Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Not The End

Not the End, un gioco che vi chiede quanto siete disposti a rischiare per ciò in cui credete.

Mercoledì 22 Gennaio 2020, è partita la campagna di crowdfunding di 3 settimane per Not the End, il nuovo gioco di Fumble, creato da Claudio Pustorino (dark_megres) e Fabio Airoldi (Airon) e arricchito dalle illustrazioni di Pietro Bastas.
In 47 minuti ha raggiunto il suo obiettivo e in meno di 24 ore ha sbloccato tutti gli stretch goal previsti, convincendoci ad aggiungere nuovi stretch goal, che aggiungono moduli di avventura, nuove regole, la copertina rigida per il manuale di avventura, Echoes (a cui collaborano alcune tra le figure di maggior spicco del panorama ludico italiano), e materiali a corredo dell’avventura, che saranno lo stretch goal finale a 35.000€.

Not the End è anche tra i primi 5 Kickstarter di giochi di ruolo più di successo del 2020 a livello mondiale e mancano ancora circa due settimane alla fine della campagna.
Frutto di un lavoro di 2 anni che ha coinvolto più di cento playtester, Not the End è un gioco che parla di eroi disposti a rischiare per quello che ritengono importante, segnati nel bene e nel male dalle scelte che fanno e dalle esperienze che vivono.

In Not the End ogni prova può essere cruciale per lo sviluppo del personaggio, cambiando profondamente chi è e il mondo che lo circonda.
Rischia per ciò che ritieni importante.
Lascia che la storia cambi il tuo eroe.
Vivi ogni fine come un nuovo inizio.
Gioca, rischia, dibatti, combatti, esplora, trionfa... Fallisci. E poi rialzati.
Questa non è la fine!

Fumble vive da 7 anni il mondo del Gioco di Ruolo in prima linea, come primo podcast di actual play in Italia e da più di un anno anche come casa editrice.
Ha già pubblicato due giochi, Gattai! e Klothos, che ha anche vinto come Miglior regolamento e game design ai Player Awards 2019.

Link alla pagina del Kickstarter:
https://www.kickstarter.com/projects/oneeye01/not-the-end
Link al quickstart gratuito di Not the End e alla scheda giocatore:
http://bit.ly/QuickStartNtEUpdate
http://bit.ly/NtESheets
Link istituzionali:
https://fumblegdr.it/
http://bit.ly/FumbleDiscord

Read more...

5 Eroi Non Buoni

Articolo di J.R. Zambrano del 22 Gennaio
Tutti adorano il dramma. Ma non solo nel senso di "a Jaeden non è piaciuto il mio tweet, ma ha ritwittato Brylor E Khaleesi nell'ultimo TikTok", o in quello di "mio zio ha ucciso mio padre, forse, e ora non sono sicuro se sto vedendo il fantasma di mio padre oppure sono pazzo? Quindi dovrei uccidere tutti”. In generale adoriamo la sensazione di provare emozioni contrastanti. Di sapere qualcosa che i nostri personaggi non sanno e perseverare nell'affrontare una situazione difficile.

Uno dei modi migliori per generare una tensione conflittuale è quello di proporre un conflitto in cui non si odiano necessariamente le persone che stanno dall'altra parte. Cavolo, potrebbero anche essere dalla stessa parte, ma il conflitto viene dall'interno, come abbiamo visto nella nostra guida ai criminali che non sono malvagi. L'altra faccia della medaglia, tuttavia, è avere amici che vi fanno fermare e vi spingono a porvi la domanda: siamo noi i cattivi?
Oppure, se non state cercando il tipo di dramma con questi risvolti, potreste ottenere quei momenti emozionanti in cui gli eroi e qualcuno che era stato designato come il cattivo si uniscono per affrontare un male ancora più grande, e improvvisamente si trovano a combattere fianco a fianco o schiena contro schiena con il mago oscuro che avete tentato di eliminare durante la prima metà del gioco dopo aver superato quei semplici mini-giochi anti-frustrazione da millenials.

Potete sfruttare davvero bene a fini drammatici o comici l'avere delle persone, che in un'altra storia potrebbero essere i cattivi, combattere al fianco dei PG. Potrebbero essere dei mercenari spietati che stavolta sono stati pagati sufficientemente per combattere dalla parte degli angeli. Oppure dei maghi malvagi che non ammetteranno alcun rivale che metta in discussione il loro dominio assoluto; o anche solo un cacciatore di taglie che si preoccupa solamente di raggiungere i propri obiettivi e non gli importa molto di quello che ha fatto.
Qui ci sono cinque "alleati eroici" che non sono buoni, ma sono comunque alleati perfetti per gli avventurieri di qualsiasi allineamento.
L’Assassino

Kalas Vinsmire è un nobile vanesio che è anche uno dei più letali assassini al mondo. Parte di una gilda di assassini a pagamento specializzati nell'eliminazione di obiettivi per conto di cortigiani politicamente ambiziosi, Vinsmire ha adottato il soprannome "La Vipera" sul campo. Vinsmire potrebbe aver tentato di uccidere i PG in passato, o in futuro potrebbe giungere a combatterli, ma è un alleato eccellente quando si tratta di assicurarsi l'ingresso ad un evento formale che non ammetterebbe mai dei senzatetto erranti quali sono il tipico gruppo di avventurieri. Vinsmire potrebbe offrire di aiutarli a intrufolarsi o aiutarli in una rissa, ma lavora sempre per il proprio fine, che in genere consiste nell’uccidere un determinato obiettivo.
Se si desidera aggiungere qualche conflitto interessante, questo obiettivo potrebbe essere qualcuno che i PG potrebbero non volere morto o che stanno cercando di tenere in vita, ma che Vinsmire deciderà di colpire una volta che i PG avranno concluso i loro affari con questo PNG. Vinsmire è decisamente pragmatico e sa bene che non è il caso di combattere uno scontro in cui si è in inferiorità numerica.
La Regina dei Banditi

