Vai al contenuto

luisfromitaly

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    406
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su luisfromitaly

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Bordighera
  • GdR preferiti
    Ars Magica, 13th Age, Dungeon World...anche se ne proverei altri.
  • Occupazione
    🤖
  • Interessi
    tra gli altri:
    Frank Franzetta, Sergei Rachmaninoff, National Geographic.
  • Biografia
    Sempre in viaggio, posso giocare solo online ...meno male che ci siete voi di Dragon’s Lair, grandi! ✌🏻
    Attualmente qua sto giocando a Dugeon World nella gilda Caos Calmo di master Crees, a The 13th Age in L’Oscuro Presagio dove sto provando a masterizzare per la prima volta, e a D&D5 in I Figli della Lupa di Beppe63

Visitatori recenti del profilo

653 visualizzazioni del profilo
  1. luisfromitaly

    Discussioni di gioco

    toccherebbe a te, che narri del bardo che entra in città, che magari avverte le guardie del goblin ( GRIGIO ! ) nel bosco, o che ... insomma alla fine entra in città. in base a quello che narri gestisci il tempo di gioco in modo da arrivare poi al momento de “l’uomo che sussurrava ai troll”
  2. luisfromitaly

    Confronto e gestione

    grazie @Marco NdC in effetti ora mi è molto chiaro : vi spiace se questo post lo spostiamo in tutor o un nuovo thread #sensaimarco ? comunque io volevo proprio attivare un declamare conoscenza, perchè W ha giá ottenuto un “potresti dargli fuoco” come informazione ( cosa è utile per me qua? ) nelle mie 4 precedenti mosse Indagare Realtà presso i 4 capanni ho riletto le mosse del druido in forma animale , ma non saprei... —> forse che , dato che un elefante ha una memoria ferrea allora wilfrido ricorda meglio le lezioni di ervige e quindi ha un bonus nel declamare conoscenze?
  3. luisfromitaly

    Discussioni di gioco

    @Bagi ti ha preceduto knefrod alle 17:46 , mi spiace. prox volta facciamo fare a te .. ti dico che sarà un altro mega momento epico . promesso
  4. luisfromitaly

    Stili di Gioco Proattività degli ex-master

    Aggiungo: chi arriva da giochi più narrativi è necessariamente più “proattivo” ( bella definizione comunque .. )
  5. luisfromitaly

    Discussioni di gioco

    eccoci qua Crees ci ha narrato che un troll gigante è morto: qualcheduno di voi giocatori @Bagi @Knefröd @nanobud che magari voglia raccontare come sia morto, sotto i colpi di quale pg o png? ( chiunque voglia cimentarsi nella narrazione mi contatti in privato che gli do due vincoli narrativi ) ps: ovviamente ricchi premi & cotillon nonchè ammirazione da parte di tutto il portale DL edit: @willyrs avevo dimenticato di taggarti, scusa
  6. luisfromitaly

    Cap.1, Un tempo di presagi.

    Wilfrido Baax, elfo e druido Con profonda amarezza constato il diffondersi della corruzione anche tra le fila dei soldati imperiali che a tradimenti si lanciano contro la Rosa di Lorne. L’ azione è veloce, ma la sorte gli è avversa: con scaltrezza e perizia nella arte spadaccina Khalya sbaraglia la maggior parte dei corrotti. Non resta che il loro comandante...indubbiamente la Dea guida la mano della Paladina! Ben maggiore è, invece, il mio stupore nel vedere la carne putrida lentamente ricomporsi per ergersi come un essere incolume di fetore e muchi: Khalas ( in elfico: Abominio ). Ecco il primo dei campioni dell’Arvil... ed è invulnerabile ai miei attacchi?
  7. luisfromitaly

    [TdG] I Figli della Lupa

    Zevanur, nero mezz’orco Annuisco al mio capo e ci avviamo con i cavalli al fiume. Mentre li conduco accarezzo il mio destriero: è un bell’esemplare, dal manto nero lucente, perfetto per il mio senso estetico un po’ anomalo tra gli orchi. Probabilmente è anche per questo se mi ci sono un po’ affezionato, sebbene sia effetivamente pochissimo il tempo in cui lo sto cavalcando. E poi, se sono ancora vivo, lo devo a lui. Arrivando al fiume scorgo un canneto piuttosto ampio alla nostra destra: faccio segno a Grok di proseguire per di là e di fare silenzio. Finalmente i cavalli potranno abbeverarsi, mentre noi potremo comunque rimanere relativamente nascosti alla vista di chiunque possa trovarsi sull’altra riva. Mentre Grok sorveglia i cavalli e riempie le borracce io controllo presenze inaspettate in qualsiasi direzione.
  8. luisfromitaly

