Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...

Ed Greenwood: Ricordi Preziosi

Ed Greenwood ci racconta come fosse la vita all'interno della TSR durante la sua epoca d'oro.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Judges Guild Deluxe Volume II

Fate un viaggio indietro nel tempo fino all'epoca d'oro del gioco di ruolo con questo Kickstarter che offre uno scorcio di storia e tanto materiale Old School.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Grim Hollow Players's Guide

Esplorate il Mondo di Grim Hollow, un'ambientazione Dark Fantasy dove i giocatori combattono il male...o soccombono ad esso diventando mostri a loro volta.

Read more...

Recommended Posts

È da qualche tempo che sto leggendo 13° Age (un GdR nato come ibrido tra la 3° e la 4° edizione di D&D, che incorpora elementi dei giochi narrativi) ed è stato amore a prima vista. Ho pensato che il Play by Forum potesse essere la modalità adatta per provarlo, soprattutto in questo periodo. 

Cerco quindi un gruppo di giocatori e, soprattutto, un master volenteroso che sia disposto ad accettare un neofita. Non mi dispiacerebbe provare a giocare usando Eberron come ambientazione, ma non ho problemi ad accettare eventuali proposte alternative.

L'unica richiesta che vorrei fare è quella di evitare delle avventure/campagne eccessivamente basate sul dungeon crawl: è una modalità di gioco che non mi fa impazzire. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 42
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io purtroppo non riesco, grazie a tutti della pazienza e buon gioco!

Se non avessi iniziato una campagna di un altro sistema proprio qualche giorno fa, mi sarei candidato volentieri come GM. Parteciperei volentieri come giocatore nel caso la frequenza di post non fosse

Ciao Zellos, Benvenuto. Se può essere utile per le regole tempo fa avevo fatto un riassunto delle regole base, lo trovate qui https://www.box.net/s/r9gm9ohsnt/folder/51056211376

Se non avessi iniziato una campagna di un altro sistema proprio qualche giorno fa, mi sarei candidato volentieri come GM. Parteciperei volentieri come giocatore nel caso la frequenza di post non fosse altissima.

Detto questo taggo un paio di persone con le quali ho iniziato una campagna di 13th age qui sul forum: @luisfromitaly, @Crees, @willyrs, @Bagi nel caso qualcuno di loro fosse interessato a partecipare come GM/giocatore; magari può essere d'aiuto!

  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites

Ciao @Knefröd e @Ian Morgenvelt

13th Age molto bello. Io come giocatore ci sarei, ma come master non me la sento. L'unica cosa che mi metterei a masterare è il buon vecchio Dungeon World, che sembra non ci sia verso di trovare un gruppo. 

 

Link to post
Share on other sites

E io confermerò la tendenza: Dungeon World è uno dei pochi PbtA che non mi interessa 😁.

Continuo a rimanere in attesa, spero nel messaggio di Knefröd.

2 ore fa, Knefröd ha scritto:

Se non avessi iniziato una campagna di un altro sistema proprio qualche giorno fa, mi sarei candidato volentieri come GM. Parteciperei volentieri come giocatore nel caso la frequenza di post non fosse altissima.

Io preferirei evitare di scendere oltre al post ogni 48 h: ho notato che non riesco a godermi PbF con ritmi più lenti.

Link to post
Share on other sites

Ciao,

se la frequenza è di circa un post entro 48 ore dovrei riuscire a giocare tranquillamente. Il mio unico problema è trovare un modo per notificare gli aggiornamenti sul cellulare, che l'ultima volta mi sono perso aspettando una mossa che era stata fatta perché non mi era arrivata la notifica sul post.

Link to post
Share on other sites

Per sapere, ti stai offrendo come giocatore o come master? Credo la prima, ma sperare non costa nulla.

19 ore fa, Bagi ha scritto:

Il mio unico problema è trovare un modo per notificare gli aggiornamenti sul cellulare, che l'ultima volta mi sono perso aspettando una mossa che era stata fatta perché non mi era arrivata la notifica sul post.