Sono un grande fan dei cattivi che agiscono nel proprio miglior interesse, specialmente quando tale interesse superiore richiede che aiutino gli avventurieri, cosa che piaccia loro o meno.
Oleanna Kuo è una regina dei banditi. Terrorizza un zona locale di terreno difficile, che si tratti di deserto, foreste aspre o steppe invernali. Ma quando gli avventurieri arrivano e cercano di investigare sui mostri che emergono dalle strane rovine, Kuo si offre di aiutarli. Oppure Kuo manda alcuni dei suoi banditi a morire tra le rovine per vedere se vale la pena prendere un tesoro e se possono uccidere mostri, questo è anche meglio.
Una volta che la prospettiva di un tesoro o quella di tenere a bada i mostri ha attirato Kuo fuori dalla sua fortezza di banditi, ella potrebbe arrivare ad aiutare i PG mentre tenta di costruire il proprio impero di banditi.
Il Mercenario  

Baldrick Rowan è il cocciuto capitano della compagnia mercenaria delle Lame Nere. Le Lame Nere lavorano per chiunque li paghi di più, e non si preoccupano molto dell'ideologia politica di coloro per cui stanno combattendo. Hanno lottato per mettere tiranni sul trono e hanno aiutato i poveri a rovesciare i loro padroni dispotici, solamente per poi voltare le spalle e conquistare la città nel momento in cui un signore della guerra ha adocchiato il luogo.
Quando il gruppo assume un incarico per combattere un nemico particolarmente difficile, Rowan e le Lame Nere potrebbero apparire come persone che combattono contro lo stesso nemico. È l'occasione perfetta per mostrare una possibile minaccia per il futuro, o semplicemente per mostrare come i mercenari possono essere gestiti (acquistandoli) nel caso in cui i PG si trovassero dalla parte sbagliata rispetto alle Lame Nere.
Il Cultista

Per ottenere risultati migliori, provate ad aggiungere un alleato malvagio che lavora verso un fine che risulta vantaggioso nell’immediato, ma che potrebbe avere conseguenze negative nel lungo termine. Considerate Flennara Niral, una cultista yuan-ti che è esperta in tutti i tipi di antichi segreti magici. Potrebbe aiutare il gruppo a distruggere una reliquia, o una protezione magica, ma i PG sanno che ogni volta che si lasciano aiutare stanno promuovendo la causa del dio serpente che lei venera, ed è solo una questione di tempo prima che le sue oscure ambizioni diventino realtà, ma nel frattempo, Niral è così utile…
Il Cacciatore  

Klarn è un cacciatore. Klarn caccia tutto ciò che è stato detto a Klarn di cacciare e Klarn trova sempre le sue prede, ad ogni costo. A volte Klarn le riporta ancora in vita, a volte Klarn deve solo riportare un trofeo. Klarn caccia gli amici e Klarn caccia i nemici. Ecco un grande alleato da avere inizialmente, ad esempio se i PG ottengono l'aiuto di Klarn nel catturare un mostro potente o cacciare un criminale sfuggente. Ma specialmente se un giorno Klarn si ripresenterà per dare la caccia agli stessi PG.
 
Proponete uno di questi alleati la prossima volta che volete dare una mano ai PG, anche se non necessariamente con le migliori intenzioni.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-five-heroes-that-arent-good.html
Read more...

La Calimshan Adventurer's Guide è disponibile su DMGuild

M.T. Black, coautore di Descent into Avernus, ci porta nelle calde terre del Calimshan in questo modulo da lui stesso realizzato su DMGuild.
La Calimshan Adventurer's Guide, un supplemento in inglese, ci offre una finestra aggiornata alla 5E sulla terra degli intrighi, un impero una volta governato dai Geni, già antico quando Waterdeep veniva costruita, e pregno delle leggende di tappeti volanti, Geni e deserti pericolosi.

Questo manuale, creato sulla falsariga della Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, contiene:
Una guida alla creazione dei personaggi. Un'introduzione alla storia, alla geografia e alla cultura del Calimshan. Una panoramica delle principali città e villaggi tra cui Calimport, la Città della Gloria. Una raccolta di spunti di avventura che possono essere uniti insieme in una campagna di livello 1-20 chiamata "The Tale of the Twisted Rune". Nuovi oggetti magici, mostri e PNG. In più potrete trovare quattro nuove sottoclassi: il Circle of the Stone per il Druido, la Way of the Desert Wind per il Monaco, l'Oath of the Janessar per il Paladino ed il Wayfinder per il Ranger.

La Calimshan Adventurer's Guide, pubblicata in digitale sotto l'etichetta dorata DMGuild Adept, la quale raccoglie i migliori talenti selezionati personalmente dalla Wizards of the Coast per la loro creatività e bravura, anche se non strettamente ufficiale è scritta da un professionista del settore come M.T. Black usando come base i moduli usciti per AD&D 1E e 2E e per D&D 3E e 4E.

Link al prodotto originale: https://www.dmsguild.com/product/301438/Calimshan-Adventurers-Guide
Read more...

Wildemount sfonda le classifiche con i pre-ordini

Articolo di Morrus del 22 Gennaio
Sembra che l'ambientazione di maggior successo dell'era della 5E sia...Wildemount! Parlando della Explorer's Guide to Wildemount, prossimamente in uscita, nel corso di uno stream su Twitch Greg Tito della WotC ha affermato che "siamo praticamente certi che questo manuale sia quello che ha ricevuto più preordini e sia stato accolto con il maggior interesse sin dall'uscita dei manuali base per la 5E".

