idee... conoscete qualche talento utile? o potrei andare su un +2 su costituzione Al 19 le cose si fanno interessanti, dato che non mi interessa il privilegio del mago al 20, pensavo di prendere un +2 a saggezza, cosi da multiclassare chierico del crepuscolo Quest'ultimo livello in chierico mi porterebbe vari vantaggi, tra cui basilari incantesimi di cura e competenza nelle armature. Con armatura completa + scudo fisico + scudo incantesimo, avrei 25 di CA... certo stando le regole avrei un malus di 3m di movimento perché non ho forza 15 (ed eventualmente un altro malus di 3m se usiamo le regole avanzate per il peso trasportabile). Ma con "passo velato" non dovrei avere troppi problemi da questo punto di vista. Che ne pensate?
      Aggiungo che il nostro party è formato da un guerriero, un ladro e un monaco della Misericordia, più un quinto pg che non conosco. Quindi oltre al monaco non abbiamo un curatore (a meno che il pg misterioso non si riveli un healer, ma conoscendo la giocatrice... ne dubito😅). Io non ho molti problemi, grazie a incantesimi vari e privilegi posso curarmi facilmente... Ma nel caso mi accorga che un healer è necessario, al primo aumento di caratteristica potrei prendere il +2 a saggezza e multiclassare al livello dopo. Anche se cosi facendo ritardo l'arrivo degli incantesimi di livello superiore del mago.
      Avete mai giocato con un monaco della misericordia? Curano abbastanza o sono inadatta a ricoprire il ruolo di healer principale?
      Un altra via molto popolare è multiclassare artefice, ma per quanto io adori la classe, un solo livello da artefice mi sembra un po' uno spreco, senza neanche avere le infusioni
      A livello di background entrambe le classi sarebbero facilmente collegabili, il mio pg da bambino è stato cresciuto in un orfanotrofio gestito da chierici, e ora vive in una nazione fortemente religiosa. Mentre l'artefice è facilmente collegabile perché al mio pg piace scoprire e ricerca la conoscenza (e il salto da mago ad artefice è breve)
      Un altro problema è che non so come dovrei tenere gli oggetti in mano, cioè, come mago mi servono focus arcano e libro, come chierico il simbolo sacro, come artefice gli strumenti da lavoro ed eventualmente uno scudo per fare il tank, quindi? 
      Cioè il simbolo sacro può stare sullo scudo, ma il focus arcano non può essere un arma/scudo, vero? "Incantatore da guerra" fa qualcosa al riguardo? perché ammetto di avere ancora un paio di dubbi per quanto riguarda focus arcano/componenti somatiche e borsa delle componenti
       
      Grazie in anticipo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.