Il metodo più semplice è quello di attivare le notifiche della mail collegata al tuo account Dragons'Lair sul cellulare e selezionare nelle modalità di invio delle notifiche quotidiane (le trovi sul tuo profilo, nel caso tu voglia modificarle per ogni topic, o sul fondo del post che ti interessa, dove trovi la barra grigia "Segui questo") "Mandami una mail e una notifica quando viene inserito un nuovo contenuto".

Link to post
Share on other sites

Devo ripassare un po' di roba visto che non faccio il master a 13th Age da un anno e mezzo, ma si, posso fare il Master.

Le notifiche via mail le ho abilitate ed arrivano, quelle su browser no, nonostante le abbia attivate sia su PC che su cellulare, non so se ci sia un'incompatibilità con Firefox 🤨

EDIT: per quanto riguarda l'ambientazione, non ho problemi di sorta. Non ho mai usato Eberron, per cui dovremmo vedere se ci sono problemi o meno ad adattarlo a 13th Age. Banalmente bisogna vedere se il fluff dell'ambientazione cozza o meno con le regole, riadattare le icone, vedere se vanno bene le classi, cose così.

Per il resto, tra materiale cartaceo italiano e uno degli scorsi Bundle of Holding ho quasi tutti i manuali usciti, per cui a parte le ambientazioni possiamo utilizzare di tutto.

Edited by Bagi
Aggiunte note sul materiale ed ambientazione
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ciao, che fortuna!

Mi sono appena iscritta e già trovo un gioco narrativo... :)

Se c'è ancora spazio io mi prenoterei, ho solo l'edizione inglese del regolamento di 13th Age e gli ho solo dato un'occhiata, cioè sono una novellina completa ma ho tanta voglia di imparare. Aspetto di sapere l'ambientazione prescelta per avere un'idea ma per il momento di sicuro sarò un personaggio femminile che usa qualche forma di magia.

Consideratemi anche abbastanza una novellina anche dal punto di vista ruolistico, perché ho letto un po' di giochi, di cui mi piace soprattutto il fluff, ma giocato pochissimo.

Quindi se volete qualcuno da far crescere insieme a voi io sono disponibile, confermo la disponibilità per un post ogni 48 ore.

@Bagi che tipo di master sei? Ovvero che esperienze hai e che stile di gioco preferisci?

Sono curiosissima!

Link to post
Share on other sites

Ottimo, siamo già a quota 4 giocatori 😛 

Per quanto mi riguarda tendenzialmente sono il tipo di master a cui piace inserire nelle giocate elementi suggeriti dai giocatori, probabilmente a causa di ex Master che imponevano il loro modo di giocare (alla Dark Soul) con ambientazioni e storie che se ne fregavano di background dei personaggi.

 

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Bagi ha scritto:

Le notifiche via mail le ho abilitate ed arrivano, quelle su browser no, nonostante le abbia attivate sia su PC che su cellulare, non so se ci sia un'incompatibilità con Firefox 

Ti direi di chiedere aiuto nel topic "Domande e richieste d'aiuto" (Qui). 

8 ore fa, Bagi ha scritto:

EDIT: per quanto riguarda l'ambientazione, non ho problemi di sorta. Non ho mai usato Eberron, per cui dovremmo vedere se ci sono problemi o meno ad adattarlo a 13th Age. Banalmente bisogna vedere se il fluff dell'ambientazione cozza o meno con le regole, riadattare le icone, vedere se vanno bene le classi, cose così.

L'ambientazione dovrebbe essere facilmente adattabile. Le razze tipiche dell'ambientazione possono essere "tradotte" usando delle altre razze di 13th Age o con delle classi (nel caso dei Marchi del Drago). Per quanto riguarda le icone esiste un articolo di Keith Baker che parla proprio di come selezionare le icone in Eberron. Lo trovi qui.

Detto questo, penso che l'ambientazione andrebbe scelta assieme: non sono l'unico a dover giocare, in fondo. Non vorrei imporre al gruppo la mia scelta. 

Link to post
Share on other sites

Bene, come master inizi a presentarti bene, grazie. :)

Quanto all'ambientazione io sono aperta alle proposte degli altri, vorrei che fossero prevalentemente fantasy, meglio se non il solito D&D, ricche e diversificate.