Eccovi la citazione completa:
"..è stato al numero 1, al posto numero 1, di tutti i libri su Amazon. Quanti di voi qui si ricordano di quando Amazon vendeva solo libri? Su alzate le mani. Come pensavo, solo io. Comunque è qualcosa di davvero notevole, anche se ovviamente ci sono molte altre cose interessanti in ballo al momento questo significa che ci sono molte persone là fuori che sono interessate a questo manuale, senza che sia ancora uscito.
Abbiamo degli indicatori interni su cui basarci, ma siamo praticamente sicuri che questo manuale abbia ricevuto il maggior numero di pre-ordini e stia attirando il maggior interesse precedentemente all'uscita di ogni altro manuale, eccetto i manuali base della 5E. E se ci state seguendo da casa dovreste sapere che D&D sta vendendo a cifre folli sin da quando la 5E è uscita nel 2014."
Sembra che l'ambientazione di Critical Role si stia dimostrando più popolare (almeno per ora) di ambientazione tradizionali di D&D come Eberron o Ravenloft, di nuove ambientazioni come Ravnica o delle avventure ambientate nei Forgotten Realms.
La Explorer's Guide to Wildemount arriverà nei negozi di giochi il 17 Marzo.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/wildemount-most-pre-orders-since-d-d-core-rulebooks.669812/
Read more...

Arcana of the Ancients - Periodi di uscita e una Anteprima PDF

Arcana of the Ancients, la conversione per la 5e del mondo di Numenera (di cui vi avevamo già parlato qui e qui), sta finalmente per giungere nei negozi. La Monte Cook Games, infatti, ha di recente pubblicato un aggiornamento sulla pagina Kickstarter collegata al progetto, nella quale ha rivelato i periodi di uscita dei vari manuali collegati ad Arcana of the Ancients, anche se al momento si tratta solamente di date indicative:
Arcana of the Ancients, il manuale contenente le regole essenziali per giocare a campagne Science Fantasy nella 5e in pieno stile Numenera, arriverà nel Marzo 2020. Nello stesso periodo uscirà anche una Deluxe Edition dello stesso manuale.
  Jade Colossus Conversion Guide, invece, un supplemento di conversione alle regole della 5e per il manuale di Numenera intitolato Jade Colossus (un supplemento contenente informazioni su alcune delle rovine risalenti ai precedenti 8 mondi esistiti nell'ambientazione di Numenera), arriverà intorno a Giugno 2020.
  Beneath the Monolith, il manuale d'ambientazione che porterà il Nono Mondo (l'ambientazione di Numenera) nella 5e, è previsto per l'Estate 2020.
  Beasts of Flesh & Steel, invece, il manuale dei mostri di Arcana of the Ancients, dovrebbe arrivare nell'Autunno 2020.
  La prima avventura per Arcana of the Ancients, infine, Where the Machines Wait, non ha ancora una data di uscita, ma arriverà dopo la pubblicazione di Beasts of Flesh & Steel. Non sono ancora disponibili informazioni su una traduzione in italiano di questi manuali.
L'Anteprima PDF di Arcana of the Ancients
Considerato che la data di uscita di Arcana of the Ancients si avvicina, la Monte Cook Games ha deciso di far uscire un PDF gratuito contenente alcune delle regole che troveremo all'interno del manuale completo. Potete scaricare l'Anteprima PDF di Arcana of the Ancients su DriveThru RPG al seguente link:
https://www.drivethrurpg.com/product/301274/Arcana-of-the-Ancients-FREE-PREVIEW
Come spiegato nella descrizione del PDF su DriveThru:
Arcana of the Ancients porta nelle vostre campagne fantasy le meraviglie di una tecnologia misteriosa e dei bizzarri elementi del Science Fantasy (il genere che mischia il Fantasy con la Fantascienza, NdTraduttore). Progettato dai maestri del fantasy Monte Cook, Bruce R. Cordell e Sean K. Reynolds, questo manuale straordinariamente illustrato vi fornisce tutto quello di cui avrete bisogno per aggiungere un intero nuovo elemento alle vostre campagne della 5a Edizione.
Arcana of the Ancients include:
Centinaia di crypto (cypher), artefatti e di altri oggetti che incorporano la tecnologia science-fantasy. Più di 50 creature science-fantasy, ognuna delle quali provviste di straordinarie illustrazioni e di completi blocchi di statistiche basati sulle regole della 5e. Pagine piene di consigli per il GM e di linee guida utili per aggiungere concetti science-fantasy ad una campagna già esistente...o per creare dalle fondamenta una campagna science-fantasy del tutto nuova. The Hills of Crooked Sleep (Le Colline del Sonno Corrotto, traduzione non ufficiale), una considerevole avventura che potrete inserire nella vostra campagna fin da ora in modo da introdurre antiche civiltà, bizzarre tecnologie e nuove strane creature. In aggiunta avventure complete addizionali! Una introduzione scritta da Jim Davis e Jonathan Pruitt del sito Web DM.
Link alla pagina Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/montecookgames/arcana-of-the-ancients-a-5e-science-fantasy-source
Link all'Anteprima PDF su DriveThru RPG:  https://www.drivethrurpg.com/product/301274/Arcana-of-the-Ancients-FREE-PREVIEW
Read more...
Zellos

[Atto II] La visita al Gallo Nero

Recommended Posts

Spoiler

Benvenuti al nuovo atto!

@ToGrowTheGame, @Ian Morgenvelt, @Plettro, @Ghal Maraz, @Nilyn, @Pippomaster92

Se volete postare le vostre caratteristiche, o preparativi vari, fatelo nel primo post, grazie. 

La giornata movimentata alla caverna dei ragni sembrava non voler terminare. 

I futuri signori di un regno decisero di vedere con i loro occhi chi fosse colui che aveva deciso di rapire uno di loro per avere informazioni sull’intero gruppo. 

Preparati per ogni evenienza, il gruppo si divide: Colin con il ferito ed i tre “prigionieri”, mentre voi con la sfera raggiungerete il Gallo Nero.

L’utilizzo del teletrasporto è per voi una esperienza nuova: perdere tutti i sensi contemporaneamente e li ri-acquistate intervallati. Prima l’udito, poi il tatto. Poi tutto il resto. 

