Jump to content

Crees

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    681
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Crees last won the day on May 18 2018

Crees had the most liked content!

Community Reputation

227 Viverna

1 Follower

About Crees

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • GdR preferiti
    D&d, Pathfinder, Warhammer
  • Occupazione
    Chef
  • Interessi
    Grappling, surf, free solo, cani e cucina.
  • Biografia
    Sono un giovane cuoco giramondo, malato di sport, amante dei cani e con una gran passione per i gdr.

Recent Profile Visitors

1,559 profile views
  1. Erdan Brightwood - Casa del Maresciallo, mattino. La casa e' grande, con travi a vista sui soffitti alti e sbiaditi sguardi inquisitori dei dipinti alle pareti. L'aria e' calda con profumo vago di fiori di campo colti di fresco. Guardo il nostro ospite nel suo unico occhio, mentre lo saluto con un gesto del capo e rispondo alla sua allusione agli affari posando sulla sua scrivania i crediti che siamo riusciti a raccogliere. << Abbiamo avuto un problema alla residenza Vespro. Il proprietario è morto, ma non siamo stati noi.>> Accenno , mentre aspetto che i miei compagni, che hanno indagato meglio di me, possano integrare qualche spiegazione se richiesta. Stuzzico la spina nel pollice., mentre lo sguardo mi cade sul libro contabile.
  2. Erdan Brightwood - Villa della Famiglia Vespro, mattino All'universo piace complottare, spesso e con gusto. Di questo ero certo. Come ero certo, che spesso erano esseri ben al di sopra di ogni comprensione mortale od immortale a farlo. Per capriccio, noia od interesse. "Hyrsam, scommetto che da qualche parte stai ridendo." Un pensiero fugace, legato a tutto un insieme di ricordi della prima e l'ultima volta che avevo visto "Il Principe dei Folli". Guardo con reciproca intesa Videmir, per poi fare un passo nella direzione della guardia cittadina e prima ancora di aprir bocca, lascio che il mistico legame che mi lega ad uno dei signori della corte dell'estate, ed ha mutato il mio essere in qualcosa di diverso da un semplice criminale mezzo sangue, gli influenzi. << Signori, gli uomini giusti per il lavoro giusto, sono felice che siate arrivati. Io ed i miei colleghi eravamo venuti per conto di un nostro amico, a riprendere alcuni oggetti che quel povero uomo del signor Vespro, che giace la defunto, stava tardando a riportare. Un ritardo così eclatante che il nostro comune amico, si stava addirittura preoccupando gli potesse essere capitato qualcosa. E sembra che l'infame destino avesse proprio questo in mente. Guardate voi stessi che macello, come se una bestia abbia pasteggiato con le sue viscere. >> , mentre dico queste parole mi avvicino all'uomo con il taccuino. << In realta' chiamiamo il nostro comune amico l'Ammiraglio, dovete aver capito male. Ha una nave molto bella, tre alberi, uno scafo ed addirittura due timoni. Ma questo non lo scrivere. Sai cosa ma perche' scrivere di alcunché dico io, annota solo i dettagli della stanza e del corpo del Signor Vespro. Giusto, Capitano?>> aggettivo con tono interrogativo il giovane elegante e distinto. << Ovviamente noi andiamo, cosi' avete spazio per esaminare la scena del crimine. >>.
  3. Erdan Brightwood - Villa della Famiglia Vespro, mattino. << Se la guardia cittadina dovesse fermarci tralascerei la parte in cui andiamo a riscuotere i debiti...>> commento sornione mentre guardo il libro e l'anello. << Comunque se la metti in questo modo, assecondiamo la vostra curiosità, ma lasciate che sia io a parlare con la vicina curiosa. Voi le fareste paura.>> finisco di parlare, facendo un eloquente gesto con la mano di fare strada per il giardino.
  4. Grombrindal Bjornsson, nano sventratore. Mangio e bevo fino a saziarmi mentre ascolto distrattamente i discorsi degli umani. Mi chiedo se la minaccia che gli bersaglia dall'ombra sia abbastanza grande da donarmi una fine onorevole. Sputo per terra, mentre penso al troll a cui ho staccato la testa ed immagino uno dei miei commensali affrontarne uno. Rido fra me e me, dando una pacca a Magnus. << Non devi preoccuparti. Lascia che vengano da me. >>
  5. Erdan Brightwood - Villa della Famiglia Vespro, mattino. Nei miei occhi cangianti si riflette il porpora del sangue mentre nella mia testa cerco d'immaginare la creatura che potrebbe aver fatto una cosa del genere e soprattutto come sia finita all'interno di quel povero diavolo. Ascolto distrattamente i miei compagni per poi seguirli svogliato per le scale fino alla base del salone, bloccandoli un attimo prima che prendano la porta per il giardino. << Capisco la curiosità, ma credo vi stia sfuggendo il punto della situazione. Perché dovrebbe importarci di chi o cosa ha ucciso e mangiato il signorotto la sopra? Siamo qui per riscuotere un debito. Anche se trovassimo tracce della creatura, o qualche dettaglio dalla signora di fronte, non ci aiuterebbe a trovare i soldi. Ed e' quelli che dobbiamo portare al Maresciallo.>>