Di quello che ho letto del manuale base di 13th Age mi piacciono molto le Icone (l'hanno tradotto così in italiano?) che danno un sapore e una rete di relazioni piene di sfumature, quindi vorrei enfatizzato questo aspetto del gioco. Che tra l'altro permette un intrecciarsi di interazioni sociali e "politiche" che trovo estremamente interessante e originale.

Mi prendo tutto sabato per leggermi il setting di Eberron per capire la proposta iniziale di @Ian Morgenvelt e darne un parere informato.

Ci sono altri manuali sia del gioco che dell'ambientazione che mi consigliate di procurarmi?

Quanti giocatori pensate sia meglio avere? E quanto tempo ci diamo per decidere l'ambientazione? E @Bagi di quanto tempo pensi di aver bisogno per prepararti? 

@Knefröd tu cosa dici?

Link to post
Share on other sites

I manuali originali di Eberron sono praticamente introvabili, essendo ormai fuori stampa da anni. Ti consiglio di provare a procurarti Eberron: Rising from the Last War, che è pieno di dettagli sull'ambientazione e sulla sua storia. Prova anche a dare un'occhiata al blog di Baker, che ha qualche articolo molto interessante sull'ambientazione. 

Per 13th Age non saprei cosa dirti, essendo anche io nuovo al sistema. Forse consiglierei 13 True Ways, che presenta delle nuove classi e le regole per il multiclasse. 

Link to post
Share on other sites

Le classi di 13 True Ways sono più macchinose rispetto a quelle del manuale base, vedete voi se volete utilizzarle o meno. 

Direi per Eberron di leggerci l'ambientazione e decidere in quale zona ambientare le giocate, in modo tale da scegliere quali icone utilizzare, come suggerisce nel suo blog Keith Baker.

Per il tempo, una volta che decidiamo ambientazione e facciamo i giocatori dovrebbero bastare un paio di giorni prima di iniziare.

Link to post
Share on other sites

Io ero interessato al Commander e al multiclasse, quindi preferirei usare 13 True Ways, se possibile. 

Se avete bisogno di "consulenze" sull'ambientazione posso aiutarvi io (almeno inizio a rendervi gli aiuti che vi chiederò in fase di creazione del personaggio). 

Link to post
Share on other sites

Mi piacerebbe tantissimo partecipare perché 13th age è il gioco che più apprezzo, tuttavia la sessione estiva è alle porte ed avendo appena avviato una Gilda PbF come GM un post ogni 48h è proprio al limite delle mie possibilità. Datemi ancora qualche giorno per verificare date di esami etc per vedere se riesco con i tempi.

Nel caso decidessi di partecipare ho già tre schede pronte: un elfo mago, una mezz'elfa druida ed un umano necromante.

Edited by Knefröd
Link to post
Share on other sites

Allora ho scorso l’Eberron Campaign Setting ma non ho trovato Rising from the Last War purtroppo.

Quindi forse @Ian Morgenvelt ho bisogno di tua consulenza ma non so esprimere una richiesta precisa, a parte approfondimenti sulle Icone che verranno scelte per il gioco e le loro relazioni reciproche.

 

Se possibile avrei deciso per una Kalashtar barda o psionica-telepate o veggente (se @Bagi è disponibile a farmi usare le divinazioni) se decidiamo di inserire questi poteri (ci terrei almeno alla razza che richiede un solo potere specifico e limitato).

 

Come da sopra io sarei interessata a giocare un po’ di intrighi, per cui come zona di gioco sceglierei una delle nazioni del vecchio Galifar.

Il mio personaggio è originario (se posso scegliere diversamente dall’Adar) dell’Aundair, cresciuta tra Fairhaven e Arcanix, e preferirei fra tutte le nazioni che giocassimo lì, per la facilità a creare intrighi con tra l’altro tutte le case dei Marchi del Drago.

Seconda scelta è la cosmopolita Breland con anche le sue possibilità di esplorazione.

 

Come obbiettivo finale ho di diventare una prestige class, se mai le useremo, o comunque qualcosa del genere: loremaster, master inquisitive o soprattutto exorcist of the Silver Flame si convertirebbe al culto.