La stanza, tre metri per tre metri, è un quadrato di roccia con luce artificiale di una lampada ad olio che si accende magicamente. Sentite l’eco di una sirena mentre vi ritorna l’udito. Ad aprire la porta davanti a voi ci pensa una ifrit vestita come le danzatrici della terra di Jasmine. 

Venite introdotti in un’ampissima sala rettangolare al cui centro si trova una ampia voragine circolare da cui si sentono ovazioni ed urla ( anche di dolore). Vi sono una trentina di avventori in sala, oltre che i camerieri ( bei ragazze e belle ragazze fra la ventina e la trentina, ma non troppo appariscenti e non svestiti in maniera eccessiva)  e le “guardie”, delle strane creature meccaniche con corpo cubico, degli strani volti e delle curiose braccia filiformi.

Quando entrate, nella stanza, notate che gli avventori si girano un attimo, poi come fosse una consuetudine, urlano “Benvenuti” e tornano ai loro affari: le più disparate etnie, razze...ed anche alcune assai terribili.

Da uno dei dei tavoli la coppia dell’imp e del “grigio”, l’imp vi saluta con un boccale di quello che sembra lava. 

Mappa

Spoiler

spacer.png

Legenda:

Rettangoli Neri: porte

Quadrati neri: modron guardie

X nera: strano non morto vestito da professore universitario 

G: Xhran e l’imp

Triangolo Nero: Illithid vestito da pirata

Cerchio Nero: uomo simile alla descrizione di Al

Rombo Nero: popolano sovrappeso con barba e baffi e cappello. 

Esagono Nero: gargoyle con bombetta.

Modron guardie

Spoiler

spacer.png

La porta dell’ingresso ( quello che credete lo sia, lato opposto rispetto al vostro, vicino al bancone) ha un simbolo sopra, un cerchio diviso in quadranti colorati. 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lily

La sensazione di non sentire assolutamente nulla è tremenda per la piccola ifrit, sebbene duri solamente pochi istanti prima di riuscire a sentire il suono di una sirena e il proprio respiro affannato.. O almeno sembra il suo?.. Non riesce effettivamente a capirlo mentre la sensazione del tatto inizia a tornare e toglierle qualsiasi altro dubbio, riuscendo a sentire nuovamente il proprio corpo ed evitando di sentirsi come la spettatrice di un proprio sogno. Riesce a sentire il leggero zampettio del proprio piccolo geco e la presenza di Zarastrikaran sulla sua spalla.
I colori riprendono a mostrarsi ai suoi occhi, così come il classico odore di cibarie e bevande della locanda e la sensazione del gusto, deglutendo e pregando Desna e Chadali che quell'orribile sensazione sia finita, concentrandosi adesso sulla situazione che si para davanti a loro.

La porta si apre per far entrare una Ifrit e lasciare la ragazzina a bocca aperta.. Sinora ha incontrato pochi membri della sua razza e questa situazione la porta ad abbassare la propria guardia e a dimenticarsi, per qualche istante, di essere in territorio nemico. Un paio di passi in direzione di lei, osservandola con estrema attenzione, ed essendo certa di guardarsi in una sorta di specchio che le mostra il suo futuro, il suo possibile aspetto da adulta.
x DM

Spoiler

Perception +8 sulla Ifrit per cercare segni particolari o altro


Come ti chiami?
Le viene naturale quella domanda, quasi non riesce a controllare i propri pensieri che scivolano direttamente alle sue labbra per far sì che la voce della giovane vada direttamente alle orecchie della Ifrit.
Lavori qui? Ci sono altre persone come te?.. E come me.
Prosegue mentre la porta viene aperta e i presenti si stagliano davanti ai suoi occhi, non riconoscendo nessuno.. A parte la strana coppia dell'uomo nudo e dell'imp che le fa arrossare le guance per qualche istante, prima di tornare a guardarsi intorno.
x DM

Spoiler

Perception +8 sui presenti in locanda per vedere chi c'è di interessante xD
Conoscenze Piani (+9), Dungeon (+10), Ingegneria (+10) su quelle guardie Modron
Conoscenze Arcane (+10), Storia (+10), Locali (+9), Religioni (+) sul simbolo sulla porta.

Una volta data un'occhiata ai presenti, deglutisce con calma, prima di avanzare in direzione della coppia già incontrata, finendo per arrivare proprio di fronte a loro. L'espressione della ragazzina sarebbe decisa, ostile, ma anche imbarazzata nel notare che il tizio non ha ancora pensato a mettersi qualcosa addosso, risultando così ancora mezzo nudo. Solleva gli occhi in direzione del soffitto, evitando di guardarlo direttamente.
Che cosa hai dato a Valena? Che cosa era quel pugnale?..
Chiede, abbassando un poco lo sguardo giusto per essere sicura che il tizio sia ancora lì e che la stia osservando mentre lei fa le sue richieste.
E potresti.. Gentilmente.. Metterti qualcosa con quell'incanto che hai detto??
x DM

Spoiler

Diplomazia +10


 

Edited by Nilyn

Share this post


Link to post
Share on other sites

La danzatrice, che sembra avervi preso in incarico, starebbe per chiedervi se volete un tavolo, ma viene interrotta prima di iniziare da Lily. 

<<Il mio nome è Ghiaccio, giovane padrona. E si, fra i camerieri, danzatori ed altri servi ci sono alcuni della nostra razza, nati su differenti mondi e con differenti fuochi ad animare ognuno di loro.>> ti risponde col sorriso visibile sotto il leggero velo di seta rosa. << In quanto non iscritti, sarete tenuti d’occhio all’interno del locale: non abbiatevene a male, vi prego padroni.>>

@Nilyn

Spoiler

La ifrit ha molte cicatrici addosso, anche se bianche come se stessero guarendo. Frustate, ceppi...ma anche molte su polsi, orizzontali e verticali perfino.

C’e oggettivamente troppo in giro. 