  6. Ragazzi sono tornato ora da lavoro. Vi rispondo domattina che il cane richiede le mie attenzioni buona serata
  7. Erdan Brightwood - Villa della Famiglia Vespro, mattino. Mi appoggio al tavolo con noncuranza, mentre lascio che Videmir controlli il corpo. La veste scuro che mi ammanta si tira sulle spalle, mostrando il profilo delle armi celate sotto di essa. Giocherello con una penna povera d'inchiostro lasciata ad invecchiare, mentre i miei occhi seguono distrattamente i profili dei numerosi tomi nella libreria per poi incrociare quelli nervosi del barbaro e proseguire sulle finestre. Mi allungo, tirando la corda che le manovra, lasciando che la luce del giorno filtri dalla finestra variopinta con colori accessi ed immagini di caccia. Sbircio fuori, giusto per assicurarmi che non vi siano curiosi per strada. Ho richiuso la porta alle nostre spalle quando siamo entrati, ma qualcuno potrebbe averci visto. Non passiamo esattamente inosservati, soprattutto in quel genere di ambienti e quartieri. << Controlliamo fra i libri, nei cassetti, dietro i quadri. Ovunque un signorotto potrebbe aver nascosto del denaro. Anche se ho paura che a questo giro ci sia andata male.>> dico mentre comincio a guardarmi intorno in quella sala decorosamente decadente.
  8. Erdan Brightwood Scheda Warlock.pdf
  9. Aggiunti il difetto e l'aggancio criminale. Ti serve qualche altro dettaglio o esploriamo in gioco? Scheda Warlock.pdf
  10. Grombrindal Bjornsson, nano sventratore. - Schwarze krähe Sorrido a mio fratello mentre sfuggo alla pioggia, seguendo il gruppo all'interno della taverna. Varl "Giovane Elfa", siede fra Johann detto Knochen e Markus. Cosi' prendo posto fra Kiril e Magnus. << Ho visto tavoli in condizioni migliori di questo persino in un accampamento orchesco abbandonato da anni! >> Ordino da bere con un gesto imperioso della mano al locandiere. Una birra che come mio fratello aveva ben predetto non é altro che brodo di orzo e piscio. Ma mentirei se dicessi che non ho bevuto di peggio in questi anni lontano dalle terre dei nani. Mando giu' grandi sorsate mente slaccio la veste che lascio ricadere sulla panca mal fatta, in un tripudio di tatuaggi, cicatrici profonde, gioielli e ninnoli dai metalli opachi, pietre spente e qualche trofeo dei nemici che piu' di tutti si sono avvicinati ad uccidermi.
  11. Ecco la scheda, con un mini Bg da esplorare. Mi manca il difetto, che se non ho capito male, sceglie il buon Master e l'oggetto insolito, che pensavo di ottenere tirando il d100. Scheda Warlock.pdf
  12. Ragazzi scusate il ritardo , ma oggi la mia ragazza mi ha trascinato fuori. Ho deciso per un warlock (patrono signore fatato) mezzelfo con un bg da criminale. Abbandonato dalla nascita e' cresciuto per strada, fino a quando Hyrsam, il principe dei folli, forse attratto dal suo essere un reietto, in bilico fra due mondi lo ha irretito e convinto a fare un patto con lui. Domani dovrei, salvo imprevisti, essere a casa e scrivo un bg. @Octopus83 se hai qualche aggancio per la trama, restrizione o idea, scrivimi pure, cosi' mi regolo di conseguenza.
  13. Ciao ragazzi, io sto ancora leggendo il manuale e decidendo che classe fare, in base un po' alle vostre, all'ambientazione ed ai suggerimenti del master. Torno a casa fra una mezzora e vedo di lavorarci su. Buona giornata. ps: @Voignar l'idea del Warlock - bardo mi piaceva.
  14. Grombrindal Bjornsson, nano sventratore. Piove ancora. Gli antenati mi deridono. Guardo il cielo plumbeo con rabbia mal repressa, sospirando profondamente il mio sconforto, mentre scaccio la voce di lei, che a volte mi parla anche quando sono sveglio. Mio fratello mi guarda come se fossi pazzo. Ma non puo' capire, non vede quello che vedo io, ne sentire quello che sento. Ma e'giusto cosí. E'un mondo in decomposizione, che marcisse sotto i miei passi. Morente, mentre io rimango come in oblio sulla soglia di una porta che non mi e'concesso attraversare. Forse anche questo fa parte della mia espiazione. Calzo il cappuccio dell'ampia veste sulla cresta, in parte intrecciata in una coda che oramai e'lunga fino a meta'della schiena. I regni degli uomini sono caotici, disordinati, ma immagino di dover ringraziare per questo, visto che sono riuscito a far passare nascosta la mia arma che porto legata sulla schiena, nascosta alla vista da un sacco di iuta. La nostra guida dice che questo e' il luogo giusto per trovare quello che cerchiamo, spero non si riveli una perdita di tempo.
  15. Kensei ha lasciato perché non si stava divertendo e quando me lo ha detto ho realizzato semplicemente che non mi stavo divertendo nemmeno io , ed è la prima volta che mi capita quando mastero. E visto che questo deve essere un passatempo ludico, non mi sembra il caso di portare avanti la campagna .
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.