 

Avrò probabilmente bisogno di guida nel creare la scheda, essendo la mia prima volta, così a occhio mi vedo in difficoltà per le Feat e i Talent ma prima di tutto devo conoscere bene le Icone che sceglierai.

 

Mi pare abbiamo tutti scelto personaggi diversi, assumendo che Ian scelga un combattente, e quindi dovrebbe saltar fuori un buon gruppo.

 

Link to post
Share on other sites

Mi sono reso conto di aver dato per scontato una cosa: Eberron è una ambientazione per D&D, quindi tutto il materiale meccanico non può essere usato per 13th Age (non so, le Prestige class o le statiche del Kalashtar). Quindi potrai comunque creare una Kalashtar Barda/Psionica che voglia entrare a far parte degli esorcisti della Fiamma Argentea, ma dovrai cercare delle opzioni adatte tra le classi e le razze presentate nei manuali di 13th Age. Nulla di troppo complesso, soprattutto con la consulenza del master o di qualche altro giocatore esperto. 

L'Aundair potrebbe essere effettivamente una buona partenza: è abbastanza cosmopolita da permettere di giustificare la presenza di molti personaggi e, come hai detto, permette di inserire molte trame. 

7 ore fa, Knefröd ha scritto:

Mi piacerebbe tantissimo partecipare perché 13th age è il gioco che più apprezzo, tuttavia la sessione estiva è alle porte ed avendo appena avviato una Gilda PbF come GM un post ogni 48h è proprio al limite delle mie possibilità. Datemi ancora qualche giorno per verificare date di esami etc per vedere se riesco con i tempi.

Nel caso decidessi di partecipare ho già tre schede pronte: un elfo mago, una mezz'elfa druida ed un umano necromante.

Ti capisco benissimo. Facci sapere se potrai partecipare, io intanto proverò a cercare un quarto giocatore. 

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda l'adattamento delle classi in 13th Age il consiglio base è di guardare quale classe dal punto di vista meccanico più si avvicina a ciò che si vuole fare ed adattare il fluff della classe a quello che si vuole fare. Di base potete usare qualsiasi manuale ufficiale per quanto riguarda classi/incantesimi/opzioni eccetera per cui @Nenya verifica ad esempio se la classe che vuoi fare non puoi farla ad esempio con l'Occultista di 13 True Ways.

Link to post
Share on other sites

@Bagi grazie della dritta ma quanto a classe mi accontento volentieri del bardo, l'Occultista è un po' troppo "mastermind" ed è unico se non rarissimo, non vorrei togliere spazio ad altri giocatori magici come sarà @Knefröd...

Il problema mi si pone per la razza: che mi dici dei Kalashtar, possiamo inserirli lo stesso? 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Hero81
      "Against the darkmaster" è una sorta di Girsa 2.0....un gioco che recupera le atmosfere e, in parte, anche le meccaniche (comunque ammodernate) del vecchio gioco ICE.
      Dategli un'occhiata che è fatto da italiani, sono 580 pagine con bellissime illustrazioni: https://www.drivethrurpg.com/product/329319/Against-the-Darkmaster-Core-Rules
    • By Ian Morgenvelt
      La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.
      Durante il Pax Online abbiamo avuto un annuncio inaspettato da parte di Gearbox Software, casa produttrice di saghe videoludiche della fama di Half-Life o Borderlands: il loro nuovo progetto riguarda il mondo dei GdR da tavolo. E' infatti in fase di sviluppo un gioco ispirato a "Tiny Tina's Assault on Dragon Keeps", un DLC di Borderlands 2 dove i giocatori si trovano a giocare una partita di "Bunkers&Badasses", un chiaro omaggio a Dungeons & Dragons. Approfittiamo di questo annuncio per riassumere quello che sappiamo sul gioco e sulle soluzioni che verranno presentate.
      Tiny Tina: la protagonista