    Confronto e gestione

    @Marco NdC scusa se ti rompo, daresti mica un’occhiata a quanto ho pre-stabilito nella bozza sul thread tutor? perchè nella mia idea il golem è lento come se fosse di fango, tipo blob.
  9. luisfromitaly

    tutor per la narrazione

    Bozza per Wilfrido al porto • se il golem fosse un molto lento ( cosa che io sarei portato a pensare ) : (1) poichè la Paladina sembra onnipotente come TomCruise in The Last Samurai ed è già aiutata da altri soldati, (2) poichè W sa che stanno arrivando i rinforzi dall’adiacente zona di quarantena ( i capanni erano vicini alla quarantena nei post vecchi ), (3) poichè W ha assunto che le rune magiche diano potere al mostro, ALLORA mi sembra logico che con la sua elefantiasi W abbatta un altro capanno per provare a diminuire il potere del mostro • se il golem fosse veloce (come un umano) allora W lo combatte, anche se mi sembra poco logico dato che ha constatato l’inutilità del suo precedente attacco. Quindi dovrei fargli fare un declamare conoscenze per vedere se a lezione di Druidaggio gli abbiano insegnato a combatterli @Crees mi dici quale sia giusta?
  10. luisfromitaly

    Confronto e gestione

    @Crees e @Marco NdC ma il golem è una creatura lenta o veloce? e di stazza è grande come un uomo, un orco, un elefante? scusate ma non ne ho idea e non voglio forzare il gioco edit 1 : chiedo anche a @Knefröd di cui ho il contatto immediato di messenger
  11. luisfromitaly

    Confronto e gestione

    @Crees e @Marco NdC Allora: sono un po’ indeciso. Tecnicamente il mio pg non sa del del fail della Paladina, peró vede anche i soldati caricare con la spada sguainata. È possibile che - date le dimensioni ristrette ( immagino ) del molo - il mio pg pensi che i soldati si stiano scagliando contro il golem o contro lui stesso? probabilmente devo fare un indagare realtà?
  12. luisfromitaly

    Discussioni di gioco

    Ciao raga, sentite, che ne dite se qualcuno di voi inziasse a raccontare l’attacco dei 3 troll a Vallebona? C’è un volontario? Mi contatti che gli dico i punti imprescindibili.
  13. luisfromitaly

    * * I 12 CORVI * *

    - in tarda mattinata alle mura di Vallebona - Exthar, oggi è una bellissima giornata e fortunatamente la strada per Vallebona passa per un bosco molto esteso, il che garantisce una certa frescura. Mentre ti avvicini alla città vedi spuntare un folto gruppo di cerbiatti che ti taglia la strada e prosegue nel bosco alla tua destra. E poi sbucano anche altri animali: scoiattoli, tassi, topi, lepri, e altri ancora, tutti che guizzano nella stessa direzione. Si direbbe quasi che la Regina delle Fate abbia chiamato a raccolta tutti gli animali del bosco. Arrivi in vista delle mura e decidi di studiarne l’ingresso riparandoti dal sole di mezzodì sotto un grande tiglio: sotto il barbacane non vedi nessuno, la calma regna sovrana. L’ odore mieloso dei fiori del tiglio, tanto decantato in numerose ballate, è come sempre inebriante, e tra i raggi che passano attraverso le fronde dell’albero vedi decine di moscerini danzare nell’aria. Non ci avevi mai fatto caso, ma ora che li guardi bene noti che non stanno danzando a caso nell’aria, ma in modo ordinato, quasi all’unisono, creando un susseguirsi di disegni geometrici che ammaliano i tuoi sensi e la memoria, come quando da bambino giocavi al caleidoscopio... Nell’aria si alza anche una dolce melodia che ti culla: proviene dalla tua arpa, ma non sei tu a suonarla, e non te ne preoccupi... sei completamente intorpidito... Ti hanno incantato! Sopra di te, tra le fronde dell’albero vedi formarsi un vortice ipnotico al cui centro intravedi le sembianze di un volto che ti sta scrutando...ti sembra di conoscere quel viso... * * * * * Apri gli occhi e sei sempre sotto il tiglio: la tua arpa giace a due passi da te nell’erba. Non ricordi nulla di quello che ti è successo, se non alcune vaghe parole pronunciate da una voce melodiosa “proteggi il tuo Principe, Exthar”. Ancora stranito ti rialzi in piedi e osservi nuovamente le mura e l’entrata sotto il barbacane: non ci sono guardie ma vedi dei movimenti tra le feritoie sopra il portale e sulle mura. Una cosa ti colpisce molto: nel bosco non si ode nulla, nemmeno il rumore di un animale o del vento.. Tutto ciò è molto strano. Un luccichio metallico rivela qualcosa che a prima vista è ben nascosto tra gli alberi: è una figura umanoide, armata di spada, con la pelle di colore grigiastro. Il viso non si vede perché è nascosto da un arbusto, ma dalla posizione del corpo si direbbe che la sua attenzione sia rivolta al barbacane. Poi, con un guizzo, l’essere scompare nel fitto del bosco. Exthar, cosa fai?
  14. luisfromitaly