Fra gli avventori ed i camerieri c’è semplicemente....troppo. Noti in compenso che c’è un cartello magico con scritto “vietato incantare se non si è soci”.

riconosci le guardie come i Modron, creature della legge, incarnazioni di essa scevra da bene o male. Non sono famosi come guerrieri, ma essendo esterni sono assai resistenti.

Sei abbastanza convinta che il simbolo sulla porta, che cambia quando la porta verso l’esterno sia aperta, serva per capire da dove giungono coloro che entrano: forse la locanda ha ingressi su diversi luoghi e chissà, piani.

Lily si stacca dal gruppo per dirigersi verso Xhran, proprio quando questo si toglie un anello lasciandolo al centro del tavolo. Il grigiore inizia ad abbandonarlo, rivelando capelli neri come la pece ed un incarnato di un pallore tale da rivelare le vene bluastre sotto la pelle e degli occhi di un rossore bluastro tipico degli albini. Senza due nulla, è l’imp a tirare un getto di fumo al suo compare, facendogli apparire dei pantaloni.

<<Spero così basti, signorina. Accetterò il momentaneo disagio per parlare. Cos’era quel pugnale? Un dono di qualcuno che la odia a morte. E che la rispettava, forse amava persino, senza alcuna riserva. E forse, una richiesta di aiuto...a cui entrambe hanno pensato più e più volte. Sono assai simili, Korvosa e Valena. Entrambe sono morte...solo che Valena spera in una redenzione... Korvosa brama solo la vendetta, la giusta retribuzione. Se vincerà, probabilmente Pietà troverà il suo cuore per sua mano, liberandola.>> risponde accorato il giovane, guardando fissa Lily.

Anche lui ha uno sguardo che si potrebbe definire vacuo, oppure vitreo, come fosse cieco. 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

L'arrivo al Gallo Nero è traumatico e spiacevole, ma l'accoglienza non è quella che mi ero attesa. La mano, che prima stava ferma sul pomolo della spada, si rilassa visibilmente.

Mentre mi guardo attorno, ancora un po' stordita, Lily corre già a fare domande a destra e a manca. Mi muovo con lei, non mi va di lasciarla sola in un luogo come questo...e così sento le parole del "grigio" su di me e su Korvosa. Non riesco a far finta di niente, anche se la nostra missione sarebbe un'altra..."Dove posso trovare questa Korvosa? È importante, messere"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lily

L'espressione di Lily diventa di ghiaccio, proprio come il nome dell'ifrit, quando questa si rivolge alla ragazzina come una schiava. Apprende che ci sono altri della sua razza ed ecco che un leggero sorriso di circostanza cerca di far proseguire quella conversazione.
Va bene, ma.. Non..
Non riesce a terminare la frase mentre i suoi occhi arancioni si soffermano sul corpo della danzatrice, notando i segni di quelli che sembrano essere torture fisiche e sentendo le proprie cicatrici, presenti sulla sua schiena, bruciare al sol ricordo di ciò che ha subito e di ciò che, probabilmente, sta subendo quella sua stessa corraziale. Rialza gli occhi su di lei e cercherebbe di afferrarla per un polso, fermandola.
Possiamo parlare più tardi..? Solo tu ed io? E' una mia richiesta.
Non le interessa se lo prenderà come un ordine, ma l'espressione è seria e decisa in volto.

La lascia allontanare quindi, abbassando lo sguardo e sentendo il peso del proprio passato e la rabbia nel dover trovare una situazione apparentemente simile. Si volta verso i suoi compagni, cercando di dare loro le informazioni che è riuscita ad ottenere, sebbene la sua espressione mostri un certo disgusto nel trovarsi all'interno di quel luogo.
Cercate di non usare alcun incantesimo qua dentro, secondo quel cartello è riservato solamente ai soci.. Quindi penso sia meglio evitare troppi problemi, almeno per ora.
Consiglia mentre la mano destra andrebbe ad indicare il cartello letto per poi passare sul simbolo della porta.
Quel simbolo.. Mi sembra che sia un modo per indicare da dove arrivano gli avventori che entrano in locanda.. Penso che questa locanda sia collegata anche ad altri piani e in effetti dalle creature che ci sono qua.
x DM

Spoiler

Conoscenze Locali sulla locanda del Gallo Nero per avere qualche informazione extra. +9

Gli occhi si posano sulle guardie.
Mia sorella mi ha raccontato di quelle creature. Sono molto resistenti e incarnazioni della legge universale.


Il cambio aspetto di Xhran lascia Lily particolarmente stupita, sebbene la presenza dei pantaloni formati dalla nube di fumo dell'imp siano.. Un toccasana per il suo imbarazzo, almeno in parte. Gli occhietti arancioni della ragazzina si soffermano sul piccolo diavolo per fargli un leggero cenno della testa come ringraziamento, prima di tornare su Xhran e agitargli davanti la mano destra per comprendere se sia effettivamente cieco o meno.. Mossa dettata dall'ingenuità della ragazzina.
Disagio? Un paio di pantaloni? Beh penso sia più un disagio parlare con una persona nuda.
Controbatte la ragazzina, sollevando il sopracciglio destro ed osservando meglio l'uomo.
Korvosa.. Entrambe morte? Ma se è qui con me..
Confusa da ciò che sta dicendo Xhran, voltandosi ad osservare meglio Valena, prima di tornare a parlare con lui.
Come posso aiutarla?
Chiede quindi, attendendo una risposta che possa permetterle di trovare un sistema per essere d'aiuto a Valena, senza preoccuparsi del fatto che lei sia accanto. Dopo di ciò, l'argomento verte sulla locanda stessa.
Cosa sai di questa locanda?
Zarastrikaran.. Tu che cosa sai?
E.. Le danzatrici e i camerieri che stanno qua sono.. Torturati?.. Chi è a capo qua?..
Chiede nuovamente, cercando di guardare con un certo imbarazzo quell'uomo che, sebbene il suo particolare aspetto, sembra avere comunque un suo fascino.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nilyn

Spoiler

Sembra ci veda, ma sei convinta non sia per gli occhi. Muove la testa, ma gli occhi sono immobili.