      Non tutti conoscono Borderlands e, soprattutto, non tutti hanno giocato al DLC che ha ispirato questo gioco: è quindi giusto introdurre la nostra "protagonista", Tiny Tina. E' una ragazzina di tredici anni segnata dal suo passato tragico, che ha colpito duramente la sua psiche, ed è poi diventata una esperta di esplosivi che aiuterà i giocatori durante le loro missioni contro il Dittatore di Pandora, Handsome Jack. Al termine degli eventi della storia principale i giocatori potranno incontrarsi assieme a Tiny Tina per giocare una partita a Bunkers&Badasses, un GdR da tavolo diffuso nel mondo di Pandora, con la nostra protagonista nel ruolo di Bunker Master. La sua follia renderà questo svago apparentemente innocente un vero e proprio viaggio nel caos, con eventi inaspettati e rivisitazioni dei tropi del fantasy dal particolare punto di vista di Tina. 
      Il gioco

      Il gioco avrà la classica divisione tra Dungeon Master (Bunker Master, in questo caso) e giocatori (Vault Hunter) e sfrutterà la solita serie di dadi usata dal d20 system. I giocatori potranno creare il loro personaggio scegliendo una delle dieci classi presentate nel manuale, che si appoggeranno ad un "albero di abilità" simile a quello visto nella saga di Borderlands. Sarà inoltre presente una meccanica chiamata "Badass", che farà uso del dado speciale presente nell'edizione deluxe o, probabilmente, del vantaggio di D&D 5E. 
      Il manuale è disponibile in due versioni, entrambe preordinabili.
      L'edizione base conterrà il manuale di 200 pagine, corredato da numerose illustrazioni e tre campagne già pronte. Il preordine è disponibile per 59,99 $. L'edizione deluxe conterrà inoltre uno schermo del master illustrato, 100 carte "delle armi da fuoco", che riassumeranno le loro statistiche, un set di dadi con un dado speciale "truccato", una mappa cancellabile a due facce, dieci miniature rappresentanti i Vault Hunters di Borderlands 1 e 2 e dei segnalini per i nemici. Il preordine è disponibile per 99,99 $ fino al 30 di Settembre, dopodiché sarà disponibile per 119,99 $.
      Non abbiamo ancora notizie su una localizzazione in italiano, ma vi rimando al sito di Nerdvana Games, dove troverete altre anticipazioni del gioco e numerose immagini del materiale presentato.
      Link utili:
      Sito dedicato al GdR https://tinytinagames.com/
      Sito Nerdvana Games https://nerdvanagames.myshopify.com/

      Visualizza articolo completo
    • By Grimorio
      Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.
      Articolo di Charles Dunwoody del 03 Luglio 2020
      In Ryuutama, il GM interpreta un Ryuujin, un PNG drago spirito guardiano, che registra le imprese di un gruppo di viaggiatori interpretato dai giocatori e talvolta interagisce con loro. Insieme, il Ryuujin e i PG creano città e il mondo stesso attraverso viaggi e avventure.

      Ryuutama è un manuale con copertina rigida di più di 200 pagine disponibile in Manuale + PDF o solo PDF, con copertina a colori e disegni interni sia a colori che in bianco e nero. Ho fatto da master a due sessioni come Midori-Ryuu, un drago verde, e l'esperienza è stata nuova e divertente. I PG includono un Guaritore, un Cacciatore, un Mercante e un Menestrello in viaggio per girare intorno a un lago punteggiato da fari. Vi ho parlato di questi dettagli delle mie partite perché Ryuutama ha elementi unici che vale la pena esplorare. Ad esempio, il mio drago, Tsuro, ha guadagnato un livello e ora può usare poteri magici durante il viaggio dei PG. I giocatori stessi mi stanno aiutando a costruire il mondo, immaginando altre città mentre il viaggio dei loro personaggi continua.
      Questo gioco di ruolo è supportato da regole e mostri ben progettati, molti dei quali presentati unicamente in giochi di ruolo giapponesi, come le uova che camminano e i nekogoblin. I quattro punteggi di caratteristica vanno da un d4 a un d12 e due di essi vengono tirati e sommati per cercare di superare una prova per riuscire in qualcosa. I PG possono concentrarsi sul combattimento, sulle abilità o sulla magia. La magia viene presentata sotto forma di formule magiche ed incantesimi basati sulle quattro stagioni. La scelta dell'equipaggiamento è importante: aiuta non solo in combattimento, ma anche a viaggiare senza incidenti.
      Ci sono quattro Ryuujin come opzione per i GM. Il drago verde predefinito si concentra sui viaggi. Gli altri tre si concentrano sulle storie e le relazioni, sugli scontri, sugli intrighi e le cospirazioni. Ogni drago possiede magie che sviluppa sia per aiutare i viaggiatori che per fornire loro ulteriori sfide. Ai GM vengono, inoltre, fornite indicazioni per la creazione di scenari, esempi di eventi e avventure, regole per la creazione di città e mondi e un'ampia gamma di mostri.