    * * I 12 CORVI * *

    - in tarda mattinata a Vallebona - Nimdhel, Holtzschild e Rhaegar, un rombo basso e profondo squarcia il cielo sopra di voi. Questa volta vedete tutti e tre l’immagine della Torre che inizia a vacillare e a incresparsi, come se quello che vedeste fosse un capriccio dei vostri occhi. Il gargoyle colpito è in fiamme ma l’esplosione arriva invece da molto più in alto: nel cielo proprio sopra la Torre si è formata una grande palla di fiamme verdi e lapilli che cascano copiosamente verso il basso. Rhaegar, tu ed il tuo destriero stavate per recuperare l’elfo che avete visto lanciare un dardo magico contro il mostro, ma dovete fare subito marcia indietro per ripararvi sotto il salice. E tu, Nimdhel, fortunatamente vieni messo in salvo dal tuo prodigio meccanico, Holtschild, che ti trascina al riparo sotto una tettoia. * * * * Tutt’intorno a voi ardono ancora a terra le ceneri dell’esplosione, ma fortunatamente ve la siete cavata senza danni. Nimdhel e Holzshild, venite accerchiati da una decina di soldati capitanati da Cederic, l’attendente del Governatore, che, scuro in volto, vi fa cenno di far silenzio e di seguirlo senza storie. Venite scortati fin sotto un salice in mezzo alla strada principale, dove vi attendono due figure riccamente vestite: un umano dallo sguardo torvo e un elfo silvano che tiene per le redini un destriero grigio meraviglioso. L’ umano fa un passo avanti, rimane in silenzio un attimo mentre vi studia attentamente e poi si rivolge all’elfo: <<Principe Rhaegar Mithred Ered Valar, forse lo riconoscete: costui è Mago Nimdhel Lhaedor della Corte delle Stelle>> e poi continua guardando te, Mago. <<Io sono Lucien Vrees, Governatore di Vallebona per nomina diretta della Corona Imperiale. E, in nome dell’Imperatore vi intimo di non pronunciare più alcun incantamento contro la Torre. Come avete potuto verificare - qua fuori ma anche là dentro - >> dice indicando l’Orologio, <<l’edificio è schermato da un potente incantesimo difensivo che, ahimè, è ora instabile. I vostri attacchi magici ne peggiorerebbero la precarietà e, date le vostre conoscenze, non c’è bisogno che io vi spieghi cos’altro potrebbe succedere. Per ora possiamo ringraziare solo gli Dei che non sia successo alcunchè d’irrimediabile oggi. E voi, prodigio di scienza>> dice rivolgendosi a te, Holzschild <<ignoro il vostro nome ma vi ricordo che siete sotto la mia giurisdizione: fate in modo che il vostro creatore rispetti quest’ingiunzione altrimenti riterró pure voi responsabile. E ,Voi, Principe, in nome dell’amicizia tra l’Imperatore e vostra madre la Regina...>> SBAAM! Non finisce di parlare che una roccia si schianta a una ventina di spanne da voi. Si è frantumata al suolo, come se fosse piovuta dal cielo. C’è una nuvola di polvere... doveva essere molto grande! SBAAM! Un’altro schianto. Questa volta ha colpito in pieno l’edificio di fronte al Palazzo del Governatore, e si è alzata una nuvola di calcinacci. Tra la polvere vedete la facciata della casa in parte crollata. Poi delle grida si alzano da lontano e viene fischiato l’allarme sulle mura: chiunque stia fischiando sembra lo stia facendo con tutto il fiato che ha in corpo. Tutti i soldati intorno a voi scattano e si dirigono di corsa verso il barbacane. E li vedete: in alto, dietro le mura, un immenso stormo di corvi neri portatori di sventura che vola a spirale intorno a tre enormi teste mostruose. Le loro bocche si aprono all’unisono e le urla bestiali che ne escono vi gelano le membra. Sono tre troll giganti. ————— FINE DEL PROLOGO —————
  15. luisfromitaly

    [TdS] I Figli della Lupa

    il mio pg ha tratti orcheschi “minimi” ma l’idea di truccarli tutti mi sembra assolutamente non fattibile.
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.