 

La Ifrit prima ti ha fatto un cenno di assenso col capo.

 

<<Uhm...>> mormora il draghetto <<...anche io sono giunto su Golarion tramite questo taverna. È un crocevia su molti, molti mondi. Ed io sono un...esploratore? La taverna è retta da un brav’uomo, anche se un poco disamorato. Non è umano, ma un changeling, una razza di un altro mondo capace di modificare il suo aspetto a piacimento. Non finitegli sui nervi, perché quest’uomo ha contatti anche col Consorzio.>>

//complimenti per il 20+10 di diplomazia xD

<<Korvosa è venuta qui passando dall’ingresso, giungendo dal Druma. È uscita dall’ingresso andando nelle Terre Rubate. Presto o tardi la incontrerete, Valena. Ma temo sarà alle sue condizioni...e non saranno affatto buone.>> dice Xhran con un segno di fastidio, dopo aver parlato, ai pantaloni. Ma subito dopo ritornò stoico.

<<La morte, in questa “vita” non si prova solo quando il corpo smette di respirare, ma anche quando si compiono certi atti o li si subisce. Una madre che perde un figlio, il dover uccidere una persona cara...spezzare un vincolo d’onore che vale quanto respirare... e come aiutarla dovresti chiederlo a lei. Quanto alla locanda, cosa c’è da sapere: è un luogo di ritrovo per gente di ogni piano, qualsiasi sia la loro etnia, credo o fede. L’oste è un brav’uomo, anche se fa di tutto per sembrare più indolente e menefreghista di quel che è. I camerieri sono i “figli dell’oste”. Prima di aprire la locanda ( anzi, le locande) andava in giro per i campi di battaglia a cercar di salvare più derelitti possibili. Poi ha smesso.>>

 

La ifrit si avvicina alle due ( Lily e Valena) e poi di nuovo al gruppo indirizzando loro ( e tutti gli altri) verso un grosso tavolo.  

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

L'esperienza del teletrasporto, che finora avevo solamente assaggiato in seguito ai miei studi sulla struttura del piano etereo, non è propriamente come me la immaginavo: perdita di sensi e confusione, seguite naturalmente da nausea e scombussolamento. Tocco il pavimento per qualche istante, grato di trovarmi su del terreno solido, prima di alzarmi e farmi guidare dalla giovane ifrit verso il tavolo di Xhran.
La stanza è decisamente interessante, abitata dalla creature più disparate, come ci si poteva attendere da quella che, stando a Lily, sarebbe una taverna planare. Mi guardo intorno cercando di riconoscere il nostro uomo in mezzo alla folla, trovandolo seduto a quello che presumo essere il bancone. 
Ottimo... Se non fosse per il divieto di lanciare incantesimi, la situazione sarebbe già stata risolta. Mi riscuoto dalle mie osservazioni quando sento le parole sulla misteriosa Korvosa. Deglutisco inquietato dall'idea di trovarmi faccia a faccia con quella donna, guardando poi preoccupato Valena. Non vorrei che si facesse prendere la mano dalla paura o dalla rabbia... Forse dovremmo aiutarla, per quanto non sia nostro interesse. A meno che... Non... Sì, la piccola Lily non aveva tutti i torti. Non preoccuparti, Valena, potrai contare sul nostro aiuto. Se lo vorrai ovviamente. Sussurro in tono pacato alla ragazza, facendo un flebile sorriso prima di tornare ad osservare Al. Potrei farvi una seconda domanda, anche questa per pura curiosità personale? Prima ha parlato di una filosofia che non potremmo capire, che prevede anche l'essere nudi. Potrebbe spiegarmi meglio i suoi insegnamenti? Le credenze, le religioni e le usanze sono ciò che rendere veramente vivo un popolo, in fondo.

Master

Spoiler

Percezione +8 sull'uomo che sembrerebbe essere Al

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

Le parole di Xhran mi colpiscono più di quanto mi sarei aspettata. Morta? Non ha tutti i torti, dopo quello che ho fatto potrei anche considerarmi tale. Io però vorrei ritornare a vivere. Se solo ne fossi degna! Sto per rispondere, quando anche Koen dice la sua. Le sue parole sono gentili e probabilmente ha buone intenzioni...ma unite agli eventi più recenti fanno scattare qualcosa che vorrei tenere a bada. Mi volto verso di lui, gli occhi che mandano un lampo d'ira, la mano stretta sul manico non della spada, ma di Pietà "Non è il momento, adesso. Siamo qui per fare altro" rispondo brusca, voltandomi e fissando l'uomo al bancone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’imp fa un segno inequivocabile: la noia di chi un discorso lo ha sentito mille volte. 

<<Io sono un Cinereo, od un uomo di cenere. Per noi, un universo in cui la vita è dolore, sofferenza e peccato non può essere vera vita. Questo in cui brancoliamo è un aldilà, una punizione in cui i nostri peccati ci trascinano in altri aldilà ancora peggiori, in una punizione senza fine. La purezza nella carcassa e nell’anima, l’ascetismo, possono portarci a trascendere questa esistenza di pena. Annullarsi nella vera morte in attesa di una possibile reincarnazione... o quantomeno la pace. I cinerei sono una via filosofica di Sigil, la città delle porte...>>

@Ian Morgenvelt

Spoiler

A parte la descrizione già fatta, noto qualche dettaglio aggiuntivo: il pizzetto, la cicatrice all’occhio sinistro. 

Ma la spada che porta al fianco che sembra strana: all’apparenza ( dalla guardia) sembra una sciabola, ma il fodero è troppo largo e spesso. Forse un cutlass più pesante o non sapresti dire.

Mentre lo stavo guardando, noti che ti sta guardando anche lui è che, con un bel sorriso, alza il calice verso di te, come a proporre un brindisi. 