      Ryuutama è un gioco incentrato sui viaggi, sullo spostarsi attraverso lande sconosciute e in balia del tempo atmosferico da una città conosciuta  fino a nuove città. Questi viaggi nascono in parte dalle culture umane del mondo e il primo viaggio è sempre molto supportato dalla città natale del viaggiatore. Gli esseri umani che vivono nelle città spesso aiutano i viaggiatori offrendo loro lavoro in cambio di denaro ricordando il loro primo viaggio e come gli estranei li aiutarono a guadagnare un po' di soldi lungo la strada.
      Il gioco trabocca di esperienze piacevoli, vanta una grafica e un layout belli da vedere e abbonda di dettagli ben descritti. Persone normali percorrono le strade e lungo il percorso raccolgono erbe, cacciano e creano accampamenti. Vengono sfidate da tutti i pericoli e i possibili disagi di un lungo viaggio e a volte vengono minacciate dalla comparsa di mostri. Alcuni draghi possono persino diventare selvaggi e fungere da nemici. Tuttavia, lo spirito drago dei PG veglia su di loro e registra il loro viaggio. Questo Ryuujin a sua volta nutre i Draghi Ambientali e i Draghi Climatici di quel mondo con le storie dei loro viaggi. In questo modo, umani e draghi sono sempre collegati in un sistema ciclico di viaggi in cui il terreno e le condizioni meteorologiche influenzano coloro che vengono osservati dai draghi, i quali a loro volta hanno bisogno di storie di viaggi per prosperare. Sia l'impostazione che le regole sono eleganti tanto nel design quanto nelle partite.

      La mia unica riserva è che, mentre il viaggio stesso possiede conseguenze dettagliate, queste sono astratte sotto forma di semplici perdite di punti ferita. La maggior parte delle descrizioni sono lasciate al GM. Ho selezionato incidenti di percorso da L'Unico Anello, Forbidden Lands e Mutant: Year Zero in elenchi casuali da tirare, di cui ho parlato in D30 Overland Travel Mishaps (di prossima pubblicazione sul nostro sito, NdT). Questi elenchi variegati migliorano notevolmente il gioco e sono l'unica cosa che vorrei fosse stata approfondita nelle regole. Ci sono degli esempi, ma non sono incluse tabelle di avvenimenti casuali.
      La sostanza di Ryuutama è che si tratta di un gioco di ruolo su persone normali che esplorano un mondo magico e in gran parte sconosciuto. Nonostante si possano incontrare pericoli, il tono generale è incentrato sull'ottimismo e sul bizzarro. Ryuutama evita il Dark Fantasy e offre colore e meraviglia. Penso che qualsiasi GM e gruppo di gioco trarrebbe vantaggio dall'esplorare questa ambientazione costruendo insieme un mondo di viaggi e draghi.
      Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/played-it-review-of-ryuutama-natural-fantasy-role-play.672172/
      Link alla pagina della versione italiana edita dalla Isola Illyon: https://www.isolaillyonedizioni.it/ryuutama-gdr

      Visualizza articolo completo
    • By Ian Morgenvelt
      Durante il Pax Online abbiamo avuto un annuncio inaspettato da parte di Gearbox Software, casa produttrice di saghe videoludiche della fama di Half-Life o Borderlands: il loro nuovo progetto riguarda il mondo dei GdR da tavolo. E' infatti in fase di sviluppo un gioco ispirato a "Tiny Tina's Assault on Dragon Keeps", un DLC di Borderlands 2 dove i giocatori si trovano a giocare una partita di "Bunkers&Badasses", un chiaro omaggio a Dungeons & Dragons. Approfittiamo di questo annuncio per riassumere quello che sappiamo sul gioco e sulle soluzioni che verranno presentate.
      Tiny Tina: la protagonista