Dopo aver proposto un brindisi nella vostra direzione, il forse Al saluta l’oste e si avvia alla porta d’ingresso, dove modifica il quadrante di colore della stessa

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jasmine Al-Alrae

Troppo poco tempo per riuscire a sentire le storie di tutto e tutti... ringrazio Ghiaccio con un mezzo inchino alla maniera della mia gente, per poi avvicinarmi velocemente e sussurrarle:

(A bassa voce)

Spoiler

"Gradiremmo certo essere ammessi come nuovi soci: ti prego di informarti se sia possibile".

 Procedo poi speditamente verso il forse Al, a cui mi rivolgo con voce ferma e cristallina, decisa ma senza note taglienti: "Messere, non potete proporre un brindisi e poi partirvene immediatamente dopo! Accettate, ve ne prego, di condividere un bicchiere od un boccale con noi!".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

Ho già creato fin troppi problemi al mio gruppo, oggi. Perciò non appena "Al" si alza e Jasmine lo apostrofa, io mi avvicino un poco pronta a spalleggiarla in caso di pericolo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

Guardo preoccupato Valena quando porta la mano al pugnale, rilassandomi visibilmente quando si limita a rispondermi bruscamente. Sta facendo come me, credo. Farsi terra bruciata attorno per evitare di coinvolgere innocenti. Filosofia interessante, ma temo che dovremo temporaneamente interrompere la disquisizioni. Poi avrei delle domande da farle. Dico notando che il nostro uomo si alza dal bancone, facendo per uscire. Cerco quindi di aggirarlo, provando a mettermi tra lui e la porta, così da aiutare Jasmine e Valena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juliano Demetrios

Questo posto è follia, pura follia... Sussurro osservando gli avventori Quei cosi sarebbero esponenti della legge? Vedremo... dico tra me e me.

Mi metto a lavoro. dico agli altri prima di raggiungere il baffuto popolano con un (falsissimo) sorriso stampato in volto. 

Il posto è libero? chiedo al popolano baffuto Che strano e affascinante posto... Pieno di personaggi così affascinanti e bizzarri... A proposito, il mio nome è Claudius Cesaris, lei invece è... dico porgendoli li mano con tono amichevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ghal Maraz

Spoiler

<<Di quello dovreste parlare a Lord Ardente, stanza in alto, quella protetta dal gargoyle. Non potete sbagliarvi.>>

“Al”, se così si chiama e se è lui, vi sorride. 

<<O magari sto invitandovi a seguirmi a casa mia, no? Non sareste curiosi?>>

Il padrone di casa gli lancia una occhiataccia e subito “Al” alza le mani. 

<<Facciamo così, anche per amore della suspance. Non me ne vado e fra dieci minuti ci mettiamo a parlare in uno dei privet. Siamo d’accordo? Anche perché sennò me ne vado.>> dice sorridendovi.

L’oste accetta la stretta di mano del cheliaxiano e sorride.

<<Juliano. Juliano Demetrios.>> dice serio prima di mettersi a ridere. <<No, mi chiamo Arx. Inventore e proprietario del “nome” e delle taverne come il Gallo Nero. Benvenuti a casa mia, avventurieri. O futuri lord. Peraltro NON dite chi di voi diverrà il lord, stiamo scommettendo ancora.>>

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jasmine Al-Alrae

"Molto bene, messere! Ci vediamo fra dieci minuti, allora", rispondo, con una nuova riverenza. 

Prendo poi Valena per un braccio ("Vieni con me, amica mia, per piacere!") e la conduco in direzione della porta presidiata dal gargoyle, al quale mi avvicino, facendomi precedere da un cenno di saluto e da una richiesta: "Domandiamo il permesso di incontrare e parlare con Lord Ardente!".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

Annuisco quando Jasmine mi prende per il braccio, anche se sono un po' colta contropiede. Pensavo che prima di tutto dovessimo parlare con questo "Al"...
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lily

Un'occhiata viene portata verso il proprietario della locanda, prima di tornare a guardare il proprio pseudo-drago con un sorrisone.
Grazie dell'informazione.. Uhm.. Per caso sai che cosa è il consorzio? Oh.. Se desideri qualcosa da mangiare, dimmi pure.. Non conosco ancora i tuoi gusti e penso che in questa locanda possono prepararti qualcosa di buono.
Osserva il fare di Valena nei confronti di Koen, ma la piccola ifrit stavolta preferisce non intromettersi, guardando di sottecchi il ragazzo, prima di tornare sul cinereo ed ascoltare la sua spiegazione filosofica alquanto.. Malinconica. Storce un poco il nasino la barda pensando a ciò che sta passando quell'uomo e a come considera la vita che gli è stata donata, ma d'altronde è una sua fede e non ha intenzione di intromettersi in alcun modo.
Capisco. Scusami se sono stata sgarbata, ma pensavo... Che c'entrassi qualcosa con la storia di quel pugnale.
Se ne esce mentre la mano destra andrebbe dietro la nuca e un sorrisetto di circostanza viene portato per l'imbarazzo che sente adesso.
Uh? Suoi figli? Ma.. Una delle danzatrici era piena di cicatrici.. Vuol dire che è stata salvata? E inoltre ci tratta come se fosse la nostra... schiava.
Continua a chiedere al cinereo, prima di portare lo sguardo al resto del gruppo che si sta dividendo. Valena e Jasmine da una parte con un gargoyle, Juliano dall'altra con l'oste, Koen con "Al" davanti alla porta e Beregor.. Beregor sembra essersi dato alla macchia.
Un lungo sospiro da parte della ragazzina, prima di donare un veloce sguardo al piccolo geco che sporge sui suoi capelli e quindi far cadere il suo sguardo sulla danzatrice.

Scusami
Dice per attirare l'attenzione di Ghiaccio, indicandole il tavolo che lei stessa ha proposto ai suoi compagni.
Volevo parlarti un attimino.
Prosegue per quindi farla accomodare e sedersi anche lei.
Ascoltami.. Sei obbligata a stare qua? O sei una dei "figli dell'oste"? Perchè.. Beh.. Se vuoi andartene, potrei aiutarti.

Spoiler

Diplomazia +10
Percepire Intenzioni +8


 

Edited by Nilyn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

Annuisco all'uomo, alzando gli occhi al cielo quando sento le parole dell'oste. E tanti saluti alla discrezione. Torno quindi a sedermi al tavolo, tenendo un occhio su Valena e Jasmine. Mi scusi per l'imprevisto. Se è interessato, avrei altre domande da farle sulla sua filosofia, nell'ottica di un dibattito tra appassionati. Propongo a Xhran, guardando incuriosito Lily quando richiama Ghiaccio al tavolo.

Master

Spoiler

Conoscenze (Piani) +12 su Sigil

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nilyn, @Ian Morgenvelt E @ToGrowTheGame ( questi ultimi si perdono la risposta di Xhran)

Spoiler

<<Non preoccuparti. Non sono poche le persone che portano rancore per le consegne che compio.>> dice Xhran facendo un abbozzo di sorriso.

Ghiaccio arriva  al tavolo per poi fare un inchino. 

<<Il Padrone mi ha salvato dal mio vecchio padrone. Non sono sua figlia, anche se ne sarei felicissima. Andarmene?>> dice con la voce che diventa rotta alla fine <<...il padrone ha forse detto qualcosa? Io...io non voglio andare via... non voglio... non voglio tornare in strada...>>

la ragazza si mette le mani nei capelli, la cui fiamma si sta trasformando in una bluastra.

Un mezzelfo dai capelli rosa ed un umano dai capelli neri, camerieri anche loro, arrivano abbastanza velocemente. Quello sia capelli rosa posa una mano sulla fronte della ragazza, poi le sussurra qualcosa alle orecchio. Quello dai capelli neri ed i numerosi piercing vi sorride.

<<Sono il nuovo cameriere: volete ordinare qualcosa oppure posso andar da qualcuno che vuole ordinare?>> dice in modo un po’ maleducato, mentre l’altro porta via Ghiaccio.

@Ian Morgenvelt

Spoiler

Di Sigil sai poco: è un luogo lontano, tremendamente lontano, si dice il centro del multiverso. Sai che vi abitano una multitudine di genti, persino demoni e diavoli, ed è una città di filosofi violenti. Un poco ti ricorda il Galt, ma meno caotico per certi versi.

@Nilyn

Spoiler

Mentalmente e fisicamente, Tarastrikaran sbadiglia.

<<Non so come riuscire a spiegarmi bene. Il Consorzio difficilmente è spiegabile in luoghi come Golarion. È un luogo troppo...arretrato. Il Consorzio è una...sovra-Gilda, composta da decine, centinaia di gilde mercantili e compagnie mercenarie su migliaia di mondi e piani diversi. Sono una potenza planare, come la città di Somnius ( di cui sono alleati), la città di Sigil o il Consorzio Infinito. >>

Al momento al tavolo di Xhran rimangono Koen, Beregor e Lily ( e Tarastrikaran), mentre Valena e Jasmine vanno verso le porta del Gargoyle. Juliano è sempre al bancone dall’oste, mentre “Al” esce dalla locanda per ( dice lui) tornare dopo dieci minuti.

Il locandiere da una tavoletta di legno ed un materiale bianco e liscio a Juliano.

<<Questo vi avviserà quando il privet 4 sarà libero. Avete bisogno di qualcosa? Hai bisogno di qualcosa?>>

@Pippomaster92 e @Ghal Maraz

Spoiler

Il gargoyle vi guarda un secondo, poi gli appare in mano uno strano strumento che appoggia al volto, zona dell’occhio: un curioso strumento di metallo e vetro.

Dopo avervi osservato qualche secondo, apre la porta.

La stanza è una grossa stanza rettangolare, di sette metri per dieci. La porta da cui entrate è disposta sul lato corto e sulla sinistra. Accanto ad essa ci sono altre sue porte di metallo, divise in due, e a destra un’altra identica a quella da cui siete entrati.

L’interno della stanza è particolarmente sontuoso, e davanti a voi c’è una grande scrivania in legno. Dietro di essa quello che non può altro che esser definito un trono. Ci sono varie piante e varie statue ornamentali, ed il pavimento è ricoperto di tappeti. Sulla scrivania ci sono vari libri, un tagliacarte ed un teschio di origine non umana. Sopra una candela ormai spenta. Sulla destra uno stendardo antico fatto in adamantio con sette decorazioni, sette stelle di mithral

La parete lunga sarebbe una immensa vetrata, ma il panorama è completamente nero.

Il trono si gira e stravaccato in modo non particolarmente educato, si trova un giovane uomo di una età compresa fra i sedici ed i venti anni. La figura è molto alta, i capelli ( la criniera) biondi più di lui. Varie treccine, code decorative decorate da gioielli. Porta un curioso misto di abito nobiliare ed armatura, tutto tendente all’oro, al nero ed allo scarlatto. È disarmato.

<<Benvenute. Se siete qui sapete già chi sono.>> dice alzandosi, rivelando di essere poco più alto di due metri. La figura per quanto magra e slanciata è anche muscolare. Vi tende la mano destra, che porta un anello con sigillo all’anulare ed uno al pollice. Entrambi portano il medesimo simbolo ( quello dello stendardo). Si rimette a sedere chiedendovi di sedervi a vostra volta sulle poltrone.

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juliano Demetrios

Quando pronuncia il mio nome, il mio sorriso amichevole si spegne in pochissimo tempo. 
Bene, quindi immagino che tu non sia un comune essere umano... dico serio ...Ascolta, non è che potremmo parlare in privato? C'è una questione urgente di cui voglio discutere, lei è un brav'uomo e sono sicuro che sarebbe molto felice di aiutarmi... lo fisso negli occhi, voglio farli capire che sto parlando di affari di grande importanza.

Spoiler

+3 Dipomazia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.