      Non tutti conoscono Borderlands e, soprattutto, non tutti hanno giocato al DLC che ha ispirato questo gioco: è quindi giusto introdurre la nostra "protagonista", Tiny Tina. E' una ragazzina di tredici anni segnata dal suo passato tragico, che ha colpito duramente la sua psiche, ed è poi diventata una esperta di esplosivi che aiuterà i giocatori durante le loro missioni contro il Dittatore di Pandora, Handsome Jack. Al termine degli eventi della storia principale i giocatori potranno incontrarsi assieme a Tiny Tina per giocare una partita a Bunkers&Badasses, un GdR da tavolo diffuso nel mondo di Pandora, con la nostra protagonista nel ruolo di Bunker Master. La sua follia renderà questo svago apparentemente innocente un vero e proprio viaggio nel caos, con eventi inaspettati e rivisitazioni dei tropi del fantasy dal particolare punto di vista di Tina. 
      Il gioco

      Il gioco avrà la classica divisione tra Dungeon Master (Bunker Master, in questo caso) e giocatori (Vault Hunter) e sfrutterà la solita serie di dadi usata dal d20 system. I giocatori potranno creare il loro personaggio scegliendo una delle dieci classi presentate nel manuale, che si appoggeranno ad un "albero di abilità" simile a quello visto nella saga di Borderlands. Sarà inoltre presente una meccanica chiamata "Badass", che farà uso del dado speciale presente nell'edizione deluxe o, probabilmente, del vantaggio di D&D 5E. 
      Il manuale è disponibile in due versioni, entrambe preordinabili.
      L'edizione base conterrà il manuale di 200 pagine, corredato da numerose illustrazioni e tre campagne già pronte. Il preordine è disponibile per 59,99 $. L'edizione deluxe conterrà inoltre uno schermo del master illustrato, 100 carte "delle armi da fuoco", che riassumeranno le loro statistiche, un set di dadi con un dado speciale "truccato", una mappa cancellabile a due facce, dieci miniature rappresentanti i Vault Hunters di Borderlands 1 e 2 e dei segnalini per i nemici. Il preordine è disponibile per 99,99 $ fino al 30 di Settembre, dopodiché sarà disponibile per 119,99 $.
      Non abbiamo ancora notizie su una localizzazione in italiano, ma vi rimando al sito di Nerdvana Games, dove troverete altre anticipazioni del gioco e numerose immagini del materiale presentato.
      Link utili:
      Sito dedicato al GdR https://tinytinagames.com/
      Sito Nerdvana Games https://nerdvanagames.myshopify.com/
    • By Grimorio
      Articolo di Charles Dunwoody del 03 Luglio 2020
      In Ryuutama, il GM interpreta un Ryuujin, un PNG drago spirito guardiano, che registra le imprese di un gruppo di viaggiatori interpretato dai giocatori e talvolta interagisce con loro. Insieme, il Ryuujin e i PG creano città e il mondo stesso attraverso viaggi e avventure.

      Ryuutama è un manuale con copertina rigida di più di 200 pagine disponibile in Manuale + PDF o solo PDF, con copertina a colori e disegni interni sia a colori che in bianco e nero. Ho fatto da master a due sessioni come Midori-Ryuu, un drago verde, e l'esperienza è stata nuova e divertente. I PG includono un Guaritore, un Cacciatore, un Mercante e un Menestrello in viaggio per girare intorno a un lago punteggiato da fari. Vi ho parlato di questi dettagli delle mie partite perché Ryuutama ha elementi unici che vale la pena esplorare. Ad esempio, il mio drago, Tsuro, ha guadagnato un livello e ora può usare poteri magici durante il viaggio dei PG. I giocatori stessi mi stanno aiutando a costruire il mondo, immaginando altre città mentre il viaggio dei loro personaggi continua.
      Questo gioco di ruolo è supportato da regole e mostri ben progettati, molti dei quali presentati unicamente in giochi di ruolo giapponesi, come le uova che camminano e i nekogoblin. I quattro punteggi di caratteristica vanno da un d4 a un d12 e due di essi vengono tirati e sommati per cercare di superare una prova per riuscire in qualcosa. I PG possono concentrarsi sul combattimento, sulle abilità o sulla magia. La magia viene presentata sotto forma di formule magiche ed incantesimi basati sulle quattro stagioni. La scelta dell'equipaggiamento è importante: aiuta non solo in combattimento, ma anche a viaggiare senza incidenti.
      Ci sono quattro Ryuujin come opzione per i GM. Il drago verde predefinito si concentra sui viaggi. Gli altri tre si concentrano sulle storie e le relazioni, sugli scontri, sugli intrighi e le cospirazioni. Ogni drago possiede magie che sviluppa sia per aiutare i viaggiatori che per fornire loro ulteriori sfide. Ai GM vengono, inoltre, fornite indicazioni per la creazione di scenari, esempi di eventi e avventure, regole per la creazione di città e mondi e un'ampia gamma di mostri.

      Ryuutama è un gioco incentrato sui viaggi, sullo spostarsi attraverso lande sconosciute e in balia del tempo atmosferico da una città conosciuta  fino a nuove città. Questi viaggi nascono in parte dalle culture umane del mondo e il primo viaggio è sempre molto supportato dalla città natale del viaggiatore. Gli esseri umani che vivono nelle città spesso aiutano i viaggiatori offrendo loro lavoro in cambio di denaro ricordando il loro primo viaggio e come gli estranei li aiutarono a guadagnare un po' di soldi lungo la strada.
      Il gioco trabocca di esperienze piacevoli, vanta una grafica e un layout belli da vedere e abbonda di dettagli ben descritti. Persone normali percorrono le strade e lungo il percorso raccolgono erbe, cacciano e creano accampamenti. Vengono sfidate da tutti i pericoli e i possibili disagi di un lungo viaggio e a volte vengono minacciate dalla comparsa di mostri. Alcuni draghi possono persino diventare selvaggi e fungere da nemici. Tuttavia, lo spirito drago dei PG veglia su di loro e registra il loro viaggio. Questo Ryuujin a sua volta nutre i Draghi Ambientali e i Draghi Climatici di quel mondo con le storie dei loro viaggi. In questo modo, umani e draghi sono sempre collegati in un sistema ciclico di viaggi in cui il terreno e le condizioni meteorologiche influenzano coloro che vengono osservati dai draghi, i quali a loro volta hanno bisogno di storie di viaggi per prosperare. Sia l'impostazione che le regole sono eleganti tanto nel design quanto nelle partite.

      La mia unica riserva è che, mentre il viaggio stesso possiede conseguenze dettagliate, queste sono astratte sotto forma di semplici perdite di punti ferita. La maggior parte delle descrizioni sono lasciate al GM. Ho selezionato incidenti di percorso da L'Unico Anello, Forbidden Lands e Mutant: Year Zero in elenchi casuali da tirare, di cui ho parlato in D30 Overland Travel Mishaps (di prossima pubblicazione sul nostro sito, NdT). Questi elenchi variegati migliorano notevolmente il gioco e sono l'unica cosa che vorrei fosse stata approfondita nelle regole. Ci sono degli esempi, ma non sono incluse tabelle di avvenimenti casuali.
      La sostanza di Ryuutama è che si tratta di un gioco di ruolo su persone normali che esplorano un mondo magico e in gran parte sconosciuto. Nonostante si possano incontrare pericoli, il tono generale è incentrato sull'ottimismo e sul bizzarro. Ryuutama evita il Dark Fantasy e offre colore e meraviglia. Penso che qualsiasi GM e gruppo di gioco trarrebbe vantaggio dall'esplorare questa ambientazione costruendo insieme un mondo di viaggi e draghi.
      Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/played-it-review-of-ryuutama-natural-fantasy-role-play.672172/
      Link alla pagina della versione italiana edita dalla Isola Illyon: https://www.isolaillyonedizioni.it/ryuutama-gdr

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.